Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

Fot. Stefani

Capo Caccia e le imponenti ripe calcaree

che guardano l’ingresso di Porto Conte.

275 kmq) che si trovano poco distanti dalla costa su una comune piattaforma continentale

e specialmente ai quattro angoli dell’isola maggiore, di cui sono naturali

appendici, essendone state distaccate da fratture о da limitate sommersioni recenti.

Uno di questi gruppi è posto all’estremità nord-orientale ed è chiamato Arcipelago

della Maddalena dal nome dell’isola principale; l’altro all’estremità sud-occidentale

è il Gruppo sulcitano perchè si trova dinanzi alla costa del Sulcis.

L ’arcipelago settentrionale è costituito da un gruppo di isole granitiche, come

la vicina Gallura, poste intorno alla Maddalena: una prima serie, subito di fronte

alla costa gallurese, è costituita da Caprera, Santo Stefano e Spargi, e una seconda

serie più lontana comprende tre isole minori. Budelli, Santa Maria e Ràzzoli, e isolotti

e scogli che si affacciano sulle Bocche di Bonifacio. Il Gruppo sulcitano consta

93

More magazines by this user