Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

falco da caccia. Da ricordare è anche la Pernice sarda (Alectoris rufa) chiamata perdixi,

mancante nel resto d’Italia ma presente nell’Africa settentrionale, diffusa in

tutta l’isola e principale preda dei cacciatori sardi e continentali che, insieme ai

bracconieri, ne hanno ridotto assai il numero negli ultimi anni, come purtroppo è

avvenuto per tutta la selvaggina stanziale.

Abbondanti sono poi tutti gli uccelli di passo che proprio alla Sardegna si appoggiano

nelle loro migrazioni e tra cui spiccano i Colombacci, le Quaglie, (dette drcuri

0 trepedré), i Merli (meurra) e i Tordi (trudu) catturati a migliaia e particolarmente

1 Palmipedi e i Trampolieri che popolano in grandi stormi gli stagni costieri, frequentati

fino ad epoca recente anche dai Fenicotteri {gente arrùbia) dalle lunghe gambe

rosse.

Fot. Ciganovic

Mufloni.

169

More magazines by this user