Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

sinistra si susseguono la stessa Oristano, Sili, Simàxis e Ollastra Simàxis e a destra

Cabras, Nuraxinieddu, Màssama, Siamaggiore, Soiarussa e Zerfaliu.

Nelle regioni collinari centrali i numerosi villaggi si trovano disposti in modo

da formare dei caratteristici semicerchi о degli anelli quasi completi intorno ai rilievi

per i noti vantaggi che questa posizione a mezza costa offre: uno dei migliori esempi

è costituito dalla quindicina di abitati che circondano la giara di Gésturi tra cui:

Gésturi, Barùmini, Tulli, Sini, Usèllus, Assòlo, Genoni e Nuràgus, tutti con una

popolazione inferiore a 2000 abitanti. Serie analoghe si trovano lungo i bordi dei

grandi altopiani basaltici.

Anche lungo il medio Tirso e precisamente ai due lati del lago omonimo si trovano

serie di villaggi, in corrispondenza dei bordi degli altopiani contigui: Sorradile,

Nughédu, Ardaùli, Ula Tirso, Busachi, sulla sinistra del fiume e Ghilarza,

Boroneddu, Tadasuni, Zuri, Soddì, Norbello, Domusnovas Canales, Aidomaggiore,..

296

More magazines by this user