Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

L ’attività bonificatrice svoltasi nell’isola a partire dal 1924 si può distinguere in

tre grandi fasi. In una prima fase sono state compiute alcune opere nuove e cospicue

tra cui la costruzione dei grandi serbatoi del Tirso e del Coghinas nel periodo

1923-27, e si è stimolata l’attività dei proprietari favorendo la costituzione di Consorzi

di bonifica e la classificazione dei comprensori. Si distinse in questo primo tempo

l’attività di alcune società, tra cui la Società Bonifiche Sarde facente capo alla Società

Elettrica Sarda (S.E.S.), che svolsero opera a carattere sperimentale e orientativo.

In complesso se questa attività bonificatrice fu alquanto diluita, rese possibile però

una selezione di natura economica e tecnica che permise di individuare quelle parti

verso cui si doveva indirizzare l’intervento.

370

More magazines by this user