Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

— si ricordi tra le altre l’oraziano: «... opimae Sardiniae segetes feracis )>— il grano è

andato diffondendosi, ma occupa oggi una superficie che si aggira sui 150.000 ha.,

comprendente la classica area cerealicola intensiva che si stende ininterrotta sui fertili

terreni alluvionali dei Campidani con annesse le conche mioceniche della Trexenta

e della Marmilla, cui si uniscono con coltura meno intensa le conche pure

mioceniche del Logudoro e dell’Anglona, i « campi » del settentrione e le zone di

25 — L e R e g io n i d ’ Ita lia - S a rd e g n a .

38S

More magazines by this user