Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

La parte centrale del villaggio di Fertìlia

nella Nurra algherese.

F o t. S e f

Il popolamento della regione, benché antichissimo (vi si contano circa 300 nuraghi

e vi sono tracce di insediamenti punici nonché di tre città romane, Mure,

Tilium e Carbia), si é intensificato solo negli ultimi anni, grazie alle opere di bonifica

e al debellamento della malaria, cosicché il numero degli abitanti é triplicato

in trent’anni (da 4000 nel 1931 a 12.000 oggi, esclusa Alghero). La popolazione

attuale vive in parte ancora sparsa nei miseri « cuili », le ben note casette elementari

pastorali, ma esistono pure una diecina di centri abitati. Questi sono per lo più

molto piccoli, e tra essi vanno ricordati i villaggi minerari di Argentiera, disseminato

sul pendìo costiero occidentale, e di Canàglia, ambedue in via di spopolamento.

S16

More magazines by this user