Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

T f T ^ ì

Fot. S e f

Sant’Antìoco e l’antistante costa sulcitana.

; Í

scuso. Essi hanno base neH’ottimo porto della cittadina, un tempo il terzo della Sardegna

perchè usato per l’imbarco dei minerali dell’Iglesiente, ma che oggi ha perduto

questa importante funzione. Carloforte è anche dotato di una salina ancora attiva,

ultima parte di un vasto stagno costiero oggi colmato, di alcune officine meccaniche

e infine di una frequentata marina.

L ’interno dell’isola, in gran parte occupato da nude trachiti (con le verrucose

commenditi) oppure da magra vegetazione, ha nelle ampie depressioni orientali (talvolta

stagni bonificati) colture svariate, in mezzo alle quali sorgono numerose bianche

casette sparse, diverse da quelle dell’isola maggiore; si tratta in gran maggioranza di

dimore temporanee, abitate solo durante qualche mese per i lavori di trebbiatura e

fti: tbi

More magazines by this user