Mori - 1966 - Sardegna

geonerd

Mori - 1966 - Sardegna

C a p it o lo XI. L ’ agricoltura e l’ allevamento nei loro aspetti geografici. — La bibliografia

relativa аІГесопотіа rurale sarda è molto vasta, avendo l’agricoltura costituito oggetto di studio

sistematico già dal secolo XVIII, con l’opera di F. G e m e l l i, Rifiorim ento della Sardegna proposto nel

miglioramento di sua agricoltura (Torino, 1776). Per le condizioni agrarie del secolo scorso si veda

lo studio fondamentale di F. S a l a r is, R elazione p er l’inchiesta agraria sulla X I I circoscrizione

(prov. di C aglia ri e di Sassari) (Roma, 1885); A u to ri v a r i. F r a il passato e Г avvenire. Saggi storici

sull'agricoltura sarda (Padova, 1965). Un preciso e documentato quadro dell’agricoltura e dell’allevamento

isolani prima della riforma è offerto da E. P a m p a l o n i, L ’ economia agraria della

Sardegna (Roma, 1947).

Le strutture agrarie, nella loro evoluzione e nelle loro condizioni attuali, sono lumeggiate principalmente

nelle seguenti opere; U. M o n d o lfo, Terre e classi sociali in Sardegna nel periodo feu d ale

(« Riv. Ital. Se. Giur. », XXXVI, 1903); A. S o l m i, A dem privia. Stu d i sulla proprietà fo n d ia ria in S a r ­

degna (« Arch. Giur. », I, 1904); R. D i T u c c i, L a proprietà fo n d ia ria in Sardegna d a ll’ alto M edio E vo

ai giorni nostri (Cagliari, 1928); F. P a ssin o e G. S ir o t t i, Inchiesta sulla piccola proprietà coltivatrice

form atasi nel dopoguerra. Sardegna (Roma, 1935); I.N.E.A., L a distribuzione della proprietà fo n d ia ria in

Italia. Sardegna (Roma, 1947). Della legislazione agraria si sono occupati: R. Di Tucci, L e leggi

agrarie in Sardegna dal secolo X I V al secolo X X (Cagliari, 1922); E. T u r b a t i, R apporti f r a proprietà,

im presa e mano d ’opera nell’agricoltura italiana. Sardegna (Roma, 1931); A. E r a , Testi e documenti per

la storia del diritto agrario in Sardegna (Roma, 1938); E. P a m p a l o n i, A spetti contrattuali ed azien ­

dali d ell’ agricoltura sarda (Sassari, 1957); O. B a l d a c c i, I tipi di im presa nell’agricoltura della S a r ­

degna (« Boll. Soc. Geogr. Ital. », XCV, 1958).

Per le colture particolari la bibliografia è molto ampia; indichiamo qui di seguito solo gli studi

più interessanti dal punto di vista geografico. Per la cerealicoltura: R. F a v il l i, A spetti e problemi

della granicoltura sarda («Ann. Fac. Agr. Univ. Pisa», XVI, 1955); F. M a n c o su, Introduzione e

coltivazione del riso in Sardegna («Riv. Geogr. Ital. », LXVI, 1959). Per l’olivicoltura: N. P e l l e g r i n i,

N o tizie sull’ olivicoltura sarda (« Boll. Scuola Pratica Agricolt. Sassari », XI, 1908); A. M i l e l l a , C ontributo

allo studio delle cu ltivar sarde di olivo (« Studi Sassaresi », sez. Ili, V, 1957). Per la viticoltura:

S. C e t t o l in i, P ro fili di enotecnica sarda (Cagliari, 1896); Tornata sarda d ell’A ccadem ia della vite

e del vino («Atti Acc. Vite e Vino», V, 1953); L. M a m e l i, Visioni panoram iche della viticoltura e

d ell’industria enologica in Sardegna («Agricolt. Sarda», XXXIV, 1957 e XXXVI, 1959). Per la frutticoltura;

F. P a s sin o , Panoram ica ortofrutticola sarda (Cagliari, s. d.); A. T erro so A s o l e, L a

coltura degli agrum i in Sardegna («Boll. Soc. Geogr. Ital. », XCIV, 1958); E. B a l d in i, Frutticoltura

in Sardegna (Cagliari, 1961). Per l’orticoltura: R. B a r b ie r i, C oltivazioni ortive in Sardegna (Cagliari,

1961). Per le colture industriali: G. G. M o r is, L a coltivazione del cotone in Sardegn a (Torino,

1863); L e colture industriali nell’agricoltura sarda (Cagliari, 1961); H. M e n e s in i M o n ta ld o , L a

coltivazione del cotone in Sardegna (in corso di stampa).

Della silvicoltura in generale hanno trattato S. C e t t o l in i, Questione forestale sarda (« Ann. Scuola

Viticoli. Enol. Cagliari », IV, 1899) e M. F a l c h i, A spetti prin cip ali del problem a forestale in Sardegna

(Cagliari, 1952); del diboscamento e del rimboschimento si sono occupati: A. D e L a M a rm o ra,

Sboscamento della Sardegna (Cagliari, i860); A. A s o l e, Le aree di diffusione antiche e recenti della

quercia e del castagno in Sardegna («Atti XV Congr. Geogr. Ital. », Torino, 1952); S. C l e m e n t e e

M. F a l c h i, L a coltivazione degli eucalipti in Sardegna (Cagliari, 1957). La sughericoltura, in particolare,

è stata ampiamente trattata da A. S a n n a , L a sughera in Sardegna (Sassari, 1946) e da

S. C l e m e n t e e M. F a l c h i, Il sughero nel bacino del M editerraneo (Cagliari, 1954).

Abbondanti sono pure le pubblicazioni relative all’allevam ento del bestiame. Tra esse ricordiamo

anzitutto le seguenti, a carattere generale e riguardanti i pascoli: F. P a s sin o , L ’allevam ento del bestiame

in Sardegna ieri e oggi (Nuoro, 1935); A. C a m p u s, Indagini sulle risorse foraggere della S a r ­

degna (Bologna, 1944); A. G e n t il i, Il problem a della pastorizia sarda (Roma, 1954); A. Cossu, In ­

dagine sui pascoli della Sardegna (Sassari, 1961). Sui singoli allevamenti si vedano: E. G r a t t a r o l a ,

ÎU

li

IJUi

655

More magazines by this user