Zeitschrift für romanische Philologie

scans.library.utoronto.ca

Zeitschrift für romanische Philologie

MISCELLANEA Dl STUDI CRITICI EUITA IN ONORE DI ARTURO GRAF. 475

si ha una somma di contributi veiamente iitili e notevoli, pe' quali rimando

all' ampia recensione che io stesso ne feci e che ho piü sopra indicata.

Un contrasto del sec. XIII fra il sedutlore incalzante e la villanella

restia, attiibuito a Ciacco dell' Anguillaja, presentava singolari dubbiezze

d' inlerpretazione: io ho cercato di dimostraie [La villanella di Ciacco) che

si tratta di poesia religiosa celata sotto vesti profane, sul tipo della vaqucira

di Jean Esteve e di altri simili artifiziosi componimenli nella Urica di Francia.^

Venendo giii al Petrarca, G. Gröber {Von Petrarca's Laura) tratta

con nuove considerazioni e luminosa dottrina alcuni problemi relativi alla

storia di Laura. Di quante vennero adocchiate dai bracchi eruditi, nessuna

Laura offre sufficienti garanzie di se, ed e significante che un fato maligno

abbia reso i lor documenti introvabili per tutti, salvo per chi aveva un suo

privato interesse a trovarli. Pure il nome di Laura (da Laurentia) si trova

— sebbene non frequente — nella Francia medioevale, per modo che non h

da scorgervi un' invenzione fatta dal Petrarca per amor del lauro poetico. Un

minuto esame ])aleogratico e storico dimostra infondati i dubbi che qualche

Studioso sollevö suUa postilla scritta dal poeta sul suo Virgilio, ora ambrosiano,

all' annunzio che Laura era mo:ta. ,, Laura ist Lauia und lauro, Wirklichkeit

und Phantom", realtä umana e fantasma poelico. „Da wir die Aktenstücke

nicht mehr haben, begnügen wir uns von Laura nicht mehr zu wissen, als

Petrarca uns wissen läCst: sie war mehr seine Muse als seine Geliebte ".^

Se si toglie ora uno scritterello di G. Gigli su Alcuni sonetti del

Boccaccio, ciö che rimaue della Miscellanea si riferisce alla letteratura italiana

dal Rinascimento in qua; di codesti lavori, che meno interessano i romanisti,

basti trascrivere i titoli, nell' ordine alfabetico degli autori:

Barbi M. Alessandro Manzoni e il suo romanzo nel carteggio del

Tommaseo col Vieusseiix. — Bellezza P. //

Weitere Magazine dieses Users
Ähnliche Magazine