Zeitschrift für romanische Philologie

scans.library.utoronto.ca

Zeitschrift für romanische Philologie

V. CRESCINI, POSTILLA MORFOI.OGICA AL RITMO CASSINESE, ÖIQ

II. Zur Wortbildung.

Postilla morfologica al Ritmo Cassinese.

Quest' ultimo anno, 1 904—05 , m' indugiai notevolmente nella

scuola a riesaminare aicuni monumenti antichi dell' italiano: fra

questi, dato che antico sia veramente, nel senso del risalire cosi

lontano quanto altri testi delle origini, il Ritmo cassinese. Mi ci

trattenni intorno parecchio, illustrando il senso generale (per me

rimane sempre che il personaggio angelico e colui che viene dalla

plaga d' occidente), la forma metrica, e poi, secondo il poco poter

mio, ogni strofa, ogni parola; come pure discutendo, fra 1' altro,

la felice spiegazione del Sanesi per il v. 4, e lo studio ardito del

Torraca su tutt' intera la poesia.i

Ma non intendo ora trarre dalle mie note se non la osservazione

seguente d'ordine morfologico: per il resto verrä 1' occa-

sione altrove.

Str. III, V. I :

La fegura desplanare ....

Parrebbe desplatiare un infinito: ma chi riguardi tutta la Str.,

e magari gli ultimi vv. della precedente ed i primi della seguente,

non gli trova un appiccagnolo sintattico, a pagarlo un occhio. Desplanare

sarä invece *de-explanaro, con la nota influenza circa

r atona finale dl *de-explanarim, ossia sarä il riflesso del futuro

esatto latino nella funzione e nel senso di futuro semplice: e mi

basti rimandare, su 1' argomento, ad uno studio recentissimo di

Cesare de Lollis.- Cosi la fegura desplanare varrebbe: la figura

dispianerö.

Un altro esempio di questa preziosita morfologica offre il

Ritmo cassinese poco piü avanti.

Str. VI, V. 6:

Serbire se mme dingi commaadare.

Evidentemente serbire (*serviro *servirim) e ancora un

futuro, come desplanare. L' uomo d' Oriente guarda e spia 1' altro

ch' era venuto dalla parte opposta, lo addimanda,3 ed incorato

da una prima benigna risposta, lo invita a sedere, a favellare, a

sospendere il viaggio che di molto lo vuole inchiedere. E 1' addo-

1 I. Sanesi, Siil v. \ del „Ritmo Cassinese" nella Rass. bibl. della

lett. it., IX, 8— 9, p. 204; F. Torraca, Sitl „Ritmo Cassinesr;", nuove osservazioni

e congetture , nel vol. per Nozze Pircopo-Luciani, Napoli, 1903,

PP- 143 sgg.

^ C. De Lollis, Di alcune forme verbau nelV ital. antico, entro al

vol. di ßausteine zur rom. Phil., Festgabe für A. Mussafia, Halle a. d. S.,

1905, pp. I sgg.

3 Addemandaulu tuttabia = ' addimandoUo tosto '.' V. il significato medesimo

di tutta bia str. II, v. 2 : tutta bia me ^nde abbibatio = ' tosto me ne

avaccio, affretto'.

Weitere Magazine dieses Users
Ähnliche Magazine