2009 - La Santa Sede

vatican.va

2009 - La Santa Sede

investitura a Fulda il 15 maggio 2009.

iNGHilterrA e GAlles

dalle luogotenenze

incontro del Capitolo, 5 dicembre 2009

luogotenente s.e. david smith: discorso

la nostra missione

Poiché questo è il mio primo Capitolo

come Luogotenente ritengo opportuno

illustrarvi la mia idea di Missione a

sostegno dei cristiani in Terra Santa e il modo in

cui si può concretizzare il nostro impegno. I

membri della nostra Luogotenenza hanno già

un’idea molto chiara della Missione ed esprimono

attivamente il proprio impegno in tre

modi, con la preghiera, con il pellegrinaggio e

con il contributo finanziario. Questi sono gli

elementi costitutivi della nostra strategia e sono

tutti parte integrante della nostra vita di Cavalieri

e di Dame. Si tratta di una forza enorme che

percepisco ovunque mi rechi in visita. Permettetemi

di descrivere brevemente questi elementi.

63

Preghiera

Il nostro fondamento è costituito dalla preghiera,

dalla nostra vita spirituale, dal nostro amore per il

Signore, dal desiderio di seguire i valori cristiani,

basandoci sulla nostra fede nella Risurrezione di

Cristo. Alimentare la nostra vita spirituale fa parte

del ruolo del nostro Priore e del clero. La preghiera

è anche ciò che ci unisce ai nostri fratelli cristiani in

Terra Santa, alla nostra Madre Chiesa, alla comunità.

Pellegrinaggio

Il secondo importante impegno è essere presenti

in modo regolare nel pellegrinaggio come

Luogotenenza, stare con quei cristiani, visitare il

loro Seminario, le loro parrocchie, le loro scuole.

Contributo finanziario

Il terzo elemento costitutivo della nostra

Missione è il contributo finanziario che rendiamo

attraverso offerte annuali, altre donazioni, Gift

Aid e lasciti. Desidero sottolineare che l’Ordine si

impegna nel finanziamento da Istituzione a

Istituzione, ossia dall’Ordine al Patriarcato Latino

di Gerusalemme. Uno dei punti di forza è che

l’Ordine offre un flusso regolare e costante di

fondi al Patriarcato Latino.

Questi fondi comprendono progetti sostanziali,

divenuti prioritari in quanto parte di un piano

strategico, lungimirante e costante.

Questi tre elementi sostengono la missione

dell’Ordine e costituiscono una strategia

opportuna e consolidata.

sPAGNA oCCideNtAle

S econdo

un’antica tradizione, cavalieri del

Santo Sepolcro si radicarono nei regni

della Corona d’Aragona sin dal Medio

Evo, a Belchite, nel 1120,e a Monreal nel 1124. A

partire dalla prima metà del XII secolo incominciarono

a sorgere dei priorati, come quelli di

Toro, in Castiglia, e quello di Calatayud, in

Aragona. Alla fine del XV secolo quest’ultimo era

l’unico priorato dell’Ordine rimasto, sicché si

può ben dire che la Spagna è il solo paese

europeo in cui la presenza dei cavalieri del

Santo Sepolcro si sia perpetuata senza soluzione

di continuità nei secoli.

More magazines by this user
Similar magazines