IL VINO È LA NOSTRA STORIA - Colli Vicentini

collivicentini.it

IL VINO È LA NOSTRA STORIA - Colli Vicentini

L’ANIMA DEL LESSINI DURELLO

THE SOUL OF LESSINI DURELLO

Un vino che rappresenta una sfida. È questo il credo

che ha spinto la cantina Colli Vicentini ad investire

risorse umane e tecniche nella valorizzazione di questo

splendido autoctono.

La Durella, che da secoli accarezza il paesaggio dei

Lessini, relegata da sempre ai margini della viticoltura

italiana, rispecchia appieno l’asprezza della terra che

la ospita e la timida riservatezza dei vignaioli che la

coltivano.

Da un decennio a questa parte, i nostri “Artigiani

del vino” hanno saputo elevare questo comprensorio,

a cavallo delle province di Verona e Vicenza,

evidenziando le migliori caratteristiche di quest’uva.

Le viti che dimorano su un antico lago tropicale,

esprimono un vino dalla brillante acidità, ricco di

nuance sapide e delicatamente fruttate. Inizialmente

usato come vino da taglio per i nobili vitigni italiani

e non solo; vino quotidiano per il consumo locale

successivamente, ha trovato nella spumantizzazione la

sua resurrezione enologica.

Un vino spadaccino, straordinario aperitivo, in grado

di confrontarsi con i migliori per categoria, per un

tutto pasto di esaltazione.

A wine representing a challenge. Well aware of it,

Colli Vicentini has decided to invest in human resources

and in new techniques for the development of this

amazing autochthon grape. Durella, which was often

deprived of its importance in the Italian viticulture but

whose vines have been covering the Lessini area for

centuries, completely reflects the harshness of this land

and the diffidence of its vine growers.

During the last decade our master vinedressers have been

the protagonists of the renaissance which is occurring in

this area lying between Verona and Vicenza provinces

thanks to a better perception of this extraordinary

grape. The vines have been growing on this soil which

was originally a prehistoric tropical sea; the obtained

wine has a pleasant marked acidity, it shows mineral

notes and a delicate fruity aroma. For many years it was

exclusively used for blending other noble Italian grapes

or for satisfying the local consumption only. Best suited

for being vinified as a sparkling wine, Durello has now

found its way to success.

A wine that plays by its own rules, excellent as an aperitif,

able to triumph above the most famous Italian sparkling

wines and that makes the match to food a real joy.

Similar magazines