Relazione generale – sull'attività dell'Unione europea - Europa

europa.eu

Relazione generale – sull'attività dell'Unione europea - Europa

TEN-T: trasporti moderni

svolgere le loro attività e, di conseguenza, di accrescere la loro competitività.

A settembre la Commissione ha adottato gli orientamenti su come gli aiuti di

Stato possono essere impiegati per il rapido sviluppo delle reti a banda larga ( 18 ).

I finanziamenti a titolo del programma di reti transeuropee di trasporto (TEN-T)

dell’UE sono stati modificati in modo che 500 milioni di euro provenienti dal

fondo e previsti per gli anni 2010-2013 fossero messi a disposizione nel 2009

attraverso un invito a presentare proposte per progetti da realizzarsi tra il 2009 e

il 2010 ( 19 ). Dal momento che i trasporti occupano un ruolo centrale nell’economia,

migliorarne le infrastrutture può fungere da catalizzatore per un rafforzamento

dell’attività economia, contribuendo al tempo stesso a rendere la mobilità più

sostenibile.

Ad ottobre la Commissione europea ha annunciato il primo gruppo di progetti a godere dell’anticipo sui finanziamenti a

titolo del programma TEN-T. Ad essere interessati sono undici Stati membri.

Austria Ampliamento del quarto binario della tratta occidentale Vienna-Linz, stazione

ferroviaria di Melk

14

(in euro)

3 400 000

Belgio Ricostruzione del Noorderlaanbridge 1 342 000

Francia Nuova linea ad alta velocità «LGV Est», tratta Baudrecourt-Vendenheim 75 996 000

Germania BAB A3, Francoforte-Norimberga, rinnovo del primo ponte a Randersacker 2 395 000

Ampliamento trimodale del porto di Colonia 3 330 000

Italia Raccordo anulare di Roma, tratto nordoccidentale: creazione della terza corsia

in entrambe le direzioni di marcia dal km 11,250 al km 12,650, lavori di

completamento

Opere di potenziamento dell’accessibilità nautica del porto di Venezia-

Marghera: drenaggio ordinario e d’urgenza in due sezioni dei canali navigabili

Ovest e Sud

2 981 000

3 912 000

Nodo di Torino, tratta Susa-Stura: eliminazione della strozzatura 52 740 000

Integrazione dell’IP1 di comunicazione e sorveglianza 4 048 000

Paesi Bassi Eliminazione della strozzatura dell’arteria nord-sud A2 (E25): costruzione

del tunnel autostradale urbano a Maastricht

15 000 000

Portogallo Piano di sviluppo dell’aeroporto di Faro, fase 1 6 016 000

Spagna Superstrada SE-40 (Siviglia), tratta Coria del Rio-Dos Hermanas (tunnel nord

e sud)

23 969 000

Svezia Infrastrutture portuali nel porto nord di Malmö 5 922 000

Collegamento di Partihall E6.21 16 296 000

Regno Unito Opere di drenaggio e bonifica dell’estuario del Tamigi a supporto dello

sviluppo del porto multimodale integrato London Gateway e della logistica

14 174 000

Piano di gestione del traffico del corridoio A14 11 670 000

Lavori sulla tratta Felixstowe-Nuneaton 9 234 000

Ungheria Costruzione di un’area d’imbarco comune per le operazioni Schengen e

non-Schengen e il trasferimento ininterrotto dei passeggeri nell’aeroporto di

Budapest

7 560 000

More magazines by this user
Similar magazines