Relazione generale – sull'attività dell'Unione europea - Europa

europa.eu

Relazione generale – sull'attività dell'Unione europea - Europa

Sebbene il suo ingresso sulla scena mondiale sia

relativamente recente, l’UE dispone di un potere

economico considerevole. È il più vasto mercato del

mondo, il più grosso esportatore di manufatti e servizi

e la principale fonte di investimenti. Intrattiene contatti

commerciali a livello mondiale e figura ai primi posti

fra i donatori di aiuti. La sua forza deriva anche

dall’influenza politica e culturale combinata dei suoi

27 Stati membri.

L’evoluzione dell’UE le assicura una maggiore coerenza

nelle relazioni esterne e le conferisce un ruolo sempre

meno circoscritto ai settori tradizionali del commercio

e degli aiuti.

Le dimensioni e l’importanza del nostro mercato

interno fanno sì che le misure adottate a livello di UE

in settori diversi come la sicurezza energetica e la

definizione di standard di sicurezza per i giocattoli

abbiano successivamente ripercussioni a livello

mondiale. Quando l’UE si esprime, il mondo tende ad

ascoltarla, come dimostra il suo peso nei negoziati

internazionali sulla lotta ai cambiamenti climatici e

nella pianificazione della ripresa a seguito della crisi

economica e finanziaria.

Le relazioni esterne non costituiscono più un settore a

parte dell’attività dell’UE, ma si stanno trasformando

in un’applicazione più vasta, dal punto di vista

geografico, dei suoi valori e principi fondamentali:

prova ne sia la politica di allargamento, nel cui ambito

l’UE avvia negoziati con gli Stati limitrofi ammissibili

per stabilire come e quando adotteranno l’intero

corpus delle sue norme e pratiche. Questo processo

risulta evidente anche nella dimensione più ampia

delle relazioni esterne dell’UE: i paesi dell’area di

vicinato allargata, le sue relazioni commerciali e

diplomatiche con il resto del mondo e la sua assistenza

ai paesi in via di sviluppo.

More magazines by this user
Similar magazines