Disiecta membra - Soprintendenza archeologica di Roma ...

archeoroma.beniculturali.it

Disiecta membra - Soprintendenza archeologica di Roma ...

1. FRAMMENTO DI DEDICA

Inventario 58432. Lapidario ostiense.

Marmo bianco; cm 32,5 x 19 x 4,7/5: lettere

+2,5; 7,5; 6,7; +5,4. Superficie anteriore liscia;

[I]+[p(eratori) Caes(ari) divi Nervae f(ilio)]

Ne0[vae Traiano Aug(usto), Germanico],

REGIO I

SCHOLA DEGLI STUPPATORES (IX, 4), 1998

retro quasi liscio con lettera A (cm 5) incisa

nello stesso verso delle lettere anteriori.

Dac(ico), [p(ontifici) m(aximo), trib(unicia) pot(estate) - - -, imp(eratori) - - -, co(n)s(uli) - - -, p(atri) p(atriae)]

M. [ - - -]

- - - - - -

La dedica a Traiano, rinvenuta durante

lavori di diserbo negli ambienti della schola 1 su

via del Pomerio, può datarsi, in base alla certa

menzione del cognomen ex virtute Dacicus,

dalla fine del 102 2 al 117. Alla l. 4 doveva

trovare posto il nome del dedicante, il cui

prenome poteva corrispondere alla lettera

conservata.

1 HERMANSEN 1982 , p.172 ss; ID. 1982 a, pp.61 s,

119 s; PAVOLINI 1986, p.132; BOLLMANN 1998,

p.278 ss, A 28; EAD. 2001, p.175.

2 DEGRASSI 1968, p.469.

Iscrizioni ostiensi indice generale►

7

More magazines by this user
Similar magazines