scheda del

siffra.it

scheda del

IL BATTERIO

INTELLIGENTE

MOLTO PIU’

DI UN PROBIOTICO

UN GENOBIOTICO


IL BATTERIO

INTELLIGENTE

MOLTO PIU’

DI UN PROBIOTICO

UN GENOBIOTICO


La stabilità gene ca del è garanzia di sicurezza

anche nelle terapie a lungo termine.

Da tempo organizzazioni quali FAO, WHO, Ministero della Salute,

so olineano nelle loro linee-guida che l u lizzo di ba eri

probio ci che non seguono i requisi fondamentali possono

determinare i seguen e e avversi:

* infezioni sistemiche

* a vità metaboliche dannose

* eccessive s molazioni del sistema immune

* trasferimento di materiale gene co

è il ba erio nuova generazione.

E il risultato dell applicazione di tecniche di ingegneria gene ca e molecolare

validato dalla ricerca della genomica (Farmacogenomica, AREXIS)

agisce sul metabolismo umano e rappresenta

un progresso terapeu co con eleva proli di sicurezza nelle mala e

gastrointes nali in par colare nella mala a diver colare e nella sindrome

dell intes no irritabile.

E cace nel controllo del fenomeno dell an bio co-resistenza e per

evitare il trasferimento di materiale gene co.

(paracasei subsp. paracasei)

è il nuovo ba erio genobio co

* depositato come LMG P-17806 presso BCCM, Gent.

* studiato e valutato da 3 di eren proge internazionali:

1. Eu Flair AGRF-CT91-0054

2. Nordfood P9376

3. Eu Probdemo, FAIR CT96-28


Circa il 70% dell utilizzo degli antibiotici avviene nella pratica ambulatoriale.

La resistenza batterica può essere determinata da 4 fattori:

1. Uso inappropriato o eccessivo di antibiotici

2. Esposizione a dose subterapeutiche per lunghi periodi di tempo

3. Utilizzo di antibiotici dotati di bassa potenza

4. Utilizzo di batteri probiotici resi antibiotico-resistenti

In tutti questi casi la resistenza agli antibiotici è inevitabile.

Prenderne in considerazione i fattori determinanti e concentrare gli sforzi per

evitarli, aiuterà a controllare meglio il problema dell antibiotico-resistenza.

Per controllare i livelli di ANTIBIOTICO-RESISTENZA ed

evitarne la di uzione è necessario adottare nuove strategie

Uno degli strumenti è rappresentato dalla messa a punto di sistemi di sorveglianza

nazionale e internazionale per la prevenzione di questo fenomeno.

La Si ra Farmaceutici per rispondere a queste raccomandazioni anche dal

CONSIGLIO dell UNIONE EUROPEA, ha utilizzato una nuova tecnica chiamata

FARMACOGENOMICA

che dimostra gli e etti beneci di particolare Batterio geneticamente stabile


in grado di ridurre i rischi di antibiotico-resistenze


Circa il 70% dell utilizzo degli antibiotici avviene nella pratica ambulatoriale.

La resistenza batterica può essere determinata da 4 fattori:

1. Uso inappropriato o eccessivo di antibiotici

2. Esposizione a dose subterapeutiche per lunghi periodi di tempo

3. Utilizzo di antibiotici dotati di bassa potenza

4. Utilizzo di batteri probiotici resi antibiotico-resistenti

In tutti questi casi la resistenza agli antibiotici è inevitabile.

Prenderne in considerazione i fattori determinanti e concentrare gli sforzi per

evitarli, aiuterà a controllare meglio il problema dell antibiotico-resistenza.

Per controllare i livelli di ANTIBIOTICO-RESISTENZA ed

evitarne la di uzione è necessario adottare nuove strategie

Uno degli strumenti è rappresentato dalla messa a punto di sistemi di sorveglianza

nazionale e internazionale per la prevenzione di questo fenomeno.

La Si ra Farmaceutici per rispondere a queste raccomandazioni anche dal

CONSIGLIO dell UNIONE EUROPEA, ha utilizzato una nuova tecnica chiamata

FARMACOGENOMICA

che dimostra gli e etti beneci di particolare Batterio geneticamente stabile


in grado di ridurre i rischi di antibiotico-resistenze


Circa il 70% dell utilizzo degli antibiotici avviene nella pratica ambulatoriale.

La resistenza batterica può essere determinata da 4 fattori:

1. Uso inappropriato o eccessivo di antibiotici

2. Esposizione a dose subterapeutiche per lunghi periodi di tempo

3. Utilizzo di antibiotici dotati di bassa potenza

4. Utilizzo di batteri probiotici resi antibiotico-resistenti

In tutti questi casi la resistenza agli antibiotici è inevitabile.

Prenderne in considerazione i fattori determinanti e concentrare gli sforzi per

evitarli, aiuterà a controllare meglio il problema dell antibiotico-resistenza.

Per controllare i livelli di ANTIBIOTICO-RESISTENZA ed

evitarne la di uzione è necessario adottare nuove strategie

Uno degli strumenti è rappresentato dalla messa a punto di sistemi di sorveglianza

nazionale e internazionale per la prevenzione di questo fenomeno.

La Si ra Farmaceutici per rispondere a queste raccomandazioni anche dal

CONSIGLIO dell UNIONE EUROPEA, ha utilizzato una nuova tecnica chiamata

FARMACOGENOMICA

che dimostra gli e etti beneci di particolare Batterio geneticamente stabile


in grado di ridurre i rischi di antibiotico-resistenze

More magazines by this user
Similar magazines