Ipotesi per un progetto pilota: vendita nel mercato ... - Centro CISA

centrocisa.it

Ipotesi per un progetto pilota: vendita nel mercato ... - Centro CISA

Tabella 1 Principali crediti di tipo VER scambiati sul mercato internazionale.

Credito Sponsor Tipologia di progetto

Gold Standard

Gold Standard

Organization

VER+ TUV SUD

VCU

(Voluntary

Carbon Unit)

CFI (Carbon

Financial

Instrument)

VCS: IETA,

Climate Group,

World Economic

Forum

Chicago Climate

Exchange (CCX)

Energie rinnovabili,

efficienza energetica

Tutto eccetto nucleare e

grande idro

15 categorie specifiche

Metano, forestazione,

suolo, rinnovabili

Fonte: Bayon e altri (2009) “Voluntary Carbon Markets”

6

Requisito di

Addizionalità

Uguale ai requisiti UN

Registro

Gold

Standard

database

Quota di

mercato

(2008)

12%

Uguale ai requisiti UN Blue Registry 2%

Valutazione delle

performance, barrier

analysis

Valutazione delle

performance, barrier

analysis

TBD 48%

CCX 3%

Lo standard garantisce la qualità del prodotto, che deve rispondere a obiettivi precisi e a regole predeterminate.

Se, agli inizi del mercato, la quasi totalità dei progetti non era sottoposta a una verifica esterna, nel 2008 si è

raggiunto il risultato di avere il 95,8% dei crediti scambiati verificati da una terza parte indipendente, garanzia di

un'affidabilità sempre maggiore e risposta alle critiche sollevate da diverse parti.

Si possono identificare quattro soggetti principali come attori del mercato: i proponenti il progetto, i certificatori,

gli intermediari/rivenditori, gli acquirenti finali.

Nel caso del progetto sviluppato per CISA, per le sue caratteristiche peculiari di legame col territorio e per i costi

elevati di “produzione” del credito stesso, comunque di elevata qualità, la tradizionale distinzione sopra illustrata

perde di significato a favore della valorizzazione degli aspetti collegati al sequestro della CO2 da essi derivanti.

Quest'aspetto sarà approfondito in seguito ma si può anticipare da subito la maggiore efficacia di una

connessione diretta, anche geografica, tra sviluppatori e consumatori, anche al fine di garantire la sostenibilità

economica del meccanismo.

Analisi del contesto internazionale per i mercati volontari della CO2

Il mercato volontario internazionale dei crediti di emissione per la compensazione volontaria delle emissioni di

CO2, è in forte e continua espansione e copre ormai un vasto spettro di soggetti, che vanno dal singolo cittadino

alle imprese, passando per personaggi illustri e organizzatori di eventi.

Sia dal lato della domanda che da quello dell'offerta si moltiplicano ogni anno i soggetti coinvolti.

More magazines by this user
Similar magazines