Appuntamenti della settimana Avvisi - Parrocchia San Giuseppe

sangiuseppe.decanatosestosg.it

Appuntamenti della settimana Avvisi - Parrocchia San Giuseppe

DOMENICA 16 II DOPO L’EPIFANIA

Appuntamenti della settimana

LUNEDÌ 17 S. Antonio (m)

17.00 Catechesi 3a elementare

18,30 In Oratorio incontro adolescenti

21,00 Corso biblico zonale presso la chiesa Maria SS. Assunta in via Cavour - Sesto

San Giovanni

21,00 Inizia il percorso per fidanzati in preparazione al matrimonio

MARTEDÌ 18 CATTEDRA DI S. PIETRO (f)

15,00 Si incontra il gruppo della 3a età (ved. programma esposto fuori dalla chiesa)

18,00 Consiglio direttivo OSA allargato per dirigenti e allenatori

MERCOLEDÌ 19 S. Fabiano (mf)

8,30 S. Messa con Esposizione del Santissimo.

Adorazione continua fino alle ore 22,00

17,00 Catechesi 4a elementare

18,30 Santa Messa dello Spirito santo

18,30 Incontro post- cresima

GIOVEDÌ 20 S. Sebastiano(m)

21,00 Incontro Gruppo giovani

VENERDÌ 21 S. Agnese (m)

20,45 In Oratorio Incontro 18enni

21,00 Incontri di catechesi sulle “Dieci Parole” - presso la chiesa Maria SS. Assunta in

via Cavour - Sesto San Giovanni

21,00 In sala Consiliare Consiglio pastorale parrocchiale

SABATO 22 S. Vincenzo (mf)

10.00 Catechesi 1a Media

15,30 Confessioni

DOMENICA 23 III DOPO L’EPIFANIA

18,00 Cresime adulti presiedute da mons. Angelo Mascheroni

Avvisi

Lunedì 17 gennaio inizia il percorso per fidanzati in preparazione

al matrimonio.

Con la seconda settimana di gennaio ricominceranno gli incontri

dei gruppi di ascolto della Parola nelle case.

Mercoledì 19 gennaio alle ore 17,00, presso la parrocchia di

S. Carlo , incontro degli operatori dei centri di ascolto e dei

distretti del Fondo Famiglia e Lavoro.

Domenica 23 gennaio alle ore 18,00 Cresime adulti.

Presiederà mons. Angelo Mascheroni

Costo totale dei lavori per la chiesa euro 302.072,00

Al 31 dicembre pagati euro 239.323,82

Rimangono da pagare euro 62.748,18

Domenica scorsa, le buste restituite con l’offerta sono state

223 per un totale di euro 2.377,23

Settimana di Preghiera

Per L’Unità dei Cristiani

Tema della settimana:

“Uniti nell’insegnamento degli apostoli,

nella comunione,

nello spezzare il pane

e nella preghiera” (Atti 2,42)

Per otto giorni i cristiani di tutto il mondo si uniscono alla

preghiera del Signore Gesù per l’unità di tutti i suoi discepoli,

grazia indispensabile perché il mondo possa credere.

Le date della celebrazione:

18-25 gennaio 2011


Parrocchia S. Giuseppe

Festa della

S. Famiglia 2011

Mercoledì 26 gennaio alle ore 21,00

per tutte le famiglie adorazione in chiesa.

Al termine benedizione delle coppie.

Sabato 29 gennaio

I gruppi di spiritualità familiare

animano la S. Messa delle 18,30.

Segue cena in Oratorio

Nelle S. Messe di sabato 29 e

domenica 30 gennaio le

coppie dei gruppi di spiritualità

familiare consegneranno a un

membro di ogni famiglia il

pane benedetto.

SABATO 29 ore 16,30 le coppie che celebreranno gli anniversari di

matrimonio si trovano in Sala Consiliare per una breve

riflessione con don Angelo e poi in chiesa per le

Confessioni.

DOMENICA 30 ore 11,30 Durante la S. Messa verranno celebrati gli

anniversari di matrimonio. Segue rinfresco in Sala

Consiliare.

.

Ufficio Accoglienza per informazioni, certificati,

appuntamenti ed intenzioni S. Messe -

Via XX Settembre 72 - tel. 02.22472724 - fax 02.24410370

Oratorio Sant’Andrea, via Baracca 75 - tel./fax 02.2428853

Centro d’Ascolto Caritas - via XX Settembre 76 - tel. 02.22474322

“Casa Betania” - via XX Settembre 76 - tel. 3205689928

Parrocchia S. Giuseppe

Corresponsabilità!

Corresponsabilità

16 GENNAIO 2011

II DOMENICA DOPO L’EPIFANIA

In quel tempo. Vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù.

Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la

madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da

me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse ai servitori: «Qualsiasi cosa

vi dica, fatela». Vi erano là sei anfore di pietra per la purificazione rituale dei Giudei,

contenenti ciascuna da ottanta a centoventi litri. E Gesù disse loro: «Riempite

d’acqua le anfore»; e le riempirono fino all’orlo. Disse loro di nuovo: «Ora prendetene

e portatene a colui che dirige il banchetto». Ed essi gliene portarono. Come

ebbe assaggiato l’acqua diventata vino, colui che dirigeva il banchetto – il quale

non sapeva da dove venisse, ma lo sapevano i servitori che avevano preso l’acqua

– chiamò lo sposo e gli disse: «Tutti mettono in tavola il vino buono all’inizio e,

quando si è già bevuto molto, quello meno buono. Tu invece hai tenuto da parte il

vino buono finora». Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù;

egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.

Gv 2,1-11

Fratelli, sappiamo che tutta insieme la creazione geme e soffre le doglie del parto

fino ad oggi. Non solo, ma anche noi, che possediamo le primizie dello Spirito,

gemiamo interiormente aspettando l’adozione a figli, la redenzione del nostro

corpo. (Rm 8,22)

L'apostolo Paolo riflette le nostre angosce, i dubbi e le insicurezze, come gemiti di

chi ancora non è nella pienezza della propria vita, ma ancora attende che si perfezioni

in sè il vero destino, essere figli di Dio. Una realtà promessa, non un sogno o

un'illusione, ma la redenzione piena e concreta di tutto noi stessi. E nel frattempo

cosa accade? La continua vicinanza di Dio che ci sollecita a non perderci d'animo,

a non ribellarci alla sua parola, perchè lui provvede a ciò che deve avvenire, e

mantiene la sua alleanza. Come l'acqua donata a Meriba agli israeliti che si erano

scoraggiati o l'acqua tramutata in vino da Gesù a Cana perchè la gioia dei commensali

non venisse meno.

Preghiamo col Salmo

Venite, cantiamo al Signore,

acclamiamo la roccia della nostra salvezza.

Accostiamoci a lui per rendergli grazie,

a lui acclamiamo con canti di gioia

More magazines by this user
Similar magazines