Views
5 years ago

Antologia; giornale di scienze, lettere e arti

Antologia; giornale di scienze, lettere e arti

Antologia; giornale di scienze, lettere e

  • Page 2: Digitized by the Internet Archive i
  • Page 8 and 9: A . \- A C C A Ca'y an!^:/ 3,5 M- '
  • Page 10 and 11: I •0 . A? 31
  • Page 12 and 13: 4 - richiscorio le volfe dei palazz
  • Page 14 and 15: 6 le figupe dipinte come farebbesi
  • Page 16 and 17: 8 lavoro siasi viepiù accostumato
  • Page 18 and 19: IO tero esaminare le antiche pittur
  • Page 20 and 21: 1% cilio degli Dei a quelli che tro
  • Page 22 and 23: '4 circondata dalle sue Ninfe e da
  • Page 24 and 25: i6 ma convien confessare che attenu
  • Page 26 and 27: i8 Ma non tale avvenia siffatta met
  • Page 28 and 29: ao zioni con l'Europa, ed è teatro
  • Page 30 and 31: 22 „
  • Page 32 and 33: la grandf» Abasin. In questa prov
  • Page 34 and 35: 26 partizione dell' Imperio toccò
  • Page 36 and 37: creazione superiore alla terrena. S
  • Page 38 and 39: 3o p(ì armeni vi aprirono alberghi
  • Page 40 and 41: 32 abilissimo, ed èT uomo eli conf
  • Page 42 and 43: 34 ,_, 25 piedi con le loro cime se
  • Page 44 and 45: 36 gese. In questo stadio si irvcon
  • Page 46 and 47: 38 sta di quegli aspri monti lunga
  • Page 48 and 49: 4o ^, onde son ornate le loro mitre
  • Page 50 and 51: 4a cessarle al mezzogiorno. Comunic
  • Page 52 and 53:

    44 ^ tiva che agli umarii lavori è

  • Page 54 and 55:

    46 IV. Ci ha per altro de'pregi ch'

  • Page 56 and 57:

    cogliere la verhh tutta nuda e trar

  • Page 58 and 59:

    5o srttari , la filosofia consumata

  • Page 60 and 61:

    52, ero . Oltracciò , un detto sol

  • Page 62 and 63:

    54 za ; né questo si potrà , se n

  • Page 64 and 65:

    56 ribellarono, vennero a dire co*

  • Page 66 and 67:

    ss no, ed ora per certa strana infe

  • Page 68 and 69:

    6o dine irreprensibile, la parziali

  • Page 70 and 71:

    6a, tVordine della univer^al Previd

  • Page 72 and 73:

    64 rale apparso in quell' adunanza

  • Page 74 and 75:

    66 f»iore istruzione; laddove tral

  • Page 76 and 77:

    68 ^' In tal modo l'erario dello st

  • Page 78 and 79:

    mii sono peMiscepoli de' dipartimen

  • Page 80 and 81:

    7^ essere^ e V utilità che ritrarr

  • Page 82 and 83:

    74 a' popoli per accrescere in pace

  • Page 84 and 85:

    y6 fiamma , ma ogn' altra poter tra

  • Page 86 and 87:

    7S metallico , la fiaccola s'inalze

  • Page 88 and 89:

    8o osservazioni sopra la fiamma ven

  • Page 90 and 91:

    82 stanze specificate poc'anzi. Mas

  • Page 92 and 93:

    84 losofia del pensiero, soprattutt

  • Page 94 and 95:

    S6 ri«ordarsi e richiamarsi a vice

  • Page 96 and 97:

    88 ricordare- le qualità^ meno sos

  • Page 98 and 99:

    90 delle fisiche , ma tuttavia cred

  • Page 100 and 101:

    9a credere che questi due atti dell

  • Page 102 and 103:

    94 closo atto della mente che il vo

  • Page 104 and 105:

    g6 a efiFetto, di mezzo a fine, di

  • Page 106 and 107:

    Che ciò non sia impossibile lo dim

  • Page 108 and 109:

    lOO che sì è ctymi[H^cnììo di p

  • Page 110 and 111:

    ioa «ini. " Il fuoco degli occhi a

  • Page 112 and 113:

    io4 diciassettesimo delTetà sua. E

  • Page 114 and 115:

    io6 TAlfieri verso l'epoca stessa p

  • Page 116 and 117:

    io8 furono invano da Molière immol

  • Page 118 and 119:

    no compensati dai pregi , di che il

  • Page 120 and 121:

    t 12, sto secondo studio fatto a Pa

  • Page 122 and 123:

    i'4 gni (questo filosofo era il Pig

  • Page 124 and 125:

    grossi dt^lla chirurgia, ma che mol

  • Page 126 and 127:

    n8 apriva la via a qualche straordi

  • Page 128 and 129:

    scrittore medesimo, quest'arte di l

  • Page 130 and 131:

    " gni. „ Ciò dice il Rosini , pa

  • Page 132 and 133:

    124 nelle dispute vane l'ingegno cl

  • Page 134 and 135:

    ia6 co di accompagnare da Pisa a Ge

  • Page 136 and 137:

    iferendosi a ciò che narra di ques

  • Page 138 and 139:

    i3o miglia pronosticava il prossimo

  • Page 140 and 141:

    i3a glia discese nella pace deirete

  • Page 142 and 143:

    i34 manca tuttavia d'alcune compite

  • Page 144 and 145:

    i36 bisognerà la mano del figlio ,

  • Page 146 and 147:

    i38 3. Che tolte le estrem tà di q

  • Page 148 and 149:

    k i4o fu anche in questo caso in ra

  • Page 150 and 151:

    I l42 anzi dopo questa preparazione

  • Page 152 and 153:

    i44 N. delle caselle I.a pila 2.a p

  • Page 154 and 155:

    i46 Dopo «vere lnn&v»Ciito a ross

  • Page 156 and 157:

    ]4B doro, il quale, continuandosi l

  • Page 158 and 159:

    i5o senza dell' ossigene ; ammesso

  • Page 160 and 161:

    102 legge de4 Mariotte sulla compre

  • Page 162 and 163:

    i54 Fisica vegetabile E* stata Iett

  • Page 164 and 165:

    i56 i*^ fare an taglio che unisca i

  • Page 166 and 167:

    vi era nell' autunno ultimo a Ovvat

  • Page 168 and 169:

    i6o 1 due prirm fatti portano « co

  • Page 170 and 171:

    102 in lavori d'ornato o altri comp

  • Page 172 and 173:

    i6i A ciascuna miscela devono unirs

  • Page 174 and 175:

    ibó Sezione di Geografia, Sodi fon

  • Page 176 and 177:

    i68 Socio ordinario. Padre Massimil

  • Page 178 and 179:

    T70 Nella seduta del 28 del corrent

  • Page 180 and 181:

    tici nelle vene era noto in general

  • Page 182 and 183:

    tici nelle vene era noto in general

  • Page 184 and 185:

    1^4 Colt Cripti soc.ord. Il prof. G

  • Page 186 and 187:

    17^ scritto la pratica applicazione

  • Page 188 and 189:

    178 come quantità finita di costan

  • Page 190 and 191:

    l82 i.stessa HI cui è immersa, le

  • Page 192 and 193:

    i84 certo essendo vhe un metodo Len

  • Page 194 and 195:

    iS6 cosa alcuna, contentandosi di c

  • Page 196 and 197:

    i88 per Italia i francesi) non lo m

  • Page 198 and 199:

    190 mi: e non neiie armi soltanto:

  • Page 200 and 201:

    cennate esplosioni: ma ciò che non

  • Page 202 and 203:

    '94 nii^siotii sì ricevono in Fire

  • Page 205 and 206:

    M i ijiL^. ,,, i , iimii iMLL.-u. h

  • Page 207 and 208:

    I 9, 3 20 21 22 23 24 25 26 Ora 7 m

  • Page 209 and 210:

    SS'"^' ^' 'V\. KL'^ n... "t^ / Àxb

  • Page 211:

    i 'Vv ,li^ •;;^-^'fi^ .ÀvlvfJ:J3

  • Page 214 and 215:

    ìndice DELLE MATERIE COx^iXKINLTE

  • Page 216 and 217:

    INDICE DELLE MATERIE COx\TliINLTE N

  • Page 219:

    ANTOLOGIA 3S N.° LXXIV. Fehhrajo i

  • Page 222 and 223:

    2 dì pubblicando in Italia, due te

  • Page 224 and 225:

    4 E sia in buona pace del sìg. Wit

  • Page 226 and 227:

    6 E poiché il professor di Breslav

  • Page 228 and 229:

    s amò piuttosto di poter da lungi

  • Page 230 and 231:

    IO Io non dovea seguir le false pos

  • Page 232 and 233:

    TU dal nostro illustre amico nel su

  • Page 234 and 235:

    i4 turo nel lago della bollente pec

  • Page 236 and 237:

    i6 Comecché io lo credo un persona

  • Page 238 and 239:

    i8 „ seconda ec ,, (Cenni sopra V

  • Page 240 and 241:

    da quel prelato fu destinato suo es

  • Page 242 and 243:

    22 rkiflessioni sulV applicatone ad

  • Page 244 and 245:

    a4 quale per e£Fetto d' imperizia

  • Page 246 and 247:

    26 zìa naturale e necessaria , che

  • Page 248 and 249:

    28 posto come non dispregevole allo

  • Page 250 and 251:

    3o naezzi d'Invenaiane^ e dei model

  • Page 252 and 253:

    3a un attestato che in loro è la c

  • Page 254 and 255:

    34 cose, necessitando tutti sen^a d

  • Page 256 and 257:

    36 DeUele^g'i civili reali, si dice

  • Page 258 and 259:

    5ft porta (li cognizioni straniere.

  • Page 260 and 261:

    40 fuori di questo caso, (nolqiial

  • Page 262 and 263:

    \ 4^ nella facoltà del pensiero; d

  • Page 264 and 265:

    44 IV. Noi vedremo Fra breve, come

  • Page 266 and 267:

    4^5 quel che sappiamo, di quel che

  • Page 268 and 269:

    43 rii , basterebbe un solo , in cu

  • Page 270 and 271:

    5o conjposte in quanto elle sono co

  • Page 272 and 273:

    52 ,, re, il fuoco è un ardore, Ti

  • Page 274 and 275:

    ipii , a])bracciarne le ultime cons

  • Page 276 and 277:

    56 che della vita morale de*popoli,

  • Page 278 and 279:

    58 ad invadere la frontiera del Ren

  • Page 280 and 281:

    6o leggi degli uomini riapri i cuor

  • Page 282 and 283:

    6ii berta i Germani , mantenendo l'

  • Page 284 and 285:

    6,,' germanico che pe' «accessi di

  • Page 286 and 287:

    66 possiamo assicurare ch'essa era

  • Page 288 and 289:

    68 Il sig. Champollion , ed il sìg

  • Page 290 and 291:

    70 copto niente ha di molto comune

  • Page 292 and 293:

    72 ^ vogliano le chiavi cinesi, pu

  • Page 294 and 295:

    74 tutta la terra, A me per contrar

  • Page 296 and 297:

    76 Saggio su' progressi della geogr

  • Page 298 and 299:

    7» tineiite finisse nel gran deser

  • Page 300 and 301:

    8o / precursori , ed altre ne aggiu

  • Page 302 and 303:

    esteufiersi molto in là di Djinnè

  • Page 304 and 305:

    «4 avversi per religione e per pol

  • Page 306 and 307:

    86 griere alle inesattezze de' geog

  • Page 308 and 309:

    88 non minori difficoltà u

  • Page 310 and 311:

    nla il racconto che nell'opposto pu

  • Page 312 and 313:

    9^ Non migliore destino toccò a Do

  • Page 314 and 315:

    94 magi^'ore inglese Gordon-Laing.

  • Page 316 and 317:

    9^5 £rou e del Bagherme. Infine da

  • Page 318 and 319:

    98 . cannoni^ alla meglio che potea

  • Page 320 and 321:

    3 00 Lettera al Direttore delVAntol

  • Page 322 and 323:

    102 nio entrati^ abbiamo ascese le

  • Page 324 and 325:

    io4 te, che è quanto a dire più f

  • Page 326 and 327:

    [o6 Continuazione del discorso inau

  • Page 328 and 329:

    io8 Quindi viene Dupin ad istituire

  • Page 330 and 331:

    iio „ gliarde , affinchè nel bis

  • Page 332 and 333:

    Ila uomini , i quali cercando di de

  • Page 334 and 335:

    1 14 die qualche nuovo Cornelio Nep

  • Page 336 and 337:

    ii6 tadini, ed adempito al dovere d

  • Page 338 and 339:

    ,^ ii8 j^ìunto al limite della vit

  • Page 340 and 341:

    120 esempi d un'alta v

  • Page 342 and 343:

    123 gne , gridò y ma schioppi e sp

  • Page 344 and 345:

    124 ta , e eh* egli pure sembra ess

  • Page 346 and 347:

    Già , — Ta6 Un gran vascello che

  • Page 348 and 349:

    ia8 norma per la lingna propria e c

  • Page 350 and 351:

    j3o espresso del consolato (Vi P. R

  • Page 352 and 353:

    l32 di la nuova illustrazione che c

  • Page 354 and 355:

    i34 intelligenza del cav. Zannoni^

  • Page 356 and 357:

    i36 grazia, la regola onde risulta

  • Page 358 and 359:

    i38 alla sua raccolta di lettere in

  • Page 360 and 361:

    t4o stolariì ; e il pochissimo da

  • Page 362 and 363:

    all che non quelle che 11 stringeva

  • Page 364 and 365:

    t44 za d' istruzione morale. Ma la

  • Page 366 and 367:

    e i46 gìo tanto evidenti ^ eh* io

  • Page 368 and 369:

    i48 portuna^se non pensaste che per

  • Page 370 and 371:

    i5o animo ^ e cercarono, con quell'

  • Page 372 and 373:

    ]5a berenicea non so che sbaglio d'

  • Page 374 and 375:

    i54 ristamparlo , com* ora si è fa

  • Page 376 and 377:

    i56 tis ; le pia vivaci nel ragguag

  • Page 378 and 379:

    t58 potenti con qualche suo nobile

  • Page 380 and 381:

    i6o avrebbero potuto , non che divi

  • Page 382 and 383:

    i6a contenuta , a così esprìmermi

  • Page 384 and 385:

    i64 do una nuova via _, di cui fors

  • Page 386 and 387:

    i66 promessa al Niccolini V ammiraz

  • Page 388 and 389:

    i68 7!one deli* uragano che devast

  • Page 390 and 391:

    Il risaltato più generale e più c

  • Page 392 and 393:

    172 ternative di cerchi d'ossido, e

  • Page 394 and 395:

    1^4 di Parigi avere egli inventato

  • Page 396 and 397:

    176 si accresce di circa an quinto.

  • Page 398 and 399:

    1^8 conto di quest'opera. L'ano di

  • Page 400 and 401:

    i8o e favorendo razione con delle f

  • Page 402 and 403:

    l82 scrofolosi , e dietro ii infrut

  • Page 404 and 405:

    i84 Tanno soggette le n^at^rie orga

  • Page 406 and 407:

    i86 La società non potendo che app

  • Page 408 and 409:

    i88 col i.^fasc. si prevengono i si

  • Page 410 and 411:

    8 i'.o II 12 «4 i5 i6 17 7 mat. me

  • Page 413 and 414:

    1j iA.JNTOLOGIÌ si pubblica ogni m

  • Page 415:

    '^^'^':-r-^ ;, ANTOLOGIA GIORNALE S

  • Page 418 and 419:

    2 in prosa de' versi di Dante; la q

  • Page 420 and 421:

    4 sotto gli occhi il risiiltamento

  • Page 422 and 423:

    6 aver trovato il filo per condursi

  • Page 424 and 425:

    8 cerchio di Giuda per levarne uno

  • Page 426 and 427:

    IO E vi ha aggiunta la seguente ann

  • Page 428 and 429:

    12 non era ancor fatta ? Laonde egl

  • Page 430 and 431:

    i4 quasi sul canto di Porta San Pie

  • Page 432 and 433:

    i6 mento analitico del 8Ìg. Rosset

  • Page 434 and 435:

    18 gendosi sopra sé stessa e indag

  • Page 436 and 437:

    'IO chia venerazione di antichi abu

  • Page 438 and 439:

    22 ina

  • Page 440 and 441:

    24 aveva e con la voce e con la man

  • Page 442 and 443:

    :z6 hvofJLUQ ivarpSTrec^rca ^e1) (i

  • Page 444 and 445:

    28 nero tutte portate in luce da qu

  • Page 446 and 447:

    3o Vili. D, Justinìani Codex. Un m

  • Page 448 and 449:

    3a col vero in azione , ci crediamo

  • Page 450 and 451:

    34 e non precipiti nel cao? , quand

  • Page 452 and 453:

    36 visioni di sale tabacco armi pol

  • Page 454 and 455:

    38 Rari sono i Timanesi chr profess

  • Page 456 and 457:

    4*> nel più folto delle foreste ;

  • Page 458 and 459:

    4» vincie la meno progredita , la

  • Page 460 and 461:

    44 no il riso, il miele, la cassava

  • Page 462 and 463:

    46 territorio di Kaniakuta molte bo

  • Page 464 and 465:

    48 di vimini rami e cortecce di sal

  • Page 466 and 467:

    ne male ,,. Uscivan dunque le donne

  • Page 468 and 469:

    52 mio né preghiere , né cloni ,

  • Page 470 and 471:

    H animali a corna ed a lana : però

  • Page 472 and 473:

    56 al cristianesimo. Né mancherà

  • Page 474 and 475:

    58 ha levato assai grido , noi le t

  • Page 476 and 477:

    6o l'ordine di una niente, che avre

  • Page 478 and 479:

    62 Ma se la morale è promotrice ef

  • Page 480 and 481:

    timento; che il principio ed il fin

  • Page 482 and 483:

    66 Quanto ai rappresentanti ^ a' mi

  • Page 484 and 485:

    fiere , almeno col buon volere , al

  • Page 486 and 487:

    7

  • Page 488 and 489:

    T'I riguarda 1' educazione del fisi

  • Page 490 and 491:

    74 idiotismi e difetti di pronunzia

  • Page 492 and 493:

    7 loro scrivere P intera lezione ,

  • Page 494 and 495:

    78 nel nuovo istituto invitati ad a

  • Page 496 and 497:

    8o domestina , perclii3 in questa i

  • Page 498 and 499:

    lic 8?. un lungo periodo di spossam

  • Page 500 and 501:

    ,_, FulraJo cappellano furori manda

  • Page 502 and 503:

    ^6 separazione personale. La discip

  • Page 504 and 505:

    88 difesa del ieii.no; e se la moii

  • Page 506 and 507:

    90 immediati successori, e la poten

  • Page 508 and 509:

    ,, in Roma, scrive il monaco fi' An

  • Page 510 and 511:

    9^ . lari si rileva che i leudi ed

  • Page 512 and 513:

    9fi dine avea fatto accogliere favo

  • Page 514 and 515:

    9« La nuova pooizione dei signori

  • Page 516 and 517:

    ino a questo fatto ; per se solo di

  • Page 518 and 519:

    102 Jc l'avais \n plus IoUj ^.nr Ì

  • Page 520 and 521:

    Oh riìistoire dii moitHc ost c

  • Page 522 and 523:

    io6 idea par toccata dall' A. dell'

  • Page 524 and 525:

    io8 che v'abbiano avuti alcuni inge

  • Page 526 and 527:

    Ilo le verità dell' argomento che

  • Page 528 and 529:

    112 chiarezza , la semplicità e la

  • Page 530 and 531:

    ii4 clissiruulanflolo ; facendo gue

  • Page 532 and 533:

    ti6 ticnbile prof. Roater. Sarebbe

  • Page 534 and 535:

    ii8 infanua , profanazione. Nr vien

  • Page 536 and 537:

    12.0 zione se ririiaiiesse pur temp

  • Page 538 and 539:

    12.2. di Laziiro Spallanzani prova

  • Page 540 and 541:

    124 conte Spinelli , le opere tenlr

  • Page 542 and 543:

    126 BULLETTINO SCIENTIFICO N." XLTI

  • Page 544 and 545:

    128 dal sig. Danieli , fa da lui ri

  • Page 546 and 547:

    i3o D.ii (joali risiiltarnenti il s

  • Page 548 and 549:

    icncrujt potlinem y giù tamen cont

  • Page 550 and 551:

    i34 e leconclusioniche ha dedotto d

  • Page 552 and 553:

    «36 ve sono state trasmesse al gov

  • Page 554 and 555:

    i38 lei mani tatto il commercio dei

  • Page 556 and 557:

    i4o li dot. Richardson , il quale n

  • Page 558 and 559:

    lf2 atmosferica provocata dal vuoto

  • Page 560 and 561:

    i44 ]i accompagnano ; non ultimo de

  • Page 562 and 563:

    i46 Sunto del rapporto delle osserv

  • Page 564 and 565:

    t4^ A prima vista della roccia si p

  • Page 566 and 567:

    i5o anno .iccddcrnico , e si ebbe p

  • Page 568 and 569:

    152 I*arte d' interpretare le leggi

  • Page 570 and 571:

    iS4 alle rovine da lui visitate; si

  • Page 572 and 573:

    756 iti lingua francese . 11 favore

  • Page 574 and 575:

    i58 58 1. Le bótti cristiane alle

  • Page 576 and 577:

    A i i6o INDICE DELLE MATERIE CONTEN

  • Page 578 and 579:

    162 Elogi scritti da GiuseppeBianch

  • Page 580 and 581:

    i64 Accademia pistoiese. A. „ lyS

  • Page 582 and 583:

    \ 8 IO II 12 i3 i5 16 18 »9 Ora 7

  • Page 584 and 585:

    t. aV ! h^oi r.,o'? j i. ! ( . 1 i

  • Page 586 and 587:

    1' li, INDICE DELLE MATERIE CONTENU

  • Page 588 and 589:

    II meritarli per V avvenire. Ad alt

  • Page 590 and 591:

    IV Ma la nostra urbanità e tollera

  • Page 592 and 593:

    Vi l'istoria . Procureremo di suppl

  • Page 594 and 595:

    vili con regolarità , « che procu

  • Page 596:

    X conseguenza non possono divenir s

commentari dell' ateneo di scienze, lettere ed arti in brescia
Enciclopedia Italiana di Scienze, Lettere ed Arti - Cercagenti.it
Diego Fornasari - Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
gli integratori alimentari - Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
LHC e - Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Presentazione - Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti
Geologia del Mediterraneo - Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti