pista - mountain bike - ciclocross - Federazione Ciclistica Italiana

federciclismo.it

pista - mountain bike - ciclocross - Federazione Ciclistica Italiana

REGIONI

Gianpaolo Balotta

Novembre ha riportato la festa

del ciclismo bolognese,

quasi un rito ormai. Decima edizione,

bocciodromo di Calcara

stipato come non mai, i dirigenti

del Comitato Provinciale (Stefano

Marabini presidente, Alberto Braghetta

segretario, Dimer Rinaldi,

Lelio Benetti e Mauro Grillo consiglieri)

soddisfatti assai prima ancora

che iniziasse la lunga trafila

delle premiazioni. Inatteso l’arrivo

del presidente nazionale Renato

Di Rocco accompagnato dal

presidente del Gruppo Sportivo

Emilia Adriano Amici, inatteso ma

preziosissimo perché egli, informato

dell’incremento dell’attività

dei giovanissimi anche grazie al

funzionamento, in città e provincia,

di ben nove circuiti ciclisti

protetti, ha voluto manifestare

“de visu” il ringraziamento ai dirigenti

dei sodalizi presenti e la

gratitudine della Federazione Ciclistica

tutta per l’impegno profuso

nella promozione giovanile,

uno dei primari obiettivi federali

insieme all’unitarietà del movimento

ciclistico che ha prodotto

quest’anno risultati a livello mondiale

più che lusinghieri. La Federciclismo

era ben rappresentata

anche dal vice presidente nazionale

Lino Secchi che qui a Calcara

manca di rado, dal presidente

regionale Celestino Salami, dal

presidente S.T.R. Leonardo Levati,

dalla presidente C.R.C.G. Tiziana

Coccioni e dal G.S.R. Filomeno

Porro, tutti attenti alla relazione

annuale del pesidente Marabini

rivolta soprattutto a promuovere

l’adesione e a favorire l’incremento

di nuovi dirigenti sociali.

Risultano 38 le associazioni ciclistiche

dilettantistiche affiliate

con circa 700 tesserati delle di-

42 Il Mondo del Ciclismo

EMILIA ROMAGNA – La festa del ciclismo bolognese

Un anno segnato dal tricolore

Due i titoli nazionali conquistati grazie a Zecchi nella velocità su pista e Visinelli nel ciclocross

Un momento della festa bolognese

verse categorie, 75 le corse organizzare

in stretta collaborazione

con le confinanti province di Ferrara

e di Modena. Ben 13 sodalizi

tesserano o organizzano i giovanissimi,

altri tre circuiti ciclistiche

protetti progettati dalle amministrazioni

comunali per favorire

l’avviamento, l’addestramento

e l’allenamento settimanale. Presenti

anche l’assessore provinciale

allo sport Marco Strada, uno

che al suo importante incarico ci

crede e, del CONI Provinciale, il

presidente Renato Rizzoli, il segretario

Francesco Brighenti e il

consigliere Mauro Tinti. Premiazione

fiume, strette di mano a

volontà ad iniziare dalle punet

emergenti, i tricolori Andrea Zecchi

(U.P. Calderara STM Riduttori)

nella velocità su pista a squadre

e Rafael Visinelli (CGV Sasso

Marconi) nel ciclocross under 23.

A seguire i campioni regionali,

l’esordiente 1° anno Angelica

Valfrè (Pol. Molinella) nella velocità

su pista, l’esordiente 2° anno

Matteo Cavicchi (US Calcara)

nella corsa su strada, la donna allieva

Valentina Gherardi (Mac

Team Molinella) nella prova a

punti su pista, lo juniores Daniele

Angelini (Italia Nuova Centro

Borgo), il dilettante under 23 Giacomo

Notari (Sergio Dalfiume Cicli

Cinzia) su strada. A seguire ancora

i campioni provinciali, gli

numero 48

esordienti 1° anno Matteo Sola

(US Calcara) nella prova a punti

su pista e Matteo Mattarozzi (US

Calcara) su strada, gli esordienti

2° anno Enrico Pritoni (UP Calcara)

su strada e Antonietta Finelli

(Mac Team) su strada, gli allievi

I PREMIATI

Simone Lolli (UP Calderara STM)

nella prova a puni su pista, Cristian

Marzoli (Ceretolese 1969)

su strada e Sara Lenzi (Mac

Team) su strada, lo juniors Mirko

Castelli (Calderara STM) nell’indiivduale

su pista. Una menzione

anche per i giovanissimi Yuri Scagliarini

(Bonzagni Decima), Natasha

Grillo (Mac Team) e Marco

Piazza (Sport Reno Team) i quali

si sono classificati al primo posto

nelle loro batterie di categoria del

meeting nazionale di Treviso. Significative

poi le premiazioni dei

quattro Memorial predisposti dal

Comitato Provinciale per ricordare

e onorare dirigenti e atleti bolognesi

che non ci sono più.

9° Memorial Paolo Benfenati Giovanissimi

Classifica a squadre: 1. Unione Sportiva Calcara (Edoardo Ferri), Sara

Manfredi, Kevin Falcotti, Gregorio Ferri, Tommaso Guerniero e

Simone Manfredi); 2. Sport Reno Team Bologna (Flavio Merighi,

Francesco Messieri, Marco Piazzi ed Elisa Zucchi); 3. Mac Team Molinella

(Giulio Tugnoli, Silvia Diolaiti, Nicolò Gozzi, Luisa Zenna e Natasha

Grillo); 4. SC Ceretolese 1969 (Martina Beghelli, Matteo Versani,

Alberto Santolini e Marco Lenzi); 5. G. Bonzagni Matteo della

Decima (Yuri Scagliarini, Giorgio Bencivenni e Natalia Valuta); 6. Polisportiva

Molinella (Selma Jabir, Jessica Raimondi, Nicolò Alessandri,

Irene Le Rose, Giada Venturi e Laura Gherardi); 7. UP Calderara

STM Riduttori (Nicolè Rapisarda, Jason Shuynta, Matteo Lambertini

e Marco Morselli); 8. Polispotiva Villafontana (Bader Antra, Elena

Pisu e Omaima Aboukoutiba).

7° Memorial Manuela Bandiera Esordienti

1° anno: 1. Matteo Mattarozzi (US Calcara); 2. Matteo Sola (US Calcara);

3. Matteo Beghelli (Ceretolese 1969); 2° anno: 1. Gianmarco Goldoni

(US Calcara); 2. Enrico Pritoni (UP Calderara STM9, 3. Carlo Alberto

Maiorino (US Calcara).

7° Memorial Angelo Bentivogli Allievi

1. Alberto Petitto (Gs Santa Maria Codifiume Fe); 2. Cristian Marzoli

(Ceretolese 1969); 3. Simone Lolli (Calderara STM).

6° Memorial Luciano Gabrielli Juniores

1. Daniele Angelini (Italia Nuova Centro Borgo); 2. Leon Josè Bone

(Contri Autozai Verona); 3. Elia Viviani (FDB Verona).

More magazines by this user
Similar magazines