28.05.2013 Views

Etica Hacker: L'imperativo `e hands-on.

Etica Hacker: L'imperativo `e hands-on.

Etica Hacker: L'imperativo `e hands-on.

SHOW MORE
SHOW LESS

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

che è guasto o necessita di miglioramenti deve essere modificato e nessuna<br />

pers<strong>on</strong>a, barriera fisica o legge deve impedirglelo.<br />

• TUTTA L’ INFORMAZIONE DEVE ESSERE LIBERA.<br />

Un libero scambio di informazi<strong>on</strong>i promuove una maggiore creatività complessiva.Dal<br />

punto di vista hacker, qualsiasi sistema trae beneficio da un<br />

libero flusso d’informazi<strong>on</strong>i. Se una pers<strong>on</strong>a ha già creato un programma<br />

perchè altre trenta pers<strong>on</strong>e dev<strong>on</strong>o perdere tempo a fare la stessa versi<strong>on</strong>e<br />

dello stesso programma? C<strong>on</strong>viene che queste trenta, c<strong>on</strong>oscendolo<br />

già, lo rendano più completo e funzi<strong>on</strong>ale per metterlo al servizio di tutti.<br />

L’informazi<strong>on</strong>e è vitale per una società libera.<br />

• DUBITARE DELL’ AUTORITA’.PROMUOVERE IL DECENTRAMEN-<br />

TO.<br />

Il modo migliore per promuovere il libero scambio di informazi<strong>on</strong>i è avere<br />

sistemi aperti. L’ultima cosa di cui c’e’ bisogno è la burocrazia; di qualunque<br />

tipo essa sia è pericolosa perchè inc<strong>on</strong>ciliabile c<strong>on</strong> lo spirito di ricerca<br />

dei veri hacker. La burocrazia si nasc<strong>on</strong>de dietro regole arbitrarie, norme<br />

istituite solo per implementare il potere di qualche autorità facendo<br />

aumentare di c<strong>on</strong>seguenza costi e tempi.<br />

• GLI HACKER DOVRANNO ESSERE GIUDICATI PER IL LORO OPE-<br />

RATO, E NON SULLA BASE DI FALSI CRITERI QUALI CETO, RAZ-<br />

ZA O POSIZIONE SOCIALE.<br />

Gli hacker si curano meno degli aspetti superficiali di un individuo, prestando<br />

più attenzi<strong>on</strong>e alle capacità e al potenziale di far progredire lo stato<br />

generale dell’hacking. N<strong>on</strong> si effetuano discriminazi<strong>on</strong>i in quanto ognuno,<br />

in base alle proprie capacità, può aiutare e sostenere la comunità.<br />

• CON UN COMPUTER PUOI CREARE ARTE.<br />

La bellezza di un programma può stare anche nel modo in cui è scritto il<br />

codice. In ogni listato ognuno ci mette del suo, lo pers<strong>on</strong>alizza, lo migliora<br />

e lo arrichisce. Ogni hacker è in c<strong>on</strong>tinua ricerca della cosa giusta per fare<br />

in modo che il programma faccia operazi<strong>on</strong>i complicate c<strong>on</strong> pochissime<br />

istruzi<strong>on</strong>i; questo porta a sperimentare, ingegnarsi e ad inventare nuovi<br />

metodi. E’ più che una semplice sfida, uno stimolo c<strong>on</strong>tinuo ad innovare<br />

e a c<strong>on</strong>oscere sempre meglio la macchina.<br />

18

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!