#ffirb - Galleria Triphè

triphe.it

#ffirb - Galleria Triphè

ijltu,'"s#É

;*;

gi.;+jffic{:

-a-;:

E

iT*:';i=Qfr3g;

rffi#

#ffirb

+;;l:5{$."i

ft$ilFH

*ir-Jrrul fl*#

lÈ$:*#-

3-

*-*=-É,'' 'ffi*

sr;*€,

:#jew*:

=

tpry: uu* =k$pn #g= *

, r-t*S:f

*-E

* d::JJ

'*q=.ffi-sT=%#.i

'*- *g

-1:

=* *,#

-u€;

.€ '-

T , ! *

-u=*j :l'.-ffi#;-

T.= ,

t'* ,,1

-&* i iF

SANDROTROTTI

Maestro dell arte contemporanea di ormai consolidata íama internazìonale, SandroTrotti ci propone uno dei temi

a ìui più cari: i nudi dì donna. L'inconfondibìle tratto e Ia grande maestria gli consentono di trasferire nelìe opere

tutta Ia bellezza e Ia sensualìtà dei corpi femnrinili, senza nrai trascendere in volgarità. È una rara crpacita the

portò Io stesso Moravia ad atlermare che "tutLa I'arte di SandroTrotti non può prescindere dalla sessualità".

La mostra si terrà nel mese di Luglio alla Galleria d'arte Triphè di Cortona.


,i'':

li Maria laura Perilli

/qLtgrui;b*i,,",i\l ilffi

A SULLA CASCAIA

\oi italiani la conosciamo come "La casa sulla cascata". Opera del genio

Cell'architettura, I'americano Frank Lloyd WRICH!, fu definita dal nostro

architetto Bruno Zevi: "Una proiezione del futuro nel mondo di oggi".

La sua costruzione - a Bear Run, in Pennsylvania - venne iniziata per la

iamiglia Kaufmann nel lontano 1936 e terminata nel 1939. Donata, in

seguito, dagli stessi proprietari alla Western Pennsylvania Conservancy,

dal 1963 è divenuta un museo aperto al pubblico, nel quale sono

conservati intatti anche gli arredi originali disegnati dallo stesso Wright.

La casa sulla cascata rappresenta ancora oggi, per il suo livello artistico,

un traguardo difficilmente raggiungibile: "Coincidono, per la prima volta

nell'umana vicenda, la formazione delle cavità e la composizione delle

masse". È un vero atto di poesia concretizzato in spazi aperti che,

proiettandosi dal camino, focolare domestico e punto nodale

dell'abitazione, si irradiano nella natura circostante, Iiberi da qualsiasi

costruzione e costrizione di forma cubica. ll concetto di facciata è

disintegrato; l'edificio si amalgama in ogni direzione con una natura

circostante fatta di bosco, rocce e cespugli, cogliendo il senso pieno

dell'armonia tra uomo e natura. Non a caso, diceva Wright: "Sin dal

principio io ho avuto la certezza che l'architettura provenisse dalla terra

e che/ in qualche modo ilterreno, le condizioni industriali del luogo, la

natura dei materiali e lo scopo della costruzione determinassero Ia forma

di ogni edificio".

{ Frank Lloyd Wright, genio dell'architettura moderna, verrà dedicata

una grande mostra personale al Cuggenheim Museum di NewYork - altro

edificio da lui progettato - dal 15 maggio al 23 agosto 2009. Una

testimonianza questa che cade nel 50o anniversario della realizzazione

stessa del museo il quale, con la sua spirale illimitata nello spazio,

rappresenta, insieme agli altri 400 edifici realizzati da Wright, una

u lteriore pietra m i I iare del l'arch itettura moderna.

l

Similar magazines