Broncoscopia operativa - Ospedale San Carlo

ospedalesancarlo.it

Broncoscopia operativa - Ospedale San Carlo

Endoscopia bronchiale

operativa

Antonello Casaletto

U. O. D. Chirurgia Toracica

Responsabile: Dr. G. Urciuoli

Azienda Ospedaliera Regionale

San CarloCarlo

POTENZA


TEMATICHE:

aCAMPI CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

a COMPLICANZE

aCONTROINDICAZIONI

CONTROINDICAZIONI


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• ASPIRAZIONE DI SECREZIONI

• BRONCOMEDICAZIONI

• INTUBAZIONE “DIFFICILE

DIFFICILE”

• CORPI ESTRANEI

• LASER TERAPIA ENDOBRONCHIALE

• PROTESI ( STENT )

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

• RADIOTERAPIA ENDOBRONCHIALE

• APPLICAZIONE DI SOSTANZE COLLANTI

• EMOFTOE / EMOTTISI


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• ASPIRAZIONE DI SECREZIONI

Spesso necessaria nel sottoposto ad intervento

resettivo sul polmone

tappo di muco

dopo broncoscopia


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• INTUBAZIONE “DIFFICILE

DIFFICILE”

es.: edema della glottide, gozzo voluminoso, sangue

e secrezioni in laringe

CHIRURGIA TORACICA:

Controllo e verifica del corretto

posizionamento del tubo

oro-tracheale oro tracheale a doppio lume

per la ventilazione monopolmonare


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• CORPI ESTRANEI

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

BAMBINI < 5 ANNI

ADULTI (deficit del riflesso di protezione delle vie aeree)

moneta nocciolina


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• LASER TERAPIA ENDOBRONCHIALE

Fascio di luce invisibile ad alta energia che, a contatto con i

tessuti, si trasforma in energia termica.

Coagulazione proteine

Essiccazione e carbonizzazione

Vaporizzazione tissutale


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• LASER TERAPIA ENDOBRONCHIALE

Il fascio laser convogliato da una sonda in fibre di vetro

introdotta attraverso il broncoscopio permette interventi

localizzati in uno spazio ristretto.

VANTAGGI:

• Rapidità Rapidit di azione

• Buona visibilità visibilit

• Buona manovrabilità

manovrabilit

• Nessun contatto diretto

con i tessuti

BRONCOSCOPIA OPERATIVA


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• LASER TERAPIA ENDOBRONCHIALE

INDICAZIONI:

PATOLOGIA BENIGNA

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

• Esiti di flogosi, traumi (intubazione prolungata, granulomi,

cicatrici a tenda )

• Stenosi e cicatrici da linfonodi

• Fonti di sanguinamento coagulabili

• Neoplasie endobronchiali benigne ( papillomi, condromi,ecc.)


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• LASER TERAPIA ENDOBRONCHIALE

INDICAZIONI:

PATOLOGIA MALIGNA

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

• Interventi palliativi su tumori inoperabili

vegetanti a lento accrescimento del

sistema bronchiale centrale

• Trattamento di complicanze neoplastiche:

- Stenosi vie aeree centrali

- Sanguinamento

- Ritenzione di secreto


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• LASER TERAPIA ENDOBRONCHIALE


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• PROTESI ( STENT )

INDICAZIONI

• STENOSI MALIGNE :

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

- NEOPLASIE COMPRIMENTI, INVADENTI

O VEGETANTI ( DOPO LASER )


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• PROTESI ( STENT )

INDICAZIONI

• STENOSI BENIGNE :

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

- CICATRIZIALI, POST-TRAUMATICHE,

POST TRAUMATICHE,

STENOSI ANASTOMOTICHE, MALACIA

- FISTOLE POST CHIRURGICHE (MONCONE

BRONCHIALE)


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• PROTESI ( STENT )

Possono essere di materiali diversi:

- materiale plastico

- metallici

- rivestiti o meno di silicone

Possono essere di varie forme:

- tubo

- a T

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

- a Y (aperta o con ramo chiuso)


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• PROTESI ( STENT )

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

Possono essere di materiali diversi:

- materiale plastico

- metalliche

- rivestite o meno di silicone


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• PROTESI ( STENT )

Possono essere di varie forme:

- tubo

- a T

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

- a Y (aperta o con ramo

chiuso)


CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• RADIOTERAPIA ENDOBRONCHIALE

Applicazione di radiazioni ad alte dosi sulla superficie di

neoplasie endobronchiali.

Si limitano le dosi e l’area l area di intervento.

Protezione delle strutture adiacenti.

Attraverso il broncoscopio si introduce un catetere guida per

il posizionamento di un filo altamente radioattivo

(Radio 192) che giunge a diretto contatto con la superficie

della neoplasia

BRONCOSCOPIA OPERATIVA


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• APPLICAZIONE DI SOSTANZE

COLLANTI

Attraverso il broncoscopio è

possibile applicare sostanze

(colla di fibrina, cianoacrilato)

che permettono la chiusura

di fistole spontanee

(infiammatorie, neoplastiche)

oppure dopo chirurgia

(moncone bronchiale,

anastomosi)


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

CAMPI DI APPLICAZIONE / INDICAZIONI

• EMOFTOE / EMOTTISI

Blocco di fonti localizzate di

sanguinamento:

- instillazione di farmaci

(adrenalina)

- catetere a palloncino

- laser - coagulazione


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

COMPLICANZE

Metodica con basso tasso di complicanze

Le complicanze possono dipendere da:

• FARMACI PREMEDICAZIONE: eccessiva sedazione, stato

dissociativo, ipereccitazione, depressione respiratoria,

ipotensione, apnea, sincope

• ANESTESIA LOCALE: laringospasmo, broncospasmo, nausea,

vomito, convulsioni, arresto respiratorio


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

COMPLICANZE

• BRONCOSCOPIA: edema laringeo,

broncospasmo, ipossiemia ed ipercarbia

che possono portare a complicanze

cardiovascolari (aritmie, IMA, arresto cardiaco)

• COMPLICANZE INFETTIVE: broncopolmoniti

- contaminazione endobronchiale

- contaminazione con strumenti mal

sterilizzati


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

COMPLICANZE

SPECIFICHE

• LASER TERAPIA: TERAPIA:

ipossia, emorragia, perforazione parete

tracheale, bronchiale,esofagea,

pneumotorace, incendio

• STENT: STENT:

ipossia, emorragia, sposizionamento dello stent

(corpo estraneo), perforazione parete

• CORPI ESTRANEI: ESTRANEI:

emorragia massiva, ostruzione,

perforazione parete


CONTROINDICAZIONI

• STATO CARDIOVASCOLARE INSTABILE

• ARITMIE CARDIACHE

• IPOSSIEMIA GRAVE

BRONCOSCOPIA OPERATIVA

• CONDIZIONI TECNICHE DISPONIBILI

• INESPERIENZA DELL’OPERATORE

DELL OPERATORE


BRONCOSCOPIA OPERATIVA

CONTROINDICAZIONI

L’unica unica controindicazione assoluta alla broncoscopia, sia

diagnostica che terapeutica, si ha quando dall’esecuzione dall esecuzione di

essa il paziente corra dei rischi, potenzialmente mortali,

senza peraltro trarne alcun beneficio.

More magazines by this user
Similar magazines