La filosofia greca

booksnow2.scholarsportal.info

La filosofia greca

X

IL NEO-PLATONISMO

1. Valore positivo dell'ellenismo. — Fin qui

abbiamo considerato l'aspetto meramente negativo

della civiltà ellenistica: l'attenuarsi e il dissiparsi

di una vita già rigogliosa nei suoi primitivi centri,

ma non più sufficiente a riempire di sé il mondo

ellenizzato, i cui contini son troppo vasti perchè le

sue forze vi si spandano senza perdersi. Abbiamo

già notato, parlando degli stoici, che non sorge nel

mondo greco nessuna grande idea coestesa ai nuovi,

smisurati orizzonti: il cosmopolitismo stoico esprime

piuttosto uno smarrimento dello spirito di fronte alle

mutate condizioni di vita, anziché una nuova forma

di consapevolezza; quindi il pensiero stoico appartiene

più all'antica civiltà che alla nuova che si va

formando, ed è a quella legato da un amore nostal-

gico e senza speranze.

L'opera universale di Alessandro non è sorretta

da un'idea universale che possa consolidarla. La

vita greca si è modellata sulla nóliq e muore con

essa; il suo massimo sforzo di espansione è anche

G. de Kuggiero, La filosofia greca - II. 12

More magazines by this user
Similar magazines