pdf [ 113 kb ] - CartaigienicaWeb

cartaigienicaweb.it

pdf [ 113 kb ] - CartaigienicaWeb

CRY BABY

E’ un bel locale, luci basse, musica alta, birra media, sesso,

droga e rock'n roll.

Janis è sempre Janis e, quando canta Janis le voci si

calmano, soprattutto perché in questo momento non c'è

nessuno, chitarra basso chitarra batteria VVOCEE.

Baby, cry baby, resta solo lui sopra il bancone col sorriso

ebete stampato sulla pallida faccia di cera.

Baby, cry baby per l'ultima volta se hai ancora un po' di

lacrime.

C'era qualcuno che ti aspettava ma adesso resta solo un

sorriso scarlatto.

C'era qualcuno che ti aspettava ma adesso resta solo una

pallida ombra che penzola ad un metro dal bancone.

Non spargere più lacrime di quante possano rovinarti il

trucco. Janis canta ......craaaaaaaay bbbaaaaby ..... non

spendere più lacrime di quante ne possa meritare un sorriso

ebete che penzola dal soffitto...

4

More magazines by this user
Similar magazines