Scarica La Freccia di Marzo in pdf - FSNews

fsnews.it

Scarica La Freccia di Marzo in pdf - FSNews

ANNO V

NUMERO 03

MARZO 2013

www.fsitaliane.it

RIVISTA MENSILE

A DISTRIBUZIONE

GRATUITA

Benedetto XVI

Ritratto di un Papa

Penne

d’Europa

Volti dell’editoria

a confronto

Bon Jovi

Ci vediamo

a San Siro

BUONGIORNO

RAOUL

BOVA SI SCOPRE PAPÀ NEL NUOVO FILM DI EDOARDO LEO

Portale Frecciarossa. Con PromoFRECCIA due film gratis

al giorno a portata di click.

Frecciarossa 1000. Il raodshow del supertreno AV

Super Economy: Roma-Milano a partire da 29 euro sulle Frecce


harmontblaine.it


Harmont & Blaine Boutique:

Milano - Corso Matteotti, ang. S. Pietro All’Orto

smartcomunicazione.it


Photo © Vincenzo Tafuri/La Freccia

DEDICATO A...

Sono una mamma Capotreno, in viaggio da mattina a

sera. Incontro persone, città e culture diverse tutti i

giorni. Tante storie di vita, ciascuna col proprio bagaglio

di problemi, necessità, esperienze e, perché no,

persino stranezze. È un lavoro stancante, ma ti arricchisce

la mente e lo spirito come pochi.

Per me il dolce stravolgimento della maternità è arrivato

a luglio 2011. Ma insieme alla gioia si è fatto subito

strada anche il panico: forse questo evento straordinario

della mia vita avrebbe potuto cambiare la mia

storia di donna lavoratrice? Chi avrebbe coperto il mio

turno? La mia assenza sarebbe pesata? Che sollievo

ricevere le parole del mio capo che si congratulava per

la notizia e mi confermava aiuto e solidarietà per tutti i

passi successivi. E così è stato.

A sei mesi dalla nascita di Leonardo torno al lavoro:

per me e tante altre neomamme, orario ridotto per

allattamento e un progetto bellissimo per accompagnarci

al rientro dalla maternità. Sembrerà strano, ma

nella vita di molte donne s’insinua l’idea di diventare un

peso per la propria azienda e di doversi riguadagnare

tutto. Occorre stabilire un nuovo

approccio con i colleghi, con i

capi e con i viaggiatori, e questo

aiuta anche a mettersi nei panni

del proprio datore di lavoro. È importante

invece comprendere, con

l’aiuto di una guida esperta e “amica”,

come il nostro nuovo stato

di mamme rappresenti un valore

aggiunto per tutti. Personalmente,

anche grazie al Progetto Maternità

di FS Italiane ho individuato i miei

nuovi punti di forza, che ho messo

subito a servizio del mio lavoro.

Sul treno so gestire ogni problema

con più velocità, riesco a entrare

meglio in empatia con i viaggiatori

e ho anche maturato più pazienza.

Laura Torrieri

[Capotreno]

LINEA DIRETTA

PAROLA MIA LA REDAZIONE

È una questione di diritti: del

singolo, delle imprese, della società.

La maternità è l’occasione per

confrontarci con noi stessi e con

gli altri, creando nuovi spunti ed

equilibri. È inevitabilmente anche

una dimensione professionale,

che va gestita per valorizzare le

differenze preziose di cui le donne

sono portatrici. Un esempio su tutti

l’innovativo Progetto Maternità di

FS Italiane, messo a punto nel 2011

per accompagnare le neomamme

al rientro in azienda. 120 le lavoratrici

coinvolte quest’anno, insieme

ai loro responsabili, e utilissime

guide pratiche. Perché anche il

lavoro aiuta a crescere. Il Progetto

Maternità ha quasi l’età del piccolo

Leonardo, e ogni anno diventa

punto di riferimento per sempre

più donne in azienda. Un augurio a

tutte le mamme!

MAR2013 LF

11


IL MENSILE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

ANNO V

NUMERO 03

MARZO 2013

63

Chi Agenda 18Bacheca 23

29

32 36

Rubriche

D’ autore Economia F G H

38 42 47

ashion usto i-Tech

34

68 Buongiorno Raoul

Bova fa il bis: sul grande schermo

papà all’improvviso di una stravagante

e sensibile adolescente nel

nuovo film di Edoardo Leo. Come

un delfino, invece, nella serie tv di

Canale 5.

50 Penne d’Europa

Volti e professioni dell’editoria a

confronto a Libri come. Parole

controvento con gli scrittori

spagnoli Javier Cercas e Ángeles

Caso.

50

SOMMARIO

83 Portale Frecciarossa

Il grande intrattenimento viaggia

a 300 all’ora: Internet, news,

film, cartoni e programmi tv direttamente

sul proprio pc. E con

PromoFRECCIA due film gratis al

giorno a portata di click.

59 Bon Jovi a San Siro

74 Spring movie

76 Ritratto di un Papa

87 Frecciarossa 1000

91 Ragazzi di oggi

119 City AV

126 Prima di scendere

Offerta AV | Promozioni | Flotta | | La Freccia.TV | Menu di bordo | Portale Frecciarossa | News

99 FRECCE SUPER ECONOMY

Roma-Milano a partire da 29 euro con l’offerta Super Economy, valida su tutti i treni AV in 1^ e 2^ classe, nei livelli Frecciarossa

Business, Premium e Standard, in cuccetta e VL. Fino al 5 maggio, il concorso Frecciagoal mette in palio ingressi allo stadio per le

partite giocate in casa da Juventus, Torino, Inter, Milan, Fiorentina, Bologna, Lazio, Roma e Napoli.

83

76

MAR2013 LF

13


SOMMARIO

I numeri di questo numero

7

anni, 10 mesi e 9

giorni il pontificato

di Benedetto XVI

[pag. 78]

3

streghe nel film

Il grande e potente Oz

[pag. 73]

17

62% 50

i bambini tra i

7 e gli 11 anni

che possiedono il

telefonino [pag. 92]

14 LF

MAR2013

tatuaggi per

Lapo Elkann

[pag. 40]

gli anni della

Fiera del Libro

per Ragazzi

[pag. 56]

On Web

Leggi la rivista online

nella sezione LaFreccia.

MAG, sul quotidiano web

fsnews.it e su twitter

con @LeFrecce

ERRATA CORRIGE

Il cofanetto Ferzan Ozpetek,

segnalato a pag. 22 della

Freccia di febbraio, non

contiene il film Il bagno turco.

Da marzo è in

distribuzione il primo

numero del nuovo travel

magazine

Mille idee soggiorno,

tutte comodamente

raggiungibili con

le Frecce, e tante

offerte per creare,

risparmiando, il proprio

itinerario. Regioni, città

d’arte, mare e inverno:

tutti da sfogliare.

IL MENSILE PER I VIAGGIATORI

DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

ANNO V - NUMERO 03 - MARZO 2013

REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA

N° 284/97 DEL 16/5/97

Foto e illustrazioni

Archivio Fotografico FS Italiane, Fotolia,

Giuseppe Senese/Direzione Centrale Media,

Vincenzo Tafuri/La Freccia

Foto di copertina © G. Saragò/Ufficio Stampa

© Ferrovie dello Stato Italiane SpA

Tutti i diritti riservati. Se non diversamente

indicato, nessuna parte della rivista può essere

riprodotta, rielaborata o diffusa senza

il consenso espresso dell’editore.

ALCUNI CONTENUTI DELLA RIVISTA

SONO RESI DISPONIBILI MEDIANTE

LICENZA CREATIVE COMMONS

C BY-NC-ND 3.0 IT

Info su creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/deed.it

EDITORE

Direzione Centrale Media

Piazza della Croce Rossa, 1 | 00161 Roma

www.fsitaliane.it

Contatti di Redazione Tel. 06 44105298

lafreccia@fsitaliane.it

Direttore Responsabile Federico Fabretti

Capo Redattore Claudia Frattini

In Redazione Gaspare Baglio, Luigi Cipriani

Caposervizio Silvia Del Vecchio

Coordinamento Editoriale Cecilia Morrico

Segreteria di Redazione Francesca Ventre

Photo Editor Vincenzo Tafuri

Traduzioni Lorenza Perino, Centri Linguistici

Consorziati S.c.p.a.

Fumetto Lorenzo Terranera (disegni),

Stefano Ebner (sceneggiatura e testi)

Hanno collaborato a questo numero:

Stefano Benetazzo, Serena Berardi, Gloria

Aura Bortolini, Marcello Coronini, Giovanna

Di Napoli e Giuseppe Malventano (Direzione

Centrale Comunicazioni Esterne FS Italiane),

M. Pia Fanciulli, Candida Francescone,

Alessio Giobbi, Giuliano Papalini, Tiziana

Prisco, Betti Puoti, Serena Roberti, Sandra

Romiti, Federico Spirito, Adua Villa,

Gianfranco Vissani

REALIZZAZIONE E PROGETTO GRAFICO

Via A. Gramsci, 19 | 81031 Aversa (CE)

Tel. 081 8906734 | info@graficanappa.com

Coordinamento Tecnico Antonio Nappa

Coordinamento Organizzativo Massimiliano Santoli

Direzione Creativa Giulio Lippi

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÀ

Via Melzi d’Eril, 29 | 20154 Milano

Tel. 02 76318838 | Fax 02 33601695

info@emotionaladv.it | www.emotionaladv.it

Responsabile di Testata Raffaella Romanenghi

Marketing Luana Bescapè

Gestione Materiali Selene Merati

selenemerati@emotionaladv.it


PHOTOFESTIVAL: 100 MOSTRE D’AUTORE A MILANO

di Federico Spirito

Firenze (1958 ca.)

Photo © Courtesy Archivio Alfa Castaldi

L’ALFA

DELLA MODA

COVER

Uno sperimentatore del

linguaggio fotografico

con una formazione in

storia dell’arte e una spiccata

curiosità nello spingersi dietro

le quinte di ogni cosa: questo

è Alfa Castaldi. Nasce a Milano

nel 1926 e si sposa con Anna

Piaggi, giornalista di moda e

protagonista di molti suoi scatti.

Non una semplice donna,

ma una musa ispiratrice che

lo accompagna per mano nel

fashion world, facendolo appassionare

ogni giorno di più.

È un artista ricercatore, non si

accontenta di riprendere abiti e

modelle secondo canoni tradizionali,

ama invece trasformare

semplici sfilate in veri e propri

reportage sociali. Collabora

con testate importanti come

Vogue, Panorama e l’Espresso.

Lo spirito del reporter non lo

abbandonerà mai, anzi, si affinerà

col tempo. Le sue scelte

diventano via via più sofisticate

e la raffinatezza si coniuga

con la sapienza nell’osservare

i segni della fugacità della vita,

fino alla sua scomparsa nel ’95.

Un autore che la Galleria Carla

Sozzani di Corso Como omaggia

fino al 30 marzo con una

personale. L’evento fa parte del

Photofestival, un percorso cittadino

di 100 mostre fotografiche

d’autore disseminate in diversi

spazi espositivi di Milano,

dal 21 marzo al 30 aprile.

[www.photofestival-milano.it]

Photofestival in Milan from

21 April to 30 April: an urban

journey grouping 100 art

photography exhibitions held in

various venues.

MAR2013 LF

17


AGENDA

FIRENZE//5 MAR>14 GEN 2014 ITALIA//23>24 MAR ROMA//5 MAR>16 GIU

UN ANNO AD ARTE

Un programma di otto esposizioni temporanee

nei luoghi culturali più illustri

del capoluogo toscano. Agli Uffizi una

mostra sull’attività degli autori spagnoli

approdati in Italia all’inizio del ’500. Il

Museo degli Argenti espone invece la

collezione di porcellane di Palazzo Pitti

e la manifattura di Ginori del primo

trentennio dell’800. Papa Leone X e i

suoi lasciti in campo artistico sono protagonisti

della rassegna al Museo delle

Cappelle Medicee. Tra le altre tematiche

trattate, il mecenatismo di Fernando de’

Medici, l’oggettistica barocca nelle corti

europee, il sogno nel Rinascimento e

l’Umanesimo alla corte di Matteo Corvino.

I dettagli sulle promozioni FS per il

progetto Un anno ad arte a pag. 80.

A programme of eight temporary exhibitions

in the most prestigious museums of the

Tuscan capital city. Themes include civic

art in Florence in the period of communes,

Fernando de’ Medici’s patronage, Baroque

objects in the European courts and the

Renaissance dream.

[www.unannoadarte.it]

18 LF

MAR2013

GIORNATA FAI DI PRIMAVERA

In 300 località italiane apertura straordinaria

di 700 beni culturali. A Roma è possibile

visitare la Caserma dei Corazzieri del

Quirinale e a Milano il Deposito Locomotive,

l’Officina FS e Palazzo Serbelloni. Mentre

nel capoluogo campano porte aperte alll’archivio

storico del Banco di Napoli.

700 art places will extraordinaly open in 300

Italian locations. Visitors can admire the Cuirassier

Headquarters of the President’s residence

at the Quirinal in Rome.

[www.giornatafai.it]

NAPOLI//14 MAR>1° APR

TIZIANO ALLE SCUDERIE DEL QUIRINALE

Più di 40 opere ripercorrono i momenti

salienti dell’inarrestabile ascesa del

grande artista veneziano: dagli esordi

nelle botteghe di Giovanni Bellini e

Giorgione all’autonomia acquisita con le

grandi tele per gli Este e i Della Rovere,

fino alle committenze imperiali di Carlo V.

More than 40 artworks follow the main moments

of the unstoppable ascent of the great

Italian artist: from the Venetian debut to the

imperial works for Charles V.

[www.scuderiequirinale.it]

FIRENZE-ROMA-TORINO//5>12 APR

BELLEBBUONO

FERITE A MORTE

La chiesa di Sant’Erasmo viene riaper- La Spoon River del femminicidio scritto

ta al pubblico con i cinque dipinti ori- e diretto da Serena Dandini, dopo il sucginari

restaurati. A Castel Sant’Elmo, cesso nei teatri di Palermo, Bologna e

invece, una selezione di 40 opere, tra Genova, fa tappa a Firenze, Roma e To-

pitture, disegni, fotografie e porcellane, rino, rispettivamente il 5, 8 e 12 aprile.

racconta per immagini la Città del Sole, L’incasso degli spettacoli sarà devoluto a

svelando strade, vicoli, profumi, suoni e realtà locali che si occupano di violenza

suggestioni.

sulle donne.

The Church of Saint Erasmus reopens with The Spoon River on femicide written and

five restored original paintings. In Castel directed by Serena Dandini makes a stop in

Sant’Elmo a selection of 40 paintings, and the theaters of Florence, Rome and Turin, on

photographs tells the history of Naples. April 5, 8 and 12, respectively.

[www.polomusealenapoli.beniculturali.it] [www.feriteamorte.it]


TORINO//6 MAR>26 APR MILANO//9>14 APR

GIOVANNI GASTEL

Lo Spazio Ersel ospita la mostra di

uno dei fotografi italiani maggiormente

conosciuti a livello internazionale.

Quaranta immagini, a colori e in bianco

nero, ne illustrano la carriera, indagando

il rapporto con la figura femminile e

presentando alcuni degli scatti più celebri.

The Ersel Space hosts the exhibition of one

of the most famous Italian photographs at

international level. Forty images, both color

and black-and-white, illustrate his career.

[www.ersel.it]

IL SUCCESSO ITALIANO A PARIGI

I dipinti degli impressionisti italiani che

nella seconda metà dell’800 lavorarono

per la famosa Galleria Goupil di Parigi,

riuniti per la prima volta insieme

a Palazzo Roverella. Tra i capolavori

presenti spiccano quelli di De Nittis,

Boldini, Pasini, Sorbi, Tofano, Santoro

e Morelli.

The masterpieces of the Italian

impressionists who worked for the famous

Maison Goupil of Paris, for the first time as

a collection at Palazzo Roverella.

[www.palazzoroverella.com]

Photo ©

Luigi Laselva 2012

MISTERO DOLOROSO

La storia di Florida, splendida tredicenne

figlia di una sarta, che si innamora perdutamente

del giovane Cirillo, nipote del

re e probabile erede della corona di Spagna.

Sullo sfondo la Napoli del ’700. Lo

spettacolo di Luca Ronconi, tratto dal testo

di Anna Maria Ortese, debutta al Piccolo

Teatro Studio.

Piccolo Teatro Studio stages the story

of Florida, the splendid thirteen-year-old

daughter of a dressmaker who falls in love

with the king’s young nephew, Cirillo.

[www.piccoloteatro.org]

IL MONDO CREATIVO

Torna alla Fiera di Bologna l’appuntamento

dedicato alla creatività. Gli

amanti del bricolage e del fai-da-te,

possono immergersi per tre giorni

nei segreti dei passatempo preferiti,

imparando tecniche e trucchi per addobbare,

cucire, ricamare, colorare e

decorare.

The event dedicated to the world of

creativity is back at Bologna Fair: for DIY,

sewing, cuisine, decoupage and decoration

lovers.

[www.ilmondocreativo.it]

LUCCA//2 MAR>9 GIU

A cura di Serena Berardi

ANTONIO LIGABUE

Una personale dedicata al controverso

e imprevedibile “buon selvaggio” della

pittura italiana, negli spazi del Lucca

Center of Contemporary Art. Un percorso

cronologico e stilistico esaustivo, che

si sofferma soprattutto sul rapporto tra

creatività e follia, istinto e genialità.

The Lucca Center of Contemporary Art

exhibits the works of one of the most

controversial and unpredictable artists of the

XX century: a focus on the relation between

insanity, instinct and genius.

[www.luccamuseum.com]

ROVIGO//FINO AL 23 GIU BOLOGNA//22>24 MAR PARIGI//FINO AL 25 MAR

DALí

La Ville Lumière è più vicina con Thello,

che grazie alla partnership Trenitalia-

Veolia Transdev collega Roma e Venezia

a Parigi. Metropoli suggestiva e ricca di

appuntamenti, come la retrospettiva dedicata

a Dalí al Centre Pompidou, con oltre

200 opere provenienti dai più grandi

musei del mondo.

30 years after the first retrospective Dalí

returns to the Pompidou Centre in Paris

with more than 200 works, some of them

lent by the greatest museums of the world.

[www.centrepompidou.fr]

MAR2013 LF

19


Gabriele

d’Annunzio,

tra amori

e battaglie

Una figura poliedrica e una biografia densa di

avvenimenti. Dal 20 al 24 marzo al Teatro

Manzoni di Milano - e in tournée anche a

Varese, Asti, Pavia, Trieste e altre città italiane - una

mostra, curata dallo storico Giordano Bruno Guerri

e uno spettacolo scritto e interpretato da Edoardo

Sylos Labini. Un modo per entrare in casa d’Annunzio

e cogliere gli aspetti più intimi del poeta abruzzese,

di cui è difficile restituire la complessità.

«Per raccontare la sua vita ci vorrebbero 30 spettacoli.

Io cerco di dipingere, in un’ora e 40, la figura

di un personaggio fuori dagli schemi. Per raccontarlo

ho scelto momenti salienti, come gli amori più

importanti e alcune battaglie politiche. Dall’arrivo a

Roma alla morte al Vittoriale».

Anche lei si considera un innovatore come il

Vate?

Io porto sul palcoscenico la musica e le sonorità

elettroniche, contaminate con la storia e la letteratura

italiana. Un contenuto classico all’interno di una

formula contemporanea con un linguaggio giovane

che attira anche chi non ama il teatro.

UNO CONTRO UNO

di Stefano Benetazzo

Avere la musica nel sangue ed esprimerla ballando,

rigorosamente breakdance, per diventare

campioni del mondo. Lo sperano i 16 B-boy che, il

23 marzo al Vox Club di Nonantola (MO), partecipano

alle selezioni nazionali del Red Bull BC ONE

Cypher. Il vincitore avrà la possibilità di competere

in uno dei sei qualifier per area geografica, prima

di fare capolino in Corea del Sud per la finalissima.

Dalla prima edizione in Svizzera, la più importante

competizione uno contro uno del Pianeta ha

fatto il giro dei continenti e ora, in Italia, festeggia

10 anni di successi.

[www.redbullbcone.com]

20 LF

MAR2013

AGENDA

di Serena Berardi

Com’è nata l’idea?

Nel ’98 interpretavo un dj degli

anni ’70-’80 in Ballando Ballando

di Giancarlo Sepe. L’ispirazione

viene da lì, e da dieci anni sperimento

un nuovo codice comunicativo,

il Disco Teatro, con la presenza

di un dj che crea sul palco

la colonna sonora dello spettacolo,

interagendo con gli attori.

La vita di d’Annunzio fu scandita

da passioni travolgenti, e

gesta epiche: quale ricorda maggiormente?

L’avventura di Fiume, la prima

grande rivolta giovanile del ’900.

«È necessario che una nuova fede

popolare prevalga contro la casta

INTERVISTA A EDOARDO SYLOS LABINI

politica al servizio della spietata

plutocrazia», disse il poeta soldato.

Un discorso ancora attuale.

Eleonora Duse, Maria Hardouin

d’Altemps, Luisa Baccara,

Amélie Mazoyer, tra i suoi

molti amori. Il più significativo

secondo lei?

Sicuramente quello con Eleonora

Duse è stato il più celebre.

Lei era già un mito in tutta Europa

e la loro relazione divenne

la più chiacchierata dell’epoca.

D’Annunzio scoprì solo dopo la

sua scomparsa quanto l’attrice

fosse stata importante per lui e

al Vittoriale tenne sempre il suo

busto.

Photo © Luna Berlusconi


Behind every great manager there’s a great assistant. And behind every great assistant

there’s us, Secretary Plus. We know ambitious managers need more than just an

assistant. And that ambitious assistants want more than just a job. Expect more.

If you expect more visit secretary-plus.it

Mark was asked to present his new market strategy.

Mark sent his assistant.


INTERVISTA A GILLIAN ANDERSON

BACHECA

Una donna seria(l)

L’EX AGENTE SCULLY

DI X FILES ALLE

PRESE CON NUOVE

SERIE TV E FILM

D’ESSAY.

di Gaspare

Baglio

Appuntamento al Roma Fiction Fest con l’ex

agente Scully di X Files. Quasi non sembra

lei. Dopo il successo del celeberrimo serial,

ha faticato a scrollarsi di dosso quel personaggio, ma

alla fine ci è riuscita e presto tornerà in tv con episodi

ispirati alla saga di Hannibal Lecter. Di una bellezza

eterea, ma per niente diva e molto british, Gillian Anderson

sorride: è pronta per l’intervista.

Parliamo di serie tv. Qual è, secondo te, la ragione

del boom negli ultimi anni?

Un grande cambiamento nella fruizione dei programmi,

che non solo consentono di evadere dalla quotidianità,

ma grazie alla tecnologia possono essere visti

quando si vuole.

Hai impersonato Miss Havisham in Great Expectations,

la miniserie della BBC ispirata all’omonimo

romanzo di Charles Dickens. Differenze tra piccolo

schermo e carta stampata?

Il modo in cui sono espressi i sentimenti. Nel libro il

personaggio che interpreto disprezza il mondo immediatamente

visibile. Nell’adattamento catodico, invece,

viene fuori lentamente.

Cosa ti ha colpito del personaggio?

È un’icona che ho spesso sentito nominare negli anni,

ma non riuscivo a comprenderla a pieno. Interpretandola

ho capito la sua complessità e instabilità.

Facciamo un passo indietro. X Files cosa ti ha

dato e cosa ti ha tolto?

Mi ha tolto 9 anni di vita, ma mi ha dato tantissimo.

Considero Scully un dono: ero seguita in tutto il mondo,

ancora molto giovane, e quella produzione mi ha

permesso di lavorare tanto, con un buon risultato anche

a livello economico. Unico neo la difficoltà di dimostrare

al pubblico che so fare altre cose.

Nella tua carriera c’è anche il cinema. Da poco è

uscito in dvd Sister, di Ursula Meier…

È stata un’esperienza magnifica. E nella pellicola parlo

francese molto meglio di quanto non riesca nella realtà.

Si tratta di un piccolo film ben costruito, premiato

con la menzione speciale per l’Orso d’Argento al Festival

di Berlino 2012.

BENE, BRAVI, BIS!

Le serie tv di maggior successo fanno capolino con le seconde stagioni in dvd. Prima fra tutte la sgangherata Modern Family,

protagonista del mockumentary campione d’ascolti. Coming back anche per la teen soap dal sapore horror The Vampire

Diaries. Non manca l’apprezzatissimo Boardwalk Empire, ambientato durante il proibizionismo e sceneggiato dall’autore

dei Soprano, Terence Winter, mentre ad aprile arriva il seguito del Trono di spade, fantasy acclamato in tutto il mondo.

MAR2013 LF

23


MUSICA//FOCUS

BACHECA

THE WHITE DUkE’S BACk

Il 2013 è l’anno di David Bowie.

L’uomo che cadde sulla Terra ha

rotto il silenzio: nel giorno del suo

66esimo compleanno, l’8 gennaio,

ha regalato al mondo Where are

we now?, primo singolo del nuovo

album The Next Day. Il video

di questo estratto, diretto da Tony

Oursler, ricorda il periodo berlinese

dell’ex Ziggy Stardust, con immagini

dell’autofficina sotto il suo

appartamento. I festeggiamenti dedicati

all’icona glam per eccellenza

proseguono anche in libreria. L’ultimo

dei marziani (CaratteriMobili,

pp. 184 ¤ 16), dell’ex discografico

e giornalista Leo Mansueto, raccoglie

interventi e ricordi di 25 tra

gli esponenti più prestigiosi del pop

rock made in Italy: da Andy a Morgan

fino a Manuel Agnelli e Paolo

Benvegnù. Oltremanica, invece, il

Victoria & Albert Museum di Londra

lancia David Bowie is, che terrà

banco dal 23 marzo al 28 luglio.

Adeguata consacrazione, ricca di

memorabilia, di un artista “alieno”

simbolo dell’anticonformismo.

24 LF

MAR2013

LIBRI//1 LIBRI//2

IL FIGLIO - SON

Lois Lowry

Giunti, pp. 384 ¤ 9,90

Ultimo tassello della saga per l’infanzia

firmata Lois Lowry. Romanzi che, nella

definizione dell’autrice, contengono «la

necessità vitale per gli individui di essere

consapevoli della propria interdipendenza,

non solo tra loro, ma con il mondo e il suo

ambiente».

The last part of the saga penned by Hawaiian

writer Lois Lowry. Explores the relationship

between man and his surroundings.

MUSICA//1 MUSICA//2

THE 20/20

EXPERIENCE

Justin Timberlake

Sulla spinta dei singoli Suit & Tie e Mirrors,

una delle icone mondiali della musica

pop è pronta a scalare le hit parade

internazionali.

The new album by one of pop music’s world

icons.

IL MUSEO IMMAGINATO

Philippe Daverio

Rizzoli, pp. 544 ¤ 39

Viaggio nei temi portanti dell’età moderna

attraverso oltre 600 opere d’arte. Dalla

Rivoluzione francese alla Prima Guerra

Mondiale per ripercorrere argomenti

come la politica, il lavoro, l’esotismo e il

sogno. Senza dimenticare il simbolismo

e l’Art Nouveau.

A journey into the major issues defining the

modern age in over 600 works of art, from

the French Revolution to World War One.

AMO

Renato Zero

3, 2, 1… Zero. I sorcini sono avvisati: l’istrionico

cantautore romano fa la sua

grande rentrée. Pronto a partire, dal 27

aprile, con una serie di live imperdibili.

A great comeback by one of Italy’s most

beloved singers ever.


LIBRI//3 LIBRI//4

LIBRI//5

L’OMBELICO DI GIOVANNA

Ernest van der Kwast

Isbn, pp. 144 ¤ 13,50

Puglia, estate 1945. Un anno prima dell’avvento

del bikini, Giovanna esce dal mare

con il costume strappato e conquista Ezio.

Ma la love story finisce male e il giovane

innamorato scappa a Bolzano. Sessant’anni

dopo una lettera riaccende la passione.

A love story that blossoms in post-war Italy

and continues to the present day. From the

south to the north of Italy.

L’ex Terence Trent D’Arby miscela diversi

stili nel suo post millennium rock. Indagando

gli archetipi psicologici della mente

attraverso la ruota del tempo.

The ex Terence Trent D’Arby blends different

styles in his post-millennium rock.

ALL’INDIETRO SUI TACCHI A SPILLO

Tania Kindersley, Sarah Vine

Einaudi, pp. 386 ¤ 19

Un libro ironico e veritiero dedicato alle

donne e alle contraddizioni che affrontano

quotidianamente. Difficoltà che si

evincono già dal titolo: la celebre Ginger

Rogers sapeva ripetere all’indietro, e sui

tacchi a spillo, le mosse di Fred Astaire.

An ironic and truthful book dedicated to

women who strive to make sense of the

contradictions and difficulties of every day.

ARMAGEDDON RAG

George R. R. Martin

Gargoyle, pp. 480 ¤ 16,50

MUSICA//3 MUSICA//4

MUSICA//LIVE

RETURN TO

ZOOATHALON

Sananda Maitreya

IMAGINATURE

HK119

Se Bowie, Iggy Pop, Grace Jones e Björk

amano quest’artista finlandese un motivo

ci sarà. Un album ipnotico che mixa dub,

elettronica e sperimentazione.

The third album by the Finnish talent blending

experimentation, dub and electronics.

Finalmente in Italia il romanzo più sperimentale

e discusso del papà dell’acclamato

Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Un mix di horror e fantasy capace di ricostruire

un affresco puntuale e realistico

della cultura americana anni ’60.

A blend of horror and fantasy that paints an

effective and realistic picture of America’s

60s culture.

10 ANNI

DI BLUE NOTE

A cura di Gaspare Baglio

Happy Birthday con Frank Gambale

martedì 19 marzo. Seguono gli Yellowjackets,

il 20 e il 21, e Ron Carter

il 23. Gran finale domenica 24 con

Gaetano Partipilo Beside 5tet featuring

Fabrizio Bosso e Nicola Conte.

[www.bluenotemilano.com]

MAR2013 LF

25


BACHECA

CINEMA//1 CINEMA//2 CINEMA//3

AMICHE DA MORIRE

Regia: Giorgia Farina

In un’isoletta del sud Italia tre donne diversissime

si coalizzano per salvarsi la

pelle. Con Claudia Gerini, Cristiana Capotondi

e Sabrina Impacciatore.

CINEMA//TV

Dal 3 marzo su Rai1 riparte Un medico in famiglia, con

il grande ritorno di Lino Banfi, alias Nonno Libero, che

era uscito di scena per andare in America.

LA CUOCA DEL PRESIDENTE

Regia: Christian Vincent

La vita di Hortense Laborie, una chef del

Perigord, viene stravolta quando il Presidente

della Repubblica in persona la

nomina prima cuoca dell’Eliseo.

Com’è stato il rientro?

Alcuni colleghi si sono commossi,

abbiamo passato anni insieme. Ho

visto mia nipote Annuccia (Eleonora

Cadeddu) in fasce, mentre ora è

quasi maggiorenne. Nelle interviste

dice che mi considera davvero suo

nonno.

Infatti, non poteva lasciarci

così…

La gente mi ferma per strada, i grandi

personaggi politici mi chiamano

Nonno Libero, perfino il presidente

Napolitano. Quando andai a trovare

Benedetto XVI, abbracciandomi disse:

«Ecco il nonno d’Italia!».

LA FRODE

Regia: Nicholas Jarecki

Il magnate Robert Miller nasconde alla

sua famiglia le frodi perpetuate nel corso

degli anni. Ma un sanguinoso errore cattura

l’attenzione di un detective del NYPD.

BENTORNATO NONNO LIBERO

di Serena Roberti ©

26 LF

MAR2013

Libero è anche un ex ferroviere

in pensione.

Nella serie ricordo con orgoglio gli

anni a servizio delle Ferrovie. E in

una puntata, in cui recito con Albano,

gli rammento che quando smarrì il

premio in treno, di ritorno dal Festival

di Sanremo, fui proprio io a ritrovarglielo!

E nella realtà, ama spostarsi in

treno?

Quando ero poverissimo dormivo nei

vagoni fermi in stazione, conoscevo

tutti gli orari di partenza. Ora prendo

volentieri il Frecciarossa, chiacchiero

e firmo autografi, è divertente.


A cura di FSNEWS RADIO

Il Commissario

BASSI

DA MARZO SU RAI2,

E A BORDO DEL FRECCIAROSSA,

SEMPRE AL FIANCO

DEL MITICO REX.

di Tiziana Prisco

Ettore Bassi

plays Davide

Riviera on Rai2,

starting in March,

side by side

with legendary

Commissario Rex.

Ne ha fatta di strada Ettore

Bassi. Un inizio da aspirante

prestigiatore, la gavetta

nei villaggi turistici e poi le prime

apparizioni tv. Passo dopo passo si

guadagna la fiducia degli addetti ai

lavori, fino a raggiungere successi

catodici senza eguali. Uno su tutti la

serie di Canale 5 Carabinieri, che lo

ha consacrato come uno dei reucci

della fiction made in Italy. L’8 marzo

torna su Rai2 nei panni del Commissario

Davide Rivera del famoso

serial internazionale di matrice

austro-tedesca.

Il primo pensiero quando sali

in treno?

Sarà un viaggio comodo.

Il treno della vita?

La serie Carabinieri, il mio viaggio

più importante.

Frecciarossa è?

Un servizio utile, che ha dato gran-

CHI

Photo © Senese Giuseppe/DCM

de impulso agli spostamenti ecologici,

un’ottima alternativa all’automobile

e all’aereo.

Non viaggi mai senza?

Cerco di non essere abitudinario in

queste cose. Mi faccio ispirare dal

momento, posso aver voglia di partire

con un giornale o con un buon

libro.

Prossima fermata?

Il Commissario Rex, una stazione

importante del mio lavoro. Interpreto

Davide Rivera in un poliziesco

vero, dinamico e glamour. Una

svolta rispetto al passato grazie

all’impegno della Rai e del regista

Andrea Costantini.

L’ultimo pensiero prima di

scendere?

Inizia una nuova piccola avventura.

Il viaggio è sempre un modo di

aprirsi a qualcosa che sta per arrivare.

MAR2013 LF

29


Photo © Senese Giuseppe/DCM

CHI

LE TAPPE DI ETTORE BASSI

1991 Inizia in tv con il programma

Piacere Rai1

1992 È il vincitore della trasmissione Il più

bello d’Italia su Rete 4

1993 Debutta come conduttore della Banda

dello Zecchino, sempre su Rai1

1994 Recita con Gigi Proietti e Nancy Brilli

nella miniserie targata Rai1 Italian Restaurant

1996 Calca le assi teatrali con Uno sguardo

sul ponte di Arthur Miller ed è tra i protagonisti

della fiction di Rai2 I ragazzi del muretto 2

1997 Interpreta Gabriele nella soap opera di

Rai3 Un posto al sole

1998 Entra nel cast del popolare sceneggiato Il

Maresciallo Rocca 2

2001 Continua la carriera di attore su Rai1 con

Casa famiglia, spin off di Un prete tra noi

2002 Anno della consacrazione con la serie

Carabinieri, su Canale 5

2005 Ha un ruolo nelle fiction San Pietro e

Giovanni Paolo II sull’ammiraglia Rai

2006 Al cinema con Per non dimenticarti di

Maria Antonia Avati

2007 È San Francesco D’Assisi nella miniserie

di Rai1 Chiara e Francesco

2009 Ancora su Rai1 nei serial Bakhita e

Mal’Aria

2012 Indossa i panni di Davide Rivera nella

fortunata fiction austro-tedesca Il Commissario

Rex

2013 A teatro con Il muro, diretto da Angelo

Longoni, e in tv sempre al fianco del mitico Rex

30 LF

MAR2013

REx SUL FRECCIAORSSA

A marzo su Rai2 tornano le avventure del Commissario Rex, che

affianca un nuovo compagno di indagini, Davide Rivera, interpretato

da Ettore Bassi. Insieme a lui il famoso pastore tedesco si è fatto

fotografare a Roma Termini come testimonial d’eccezione, per

ricordare che tutti i cani, anche di taglia media e grande, possono

viaggiare sulle Frecce e sugli Eurostar Italia. L’iniziativa Trenitalia

ha riscontrato enorme successo: sono oltre 10mila i biglietti venduti

da luglio 2012 ad oggi per gli amici a quattro zampe.

[www.rai2.rai.it] [www.trenitalia.com]

...e Chi2 Mi nombre es Pilar

Spagnola, classe 1980.

La vulcanica Pilar Abella

veste ancora i panni di

Katia Martelli nella nuova serie

del Commissario Rex, al fianco di

Ettore Bassi. Un’attrice giovane e

solare, che fa la spola tra il suo

Paese e l’adottiva Italia, verso una

solida e promettente carriera tra

teatro, cinema e tv.

Chi è katia Martelli?

Un’ispettrice della Scientifica che,

nel corso della serie, è molto

cambiata. In questa stagione la si

vedrà più concentrata sui casi da

risolvere. Prima dell’arrivo di Ettore

Bassi, alias Davide Rivera, era

infatuata del suo collega Lorenzo

Fabbri interpretato da Kaspar

Capparoni.

Cosa ti ha spinto ad accettare

questo ruolo?

Il personaggio interessante, il respiro

internazionale della fiction e

la mia passione per i cani.

Allora ti sarai trovata benissimo

con Rex!

È un genio, un vero attore. Il problema

è che sarei rimasta a coccolarlo

senza sosta.

La tua carriera è internazionale.

Dove ti vedremo prossimamente?

In una commedia girata a Cuba

con Maurizio Mattioli e Francesco

Pannofino.

Cinema, teatro e tv. La tua dimensione

ideale?

Tutti e tre. Perché dovrei scegliere?


D’AUTORE

di Giuliano Papalini ©

[PAePA arte e comunicazione

paepa2010@libero.it]

A PRIMAVERA FIORISCONO

INIZIATIVE NEI MUSEI

DEL BELPAESE.

Il viaggio visionario e appassionante

alla scoperta dei linguaggi

visivi della contemporaneità

parte da Milano, per visitare La

gloria dell’invisibile, personale di

Claudio Olivieri, uno degli esponenti

di punta della Pittura Analitica, al

Centro San Fedele fino al 27 aprile.

Meno di tre ore di treno e si arriva

a Venezia, per due appuntamenti

importanti: Scena muta per nuvole

basse di Mirco Marchielli, a Palazzo

Fortuny fino all’8 aprile, e Paesaggio

Italia, 150 scatti mozzafiato

di Maurizio Galimberti in mostra a

Palazzo Franchetti fino al 12 maggio.

Terza tappa a Mantova, dove

ammirare Roberto Floreani in La

Pietra e il Cerchio a Palazzo Te, e

poi giù fino a Firenze, per la personale

di Franco Guerzoni, La parete

dimenticata, a Palazzo Pitti. Dalla

Città del Giglio alla Capitale, dove

per tutto il mese di marzo il MACRO

celebra i suoi artisti con la grande

antologica Ritratto di una città. Arte

a Roma 1960-2001, invece, presenta

due interessanti iniziative: Inventory,

dell’indonesiana Fiona Tan, in

prima mondiale dal 27 marzo all’8

settembre, ed Energy. Architettura e

reti del petrolio e del post-petrolio, a

cura di Pippo Ciorra, dal 21 marzo

al 29 settembre. Il viaggio si conclude

a Napoli, dove il MADRE ospita

fino al 1° aprile le opere del grande

Sol Lewitt.

32 LF

MAR2013

Maurizio Galimberti

Colosseo Cilindroso (2012)

60 polaroid

Courtesy Collezione privata

Itinerari d’arte

Art itineraries discover the visual languages of contemporaneity. From Milan to Venice, where

Maurizio Galimberti exhibits with Paesaggio Italia at Palazzo Fortuny until April 8. And from

Mantua, where visitors will admire the works of Roberto Floreani in La Pietra e il Cerchio at

Palazzo Te, to Rome, for the exhibitions of MACRO and MAXXI, and Naples, where MADRE hosts

Sol Lewitt’s works until April 1.


Ritratto dell’Italia

in polaroid

Un elegante libro d’arte e un’affascinante

mostra fotografica per celebrare il Paesaggio

Italia visto dall’obiettivo di Maurizio Galimberti.

Un progetto ambizioso, curato da Benedetta

Donato, porta in scena a Palazzo Franchetti

di Venezia, fino al 12 maggio, una selezione di 150

Maurizio Galimberti, FuturTrulliDancing (2012), 9 polaroid, Courtesy GiArt

Maurizio Galimberti

Galleria Cupolosa Futurdinamica (2009)

144 polaroid

Courtesy Collezione Privata

opere attraverso cui l’artista riscopre e racconta il

nostro Paese. I luoghi che lo hanno colpito e gli sono

rimasti nel cuore in oltre 20 anni di carriera, colti

con la Polaroid. Dal fascino delle piazze medievali

toscane alla luce abbagliante della Puglia, dalla piatta

pianura padana all’orgoglio barocco della Sicilia, fino

ai paesaggi essenziali del Sud. Un viaggio da Milano,

dove l’autore vive e lavora, e Venezia, dove ha scattato

caratteristici ritratti a mosaico a numerosi attori

e registi durante le edizioni della Mostra Internazionale

del Cinema, verso Roma, Torino, Napoli, Palermo,

Firenze. Ad arricchire il percorso espositivo, il

libro omonimo, edito da Marsilio (pp. 326 ¤ 45), offre

oltre 300 immagini commentate dai testi di Benedetta

Donato e Denis Curti, con contributi d’eccezione

come quelli di Nicola Piovani, Michele De Lucchi e

Giuseppe Mastromatteo..

MAURIZIO GALIMBERTI

(COMO, 1956)

Sviluppa una precoce passione per la fotografia e

partecipa con successo a numerosi concorsi. All’inizio

fa uso della pellicola analogica, ma ben presto

passa alla Polaroid, per valutare subito il risultato dei

suoi scatti. Nei primi anni ’90 lascia l’azienda di famiglia

per dedicarsi esclusivamente all’obiettivo, e nel

’91 diventa testimonial ufficiale della Polaroid. Inizia

così una raffinata ricerca visiva che lo porta a esporre

in spazi pubblici e privati, in Italia e all’estero, e lo

introduce in prestigiose collezioni. Mercato vivace il

suo, soprattutto in Italia, con oltre 300 passaggi in

asta e una percentuale di venduto superiore al 70%.

Gallerie di riferimento: Dada East Gallery di Milano,

Riccardo Costantini di Torino e Dillon Gallery di New

York.

Prezzi: si parte dai 1000-1500 euro per le singole polaroid

fino a oltre 30mila euro per i mosaici di grandi

dimensioni.

MAR2013 LF

33


D’AUTORE

Roberto Floreani

Finale di partita (2012)

Tecnica mista su tela, 86x73 cm

Courtesy dell’artista

ROBERTO FLOREANI

(VENEZIA, 1956)

Vive e lavora a Vicenza ed è certamente uno degli artisti più interessanti della

sua generazione. Conosciuto e apprezzato in Italia e all’estero per la qualità della

ricerca, lega l’aspetto pittorico ai tempi lunghi e minuziosi della realizzazione stratificata

dell’opera Le superfici sembrano vibrare dall’interno: una sorta di colorenon

colore ricavato facendo assorbire a una superficie bianca, attraverso un

procedimento quasi alchemico, le componenti cromatiche delle basi sottostanti

trattate in precedenza. Il risultato finale sembra quasi alimentare un baluginio,

procurando una sorta di luce interna all’opera, arricchita dalla fisicità materica

della superficie e dal bilanciamento dei rilievi geometrici. Intensa la sua attività

espositiva in spazi pubblici e privati, nazionali e internazionali. Nel 2009 è stato

invitato alla Biennale di Venezia e nel 2005 alla Quadriennale di Roma, ed è presente

in prestigiose collezioni, dal Mart di Rovereto al MAGA di Gallarate, dal PAC

di Milano al MAMbo di Bologna e al Museo Revoltella di Trieste, dallo Städtisches

Museum di Gelsenkirchen in Germania, alla Mestna Galerija di Lubiana.

Gallerie di riferimento: Russo di Roma e Milano, Open Art di Prato, Bonelli di

Cannetto sull’Oglio, Buonanno di Trento e PoliArt di Milano.

Prezzi: dai 6-7mila euro per i piccoli formati delle opere recenti fino a 30mila euro

per le grandi dimensioni. Nel caso dei Trittici si superano anche i 40mila euro.

34 LF

MAR2013

Manovre futuriste a

Palazzo Te Spettacolare progetto espositivo di Roberto Floreani,

a Palazzo Te di Mantova dal 9 marzo al

7 aprile. La Pietra e il Cerchio, a cura di Carlo

De Micheli, presenta oltre 50 opere su tela, anche di

grande formato, e alcune sculture che l’artista ha realizzato

per l’occasione prendendo spunto dai concetti

principali della sua ricerca: l’indagine sulla memoria,

storica e individuale, e quella sulla circolarità, intesa

come risoluzione formale e principio filosofico. Completa

il progetto la Grande serata futurista in guanti di

daino, il 6 aprile al Teatro Bibiena. «Uno spettacolo

- spiega Floreani - d’intenso coinvolgimento emotivo

in pieno stile futurista, con recitazioni, declamazioni,

aerodanza, improvvisazioni sonore e visive che fanno

rivivere il clima elettrico dell’epoca di Marinetti e del

suo movimento, che proprio a Mantova ebbe uno dei

suoi punti focali».

Roberto Floreani

La Pietra e il Cerchio (2012)

Tecnica mista su tela, 65x40 cm

Courtesy dell’artista


ECONOMIA

FS a 360 gradi

Ennesimo incarico in Turchia per la Società di ingegneria del

Gruppo FS Italiane. Dopo due impianti di manutenzione di treni

AV e servizi di consulenza nel settore merci, Italferr si aggiudica

un progetto da 1,5 milioni di euro per il collegamento ferroviario tra l’aeroporto

internazionale di Esemboga e Ankara. Un piano di ammodernamento

e sviluppo infrastrutturale dell’intero Paese affidato all’eccellenza

italiana: in 12 mesi sono previsti lo studio di fattibilità. E la progettazione

definitiva dei 27 km di linea e di 8 stazioni intermedie, destinate a servire

uno dei più importanti assi di sviluppo urbano della Capitale. Italferr

rafforza così il suo ruolo di leader nell’ingegneria ferroviaria e nello

sviluppo di progetti strategici.

36 LF

MAR2013

FLASH

PREMIO MANAGER A MORETTI

A Mauro Moretti, AD di FS Italiane, il Premio Manager

delle Infrastrutture 2012 per l’Alta Velocità

ferroviaria, opera di notevole prestigio per il Paese.

Il riconoscimento è voluto e assegnato dalla rivista

Management delle Utilities e delle Infrastrutture.

FONDAZIONE FS ITALIANE

È nata il 6 marzo la Fondazione FS Italiane, voluta

dalla Capogruppo Ferrovie dello Stato Italiane,

Trenitalia e RFI per promuovere nel Paese la cultura

ferroviaria, far conoscere e valorizzare l’inestimabile

patrimonio storico, tecnico e ingegneristico

dell’enduring company ferroviaria nazionale.

Principali attività la gestione dei musei ferroviari,

biblioteche, archivi e del vastissimo repertorio fotografico

e audiovisivo del Gruppo.

TRENITALIA GREEN

Protocollo d’intesa firmato fra il Ministero dell’Ambiente,

Trenitalia e Auta Marocchi. Obiettivo dell’iniziativa

incrementare il trasporto merci su rotaia

per ridurre le emissioni inquinanti e abbattere

gradualmente i costi esterni, con un risparmio di

circa 3 miliardi l’anno.

INVESTIMENTI AL SUD

Firmato il Contratto istituzionale di sviluppo per la

modernizzazione della direttrice ferroviaria Messina-Catania-Palermo.

Previsti 5 macro-interventi,

per un totale di 14 opere e oltre 5 milioni di euro

di investimento complessivo, che renderanno più

veloci ed efficienti i collegamenti dalle aree interne

dell’isola ai grandi centri urbani.

LOVING TRAINS

Tra le sei ragioni per amare l’Italia «ci sono i treni,

perché collegano le principali città, sono veloci e

costano poco». Così l’autorevole quotidiano inglese,

The Guardian, sottolinea la qualità delle ferrovie

italiane, dopo che nell’estate 2012 il Financial

Times aveva affermato che «Italians are doing it

the best» per l’Alta Velocità, meglio di francesi e

tedeschi.


Èun’analisi amara quella che Mario

Sconcerti, opinionista e scrittore, argomenta

nel libro Il calcio dei ricchi.

La competizione è finita perché in questo

sport ormai contano esclusivamente i soldi,

e per vincere ne servono troppi. Quindi

solo pochi club danarosi possono sperare di

farcela. E da quando nel calcio sono entrati

gli sceicchi, come Al Thani al Paris Saint-

Germain, neanche il Presidente della UEFA,

Michel Platini, con il suo fair play finanziario

è riuscito a combattere le disuguaglianze

che inevitabilmente appiattiscono il gioco,

dominato dalla plutocrazia dei top club. In

un parallelo sconcertante con l’1% più ricco

del mondo contestato dal movimento Occupy

Wall Street.

A cura di Luigi Cipriani

Il fattore Internet

INTERVISTA A ALESSANDRO ANTIGA

Il web può aiutare le imprese

a crescere, e gli italiani devono

imparare a utilizzarlo

meglio. La Rete, infatti, amplia e

diversifica le opportunità di business,

permettendo l’espansione

sui mercati internazionali. La Freccia approfondisce

l’argomento con Alessandro Antiga, direttore marketing

di Google Italy.

Qual è l’utilizzo del web in Italia?

Ogni mese oltre 38 milioni di persone navigano in

Rete. Secondo le ultime rilevazioni Audiweb, oltre il

79% della popolazione italiana tra gli 11 e i 74 anni

ha un collegamento a Internet, con una crescita interessante

degli accessi mobile e tablet. Guardando

però al mondo delle imprese, i dati Eurisko ICT ci dicono

che soltanto il 25% è online con un sito, mentre

per quelle sotto i 10 dipendenti la percentuale

scende al 20%.

Internet può cambiare il profilo produttivo

delle aziende? E come influisce sulla capacità di

internazionalizzazione ed esportazione delle imprese

italiane?

Secondo il rapporto Fattore Internet di Boston Con-

LA PLUTOCRAZIA DEL PALLONE

Photo © S.G.P.

[Baldini Castoldi

Dalai, pp. 200 ¤ 17]

sulting Group, le imprese attive

online ottengono un incremento

del fatturato dell’1,2%, rispetto a

un calo del 4,5% delle aziende offline.

Il 34% delle piccole e medie

presenti sul web ha registrato un

aumento del personale, mentre

il 65% ha riscontrato vantaggi in

termini di produttività grazie alla

Rete. Se guardiamo all’export, un

valore pari addirittura al 14,7% del

fatturato delle PMI online viene

proprio dai mercati internazionali.

Al contrario, le offline fatturano

all’estero solo il 4%.

Il vantaggio competitivo acquisito

con le vendite online è

determinante?

Il web è un potente strumento

abilitatore per imprese di ogni dimensione

e settore di attività. Gli

esempi sono innumerevoli, pensiamo

a un piccolo atelier di maschere

veneziane che oggi grazie

a Internet vende in Russia,

Stati Uniti, Australia, Giappone

e Cina.

In quali settori è maggiormente

utilizzata la Rete per

espandersi oltreconfine?

Analizzando l’andamento delle

ricerche su Google, nel 2012

auto, moda, turismo, alimentare

e arredamento trainavano

la crescita del made in

Italy nel mondo. Soprattutto, è

cresciuto l’interesse per motori

e fashion, che sommati

raggiungono il 34% del volume

di ricerche complessivo.

Il binomio export-Internet si

conferma una miscela ad altissimo

potenziale: se un numero

maggiore di imprese riuscisse

a intercettare anche solo una

parte di questa domanda, si

aprirebbero nuovi spazi di crescita.

INTERVISTA A MARIO SCONCERTI

Perché queste differenze tra i team?

La rivoluzione è avvenuta a causa dei diritti televisivi criptati che

finanziano il 67% del fatturato delle squadre. In Italia questi soldi

sono distribuiti secondo il numero dei tifosi. Poi ci sono i super

ricchi, che immettono sul mercato 250-300 milioni l’anno.

Con quali effetti?

La crescita esponenziale del valore dei cartellini dei calciatori

e dei loro ingaggi. Così, in Europa, il monte stipendi sale ogni

anno, e le perdite aumentano perché le squadre si indebitano

per acquistare i calciatori. I migliori costano tanto e soltanto i club

più ricchi se li possono permettere. Alla fine giocano tra di loro.

Come si esce da questa situazione?

Con una super lega europea a cui partecipano i top club. È una

naturale evoluzione: tra 20 anni al massimo i campionati nazionali

saranno il terreno di gioco dei team meno abbienti. La

competizione si riequilibrerà e il calcio contribuirà a integrare

l’Europa.

MAR2013 LF

37


FASHION

Lusso a quattro zampe grazie a For Pets Only. Brand

di accessori moda per cani e gatti, stupisce con la Rock

Romance Collection dell’estate: preziosi Swarovski su

collari, pizzi e stampe animalier per i maglioncini di

cotone cuciti rigorosamente a mano.

Four-legged luxury thanks to For Pets Only. The brand of

fashion accessories for dogs and cats launches Rock

Romance Collection, the astonishing collection for the summer.

[www.forpetsonly.it]

38 LF

MAR2013

PRIMAVERA

SOFISTICATA

LUNGHI ABITI FASCIANTI E GIACCHE MINIMAL

PER LA BELLA STAGIONE GLAMOUR.

Colori botanici e luminosi. Sfumature dégradées e lucide trasparenze sfiorano le forme

in modo impercettibile. Questi i must per Blumarine, drappeggi e ruches in seta che

accompagnano la silhouette.

For Blumarine, silk drapes and ruches accompany the silhouette with botanic luminous colours.

[www.blumarine.it]

La donna della primavera 2013? Boho-chic,

secondo Ermanno Scervino. Attratta dal

lusso sartoriale, accosta colori e materiali

in modo insolita. Un incontro armonioso tra

Mediterraneo e Atlantico.

The 2013 spring woman? Boho-chic according

to Ermanno Scervino. Matching colours and

materials in the unusual way.

[www.ermannoscervino.it]

Una décolleté open toe con tacco alto in maglia

scintillante ispirata all’attesissimo film Il grande

e potente Oz. Modello esclusivo di Jerome C.

Rousseau, disponibile su shoescribe.com a

partire dal 7 marzo.

Inspired by one of the most longed-for movies of

2013, Oz the Great and Powerful, the new shoe by

Jerome C. Rousseau.

[www.shoescribe.com]


Colore, colore, colore!

Questa la parola chiave per

Massimo Rebecchi. Best

seller della collezione la

giacca Fly in jersey, in cui

l’estro e il gusto classico

sono all’insegna della tinta

di carattere.

Massimo Rebecchi presents

his Fly jersey jacket, in which

tradition and panache meet

halfway.

[www. massimorebecchi.it]

Nuova frontiera

per la pioggia estrema

grazie ad Herno.

Impermeabili e coat

in cotone e poliuretano.

Tagli al laser

e termosaldature

disegnano

geometrie pure

e lineeminimaliste.

Herno, the new frontier

for heavy rain.

Raincoats and coats

made of cotton with

polyurethane.

[www.herno.it]

A cura di Cecilia Morrico

PILLOLE

DI CHARME

QUANDO LA MODA FA CINEMA

Dal 27 marzo nelle sale Outing. Fidanzati per

sbaglio di Matteo Vicino, con Nicolas Vaporidis,

Andrea Bosca e Massimo

Ghini. Nuova impresa

del giovane marchio

denim made in Italy

Don’t Cry: parte della

storia dell’azienda ha

infatti ispirato la pellicola,

in cui realtà e finzione

s’intrecciano.

[www.dontcry.it]

AL COSPETTO DEL RE

Secondo indiscrezioni, re Giorgio Armani fa

la corte alla regina Elisabetta. Il brand italiano

starebbe per acquistare l’Arco dell’Ammiragliato

di Londra per trasformarlo in albergo.

Un’operazione da circa 120 milioni di euro, in cui

il grande stilista disegnerebbe personalmente

ogni aspetto dell’hotel.

[www.armani.com]

ANNIVERSARY

Il mocassino con morsetto di Gucci spegne 60

candeline. Al via i festeggiamenti del modello

di scarpe che vide la sua prima apparizione

nel 1953. Per celebrare l’anniversario una

collezione ad hoc e una mostra al Gucci Museo

di Firenze.

[www.gucci.com]

MAR2013 LF

39


FASHION

STILE

LAPO

FACE TO FACE CON L’UOMO PIÙ ELEGANTE

AL MONDO SECONDO VOGUE AMERICA.

TRA FIUMI DI PAROLE E RICORDI PERSONALI.

di Cecilia Morrico

Face to face with

Lapo Elkann for

his book Le regole

del mio stile.

[Add Editore

pp. 192 ¤ 18]

40 LF

MAR2013

Èil 14 febbraio alla libreria

Arion di Palazzo delle

Esposizioni a Roma. Fotografi,

cameramen, giornalisti,

amici calciatori e compagni di

vecchia data, tutti riuniti per la

presentazione del libro Le regole

del mio stile di Lapo Elkann.

In fila per un’intervista, ognuno

con il volume in mano. Dopo circa

mezz’ora arriva il mio turno:

il best man dressed vuole subito

definire il suo pamphlet ‹‹fatto

con massima umiltà e zero arroganza.

Nessuna presunzione, ci

tengo a sottolinearlo, perché nelle

ultime pagine s’intravede l’infinito.

Non c’è un epilogo, ho voluto

raccontare ciò che sento interiormente

su diversi aspetti della

vita. Sulle cose che mi piacciono

e quelle che non sopporto, sulle

qualità del mio carattere e i difetti

da modificare. Sull’Italia e su cosa

significa fare impresa nel nostro

Paese. Su quanto sia importante

lavorare su se stessi per poi in-

novare fuori. Penso che il lusso

andrà sempre più verso la customizzazione,

la personalizzazione

dei prodotti, ed è quello che

provo a fare anche nel libro: ho

inserito l’applicazione AR-Code

che rimanda a contenuti interattivi

adatti ad ogni età e fascia sociale››.

Dopo il lungo preambolo,

saltando la domanda sui difetti

perché ‹‹ci vorrebbe troppo tempo

per elencarli››, si passa alla

definizione di papà Alain - ‹‹un

figlio vulcanico, che non distingue

la domenica dal lunedì o la sera

dalla mattina›› - nella quale Lapo

si rispecchia. ‹‹Infatti il giorno di

San Valentino sono qui invece

che con la fidanzata a lume di

candela! Fa parte della mia personalità

e penso che non ci sia

nulla di male››. Per scendere più

in profondità, se di tatuaggi dice

averne 17, sulle scarpe non riesce

a dare un numero: ‹‹È una

mia fissa, le ho sempre amate

tutte, da ginnastica ed eleganti,

Photo © Alessandro Villata [www.thefreaks.it]

andando anche controcorrente.

Da bambino, quando tutti le avevano

a lacci io le volevo a stretch,

e viceversa. E non posso fare a

meno neanche degli occhiali››.

Come non chiedere a Lapo se abbia

mai consigliato o disapprovato

lo stile delle proprie partner? ‹‹Se

richiesto ho dato suggerimenti.

Ogni mia compagna, a modo suo,

è stata quella giusta in quel determinato

periodo della mia vita.

Nessun rammarico, visto che ciascuna

mi ha sopportato e aiutato,

ed io non sono certo l’uomo più

semplice sulla faccia della terra››.

Intanto la fila dei giornalisti si è

allungata. C’è solo il tempo di un

ultimo spunto per l’abito del Frecciarossa:

‹‹Lo renderei ancora più

italiano, con il tricolore su tutto il

tetto del treno. Anche se è bello

così com’è, giocherei pure sui

toni del blu, per ricordare gli Azzurri,

ma sono idee improvvisate

ora. Se invece poi si vuole una

consulenza…›› (ride, ndr).


GUSTO

Pasqua

di Gianfranco Vissani ©

[Chef Frecciarossa]

Ipiatti tradizionali della Pasqua,

dall’agnello arrosto alla colomba,

esprimono forti valori

simbolici legati a vicende storiche

e credenze religiose. Ma dal

punto di vista gastronomico, è una

festa di primizie in cucina. È primavera,

dopo i rigori invernali la

natura rinasce, le erbe dei pascoli

producono i teneri germogli tanto

apprezzati dagli animali, il cui latte

prende un gusto più fresco e aromatico,

rendendo particolarmente

42 LF

MAR2013

a

tavola

buona la ricotta, protagonista di preparazioni tipiche

come la pastiera. Lo stesso vale per il formaggio, ed

ecco spuntare le torte pasqualine, che al piccantino del

pecorino associano la fragranza delle uova, più vivaci e

saporite in questa stagione. Un tempo la differenza tra i

prodotti invernali e primaverili era ancora più netta, ma

comunque è sempre meglio scegliere le primizie e portare

in tavola sapori freschi e vivaci. Nel Lunedì dell’Angelo,

invece, è tradizione mangiare nei parchi, immersi

nel verde tra i profumi della natura che si risveglia, riposando

e deliziando gli occhi. Sarà il modo migliore per

valorizzare le vivande del picnic, un’esperienza sensoriale

a 360 gradi.

SICILIA. L’ISOLA DELL’OLIVO

[Salvietti & Barabuffi Editori, pp. 220 ¤ 50]

Da Catania a Trapani, un viaggio fotografico attraverso vere e proprie

opere d’arte scattate da Claudio Brufola. Nel libro, in anteprima al Vinitaly

il 7 aprile e curato da Andrea Zanfi, le immagini inedite si fondono con la

narrazione di storie e leggende costruite intorno all’albero sacro di Atena

e ai suoi frutti.

APP VISSANI PER FRECCIAROSSA

Sull’App Vissani per iPhone, ricette e consigli esclusivi per i clienti Frecciarossa.

[www.casavissani.it]

VIAGGIARE IN FORMA

CON O SENZA

ZUCCHERO

di Marcello Coronini ©

[Giornalista e critico

enogastronomico, ideatore

e curatore di Gusto in Scena]

Regalarsi il piacere di un

dessert coniugando gusto

e salute si può. Basta eliminare

lo zucchero, il cui uso

dev’essere calibrato in base

al momento della giornata.

A colazione, infatti, il

corpo necessita di carburante

immediato, mentre lo

stesso quantitativo al termine

della cena può causare

problemi di digestione, perché

i contenuti si sommano

al resto del pasto. Ed è così

che è nato il tema Cucinare

con… Cucinare senza...

Zucchero della V edizione di

Gusto in Scena, dal 17 al 19

marzo alla Scuola Grande

di San Giovanni Evangelista

di Venezia. Venti chef

di fama internazionale presentano

dolci in cui il saccarosio

convenzionale è

ridotto del 50% e sostituito

con prodotti naturali, come

il miele e il maltitolo, molto

amato, ad esempio, dallo

chef Gian Nicola Colucci.

Mentre Nicola Portinari

preferisce utilizzare lo sciroppo

di riso.


Spaghetti

alla carbonara

con fave fresche

e cubetti di pecorino

Lista della spesa (per 4 persone)

300 gr spaghetti, 4 tuorli d’uovo,

150 gr guanciale, 30 gr pecorino

semistagionato grattugiato e 80 gr

tagliato a cubetti, 200 gr fave sbucciate,

15 gr olio extravergine, 1 spicchio aglio,

1 foglia alloro, pepe nero macinato al

momento e sale q.b.

Preparazione

Sbattere i tuorli in una boule con

un pizzico di sale, pepe a piacere e

pecorino grattugiato. Nel frattempo,

rosolare il guanciale in una padella,

cuocere gli spaghetti, scolarli al dente

e unirli al guanciale. Versare poi il

composto preparato prima e mantecare

bene, lontano dal fuoco, aiutandosi con

dell’acqua di cottura. Spadellare le fave,

privandole anche della seconda pelle,

con olio, aglio, alloro e poi, a fuoco

spento, con il pecorino tagliato a cubetti.

Servire gli spaghetti su un piatto piano

aggiungendo a pioggia fave e pecorino.

Carré d’agnello

avvolto di sfoglia

con carciofi e mele

Lista della spesa (per 4 persone)

800 gr carré d’agnello, 200 gr pasta

sfoglia, 3 carciofi, 1 mela renetta, 1

spicchio aglio, 2 cimette mentuccia, olio

extravergine, sale e pepe q.b.

Preparazione

Pulire i carciofi, tagliarli sottilmente e

spadellarli con olio, aglio e mentuccia,

poi frullare e setacciare il tutto per

ottenere una purea liscia. Disossare

bene il carré e rosolarlo in padella,

salare e pepare. Tagliare la mela a

fettine sottili e passarle appena sul

fuoco, stendere la pasta sfoglia e

spalmarvi la purea di carciofi. Adagiare

le fettine di mela e la carne, poi

avvolgere la sfoglia intorno all’agnello e

cuocere in forno a 220°C per circa 7’.

Quando sarà tiepido affettare e servire

su un piatto piano, con spicchi di mela a

decoro.

Riso soffiato al miele

d’arancio con crema

di ricotta al fior

d’arancio, salsa

di cioccolato amaro

e cannella

Lista della spesa (per 4 persone)

120 gr riso soffiato, 60 gr miele

d’arancio, 100 gr crema pasticcera, 70

gr ricotta, 150 gr cioccolato amaro, 50

gr panna, buccia di ½ arancio candito e

¼ cedro candito, cannella e acqua di fior

d’arancio q.b.

Preparazione

Sciogliere il miele, versarlo nel riso,

amalgamare bene il tutto e dare la

forma di una galletta. Unire la ricotta

setacciata alla crema pasticcera e

all’acqua di fior d’arancio. Sciogliere il

cioccolato con la panna a bagnomaria,

aggiungere la cannella e far riposare.

Tagliare le gallette a forma quadrata e

adagiare 4 quenelle di crema di ricotta,

sistemando accanto 3 strisce di salsa e

decorando con arancio e cedro canditi.

ARANCIA

[Edizioni Estemporanee, pp. 228, ¤ 25]

Percorsi siciliani di cultura, natura, gastronomia. Un omaggio di Carmelo Chiaramonte

ed Elvira Assenza alla tradizione di una terra amata in tutto mondo e a

uno dei suoi tesori più preziosi, l’arancia. Il viaggio di un frutto attraverso la storia

dell’arte, la musica, la letteratura e il cinema. Con un capitolo dedicato alla cucina

d’autore, fra ricette antiche e contemporanee.

MAR2013 LF

43


GUSTO

EXTREME

BEER

di Adua Villa ©

Se ne trovano allo zenzero, al cioccolato, alla

zucca, alla cannella e alla ciliegia, rosse, brune,

bianche e bionde. Dire birra artigianale, oggi,

significa tutto e niente, perché in un mercato così ampio

bisogna saper esplicitare bene cosa si sta cercando.

Il massimo sarebbe incappare in una Oyster Stout.

Nell’Inghilterra elisabettiana si chiamavano con questo

nome quei pub dove si potevano bere le scure dalla

spuma densa e cremosa e dal gusto dolce-amaro,

mangiando ostriche fresche fra un sorso e l’altro. Poi

la svolta: nei primi del ’900 in Nuova Zelanda nascono

proprio le birre Stout preparate con le ostriche. Infatti

questi molluschi fanno parte del processo produttivo,

poiché rilasciano un sapore salmastro stuzzicante che

ben si lega al carattere classico d’impronta irlandese.

Purtroppo nel tempo questa ricetta era stata persa, ma

ora alcuni birrifici la stanno riproponendo con successo.

Un’ottima bottiglia di Oyster Stout si trova anche in

Italia, tra l’altro già affermata nel mercato americano:

Perle ai Porci e ostriche a noi!

[@aduavilla]

44 LF

MAR2013

Brevissime e Gustose

ITALIA BEER FESTIVAL

La manifestazione itinerante dedicata alla promozione della birra

artigianale di qualità è a Milano dal 22 al 24 marzo e a Roma dal

10 al 12 maggio.

[www.degustatoribirra.it]

VINIVERI

La X edizione dell’evento dedicato ai vini naturali in due appuntamenti

da non perdere: dal 2 al 9 marzo in enoteche e ristoranti

d’Italia e dal 6 all’8 aprile a Cerea (VR).

[www.viniveri.net]

VINITALY

A Verona dal 7 al 10 aprile il Salone internazionale del vino e dei

distillati. Con oltre 4mila espositori in 95mila m 2 , porta l’eccellenza

made in Italy nel mondo.

[www.vinitaly.com]

Adua Villa consiglia

Viva

le brune

BOTTIGLIA

Perle ai Porci - Oyster Stout

AZIENDA

Birra del Borgo, Borgorose (RI)

CARATTERISTICHE

Ispirata alla tradizione nordica, è una

stout a cui sono state aggiunte, durante

la bollitura, ostriche fresche e telline

con i gusci. Al naso presenta note

tostate e leggermente sapide, minerali.

In bocca risulta morbida e piena, con

un piacevole finale salmastro, non

invadente, dato dai molluschi.

ABBINAMENTO

Ostriche fresche, pesci affumicati e

baccalà. Da provare anche insieme a

fettuccine con dadolata di spada e timo.

[www.birradelborgo.it]


A cura di Vincenzo Tafuri

HI-TECH

PS4 IS COMING UP!

Asette anni dal lancio

della Playstation

3, Sony annuncia la

nuova console e si prepara a

rivoluzionare i salotti del XXI

secolo. Architettura hardware

completamente rivisitata,

anima social e design ancora

sconosciuto, perché per ora

Kazuo Hirai ha mostrato al

mondo solo il nuovo controller.

All’apparenza identico al vecchio

DualShock, ma con l’ag-

giunta di touchpad frontale, jack cuffie, led e tasto

per la condivisione di contenuti sui social network.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, quasi

certa la presenza di 8Gb di RAM GDDR5, CPU AMD

da 8 core 64 bit e hard disk interno molto capiente.

Ma la vera novità è PlayStation 4 Eye, fornito di due

telecamere da 1280x800 px, quattro microfoni e

una visuale di 85 gradi che cattura tutti gli elementi

presenti nella stanza e i movimenti del giocatore,

per un’esperienza ludica ancora più coinvolgente.

Tra i giochi, oltre all’atteso Killzone: Shadow Fall,

quasi sicuramente titolo di lancio, sotto gli occhi

del pubblico anche Watch Dogs, che vede prota-

gonista un hacker contro il

sistema informatico di Chicago,

e Destiny, dagli stessi sviluppatori

della saga di Halo.

C’è da attendere, però, fino a

Natale per accoglierla nel nostro

focolare digitale, anche

se per vederla in anteprima

basta partecipare al prossimo

E3 - Electronic Entertainment

Expo di Las Vegas, dove Microsoft

potrebbe rispondere

con la nuova Xbox720.

Seven years after Playstation 3 Sony announces the new console: a totally renewed hardware architecture, a social soul and a till

unknown design. Launch is expected at Christmas, with the eagerly awaited title Killzone: Shadow Fall.

MAR2013 LF

47


HI-TECH

in tema di

LEAP

Chi non ha sognato di comandare

il computer come in Minority

Report? Presto sarà realtà.

La tecnologia Leap, grazie a

un sensore grande come una

chiavetta USB, concederà 8

metri cubi di spazio virtuale dove

sentirsi novelli Tom Cruise.

Control your PC with a simple

gesture, just like Tom Cruise in

Minority Report.

[www.leapmotion.com]

HI-FS

Che fine fanno tutti i

computer obsoleti del

Gruppo FS Italiane? Vengono riutilizzati

in progetti umanitari, grazie

all’accordo siglato con Informatici

senza frontiere, associazione no

profit per il recupero dei beni tecnologici

a beneficio dell’ambiente.

Anche le Frecce Trenitalia sono

sempre più eco-friendly: in un

anno risparmiate 60mila tonnellate

di CO 2 rispetto all’auo privata e

94mila in confronto all’aereo.

FUTURO

PER IL PROSSIMO VIAGGIO IN TRENO

48 LF

MAR2013

«Non penso mai al futuro,

arriva così presto»

[Albert Einstein]

THE FORM 1

Negli ultimi anni la grafica 3D ha fatto

passi da gigante, creando mondi virtuali

talmente dettagliati da sembrare veri.

Step successivo portarli nel mondo

reale. Sembra incredibile, ma tramite

un processo di stereolitografia a resina

acrilica nei prossimi anni si potrà

stampare tridimensionalmente tutto ciò

di cui si ha bisogno a una velocità di 15

millimetri all’ora, anche in piccolissime

dimensioni (300 micron).

Acrylic resin stereolitography process to

print all you need in 3D.

[www.formlabs.com]

GOOGLE GLASS

All’apparenza occhiali dal design

futuristico, sono invece anche

intelligenti. Si tratta della cosiddetta

“realtà aumentata”, che arricchisce la

percezione sensoriale umana grazie

a un piccolo schermo e ai comandi

vocali, ed è in grado di immortalare

in immagini quello che si sta vedendo

semplicemente dicendo

«ok glass, take a photo». In borsa

entro il 2014.

Voice-controlled glasses to enrich human

sensorial perceptions.

[www.google.com/glass/start]

SAMSUNG TV 4K

Il nuovo standard 4K, chiamato anche Ultra HD, che verso la fine del 2014 prenderà il

posto dei Blu-ray. 110” di schermo LCD con una risoluzione di 3840x2160 px, cornice

inclinabile e altoparlanti stereo integrati di alta qualità. Come avere un cinema in casa

propria, manca solo il popcorn.

110” 4K LCD, tiltable frame and built-in high-quality stereo speakers.

www.samsung.com

Panasonic Tablet 20”_ Il futuro della carta è segnato, presto chiunque potrà

leggere la propria rivista preferita in digitale. Meglio, dunque, farlo in grande stile: tablet

sottilissimo e leggero (2,6 kg), con schermo touch da 20” e risoluzione 4K (3840x2160),

per leggere La Freccia ad Alta Velocità e alta definizione.


Penne d’Europa

I PROTAGONISTI

DELLA NARRATIVA

INTERNAZIONALE

A CONFRONTO

Photo © Fabiola Martelli - Officina BS, scuola d’illustrazione [red.rabbit.hole@gmail.com]

LIBRI COME

incontri, mostre

e laboratori

nella Capitale

DEDICA

a Javier Cercas

PAROLE

CONTROVENTO

con Ángeles Caso


graficaciuonzo photo diego santangelo adv|||||| studios


PRESENTA

KATHERINE KELLY LANG & RONN MOSS

www.imperocouture.com


Photo © Angelica Lena - Officina BS, scuola d’illustrazione [engi.lena@gmail.com]

FERMATA DEL MESE

PENNE D'EUROPA

50 LF

MAR2013

ALL’AUDITORIUM

PARCO DELLA

MUSICA DI ROMA

PER APPROFONDIRE

VOLTI E PROFESSIONI

DELL’EDITORIA.

di Silvia Del Vecchio

Libri come l’Europa

Europe and its

writers are the

focus of the book

and reading festival

Libri come that

will take place at

Auditorium Parco

della Musica

in Rome from

Thursday 14 to

Sunday 17 in March.

The hundreds

of appointments

with big names

of international

fiction and Italian

culture will include

workshops,

exhibitions and

conferences with

prestigious guests,

such as Javier

Cercas and Concita

de Gregorio who

will discuss the

Spanish and Italian

crisis. Cercas is also

the protagonist of

the Dedica festival

of Pordenone, from

9 to 23 March.

Maratona letteraria con gli

scrittori d'Europa. L’occasione

è Libri come, la festa

del libro e della lettura che porta nella

Capitale, da giovedì 14 a domenica

17 all'Auditorium Parco della Musica,

i big della narrativa internazionale, i

protagonisti della cultura italiana e i

giovani più promettenti. Centinaia di

appuntamenti dedicati principalmente

al Vecchio Continente, nell’Anno europeo

dei cittadini. Pareri autorevoli a

confronto, dunque, sabato 16: guidati

da Andrea Bajani, Chaterine Dunne

(Irlanda), Miljenko Jergovic (Bosnia

Erzegovina), Matti Rönkä (Finlandia),

Uwe Timm (Germania), Frank Westerman

(Olanda) e Dragan Velikic (Serbia).

Tra i dialoghi e le conferenze in

programma, Spagna e Italia, con Javier

Cercas e Concita De Gregorio, e Grecia

e Spagna, insieme a Petros Markaris e

Fernando Savater.

[www.auditorium.com]


Tra storia

e attualità

INTERVISTA A JAVIER CERCAS

Nei suoi romanzi è centrale la ricerca della verità

morale e poetica, in un processo di valorizzazione

della storia e della memoria collettiva. Per

Javier Cercas, uno dei più noti scrittori spagnoli contemporanei,

raccontare esperienze intellettuali e di vita

attraverso opere di narrativa può accendere un lumino

su fatti irrisolti e poco chiari.

«La Storia si scrive sempre sulla base delle storie, però

non bisogna confonderla con la memoria: la memoria è

individuale, parziale, soggettiva, mentre la Storia è collettiva

e aspira ad essere completa, anche se so che la

totalità e l’obiettività sono impossibili. L’una non esiste

senza l’altra. Ma il romanzo non è un sostituto, forse

può gettare una luce diversa su eventi passati oscuri e

sfuggenti».

Con La verità di Agamennone invita a non dimenticare

che esistono più realtà, più verità. Al lettore,

dunque, l’onore e l’onere di decifrare e interpretare

gli episodi raccontati?

Claro! Un romanzo è solo una partitura da decifrare. Ci

sono molte interpretazioni della Verità di Agamennone,

il lettore è l’altra metà del libro, che altrimenti sarebbe

solo un mucchio di lettere morte: è chi sfoglia le pagi-

Photo © Daniel Morzinski

Uno dei ritratti di Javier Cercas in

mostra a Pordenone per il festival

Dedica

[Le leggi della

frontiera,

Guanda,

pp. 250 ¤ 16]

[Anatomia di un

istante, Guanda,

pp. 462 ¤ 18,50]

[Soldati

di Salamina,

Guanda,

pp. 210 ¤ 14]

ne a resuscitarlo. In questa magia

consiste la letteratura.

Dagli eroi che prendono vita

nei suoi romanzi, ad esempio in

Soldati di Salamina e Anatomia di

un istante, all’Europa di oggi: abbiamo

ancora bisogno di paladini?

Thomas Carlyle ha detto che tutti

gli uomini hanno bisogno di eroi.

Questo resta vero rapportato alla

nostra epoca, ma il problema è capire

quali sono le esigenze principali

oggi.

La sua Europa è?

Unita: l’unica utopia ragionevole

che gli europei abbiano inventato.

Al festival Libri come di Roma

parlerà della crisi che ha investito

il suo Paese. Anche i primi mesi

del 2013 hanno visto proteste di

piazza per invocare l’urgenza di

una rivoluzione che ponga il denaro

al servizio dell’umanità, e

non il contrario. La Spagna come

l’Italia?

Questa crisi non è solo economica,

ma politica, e non è esclusivamente

italiana o spagnola, ma europea:

l’UE deve scegliere cosa fare da

grande, se veramente essere unita

(con tutto ciò che questo comporta)

o tornare ai nazionalismi

di sempre e a praticare lo sport

europeo per eccellenza, che non

è il calcio ma la guerra. In questo

senso, molti dei problemi dell’Italia

sono gli stessi della Spagna.

Il 2013 è l’Anno europeo dedicato

ai diritti dei cittadini, ai

quali si dovrebbe dar ascolto seriamente.

Perché chi ci governa

sembra non tenere conto delle

grandi mobilitazioni popolari?

Il problema è che non basta protestare,

dobbiamo organizzarci,

intervenire in politica, votare (e

cercare di non sbagliare). I cittadini

devono farsi sentire, manifestare è

giusto, ma non si deve dimenticare

che, in democrazia, gli unici che

possono difendere i nostri diritti

sono i partiti.

Nel suo nuovo libro Le leggi

della frontiera, che in Italia uscirà

a fine aprile, aggiunge un tassello

importante nella sua riflessione

sulla società contemporanea.

Nell’Europa unita gli immigrati si

ritrovano a lottare contro tanti tipi

di frontiere…

Il mio romanzo racconta di un confine

fisico, che separa la città da ciò

che è al di là, ma che poi si rivela

morale e simbolico, una frontiera

tra bene e male, giustizia e ingiustizia.

Io sono stato un immigrato

in Spagna, quando avevo quattro

anni i miei genitori hanno lasciato

il sud povero dell’Estremadura per

la Catalogna, il ricco nord, quindi so

di cosa sto parlando. Le leggi della

frontiera è una storia d’amore lunga

e complessa che abbraccia 40

anni di vicende del mio Paese.

MAR2013 LF

51


DEDICA

A JAVIER CERCAS

di Sandra Romiti

La scrittura come ricerca della verità è il fil rouge del festival dal

9 al 23 marzo a Pordenone. Tra i nomi contemporanei di grande

prestigio, quest’anno Dedica ha deciso di rendere omaggio a Javier

Cercas. Approfondite conversazioni con l’autore spagnolo al Teatro

Comunale Giuseppe Verdi, letture recitate dei suoi testi, proiezioni

cinematografiche e ritratti di Daniel Mordzinski negli spazi di via

Bertossi. Infine sabato 23, concerto jazz di chiusura al Convento di

San Francesco, con l’A.P. Trio del pianista friulano Claudio Cojaniz e il

violino di Maria Vicentini. I luoghi della città diventano così la cornice

ideale per approfondire la ricerca della verità attraverso la scelta

della strategia narrativa: una verità che è innanzitutto morale, astratta,

universale. Questo l’elemento che accompagna ogni riflessione e trova

il suo compimento nel delineare, attraverso modi di comunicare più

profondi e punti di vista inesplorati, il profilo della letteratura europea.

Dove unità e diversità diventano le basi di una cultura i cui tratti unici

valgono molto più della somma delle parti.

[www.dedicafestival.it]

FERMATA DEL MESE

PENNE D'EUROPA

Carta

ebook VS

Il romanzo di carta piace ancora ai giovani digitali.

Nell’epoca di Internet, le pagine da sfogliare non

passano di moda. Ad attrarre sono soprattutto gli

aspetti più sensoriali: una bella stampa è considerata

molto importante dal 64% dei giovani sotto i 25 anni

e dal 46% degli over 55. Questo il risultato, affatto

scontato, della ricerca Censis sul valore del bel libro,

realizzata su un campione di 1000 italiani dai 18 anni

in su e commissionata dalla Fondazione Marilena

Ferrari. E i fan degli ebook, aumentati soltanto

dell’1%, non compensano il calo della domanda (nel

2012 i lettori di almeno un volume l’anno sono scesi

al 49,7%, rispetto al 59,4% del 2007). Editoria in crisi,

dunque, ma con rosee speranze per i tradizionali

scrigni del sapere da toccare con mano.

MAR2013 LF

53


ÁNGELES CASO

FERMATA DEL MESE

PENNE D'EUROPA

Parole

controvento

EUROPA,

DONNE

E DIRITTI

SECONDO LA

SCRITTRICE

SPAGNOLA

ÁNGELES

CASO.

di Gaspare Baglio

Lincontro


con Ángeles Caso

avviene in una Roma fredda

e soleggiata di febbraio.

Scrittrice spagnola tra le più incisive,

in Italia pubblicata da Marcos

y Marcos, nei suoi romanzi fa luce

sulle problematiche del mondo

femminile, sottolineando difficoltà

di oggi e di ieri. Si parla subito di

Controvento, «la storia di una donna

che lotta contro le avversità. Ho

una massima di Paul Valéry sulla

parete di casa: Le vent se lève… Il

faut tenter de vivre! (Si alza il vento…

Bisogna cercare di vivere!). Le

immigrate che cercano rifugio in

Europa molto spesso provengono

da una vita di povertà. Ma sono

54 LF

MAR2013

[Controvento, Marcos

y Marcos,

pp. 288 ¤ 15]

[Un lungo silenzio,

Marcos y Marcos,

pp. 224 ¤ 15]

[Donde se alzan los

tronos, Planeta,

pp. 288 ¤ 21]

pronte a lottare contro le circostanze

ostili, per garantire un’esistenza

dignitosa a se stesse e ai

propri figli. São, la protagonista

capoverdiana del mio libro, esiste

realmente, è stata la tata di mia figlia.

Un’eroina dei nostri tempi: le

donne come lei hanno una forza

incredibile, quasi sprigionata dalla

terra, che le spinge ad avanzare

oltre qualsiasi difficoltà. E sono

molto generose, devono mantenere

una famiglia qui e una nel

loro Paese». Come donna, storica

dell’arte e scrittrice, la Caso è cosciente

del fatto che, ancora oggi,

«l’universo rosa è poco indagato

e ascoltato». E su questo orienta

il suo lavoro, che reputa «sempre

più difficile. Voglio usare parole

che siano puntuali per la storia

che racconto, è come se scavassi

in una miniera. È un impegno duro,

ma meraviglioso». Nel romanzo si

parla anche di immigrazione. «Vivere

all’estero non è cosa semplice.

Il mio compagno è senegalese

e io percepisco il disprezzo, tra

sopraffazioni e pregiudizi accentuati

anche dalla crisi economica.

Ma non bisogna dimenticare che

chi emigra ha avuto il coraggio

di provare a cambiare tutto della

propria esistenza». Romanzo più

intimo, invece, è Un lungo silenzio,

dove Ángeles rende protagoniste


Photo © Lorenzo Conti – Officina BS, scuola d’illustrazione [lorenzo-conti@gmail.com]

FERMATA DEL MESE

PENNE D'EUROPA

le compagne della sua vita. «Ho

voluto dar voce a mia madre e

alla mia famiglia, perché mi sono

resa conto che non si è mai parlato

della guerra civile dal punto di

vista femminile. Mi sembrava un

omaggio doveroso alle figure che

ho conosciuto da vicino e amato,

ma anche a quelle che, come loro,

hanno vissuto esperienze simili,

tenendo le redini della casa e lavorando

in condizioni durissime».

Certamente, oggi, la Spagna è

cambiata, c’è stata un’evoluzione

dall’epoca del franchismo. «Prima

le donne non potevano nemmeno

viaggiare senza il permesso

del marito. Ma le violenze fisiche

e psicologiche purtroppo restano,

e dobbiamo impegnarci affinché

finiscano». Proprio il parallelismo

tra presente e passato è il tema

della sua ultima fatica, da poco

nelle librerie iberiche: un romanzo

storico «sulla vita irresponsabile

dei nostri governanti. Ambientato

300 anni fa, quando il re Filippo

V dei Borbone arrivò in Spagna

portando con sé la francese Marie-Anne

de La Trémoille, vedova

di un principe Orsini, una donna

di grande potere. Donde se alzan

los tronos è una storia di ipocrisie,

lussi e aspri conflitti. Perché i

troni, si sa, vengono spesso eretti

sulla sofferenza del popolo».

56 LF

MAR2013

FESTIVAL D’EUROPA

Nel 2013, Anno europeo dedicato ai diritti dei cittadini,

cade anche il XX anniversario della cittadinanza

dell’Unione, introdotta dal trattato di Maastricht nel

1993. Molti gli eventi organizzati nei Paesi membri,

tra cui spicca il Festival d’Europa: dal 7 al 12 maggio

a Firenze, un’occasione per riflettere sul futuro e

sulle attività dell’UE.

[www.festivaldeuropa.eu]

[www.europa.eu/citizens-2013]

UN MARE DI LIBRI

Un viaggio a bordo della Cruise Roma tra libri, cinema,

danza, musica e teatro. AMare Leggere, il festival

sul mare di letteratura per ragazzi, parte da

Civitavecchia il 16 marzo per attraccare a Barcellona

il 17 pomeriggio e fare ritorno in Italia martedì 19. Il

ricco programma comprende anche il laboratorio Da

Grande Voglio Fare: ...lo scrittore, ...il giornalista, ...il

fotografo. E dal 20 al 25 aprile c’è un’altra Nave di

Libri per Barcellona, in collaborazione con Grimaldi

Lines, per partecipare alla Festa di San Giorgio del

23. Un grande evento sulla Rambla con centinaia di

migliaia di persone che, nella Giornata del Libro e

del Diritto d’autore, riceveranno in omaggio una rosa

per ogni volume acquistato.

[www.giuntiscuola.it]

[www.grimaldi-lines.com]

BOLOGNA CHILDREN’S BOOk FAIR

Festeggia 50 anni la Fiera del Libro per Ragazzi di

Bologna. Dal 25 al 28 marzo, è un trampolino di lancio

per gli operatori mondiali del settore (editori, autori,

illustratori, traduttori, agenti letterari, stampatori,

librai, bibliotecari e insegnanti). Un’opportunità per

vendere e acquistare copyright, scegliere i migliori

contenuti dell’offerta per teenager, scoprire nuovi

business e confrontarsi con le ultime tendenze.

[www.bookfair.bolognafiere.it]

CLASSICO CONTEMPORANEO

Capolavori letterari del passato riletti dai grandi

scrittori di oggi. Premio Strega: classico contemporaneo

prevede quattro appuntamenti all’Auditorium

Parco della Musica di Roma (3 e 24 marzo, 14 aprile

e 12 maggio), in cui i vincitori del prestigioso riconoscimento

interpretano opere del ´900.

[www.auditorium.com] S.D.V.


JON BON JOVI

ANDATA E RITORNO

ANIMA ROCK

Quando nel 2011 sul web si sparse

la voce della sua morte, lui stesso

smentì ironicamente la notizia

pubblicando una foto che lo ritraeva sorridente

con un cartello in mano: «Heaven

looks a lot like New Jersey» (la sua terra

d’origine, ndr). E infatti Jon Bon Jovi è più

vivo che mai. Con 2.700 concerti all’attivo

in oltre 50 Paesi, davanti a più di 35

milioni di fan, i Bon Jovi tornano con

due appuntamenti imperdibili: il

12 marzo esce What about

now, il nuovo album in studio,

anticipato dal singolo

Because we can, mentre

il 29 giugno la band infiammerà

gli spalti dello

Stadio San Siro di Milano,

unica data in Italia

del tour mondiale. Il leader

del gruppo racconta

questo momento di pura

adrenalina.

Ci vediamo

aSan Siro

I BON JOVI TORNANO CON UN NUOVO ALBUM E UN MEGA

TOUR MONDIALE CHE FARà TAPPA A MILANO IL 29 GIUGNO.

NELL’ATTESA, A TU PER TU CON IL LEADER DELLA BAND, CHE

SVELA IL SEGRETO DEL SUCCESSO: «SE VOLETE DIVENTARE

ROCkSTAR, RESTATE VOI STESSI». E SE LO DICE LUI CHE STA

ANCORA INSIEME ALLA FIDANzATINA DEL LICEO…

di Serena Roberti ©

Photo © Sante D’Orazio

MAR2013 LF

59


ANDATA E RITORNO

ANIMA ROCK

Partiamo dal tour. Mancavate

da molto tempo in Italia, e quando

nel 2011 siete venuti a Udine,

l’accoglienza è stata a dir poco

calorosa.

Mai visto niente di simile! Il pubblico

si è trasformato improvvisamente

in una incredibile coreografia

di benvenuto. Sono rimasto

senza parole. Nei giorni successivi

mostravo le foto a tutti!

Un'anticipazione sulla data di

San Siro?

Vi stupiremo con un palco sensazionale,

che avrà le sembianze di

una vecchia macchinona anni ’60

con un enorme paraurti e l’impianto

audio nascosto da fanali.

In scaletta ci saranno sia pezzi

storici che brani tratti dal nuovo

album.

60 LF

MAR2013

Bon Jovi return

with a new album,

What about now,

and a world tour

that will touch

Milan’s San Siro

Stadium on 29

June.

A proposito, da dove è venuta

l’ispirazione per What about

now?

Da fuori, dalla vita di tutti i giorni,

dalle notizie sui giornali e le

esperienze che viviamo. Tutto sta

nel saperle afferrare. È vero, poi,

che il disco contiene riflessioni

sociali e politiche su ciò che sta

accadendo. Stiamo attraversando

un periodo difficile, gli americani

sono amareggiati e stanchi. Il mio,

come si capisce anche dal singolo

Because we can, è un invito all’azione:

se ognuno di noi s'impegna,

insieme possiamo farcela.

Hai cantato all’evento

12.12.12, organizzato a New

York per le vittime dell’uragano

Sandy. Come hai vissuto quell’esperienza?

Ero a Londra quando è successo.

Ho telefonato immediatamente, la

mia famiglia era bloccata in casa,

senza luce né acqua. Nessuno si

aspettava una tragedia simile. Il

New Jersey è stato gravemente

danneggiato, abbiamo attivato una

raccolta fondi, ma a colpirmi è

stata soprattutto la solidarietà tra

la gente, subito unita per superare

quel terribile momento.

Sulla cresta dell’onda da 30

anni. Consigli per chi vuole diventare

una rockstar?

Siate voi stessi, non seguite la

moda, perché la moda cambia.

Fate ciò che vi piace. E trovatevi

dei buoni compagni di band, perché

se le cose dovessero andar

bene, passerete un sacco di tempo

insieme!


Gioia

ANDATA E RITORNO

ANIMA ROCK

live

DALL’ESPERIENzA SANREMESE AL SUCCESSO

DEL NUOVO ALBUM, kEkkO & CO.

DAL VIVO SUI PALCHI DI ROMA E MILANO.

di Gaspare Baglio

Al telefono con il leader dei Modà, Francesco

“Kekko” Silvestre, pochi giorni dopo la medaglia

di bronzo al 63esimo Festival di Sanremo.

E appena ricevuta la notizia che il nuovo album, Gioia,

è in cima alla hit parade delle vendite. Le parole del

frontman della band non nascondono la contentezza:

MAR2013 LF

63

MODà

Photo © Julian Hargreaves

Abiti by Emporio Armani


ANDATA E RITORNO

ANIMA ROCK

«Quello che conta e che ci rende

più felici è sentire che siamo arrivati

alle persone». Non poteva

andare meglio, dunque, alla formazione

milanese che ora scalda

i motori per i live in programma ad

aprile e maggio. «Il lavoro è appena

cominciato ma dobbiamo essere

contenti che il brano sanremese

sia piaciuto». Se si potesse non morire

fa anche da colonna sonora al

film di Giacomo Campiotti Bianca

come il latte, rossa come il sangue:

«una grande soddisfazione. Ringrazio

Luca Bernabei e la Lux Vide

ON TOUR

La prima parte dei live di Kekko & Co. si divide tra Roma e Milano ad aprile: all’ombra del Colosseo

il 9, 10, 19 e 20; nella Città del Duomo il 14, 15, 22 e 23, con un’ultima serata meneghina il 6 maggio.

I concerti proseguono poi a Genova, Torino e Casalecchio di Reno (BO) rispettivamente il 3, 4 e 8

maggio, e ancora il 10 e 11 a Padova, il 14 a Bolzano, il 17 e 18 a Firenze, il 21 a Caserta e ancora a

Bari e Palermo mercoledì 22 e sabato 25, fino al gran finale il 5 ottobre a Torino.

[www.fepgroup.com] [www.rockmoda.it]

per aver scelto questa canzone:

è adatta a una pellicola di forte

impatto emotivo, perché è un po’

come noi, genuina, semplice e

diretta». Tutte le tracce del disco

sono fedeli al precedente Viva i

romantici, «un pop molto sincero

con sfumature rock. Abbiamo

raccontato la quotidianità attraverso

l’amore e le persone che ci

hanno fatto capire le cose davvero

importanti della vita. Un inno alla

positività». Una bontà di intenti che

si riversa nei concerti. «Sul palco

ripercorreremo gli ultimi successi

From the

Sanremo

experience to

the success of a

new album Gioia,

Kekko & Co, live

on stage in Rome

and Milan in April.

senza dimenticare le hit che hanno

fatto parte del nostro cammino.

Con una novità, la formula del

cineconcerto: accostando videoclip

a ogni brano, raccontiamo

l’emozione musicale attraverso le

immagini». Questa voglia di fare

e di stupire è sintomo di una forte

vicinanza al proprio pubblico:

«siamo riconoscenti all’esercito

di fan che ha portato avanti la

nostra musica, per questo diamo

il massimo e cerchiamo di mantenere

bassi i prezzi dei biglietti».

E qui, l’applauso è d’obbligo.

ROCK E I SUOI FRATELLI

Un marzo ricco di suoni che nascono dal rock e si dipanano verso nuove sonorità. Inaugurano il mese gli Hurts, duo

britannico formato da Adam Anderson e Theo Hutchcraft che ha battuto ogni record di vendita con il primo album Happiness.

Il 12 marzo arriva il loro Exile, sofisticato e glam, mentre il 14 prende il via la tournée che li porta anche ai Magazzini

Generali di Milano lunedì 25.

Start il 15 marzo a Roma, invece, per i concerti della band alternative rock I Ministri. Brani storici e tracce del recente cd

Per un passato migliore live in Italia fino al 18 maggio. Tra le uscite da non perdere, l’electro-pop dei Bastille guidati da Dan

Smith, mente creativa e songwriter del gruppo, già una star in Inghilterra. Dal 19 marzo il debutto con Bad Blood.

[www.informationhurts.com] [iministri.com] [bastillebastille.com]

64 LF

MAR2013

Photo © Paolo Proserpio


ARTE E PENSIERO

IN 200 CAPOLAVORI

MONDO CUBISMO

di Candida Francescone

Cubisti Cubismo is the exhibition displayed at the Complesso del Vittoriano in Rome from 8 March

to 23 June. It includes 200 masterpieces illustrating the evolution of the art movement created

by Picasso e Braque.

Albert Glizes, Ritratto di Jacques Nayral (1911), olio su tela, 161,9x114 cm, © Tate, London 2012

VIAGGIARE COVER

Lincorniciatura della vita,

« ’ la necessità che un dipinto

esista nella sua

cornice e rimanga nella sua cornice

erano superate». La scrittrice

statunitense Gertrude Stein

nel 1911, commentava così le

prime opere di Georges Braque

e Pablo Picasso. In un periodo

storico segnato da un incessante

mutamento degli scenari geopolitici

e sociali, prendeva forma

l’impetuosa corrente in grado di

travolgere l’arte tout court, dalla

pittura all’architettura, dal cinema

al design. I cubisti non ambiscono

più a riprodurre la dimensione

intima dell’uomo, ma celebrano la

quotidianità del mondo moderno.

La grande mostra Cubisti Cubismo,

al Complesso del Vittoriano

di Roma dall’8 marzo al 23 giugno,

ripercorre le tappe del movimento:

dalla nascita per opera

del sodalizio artistico tra Picasso

e Braque, ai dipinti di Hartley,

Rivera, Goncharova, Severini e

Soffici, a riprova dell’incontenibilità

geografica di questa corrente.

Spazio al cubismo in tutte le

sue forme, con testi letterari di

Gleizes e Metzinger, melodie di

Stravinskij e Schonberg, oggetti

di design e d’arredo, bozzetti di

abiti e immagini di quell’architettura

che segnò la città di Praga

nei primi del ´900.

[www.comunicareorganizzando.it]

PROMOZIONI FS

Ingresso ridotto alla mostra (¤

9 invece di 12) per i possessori

di biglietto AV con destinazione

Roma e i soci CartaFRECCIA.

Per questi ultimi sconto del 10%

presso il bookshop.

MAR2013 LF

67


VIAGGIARE

INCONTRO

BUONGIORNO

RAOUL

RAOUL BOVA VALE DOPPIO: GENITORE ALL’IMPROVVISO SUL

GRANDE SCHERMO IN BuonGiorno papà E INSEGNANTE

DI NUOTO NELLA SERIE TV Come un deLFino 2.

di Francesca Ventre

Un film divertente, dal ritmo

sostenuto e colori

vivaci, con il giusto mix

di risate e qualche lacrimuccia.

Raoul Bova in Buongiorno

papà, nelle sale dal 14 marzo, è

il single trentottenne Andrea. A

suo agio nel mondo superficiale

dello spettacolo, non gli manca

nulla: donne, denaro, carriera

di successo e visibilità in un’agenzia

di product placement. Ma

un giorno la vita si complica con

l’irruzione di una figlia diciassettenne,

del tutto imprevista e

sconosciuta: Layla, con il volto

di Rosabell Laurenti Sellers. Il

livello di confusione sale grazie

a una serie di personaggi eccentrici

e singolari. Tra questi il

tenero amico Paolo, una sorta di

coscienza per Andrea, interpretato

da Edoardo Leo. Attore giovane,

coinvolto anche nella regia

con una prova matura e attenta,

68 LF

MAR2013

ben riuscita secondo Bova, soddisfatto

nel rivedersi in un ruolo

insolito in cui inizialmente non si

era riconosciuto. Per non farsi

mancare nulla, prossimamente

sarà anche in una serie tv su

Canale 5. Dopo il successo della

mini fiction televisiva del 2011,

Come un delfino 2 segnerà il suo

ritorno in vasca per dare lezioni

di nuoto ai Ragazzi del Sole e

soprattutto per insegnare loro a

cavarsela con onestà nella vita.

L’occasione perfetta per confermare

una sua passione di gioventù.

Buongiorno papà è una

commedia intervallata da momenti

di commozione. La formula

non è nuova, ma probabilmente

vincente…

Questo lo deciderà il pubblico. Il

tema non è nuovo, ma di solito

i film non partono da idee originali.

È il racconto a fare la dif-

ferenza. La capacità di Edoardo

Leo è stata quella di affrontare e

sviscerare i rapporti tra un padre

e una figlia che non si sono

mai conosciuti e s’incontrano

all’improvviso. Tutto è stato trattato

con delicatezza, intelligenza

e ironia. La ricchezza di questo

film, realizzato senza grandi

mezzi produttivi, è il copione,

ricco di sfumature. La regia ha

lasciato spazio ai sentimenti e

all’interpretazione. Si è messa

in secondo piano, un gesto di

maturità che non è da tutti e che

mi ha portato ad essere molto

libero sul set. Credo di non aver

mai interpretato un personaggio

così, sono rimasto sorpreso nel

rivedermi.

Un cast ottimo: al contrario

della famiglia classica, un vero

e proprio clan.

Marco Giallini, nella storia il nonno

rockettaro, è un attore con la


RAUL BOVA

MAR2013 LF

69

Photo © G. Saragò/Ufficio Stampa


VIAGGIARE

INCONTRO

A maiuscola. Nicole Grimaudo

ha dimostrato ancora una volta

di essere una bravissima interprete

ed Edoardo Leo è un

personaggio incredibilmente

amabile. La sorpresa è Rosabell

Laurenti Sellers, una ragazza

con un’energia e una forza tali

da portare una freschezza incredibile

sul set. Un gruppo ottimo

con cui confrontarsi e lavorare,

con la consapevolezza

di far divertire il pubblico.

Le è capitato di riflettere

sul rapporto tra genitori e figli

nelle famiglie di oggi?

Il tema è attuale. La situazione

di finzione è simile a molte realtà

di ogni giorno, di separazioni

o scomparse improvvise.

La differenza nel caso Andrea

e Layla è che il rapporto nasce

dalla volontà della ragazza di

incontrare il padre, conosciuto

solo attraverso il diario della

madre. La giovane si appassiona

e riesce a innescare un

cambiamento.

Come un delfino 2, invece,

segna il ritorno in tv di una

serie collegata a un grande

successo di due anni fa. Quali

novità contiene?

Le puntate sono quattro. Ai vecchi

personaggi si aggiungono

Giulia Bevilacqua e una squadra

di nuoto di ragazzi bene-

70 LF

MAR2013

Photo © G. Saragò/Ufficio Stampa

stanti che si allenano in impianti molto belli. Mentre

i miei vivono la realtà di una casa famiglia e presto

dovranno essere pronti ad affrontare la realtà da

soli, con il rischio di ricadere nella delinquenza o di

trovarsi discriminati. Lo sport, invece, può dare un

obiettivo di vita, speranza e rivalsa.

Dunque, subentra anche la necessità di educare

alla legalità?

La mia più grande soddisfazione è stata proprio

quando sono andato nella casa famiglia gestita

dalla Onlus Volontari Capitano ultimo a Roma. Ho

scoperto che alcuni ragazzi, dopo aver visto la serie,

hanno iniziato a frequentare lezioni di nuoto. La

finzione ha dato un suggerimento per la vita reale:

una bella soddisfazione.

La solidarietà le sta molto a cuore: progetti

per questa casa famiglia?

Abbiamo già realizzato un piccolo sogno, anche

grazie al sostegno della Nazionale Cantanti. Ai ragazzi

diamo non solo un tetto per dormire e man-

Photo © Cristina Di Paolo Antonio

Raoul Bova is

worth double:

unexpected father

on the big screen

with Buongiorno

papà, and swim

coach in the TV

series Come un

delfino 2. From

March 14.

giare, ma anche un’educazione

alla vita, all’onestà e la possibilità

di apprendere un mestiere,

utile quando, compiuti i 18 anni,

dovranno andar via. Possono

scegliere tra diversi corsi, da

quello di pizzaiolo alla pet therapy

con i falchi, e c’è in progetto

la costruzione di un campo

di calciotto. Ma il sogno che mi

riguarda più da vicino è ristrutturare

una sala dove insegnare

recitazione, canto e montaggio.

E dove possano portare la loro

testimonianza magistrati, premi

Nobel o semplicemente grandi

uomini e donne.

A proposito di teatro. Lo ha

fatto all’inizio della sua carriera.

Pensa di tornare sul palco?

Mi piacerebbe, quanto prima, ma

devo anche trovare l’ispirazione

giusta per scegliere ciò che voglio

realmente fare.

Alla domanda «Lei che padre

è?» non risponde, si prende una

pausa. Probabilmente una scelta

di riservatezza. A Raoul Bova e

agli altri papà auguri per la Festa

del 19 marzo.


LA GRANDE MUSICA DAL VIVO

FRANCESCO DE GREGORI

MODÀ

RENATO ZERO

SULLA STRADA TOUR

Dopo il tutto esaurito delle date di Roma e Milano dello scorso novembre

per la presentazione del nuovo album Sulla Strada, Francesco De Gregori,

cantante e uomo di strada sempre in grado di rendere contemporanea la sua

lunga avventura musicale, sarà di nuovo "SULLA STRADA" dal 14 marzo.

Fino a maggio infatti sarà protagonista di un tour di oltre 20 date nei principali

teatri della Penisola, in un rinnovato patto con il suo pubblico.

www.francescodegregori.net

GIOIA TOUR

Gioia, il nuovo disco dei Modà (uscito il 14 febbraio) che ha subito raggiunto

il traguardo delle oltre 200.000 copie in prenotazione e il primo posto su

iTunes, dà il nome alla nuova tournée della band che partirà il 9 aprile dal

Palalottomatica di Roma. Quattro gli show a Roma, cinque (di cui tre già

sold out) i concerti al Mediolanum Forum di Milano, doppia data a Padova e

Firenze oltre agli appuntamenti live a Genova, Torino (già sold out), Bologna,

Bolzano, Bari, Caserta e Palermo.

www.rockmoda.com

AMO

Il 12 marzo esce AMO, il nuovo disco di inediti di Renato Zero, a quattro anni

di distanza dal precedente. Dopo aver radunato oltre centomila persone a

Piazza di Siena a Roma nell’autunno del 2010, dal 27 aprile Renato Zero

torna anche sul palco e sarà in concerto al Palalottomatica di Roma con

un progetto live assolutamente inedito. Per oltre un mese infatti l’artista

diventerà il padrone di casa del palazzetto dello sport della Capitale. In

vendita le prime quindici date: 27, 29 e 30 aprile, 3, 4, 9, 10, 12, 13, 15, 16, 18,

19, 21 e 22 maggio 2013.

www.renatozero.com

www.fepgroup.it

infoline T. +39 02 4805731 - info@fepgroup.it cercaci anche su


VIAGGIARE

SPRING MOVIE

ILLUSIONISTA

PER CASO

L’ATTORE AMERICANO S’IMPROVVISA MAGO NEL Grande e potente oz

DI SAM RAIMI.

di Luigi Cipriani

Photo © Disney Enterprises, Inc.

Quando Oscar Diggs, interpretato

da James Franco,

si trova catapultato dal polveroso

Kansas nel fantastico regno

di Oz, pensa alla svolta della vita.

Un illusionista da circo, più ciarlatano

che mago, improvvisamente

guadagna fama e fortuna. Almeno

finché sulla sua strada non incontra

tre streghe. Inizia così Il grande

e potente Oz diretto da Sam Raimi,

nelle sale italiane dal 7 marzo, con

previsioni da blockbuster primaverile.

La storia precede quella del celebre

romanzo di Lyman Frank Baum,

Il mago di Oz (titolo originale The

Wonderful Wizard of Oz), uscito nel

1900 e già trasposto cinematograficamente

da Victor Fleming nell’o-

monimo capolavoro del ’39. «In giovane

età divorai tutti i libri su questo

universo fantastico, e da fan pensavo

che sarebbe stato bellissimo

farci un viaggio», confessa Franco.

«Quando lessi il copione, quindi, fui

fatalmente attratto dal mio personaggio:

una sorta di svitato emissario

nel mondo di Oz», risucchiato da

un tornado a bordo di una mongolfiera.

«Appena arrivato incontro la

giovane strega Theodora (Mila Kunis),

che mi racconta una profezia:

un salvatore caduto dal cielo libererà

il regno dalla tirannia». Come dire,

trovarsi al posto giusto nel momento

giusto. «Dopodiché, una volta alla

Città di Smeraldo, conosco Evanora

(Rachel Weisz), sorella di Theodora,

The American

actor James

Franco plays a

magician who

saves the magic

land in the film

Oz the Great and

Powerful, directed

by Sam Raimi.

malvagia fattucchiera e governante

della città in attesa dell’eroe, scettica

sulle mie reali capacità salvifiche.

E non ha tutti i torti: per testarle mi

chiede di rubare la bacchetta magica

alla terza strega, Glinda (Michelle

Williams), con l’intenzione di

distruggerla». Ma lei non è affatto

cattiva, e, in una sorta di commedia

degli equivoci, s’innesca uno scambio

di ruoli positivo per entrambi:

Oscar Diggs può fingersi il grande

mago della profezia e tornare alla

Città di Smeraldo per sconfiggere il

male. Un viaggio tutt’altro che facile,

tra colpi di scena degni della migliore

tradizione fantasy anglosassone

e personaggi indimenticabili come

Finley, la scimmia alata.

MAR2013 LF

73

JAMES FRANCO


VIAGGIARE

SPRING MOVIE

Spring

I FILM CHE SBOCCIANO CON

L’ARRIVO DELLA PRIMAVERA.

movie

di Gaspare Baglio

In primo piano

74 LF

MAR2013

Photo © Loris zambelli

Photo © Phil Caruso 2012/OHF

Benvenuto

presidente!

Regia: Riccardo Milani

E se un disoccupato con

l’hobby della pesca venisse

eletto Presidente del Consiglio?

Accade a Beppe (Claudio Bisio)

in questa commedia dal cast

stellare: Stefania Sandrelli, Kasia

Smutniak, Beppe Fiorello e Remo

Girone. On screen dal 21 marzo.

Bianca come

il latte, rossa

come il sangue

Regia: Giacomo Campiotti

Spronato da un insegnante di

storia e filosofia, il giovane Leo

sogna di conquistare Beatrice.

Scoprendo che la sua prediletta

è malata, imparerà che al mondo

ci sono cose più grandi di lui. Con

Luca Argentero, dal 4 aprile.

Attacco

al potere

Regia: Antoine Fuqua

Dal 4 aprile action a gogò con

Morgan Freeman e Gerard

Buttler. Un ex agente dei servizi

segreti deve vedersela con un

gruppo di terroristi che hanno

preso in ostaggio il Presidente

degli Stati Uniti.

Marzo al cinema

Photo © Masiar Pasquali

Photo © Dusty Mancinelli

CI VUOLE UN GRAN FISICO

DAL 7

Regia: Sophie Chiarello

Cast: Angela Finocchiaro,

Giovanni Storti, Alessandra

Lo Coco

AMERIQUA//DAL 14

Regia: Marco Bellone e Giovanni

Consonni

Cast: Robert F. Kennedy III,

Alessandra Mastronardi, Matteo

Azchirvani, Jeanene Fox

LA MADRE//DAL 21

Regia: Andy Muschietti

Cast: Jessica Chastain,

Nikolaj Coster-Waldau, Megan

Charpentier, Isabelle Nélisse,

Daniel Kash, Javier Botet, Jane

Moffat, Julia Chantrey

I FIGLI DELLA MEZZANOTTE

DAL 28

Regia: Deepa Mehta

Cast: Satya Bhabha, Shahana

Goswami, Shabana Azmi, Rajat

Kapoor

OSCAR DEMOCRATICI

La notte magica degli Oscar premia tutti. Argo si

aggiudica la statuetta come miglior film, per un totale

di tre premi. Ang Lee, con Vita di Pi, è a quota

quattro, compresa la miglior regia. Les Misérables

ne conquista tre, mentre a Django Unchaned e a

Lincoln ne vanno due, tra cui quella di miglior attore

a Daniel Day-Lewis e a Christoph Waltz come

interprete non protagonista.


VIAGGIARE

VISIONI

RINUN

«CON PIENA LIBERTà, DICHIARO DI RINUNCIARE AL MINISTERO DI VESCOVO

DI ROMA, SUCCESSORE DI SAN PIETRO, A ME AFFIDATO PER MANO

DEI CARDINALI IL 19 APRILE 2005»

Benedetto XVI, nato Joseph Aloisius Ratzinger, Papa Emerito della Chiesa Cattolica

Città del Vaticano, 11 febbraio 2013

76 LF

MAR2013


February 11

2013. The Pope

Benedict XVI

stunned the

world with his

message in Latin

announcing

his resignation

from the papacy.

After 7 years, 10

months and 9

days, he resigned

CIO

on February 28.

24 febbraio 2013.

Benedetto XVI si affaccia

su Piazza San Pietro

per l’ultimo Angelus

Photo © L’Osservatore Romano

MAR2013 LF

77


VIAGGIARE

VISIONI

Roma, 4 febbraio 2013.

Benedetto XVI e

il Presidente della

Repubblica Giorgio

Napolitano

11

febbraio 2013. È in latino

l’annuncio che sconvolge il

mondo intero. Dopo 7 anni,

10 mesi e 9 giorni, il 28 febbraio Papa

Benedetto XVI lascia il pontificato, la

decisione del Conclave sul successore

è prevista entro Pasqua. L’ultima

rinuncia risale al 1415 ed è quella di

Gregorio XII, anche se viene ricordato

soprattutto il gran rifiuto dantesco

di Celestino V nel 1294.

Si conclude dunque il papato iniziato

il 19 aprile 2005 con l’elezione di Joseph

Ratzinger a 265esimo Pontefice

della Chiesa Cattolica. Tre encicliche

e altrettante Giornate Mondiali della

Gioventù a Colonia, Sidney e Madrid.

Un totale di 54 viaggi, 30 in Italia e

24 all’estero, come le storiche visite

a Cuba, in Libano e ad Auschwitz.

Memorabili la beatificazione del suo

predecessore, Giovanni Paolo II, il 1°

maggio 2011 e lo sbarco nel mondo

dei social network con il primo tweet

il 12 dicembre 2012.

78 LF

MAR2013

Roma, 14 febbraio 2010.

Papa Ratzinger

incontra l’AD FS

Mauro Moretti

all’Ostello Caritas

di Roma Termini

Photo © L’Osservatore Romano

L’Havana, 28

marzo 2012.

Il Pontefice

in visita

da Fidel Castro

Photo © Claudio Brufola


«I cardinali hanno eletto me,

un semplice e umile

lavoratore nella vigna

del Signore»

19 aprile 2005.

Il primo saluto

di Papa

Benedetto XVI

dopo l’elezione

a Pontefice

Photo © Claudio Onorati/ANSA 2013

MAR2013 LF

79


VIAGGIARE

VISIONI

MOSTRE IN TRENO

E PAGO MENO

Numerosi e interessanti gli appuntamenti

culturali nelle principali città d’Italia. Per i

viaggiatori che arrivano in treno, sconti sul biglietto

d’ingresso alle mostre. Info su FSNews.it

nella sezione Spazio Cultura.

FIRENZE

Un anno ad

arte - La primavera

del

Rinascimento.

La scultura e le

arti a Firenze

1400-1600. Agevolazioni

e sconti

per i possessori

di biglietti con destinazione Firenze e titolari

CartaFRECCIA: ingresso prioritario alle Gallerie

degli Uffizi e dell’Accademia e ai Musei di

Palazzo Pitti; 50% di sconto per il Polo Museale

Fiorentino; riduzione al Museo di San Marco

(¤ 3,50 invece di 7) e alle Cappelle Medicee

(¤ 9 intero e 4,50 ridotto); 10% di sconto sulle

audioguide e sugli acquisti al bookshop.

[www.unannoadarte.it]

A Message For You. Al Museo Nazionale Alinari

della Fotografia ingresso ridotto (¤ 7,50) per

i possessori di ticket AV con destinazione o

partenza Firenze e per i soci CartaFRECCIA.

Sconti per le visite guidate e risparmio del 20%

sui prodotti Alinari in vendita al bookshop.

[www.mnaf.it]

ROMA

Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga al

Chiostro del Bramante fino al 2 giugno. Per

i titolari CartaFRECCIA biglietto d’ingresso

scontato a ¤ 10.

[www.brueghelroma.it]

GENOVA

Mirò! Poesia e luce a Palazzo Ducale di Genova

fino al 7 aprile. Ingresso ridotto alla mostra (¤

10 anziché 13) per i soci CartaFRECCIA.

[www.mostramiro.it]

80 LF

MAR2013

MODIGLIANI,

SOUTINE E GLI

ARTISTI MALEDETTI

di Alessio Giobbi

Amedeo Modigliani, Le grandi bagnanti, 1908, Olio su tela, cm 178 x 225

© Pinacothèque de Paris /Fabrice Gousset © André Derain by SIAE 2013

Oltre 120 opere ricostruiscono il percorso di quegli autori che

vissero e segnarono, nel quartiere parigino di Montparnasse,

un periodo ricco di grandi novità per l’arte del ’900. Fino all’8

settembre a Palazzo Reale di Milano, la mostra Modigliani, Soutine e gli

artisti maledetti. La collezione Netter. Curata da Marc Restellini, racconta

il ribaltamento dei canoni estetici di cui furono protagonisti anche

Utrillo, Suzanne Valadon, Kisling, Hayden, Antcher, Fournier e altri,

attraverso una pittura rivoluzionaria, autonoma dal soggetto ritratto e

dai condizionamenti culturali. Il percorso espositivo è articolato in sei

sezioni e mette a confronto i capolavori acquistati da Jonas Netter,

acuto e illuminato conoscitore e sostenitore di talenti.

Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti. La collezione Netter, an exhibition

including over 120 works. On show at Palazzo Reale in Milan until 8

September.

PROMOZIONI FS

Ingresso a prezzo scontato (¤ 9,50 invece di 11) per i

titolari CartaFRECCIA.


PORTALE

FRECCIAROSSA

Il grande

intrattenimento

corre sui binari

a 300 all’ora

Photo © Tafuri Vincenzo/LaFreccia GRATIS

VIAGGIARE AV

SI PUÒ

A 300 all’ora sul Frecciarossa si è sempre in

buona compagnia: Internet, film e programmi tv

trasformano persino i viaggi di lavoro in piacevoli

esperienze. Basta collegarsi al Portale Frecciarossa

per accedere a una gamma di servizi pensati proprio

per soddisfare sempre più clienti. E da febbraio

l’intrattenimento si arricchisce di convenienza grazie

alla nuova offerta di film gratuiti.

Che cos’è?

Una porta d’ingresso virtuale a un mondo di opportunità.

Si sale a bordo del Frecciarossa, si accende il pc

o qualsiasi altro dispositivo dotato di scheda WiFi, si

accede al Portale e si sceglie il servizio preferito.

Come si accede?

Il primo passo per chi vuole accedere ai numerosi

servizi offerti è il collegamento alla rete WiFi

Frecciarossa. È necessario poi lanciare il browser

Internet e digitare un qualsiasi indirizzo. In questo

modo si entra nella homepage del Portale. Se non si

dovesse aprire la pagina, digitare direttamente http://

portalefrecciarossa.it.

Cosa si può fare

sul Portale?

Il viaggio in treno non ha confini con il Portale

Frecciarossa. Si naviga in Rete e sempre disponibili

informazioni in tempo reale su itinerario, posizione

attuale, velocità, tempi d’arrivo previsti e coincidenze

in stazione. Oltre alle notizie sul viaggio, sono consultabili

le previsioni meteo delle città in cui il treno

fa tappa, mentre chi ha voglia di immergersi nella

lettura trova la versione web della rivista La Freccia.

Svago e intrattenimento grazie al palinsesto Cubovision,

che porta il grande schermo direttamente a

bordo.

MAR2013 LF

83


VIAGGIARE

AV

Great entertainment travels at 300 kph: Internet, news,

films, cartons and TV programs directly on the monitor

of your PC thanks to the Frecciarossa Portal. And,

starting from February, with PromoFRECCIA 2 films

free of charge a day. You simply need to connect to the

Frecciarossa WiFi network, enter any address to access

the Portal and obtain the access code.

Internet, news,

film e cartoni

ad Alta Velocità

direttamente

sul monitor

del pc

84 LF

MAR2013

Photo © Tafuri Vincenzo/LaFreccia

PromoFRECCIA: due

film gratis al giorno

a portata di click

Cosa offre Cubovision?

SU FRECCIAROSSA OLTRE 60 ORE

DI CONTENUTI TRA CUI SCEGLIERE,

ORGANIZZATI IN TRE SEZIONI.

FREE

L’ultima arrivata è PromoFRECCIA, che offre due film al giorno

gratuitamente. Nel mese di marzo disponibili grandi successi della

cinematografia internazionale. Tra gli altri: The Wrestler, Leone

d’oro al 65esimo festival di Venezia, Marylin, ritratto dell'icona

americana firmato Simon Curtis, e Thank you for smoking,

commedia sul controverso mondo delle sigarette.

Nell’area gratuita anche LA7 tv & Lifestyle una selezione dei

migliori programmi dell’emittente: Italialand, The show must go off, I

Menu di Benedetta. In più, uno spazio dedicato interamente agli stili

di vita, con pillole televisive sul mondo del gusto, dell’hi-tech e dei

motori.

Nella sezione a pagamento una vasta offerta di prime visioni,

campioni d'incasso ai botteghini. Ad aprile in palinsesto Argo,

vincitore dell’Oscar 2013 come miglior film. E ancora serie tv,

documentari e cartoni animati.

Offerta PromoFRECCIA valida fino al 31/05/2013. Visibili al massimo due film

gratis ogni giorno.

Per procedere all’acquisto di un contenuto a pagamento o alla visione di un contenuto

della sezione PromoFRECCIA, è necessario registrarsi al servizio.

I contenuti multimediali a pagamento e PromoFRECCIA possono essere visti anche

più volte nell’arco delle 36 ore successive (alla prima fruizione) a bordo di tutti

i treni Frecciarossa.

Info e dettagli su www.trenitalia.com - sezione Servizi a bordo

PAY


Area espositiva Frecciarossa 1000 al Meeting per l'Amicizia fra i Popoli di Rimini

VIAGGIARE AV

FRECCIAROSSA 1000

TECNOLOGIE D'AVANGUARDIA E VELOCITÀ RECORD

Le foto sono di Photo © Senese Giuseppe/DCM

Roma

Milano

in 2h e 20

nel 2014

Frecciarossa 1000

is the fastest train

ever mass-produced

in Europe with the

most innovative

technological standards

for an exceptional

performance:

Rome-Milan in

just 2hrs 20min

in 2014, maximum

speed at 400 kph,

interoperability on

all European HS

networks, innovative

design, comfort,

safety and minimal

environmental impact.

Frecciarossa 1000, il treno

più veloce mai prodotto in

serie in Europa, raggiungerà

la velocità massima di 400

km/h, riducendo i tempi di viaggio

Roma-Milano a 2h e 20 minuti a

fine 2014. Con un investimento di

circa 1 miliardo e 500 milioni di

euro per 50 convogli, potrà correre

su tutte le reti AV europee,

grazie a soluzioni tecnologiche di

ultima generazione.

Nato dal Gruppo Ferrovie dello

Stato Italiane, e frutto del lavoro

congiunto di AnsaldoBreda

e Bombardier con i disegni di

Raggiungerà

i 400 km/h

MAR2013 LF

87


VIAGGIARE

AV

Frecciarossa 1000 in piazza Duomo a Milano

Il mock up sul lungomare Caracciolo – Rotonda Diaz a Napoli

ROADSHOw

Prosegue nel 2013 a Firenze, Roma e Bruxelles il

roadshow del Frecciarossa 1000, il treno AV del XXI

secolo di Ferrovie dello Stato Italiane. AnsaldoBreda

e Bombardier regalano a esperti e appassionati

la possibilità di assaporarne l’anteprima in tutta

Europa. Dopo lo svelamento al Meeting di Rimini in

agosto, il modello a grandezza naturale del 1000 è

partito alla volta di Berlino per la Fiera internazionale

delle innovazioni tecnologiche ferroviarie. Tutto

esaurito nelle tappe tricolore: in decine di migliaia

hanno accolto con entusiasmo il supertreno italiano

a Milano dal 17 al 23 ottobre. Oltre 6mila i visitatori,

di cui 1000 bambini di 10 scuole partenopee, a

Napoli dal 3 al 9 dicembre, e tutto esaurito anche

in piazza Maggiore a Bologna durante il Natale. La

corsa a 400 km/h continua a fine marzo nella Città

del Giglio e ad aprile nella Capitale.

88 LF

MAR2013

Bertone, eleverà gli standard

tecnici, ambientali, estetici interni

ed esterni, garantendo il

massimo delle prestazioni e del

comfort di viaggio, in termini di

sicurezza, affidabilità, comodi

e silenziosità. Innovativi concept

progettuali offriranno le migliori

performance di risparmio energetico,

impatto ambientale, design

e connettività WiFi. Con un profilo

aerodinamico di assoluta originalità

ed efficacia, un design di

grande raffinatezza ed eleganza,

particolare attenzione allo spazio

e massima accessibilità per il

cliente. La progettazione e la realizzazione

del Frecciarossa 1000

offrono al made in Italy l’opportunità

di competere sui mercati

mondiali con un prodotto che non

teme confronti.

CARTA D'IDENTITà

Nome Frecciarossa 1000

Composizione

8 carrozze

Lunghezza

202 metri

Velocità commerciale

360 km/h

Velocità massima

400 km/h

Livelli

Executive

Business

Premium

Standard

Servizi

Insonorizzazione

acustica, illuminazione

a led, climatizzazione

ambientale, ristorazione,

accesso idoneo per

persone a ridotta mobilità,

monitor di bordo, prese di

corrente per pc

Connettività

WiFi

Comfort

Ridotta rumorosità

e resistenza al moto

Può viaggiare in

Italia, Francia, Germania,

Spagna, Austria,

Svizzera, Olanda, Belgio

Materiali riciclabili

85%

Materiali rinnovabili

95%


Sono buonissime fresche, tostate,

tritate. Da sgranocchiare da

sole o da utilizzare in varie ricette,

le nocciole sono davvero invitanti.

Non tutti sanno però, che le nocciole

fanno anche bene: il segreto risiede

nella loro specifica composizione naturale.

Ricche di grassi sì, ma di quelli

buoni.

All’interno di una dieta sana ed equilibrata

bastano 12/15 nocciole, (circa 15 grammi),

cioè la quantità contenuta nel palmo di una

mano. È la “Quantità Benessere”, che viene consigliata

dal Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione

in Agricoltura (CRA) quale la dose ideale per assicurare

la piacevolezza di un ottimo snack quotidiano dal moderato

apporto calorico, ma soprattutto dall’ottimo apporto di nutrienti

utili alla nostra salute. È il caso della vitamina E e dei polifenoli

(antiossidanti), degli steroli (ipocolesterolizzanti), delle fibre,

che contengono il picco glicemico e migliorano il transito intestinale,

oltre che del potassio, fosforo e magnesio. Le nocciole

inoltre sono ricche di acidi grassi monoinsaturi, caratteristica

molto simile all’olio di oliva, e di grassi “buoni”, i famosi omega

3 e omega 6, o acidi grassi polinsaturi.

La coltura del nocciolo è presente, su scala mondiale, nei Paesi

in cui si trovano zone caratterizzate da un clima mite, alta piovosità

ed estati fresche. L’Italia è tra i principali Paesi produttori

al mondo per quantità e per qualità.

Nel nostro Paese la produzione del nocciolo è concentrata principalmente

in quattro regioni: Campania, Lazio, Piemonte e Sicilia.

Le nocciole italiane più pregiate sono la Tonda Gentile Trilobata,

la Tonda di Giffoni, la Tonda Gentile Romana, la Mortarella

e la Tonda Tardiva. La nocciola italiana è un prodotto nazionale

d’eccellenza: l’Italia vanta il primato europeo di avere tre nocciole

a marchio, due IGP (Giffoni, Piemonte) e una DOP (Romana).

15 grammi al giorno all’interno di una dieta

sana ed equilibrata… uno snack energetico,

ricco di minerali e sostanze utili alla nostra

salute e… il vostro cuore ringrazia!

Hazelnuts are very tasty: either

fresh, toasted or ground. You

can eat them as a snack or use

them in several recipes. It is not common

knowledge, though, that they are also healthy.

The secret lies in their specific natural

composition: they are indeed rich in fats,

but only the good ones.

Within a healthy and balanced diet we literally

need a handful of them: 12/15 hazelnuts

(about 15 grams) a day. This is the so-called

“Wellness Quantity” recommended by the Council

for Research and experimentation in Agriculture

(CRA) as the ideal amount for a tasty, daily snack with a

moderate amount of calories but rich in good nutrients for

our body. Hazelnuts in fact contain vitamin E, polyphenols

(antioxidants), sterols (which lower “bad” cholesterol levels)

and fibres (which lower the glycemix index, thus improving

the intestinal transit). They provide our body with potassium,

phosphorus and magnesium and are also rich in monounsaturated

fatty acids - similar to those present in olive oil – and

polyunsaturated fatty acids (omega 3 and omega 6), commonly

known as “good fats”.

The cultivation of hazelnuts is present worldwide, particularly

in countries with a mild climate, abundant rainfall and cool

summers. Italy is one of the main producing countries in the

world in quantity and quality.

In Italy the bulk of the production is in the regions of Campania,

Lazio, Piedmont and Sicily. The finest varieties are Tonda Gentile

Trilobata, Tonda di Giffoni, Tonda Gentile Romana, Mortarella

and Tonda tardiva. The Italian hazelnut is a product of great

national prestige: Italy is in fact the only country in Europe that

has two varieties (Giffoni and Piedmont) with an IGP designation

and one (Romana) with a DOP designation.

La nocciola italiana ti aspetta al Vinitaly 2013

a Verona. Vieni a degustarla dal 7 al 10 aprile

allo stand MIPAAF.

MAR2013 LF

89


Sfogliatevi un segno di pace.

Abbonati o regala un abbonamento

Per un anno ricco di spiritualità,

attualità, francescanesimo, storia, arte

e formazione.

Euro 15,00

per un anno10 numeri più

il calendario francescano

A chi si abbona

il Tau in regalo


Ragazzi

di oggi

IN AUMENTO IL GIOCO D’AzzARDO,

LA VIOLENzA VERBALE NELLE

GIOVANI COPPIE E LE FUGHE DA

CASA. MA PIù DEL 60% SI DICHIARA

FELICE O DIVERTITO.

di Francesca Ventre

Sempre connessi i ragazzi in

tempo di crisi. È un profilo

chiaroscuro quello delineato

da Telefono Azzurro ed Eurispes per

i piccoli e giovani italiani. Dall’ultima

Indagine Nazionale sulla Condizione

dell’Infanzia e dell’Adolescenza in

Italia emergono dati preoccupanti e

a volte discontinui rispetto agli anni

scorsi. Diffusione significativa del

gioco d’azzardo, online e non, e della

violenza fisica e verbale nelle giovani

coppie; episodi di fuga da casa triplicati,

cifre serie per i casi di sexting e

numeri non trascurabili di accessi a

siti web che esaltano suicidio e anoressia.

Strumenti di socializzazione

prima inesistenti hanno provocato un

cambiamento forte, soprattutto tra gli

under 18: dall’ormai vecchio computer

ai tablet, telefonini e social network.

La ricerca ne ha studiato l’impatto sui

bambini dai 7 agli 11 anni e sugli adolescenti,

anche con interviste dirette.

A survey by Telefono Azzurro and Eurispes

outlines the profile of children and teenagers

from 7 to 18. Gambling, verbal violence in

young couples and runaways are on the

increase. However, more than 60% states to

be happy or amused.

VIAGGIARE

SOCIETÀ

MAR2013 LF

91


VIAGGIARE

SOCIETÀ

«I dati che emergono dall’indagine

e il lavoro di ascolto che svolgiamo

da 25 anni - sottolinea il presidente

di Telefono Azzurro Ernesto Caffo

- ci impongono oggi nuove scelte

operative per un maggiore e competente

ascolto dei bambini e dei

teenager. La conoscenza di questi

fenomeni rende necessario il coinvolgimento

di tutta la comunità, il

che significa anche poter imporre

nell’agenda politica i problemi sempre

più complessi che riguardano

l’infanzia e l’adolescenza».

Tra i più piccoli, la babysitter preferita

è la tv, che tiene compagnia

al 41% dei bimbi fino a un’ora al

giorno e al 21% per quattro ore e

più. Al secondo posto il pc, con cifre

di poco inferiori: il 35%, infatti,

naviga in Internet per un’ora circa.

Seguono i videogiochi e, al sesto

posto, il cellulare: il 62% possiede il

telefonino, ormai classico regalo da

Prima Comunione, e il 17% ne ha

uno personale già a 7 anni. Un numero

sempre più elevato di minori

è esposto a contenuti non adatti

all’età. Almeno uno su quattro si è

imbattuto in immagini di violenza, e

oscilla tra il 7 e il 10 la percentuale

di bambini che ha trovato propri

92 LF

MAR2013

video o foto imbarazzanti. Anche la Rete diventa quasi

un mondo esclusivo che i bambini condividono più con

i coetanei che con gli adulti: solo un terzo dei genitori

conosce la password dei figli e il pin del telefonino, un

quarto sa come accedere alla posta elettronica e quasi il

22% al profilo Facebook.

Discorso differente per gli adolescenti dai 12 anni in su

che risentono maggiormente dei fattori esterni. Uno su

due ha visto nel 2012 la propria famiglia colpita dalla crisi,

contro l’uno su quattro del 2010. La preoccupazione di

non arrivare alla fine del mese e la paura di non trovare

lavoro da grandi hanno un peso notevole, ma i teenager,

a scapito dei luoghi comuni, si dimostrano responsabilmente

pronti a ridurre le spese per articoli tecnologici

(quasi il 68%) e vestiti (57%), mentre il 33% è disposto a

fare a meno della paghetta. Come dire, le difficoltà fanno

crescere. Tra i teenager, soltanto il 4% non guarda mai la

tv o non usa Internet e l’1% non ha il cellulare. Ma il 40%

lo usa oltre quattro ore al giorno, preferendo i messaggi

alla conversazione, il 54% si collega al web e più del

50% frequenta Facebook e Twitter. In coda YouTube e

ascolto della musica. Semaforo giallo per la dipendenza

da Internet: il 47% confessa che a volte non riesce a

staccarsene. Ed è un mare insidioso quello del web: un

terzo dei ragazzi ha navigato in siti di immagini pornografiche,

il 19% consulta pagine che incitano alla violenza

e all’odio razziale, il 10% quelle che esaltano l’anoressia

e il 5% quelle pro suicidio. Oltre un adolescente su quattro

afferma di aver ricevuto messaggi o video a sfondo

sessuale. Il rischio cresce ancora con il gioco d’azzardo

classico, che coinvolge il 25%, e quello online, che ne

attira il 12%, uno dei fenomeni maggiormente preoc-

cupanti secondo la Polizia Postale.

Aumentano infatti reati prima

inesistenti, come il furto di identità

digitali: i ragazzi rubano password

e profili ai coetanei per utilizzare

i piccoli crediti capitalizzati dagli

altri. Allarmanti anche i dati sulla

violenza di coppia: il 29% si rivolge

al giovane partner urlando e il

20% con insulti. Altro campanello

d’allarme, la confidenza con l’alcol:

il 64% dichiara di bere già dalla

scuola media e in occasione delle

feste. Il 30% è scappato da casa almeno

una volta, spesso a causa di

incomprensioni con i genitori.

Scuola, famiglia e istituzioni non

tengono il passo. E il pericolo è che

si sviluppino realtà distinte e parallele,

di studio da una parte e divertimento

dall’altra. Unanime è quindi

l’appello a fare sistema, per formare

i nuovi adulti e proporre campagne

di comunicazione. Perché

le favole (quasi) a lieto fine ancora

esistono. Se infanzia e adolescenza

sono età critiche e trapelano ansia,

solitudine, depressione, rabbia

e noia, più del 65% dei ragazzi si

dichiara però felice o divertito. Da

qui bisogna ripartire.

[www.azzurro.it]


In London

together

with the

photojournalist

Gloria Aura

Bortolini to

discover the

fascinating

area of the

East End

and its mix

of cultures,

trendy

shops and

art galleries

in former

warehouses.

L’EPICENTRO DELLA CAPITALE

BRITANNICA SI SPOSTA A EST,

TRA MAGAzzINI RISTRUTTURATI

E MODERNISSIMI LOFT, GALLERIE

D’ARTE E BAzAR ETNICI.

Testo e foto di Gloria Aura Bortolini ©

VIAGGIARE

FOCUS

EAST END

L’ANIMA TRENDY DI LONDRA

Le biciclette (di un certo tipo) sono un tratto distintivo dei giovani alla moda di Hackney

Musica live con gli artisti di strada ogni weekend

Londra, da sempre città di nuove tendenze, fa scuola nella moda,

nella musica e nell’arte. Il cuore pulsante della creatività si concentra

nella zona est, in particolare nel famoso quartiere di

Hackney. Un’area che negli ultimi anni è cambiata radicalmente: da

quartiere industriale a uno dei più vivaci e fashion della capitale britannica,

multietnico, ricco di contrasti, in bilico tra lusso e degrado, antico e

moderno, tradizione e avanguardia. I magazzini abbandonati sono stati

MAR2013 LF

95


VIAGGIARE

FOCUS

riconvertiti in loft e gallerie d’arte

che convivono con edifici popolari

e bazar etnici. Passeggiare per le

strade dell’East End è fonte d’ispirazione

per nuove idee: vi si trovano

abiti stravaganti, eventi insoliti e

locali pop up, che esistono soltanto

per una sera. Nell’arco di una giornata,

un panificio può diventare un

ristorante di tendenza e una fioreria

la sede di una festa top secret.

Ogni primo giovedì del mese le

gallerie d’arte organizzano mostre

gratuite aperte fino a tarda notte,

un appuntamento immancabile per

96 LF

MAR2013

Un angolo bucolico nel cuore

della città: la fattoria-agriturismo

di Hackney, per restare in

contatto con la natura

gli appassionati di nuovi talenti e

look eccentrici. Nel weekend i musicisti

di strada animano i mercatini

del quartiere, come Broadway

Market, vetrina di sapori e culture,

e Columbia Road, una via che ogni

domenica si colora di fiori. Mentre

Brick Lane, luogo di perdizione per

gli amanti del vintage, è un’occasione

unica per conoscere stilisti

emergenti e fare shopping a budget

ridotto. Pochi passi più in là,

un’altra vera gemma di Hackney:

una fattoria-agriturismo creata

da una famiglia italiana per offrire

L’East End di Londra, affascinante melting pot di etnie

e culture in equilibrio tra avanguardia e tradizione

un’esperienza rurale nel cuore della città. Altro esempio

di riqualificazione urbana, il canale di Regent: un tempo

ghetto pericoloso e oggi meta di richiamo per chi cerca

un’oasi di tranquillità nel caos metropolitano. Lungo le

sue sponde, numerose houseboat sono diventate case

alternative, ma anche ristoranti e negozi galleggianti di

ogni genere. In pieno spirito londinese.

Per le strade del quartiere si possono ammirare, anche attraverso tour guidati, i graffiti di noti street artist, come Ben Eine e Banksy


Fondo paritetico interprofessionale nazionale

per la formazione continua

Fondo paritetico interprofessionale nazionale

per la formazione continua

MAR2013 LF

97


Viaggia con le Frecce e vinci su

www.frecciagoal.it

Trenitalia. La scelta migliore che c’è.

IL CALCIO VIAGGIA AD ALTA VELOCITÀ

Vinci ogni settimana 2 biglietti per la partita della tua squadra del cuore.

www.trenitalia.com

www.trenitalia.com

Possono partecipare al concorso coloro che acquistano un biglietto tra il 18 febbraio e il 5 Maggio 2013 e che effettuano nello stesso periodo il relativo viaggio sui

treni Frecciarossa, Frecciargento o Frecciabianca. Sono previste estrazioni settimanali ciascuna delle quali avrà in palio 2 premi, ognuno costituito da 2 biglietti, per

assistere ad una delle partite giocate in casa dalle seguenti squadre: Torino, Juventus, Milan, Inter, Bologna, Fiorentina, Roma, Lazio e Napoli. Le condizioni per

partecipare al concorso sono disponibili sul regolamento, consultabile dal sito www.frecciagoal.it o su www.trenitalia.com.


FOCUS ON

Rome-Milan starting from 29 Euros

on all Frecce Trenitalia with the

Super Economy offer. Tickets can

be purchased up to 12:00 p.m. the

day before departure, the number

of seats is limited and variable, no

change or refund is permitted. What

is more, from April 14 onwards,

Frecciarossa will be linking the

cities of Ancona, Pesaro and Rimini

to Milan at the price of 19 Euros

in Super Economy class. And any

tickets bought by May 14 will earn

double points on the CartaFRECCIA.

The Frecciagoal contest continues up

to May 5, with 24 free tickets every

week for home matches played by

Bologna, Inter, Juventus, Lazio, Milan,

Napoli, Roma, Torino and Fiorentina.

You simply need to buy a ticket for

Frecce trains from February 8 to

May 5 and travel in the same period,

choose your favorite match at www.

frecciagoal.it and click to see if you

won.

Offerta AV | Promozioni | Flotta |

La Freccia.TV | Menu di bordo | Portale Frecciarossa | News

FRECCE

SUPER ECONOMY

Ventinove euro per raggiungere

in 2h e 55 la Città del

Duomo dalla Capitale. L’Alta

Velocità di FS Italiane è sempre

più conveniente grazie all’offerta

Super Economy in vigore su tutte

le Frecce: come ad esempio il

Frecciarossa Roma-Milano a partire

da 29 euro, in 1^ e 2^ classe

e nei livelli Business, Premium e

Standard. Dal 14 aprile l’Alta Velocità

raggiunge anche le Marche

e la Romagna con un Frecciarossa

che unirà velocemente Ancona,

Pesaro e Rimini con Milano.

Frecce da goal fino al 5 maggio. Il calcio viaggia sul

Frecciarossa, treno ufficiale dei team di Bologna, Inter,

Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Torino, e partner

della Fiorentina. I clienti delle Frecce possono vincere

ingressi allo stadio per le partite del Campionato di Serie

A 2012/2013 giocate in casa dalle squadre che hanno

scelto Trenitalia. In palio con Frecciagoal 24 biglietti a

settimana (2 ingressi per 2 persone per ogni match in

calendario). Per partecipare al concorso basta acquistare

un ticket per le Frecce dal 18 febbraio al 5 maggio e

viaggiare nello stesso periodo, visitare il sito frecciagoal.

it, scegliere la partita che interessa e con un semplice

click verificare la vincita. In regalo anche altre esperienze

esclusive, come la visita degli spogliatoi e le passeggiate

a bordo campo prima del fischio d’inizio.

MAR2013 LF

99


CARATTERISTICHE TECNICHE

Velocità max: 360 km/h

Trasporto disabili: previsto

Composizione: 10 carrozze viaggiatori - 5 Standard,

1 Premium, 3 Business e 1 Executive - più

una dedicata al servizio di ristorazione

OPEN

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

NUOVO

FRECCIAROSSA

100 LF

MAR2013

OPEN

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

L’ALTA VELOCITà LOw COST

Cinque carrozze con 340 poltrone in tessuto (4 per fila)

Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio

Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con servizi di intrattenimento,

connessione Internet 3G e info viaggio

Rivista La Freccia

5 carriages with 340 fabric armchairs, on-board information monitors, Frecciarossa WiFi,

La Freccia magazine.

Regolazione

inclinazione

max 112°

Tavolo

reclinabile

12

Presa di

corrente

90°

106

39

Tavolo

pieghevole

78

128

72

Presa di

corrente

60

SPAZIO TRA POLTRONE 106 CM

Larghezza

poltrone 55,5 cm

Schienale

reclinabile

fino a 112°

Completato il network dei nuovi Frecciarossa: l’intera offerta ad Alta Velocità tra Milano e

Roma è realizzata con convogli totalmente rinnovati per offrire più comfort, tecnologia e un

viaggio su misura per ogni cliente.


Capotreno

Train Conductor

Uscita

di emergenza

Emergency

exit

UN VIAGGIO AL CENTRO DEL COMFORT

Una carrozza con 67 poltrone in pelle (4 per fila)

Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio

Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con servizi di intrattenimento,

connessione Internet 3G e info viaggio

Servizio di benvenuto al posto con snack e bevande

Quotidiani al mattino e rivista La Freccia

1 carriage with 67 leather armchairs, on-board information monitors, Frecciarossa WiFi, welcome

service, newspapers in the morning and La Freccia magazine.

SPAZIO TRA POLTRONE 106 CM

Larghezza

poltrone 55,5 cm

Schienale

reclinabile

fino a 112°

Divisori

in cristallo

Regolazione

inclinazione

APERTURA

PORTA

OPEN

max 112°

Pulsante

apertura porta

Door release

button

Tavolo

reclinabile

12

Presa di

corrente

90°

106

39

Tavolo

pieghevole

78

Apertura di

emergenza porta

Emergency door

opening system

128

Presa di

corrente

60

72

Finestrino uscita

di emergenza

Emergency

window exit

Estintore

Fire extinguisher

OPEN

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

OPEN

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

Sistema allarme

passeggeri

Passenger

alarm system

MAR2013 LF

101


IL VIAGGIO IDEALE PER LAVORO O PER PIACERE

Tre carrozze con 159 poltrone in pelle (3 per fila) e separé in

cristallo, 2 salottini a 4 posti in carrozza 3

Area del silenzio nelle carrozze 1 e 2

Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio

Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con

servizi di intrattenimento, connessione Internet 3G e info viaggio

Servizio di benvenuto al posto con snack e bevande

Caffè Illy “iperespresso” sui Frecciarossa no stop Roma-Milano

Quotidiani al mattino e rivista La Freccia

3 carriages with 159 leather armchairs, 2 4-seat lounges, silence area in

carriage 1 and 2, on-board information monitors, Frecciarossa WiFi, welcome

service, newspapers in the morning, La Freccia magazine, welcome at the

departure platform.

Regolazione

inclinazione

max 115°

102 LF

MAR2013

Tavolo

reclinabile

12

Presa di

corrente

90°

106

39

Tavolo

pieghevole

78

128

72

Presa di

corrente

60

SPAZIO TRA POLTRONE 106 CM

Schienale

reclinabile

fino a 115°

Poggiatesta

regolabile

Larghezza

poltrone

64 cm

OPEN

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

OPEN

Posto disabili

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

Salottini Business


OPEN

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

OPEN

OPEN

APERTURA

PORTA

APERTURA

PORTA

Sala Meeting

SPAZIO TRA POLTRONE 150 CM

Poggiagambe

estendibile

fino a 45°

Poggiatesta

Larghezza

poltrone

69 cm

Schienale

reclinabile

fino a 122°

UN’ESPERIENZA DI VIAGGIO ESCLUSIVA

Una carrozza dotata di poltrone singole in pelle (2 per fila), sala

meeting con tavolo, 6 sedie e monitor HD 32”

Monitor di bordo con informazioni e news di viaggio in continuo

aggiornamento

Portale Frecciarossa accessibile tramite rete WiFi di treno con

servizi di intrattenimento, connessione Internet 3G e info viaggio

Pasto gourmet al posto

Open bar con bevande selezionate e caffè illy

Quotidiani, magazine e rivista La Freccia

Accesso ai FRECCIAClub e accoglienza dedicata al binario

1 carriage with single leather armchairs, a meeting room, 6 chairs and a

HD 32’’ monitor, on-board information monitors, Frecciarossa WiFi, drinks

and meals served at seat, newspapers in the morning, La Freccia magazine,

access to FRECCIAClub, welcome at the departure platform.

max 122°

Luce individuale

Presa di

corrente

Comando luce

individuale

45°

128

Regolazione

inclinazione schienale

Regolazione

inclinazione poggiagambe

150

72

Tavolo

pieghevole

32

MAR2013 LF

103


CARATTERISTICHE TECNICHE

ETR600

Velocità max: 280 km/h

Posti: 100 (prima classe) 332 (seconda classe)

Trasporto disabili: previsto

PRIMA

CLASSE

FIRST CLASS

104 LF

MAR2013

SERVIZI A BORDO | ON BOARD SERVICES

IN PRIMA CLASSE | ON FIRST CLASS

Servizio di benvenuto al posto con snack

e bevande

Quotidiano gratuito sui treni della mattina

Free newspapers in the morning

PER TUTTI | FOR ALL PASSENGERS

Vettura bar, monitor LCD touchscreen nel

vestibolo, monitor LCD e monitor a LED in

ogni vettura, spazio per bagagli di grandi dimensioni,

rivista La Freccia.

Wagon cafe, LCD touchscreen monitor in every

carriage, space for large luggage.


POSIZIONE DEL SEDILE

Spingere la leva accanto al sedile

e contemporaneamente spingere

il sedile nella posizione desiderata.

Riportare la leva nella posizione di

partenza per bloccare lo schienale.

LUCE DI CORTESIA

Per una migliore lettura attivare la

luce situata fra i due sedili adiacenti

premendo il pulsante di accensione.

PRESA ELETTRICA

Utilizzare la presa elettrica al posto

per caricare il proprio cellulare

o pc.

Regolazione

inclinazione

Tavolo

reclinabile

Tavolo

reclinabile

Luce individuale

Tavolo

pieghevole

83

117°

Presa di

corrente

95

90°

30

Presa di

corrente

90

90°

30

10, 6

Regolazione

inclinazione

Regolazione

inclinazione

128

55

200

72

Presa di

corrente

Luce individuale

Tavolo

pieghevole

83

Luce individuale

Tavolo

pieghevole

83

117°

117°

SEDUTE | SEATINGS

72

10, 6

10, 6

128

55

128

72

55

VIS-À-VIS

PRIMA CLASSE / FIRST CLASS

PRIMA CLASSE

FIRST CLASS

SECONDA CLASSE

SECOND CLASS

SECONDA

CLASSE

SECOND CLASS

MAR2013 LF

105


CARATTERISTICHE TECNICHE

Velocità max: 200 km/h

Posti: 104 (prima classe) da 403 a 477 (seconda classe)

Trasporto disabili: previsto

PRIMA

CLASSE

FIRST CLASS

106 LF

MAR2013

SERVIZI A BORDO | ON BOARD SERVICES

IN PRIMA CLASSE | ON FIRST CLASS

Solo sui treni della Torino/Milano-Udine/

Venezia/Trieste

Provided only on the trains connecting Torino/

Milano-Udine/Venezia/Trieste

Welcome drink Welcome drinks

Snack dolce e salato Snacks

Quotidiano gratuito sui treni della mattina

Free newspapers in the morning

PER TUTTI | FOR ALL PASSENGERS

Corner bar, connessione alla rete Intranet per navigare sul portale Frecciabianca*, monitor

informativi in ogni vettura*, spazio per i bagagli di grandi dimensioni, numerazione dei posti

più facile ed intuitiva, poltrone ampie e comode, fasciatoio nella toilette della carrozza 3,

pulitore viaggiante in servizio a bordo treno per il mantenimento delle condizioni igieniche e

di decoro, rivista La Freccia.

(*servizi in via di implementazione su tutti i convogli Frecciabianca)

Corner bar, Intranet

connection to navigate

on Frecciabianca

portal*, info monitors

in every coach*, wide

luggage space, simple

and evident seat

numeration, large and

comfortable chairs,

changing top in coach

no. 3 toilet, on board

cleaning service to

respect hygienic and

decorum conditions.

(*services to be

implemented on every

Frecciabianca train)


POSIZIONE DEL SEDILE

Tirare verso l’alto la leva posta sotto

il sedile e contemporaneamente

spingere il sedile in avanti o indietro

per passare dalla posizione

normale a quella relax o viceversa.

LUCE DI CORTESIA

Per una migliore lettura accendere

il faretto situato sotto la bagagliera

premendo il pulsante posto

al suo centro e regolare la direzione

della luce.

PRESA ELETTRICA

Utilizzare la presa elettrica al posto

per caricare il proprio cellulare

o pc.

Tavolo

pieghevole

Tavolo

reclinabile

Tavolo

reclinabile

Luce individuale

88

Regolazione

inclinazione

33

Presa di

corrente

33

103

Presa di

corrente

95

147

55

210

78

Presa di

corrente

max 110°

Tavolo pieghevole

max 110°

Tavolo pieghevole

max 105°

72, 5

SEDUTE | SEATINGS

5

78

Luce individuale

88

147

55

Luce individuale

88

147

55

Presa di

corrente

Regolazione

inclinazione

Presa di

corrente

Regolazione

inclinazione

VIS-À-VIS

PRIMA CLASSE / FIRST CLASS

PRIMA CLASSE

FIRST CLASS

SECONDA CLASSE

SECOND CLASS

SECONDA

CLASSE

SECOND CLASS

MAR2013 LF

107


COLLEGAMENTI NETwORK

Durata minima del viaggio

2h 55‘ Milano - Roma

1h 45‘ Milano - Firenze

37‘ Bologna - Firenze

1h 10‘ Roma - Napoli

43‘ Torino P.S. - Milano P.G.

3h52‘ Roma - Torino P.S.

Frequenza giornaliera

82 collegamenti

108 LF

MAR2013

Torino

Bolzano

6 2

Udine

42

Milano Brescia

26

18

49

4

2

Piacenza 2

2

20

Genova

Bologna

50

28 NO STOP

Pisa

Vicenza 2

40

6

Verona

Venezia Trieste

12 Padova

34

4 Ravenna

2 2 NO STOP

48

Rimini

24

Falconara M.ma

Firenze 26 Ancona

Durata minima del viaggio

2h 50‘ Roma - Verona

3h 12‘ Roma - Venezia

4h 33‘ Roma - Bolzano

5h 10‘ Roma - Reggio di C.

3h 58‘ Roma - Bari

5h 22‘ Roma - Lecce

5h 05‘ Napoli - Venezia

Frequenza giornaliera

58 collegamenti

12

Durata minima del viaggio

1h 40‘ Torino - Milano

4h 30‘ Torino - Venezia

6h 10‘ Torino - Trieste

2h 27‘ Milano - Venezia

4h 15‘ Milano - Trieste

3h 51‘ Milano - Ancona

5h 02‘ Milano - Pescara

Frequenza giornaliera

84 collegamenti

48

48

Roma

48

7h 43‘ Milano - Bari

9h 04‘ Milano - Taranto

8h 43‘ Venezia - Lecce

4h 02‘ Roma - Genova

6h 20‘ Roma - Reggio di C.

4h 18‘ Roma - Ravenna

2 20

Napoli

Aggiornamento al 01/03/2013

Pescara

6

Caserta

6

10

Salerno

18

4

Lamezia Terme

Foggia

2

2

Reggio di Calabria

Bari

14

Taranto

Lecce


GAMMA PREZZI

Super

Economy,

il massimo

risparmio

Offerta a posti limitati e soggetta a restrizioni.

Il biglietto può essere acquistato entro la

mezzanotte del giorno precedente il viaggio.

Il cambio prenotazione/biglietto, l’accesso ad

altro treno e il rimborso non sono consentiti.

ANDATA

E RITORNO

IN GIORNATA

L’Andata e Ritorno

in giornata è valida

su Frecciarossa e

Frecciargento e permette

di viaggiare verso e da

determinate città nello

stesso giorno, a seconda

della percorrenza a

69 o 109 euro (livello

Standard/2^ classe) e

a 89 o 149 euro (livello

Business/1^ classe). 1

Economy,

il mix ideale

tra risparmio

e flessibilità

Offerta a posti limitati e soggetta a restrizioni.

Il biglietto può essere acquistato entro la mezzanotte

del giorno precedente il viaggio.

Il cambio prenotazione/biglietto è consentito

una sola volta, fino alla partenza del treno,

pagando la differenza rispetto al corrispondente

prezzo Base, per lo stesso tipo di treno e livello

di servizio o classe. Il nuovo biglietto mantiene

le caratteristiche dell’Economy. Il rimborso e

l’accesso ad altro treno non sono consentiti.

A/R wEEKEND

CON

CARTAFRECCIA

A/R Weekend con

CartaFRECCIA è la

promozione riservata ai

Soci titolari della card. Si

parte il sabato e si rientra la

domenica su Frecciarossa

e Frecciargento a 69 o

109 euro in Standard/2^

classe, e a 89 o 149 euro

in Business/1^ classe.

L’iscrizione al programma

CartaFRECCIA è gratuita. 1

SPECIALE

2x1

Offerta dedicata a chi vuole

approfittare dei giorni di

festa per spostarsi in 2.

In occasione delle

ricorrenze del 19 e 21

marzo, Festa del papà e

primo giorno di primavera,

e ogni sabato dal 23 marzo

all’8 giugno si viaggia in

2 pagando 1 biglietto al

prezzo Base. Su tutti i treni

del servizio nazionale in

1^ e 2^ classe e nei livelli

Frecciarossa Business,

Premium e Standard 2 .

OFFERTE

Base,

massima

libertà con

cambi illimitati

gratuiti fino alla

partenza

del treno

Il rimborso è ammesso fino alla partenza del

treno. Dopo la partenza del treno e fino ad

un’ora successiva il cambio della prenotazione/

biglietto è consentito gratuitamente una sola

volta.

OFFERTA

FAMIGLIA

L’offerta è rivolta a gruppi

e famiglie composti da

2 a 5 persone, in cui

siano presenti almeno 1

maggiorenne e 1 bambino

fino a 15 anni non compiuti.

Prevede lo sconto del 50%

(30% per cuccette e VL)

per i ragazzi e del 20% per

gli altri componenti 3 .

1. L’offerta è a posti limitati e acquistabile fino alle ore 24 del giorno precedente la partenza. Non è consentita la prenotazione del posto nei Salottini e nei livelli di servizio Executive

e Premium. Cambio prenotazione e biglietto, rimborso e accesso ad altro treno non ammessi.

2. L’offerta è soggetta a limitazioni e condizioni. Acquistabile fino alle ore 24 del giorno precedente la partenza. Cambio prenotazione e biglietto, rimborso e accesso ad altro

treno non ammessi.

3. L’offerta è a posti limitati e variabili in base al giorno, al treno e alla classe o livello di servizio. Cambio biglietto e rimborso soggetti a restrizioni.

Maggiori informazioni sulle condizioni delle offerte sono disponibili sul sito www.trenitalia.com e presso tutti i canali di vendita

MAR2013 LF

109


RISTORAZIONE

Il ristorante Gourmet delle Frecce è organizzato per soddisfare l’appetito

di ogni viaggiatore, con una gamma sempre ricca e variegata

di prodotti di alta qualità, garantiti da ingredienti di prima scelta, tipici,

DOP e IGP. Per un break gustoso, presso il bar sono disponibili

appetitose bontà di panineria e piccola pasticceria, abbinate a formule

convenienti come i menu Buongiorno News, Fast, Sfizio Dolce

o Salato.

Un cortese benvenuto accoglie i clienti Frecciarossa che hanno scelto

di viaggiare nei livelli Premium e Business con uno snack dolce o

salato accompagnato da bevanda calda o bibita fresca. In Executive,

servizio al posto e vassoio gourmet con fantasiose proposte culinarie

ideato ad hoc dallo chef Gianfranco Vissani. E a marzo welcome

drink con le bollicine Berlucchi e il Montepulciano d’Abruzzo DOC

della cantina Villa Medoro, dal colore rosso rubino, al palato asciutto,

sapido e leggermente tannico. La Carta Vini, inoltre, è arricchita da

due nuove proposte umbre, il Grecante DOC di Arnaldo Caprai e il

Vitiano IGT di Falesco.

[www.trenitalia.com] [www.trenosrl.it] [www.villamedoro.it]

In March welcome drink with Berlucchi sparkling wine and Montepulciano

d’Abruzzo DOC from Villa Medoro winery.

110 LF

MAR2013


Il Portale dedicato all’intrattenimento a bordo. Informazioni

di viaggio, connessione Internet 3G e con Cubovision film,

documentari, programmi tv e tanto altro ancora.

SCELTI PER VOI

CINEMA// PROMOFRECCIA

Marilyn

USA 2011

di Simon Curtis

CINEMA//

a partire da ¤ 0,99

Thank you for smoking

USA 2005

di Jason Reitman

Monsieur Ibrahim

FRANCIA 2003

di François Dupeyron

EVA

Project X

Candidato

Mio fratello

SPAGNA 2011 USA 2012

a sorpresa

è figlio unico

di Kike Maíllo di Nima Nourizadeh USA 2012

ITALIA 2007

di Earth Jay Under Roach Water di Daniele Luchetti

TV & LIFESTyLE// FREE

A disaster waiting to happen

DOCUMENTARI// a partire da ¤ 0,99

Palinsesto valido fino al 31 marzo 2013

- Italialand

lo Show di Maurizio Crozza

- The Show Must Go Off

- I menu di Benedetta

- My Tech

- Sapori e profumi

“Don’t come again. Even if she begs.

Forget about this house and

everyone in it…”

PORTALE FRECCIAROSSA

Per accedere al Portale Frecciarossa da pc, tablet o

smartphone, basta collegarsi alla rete WiFi di treno e lanciare

il browser Internet digitando un qualsiasi indirizzo, oppure

componendo direttamente http://portalefrecciarossa.it.

Ulteriori dettagli su www.trenitalia.com - sezione Portale Frecciarossa.

Promozione valida fino al 31 maggio 2013. Visibili al massimo 2 film gratis al giorno.

- Il pianeta sommerso

- Atlantide: l'evidenza

Imagine sea levels rising to over 70 metres… Eminent

climatologists think another Great Flood is inevitable

if current CO2 emissions continue. CGI shows the

3 x 50’

starring Douglas Booth WorrieD aBout the Boy, Christopher anD his KinD ray Winstone sexy Beast, nil By Mouth, VinCent

catastrophe, as this film weighs the scientific evidence.

gillian anDerson the last King of sCotlanD, the x files, BleaK house Vanessa KirBy loVe/loss

killer Elite

AUSTRALIA-USA 2011

di Gary McKendry

MUSICA// ¤ 3,99

- Amy Winehouse - Other Voices Special

- U2 - The Joshua Tree

CARTONI// ¤ 0,99 a puntata

- Little Robots

SciEncE

- Teletubbies

TX SERIE Season Autumn 2010 TV//

Duration 1 x 50’

M & E Available

On a cold winter’s day, an 11-year-old orphan – Pip – runs into escaped

convict Magwitch. Magwitch orders the terrified boy to steal a file from

his uncle’s forge to remove his shackles. When Pip returns, he brings food

as well as the file – an innocent act of kindness that has far reaching 52 x 10 minutes and 30 x 1.40’ interstitials

consequences for them both.

Meanwhile, Miss Havisham, the reclusive owner of the grand and

dilapidated Satis House, requests Pip’s presence as a playmate to her

adopted daughter, the cold-hearted but beautiful Estella. Just as Pip

begins to believe that Miss Havisham is planning a future for him beyond

the marshes, his hopes are dashed when she reveals she is paying for him

to join his brother in law as a blacksmith.

Everything changes when Jaggers, a lawyer from London, makes a surprise

visit. Pip is now a young man of great expectations and will inherit a

fortune when he reaches 21. There is only one condition. Pip must not

enquire into the identity of his benefactor. With his heart set on seeing

Estella again, Pip leaves his family and all he knows to embark on a new

life in London as a gentleman.

Part thriller, part mystery, this is an epic tale of obsession, corruption,

revenge, redemption and forgiveness. With the shadow of the gallows

always present, it is a story of what we will do, what we will risk and just

how far we will go for love.

- Great Expectations

- Being Erica

DID YOU KNOW?

Earth Under Water is based

on the forthcoming book of

the same name by the highly

respected astro-biologist and

paleontologist Peter Ward,

NEw-FREE

Tiny may be small

but he has big ideas. He’s

intelligent, creative and loves

to solve problems. He lives in

the Nut and Bolt Tree, and has a

job operating the

Day-Night lever.

¤ 0,99 a very puntata

important

DOugLAS Booth RAy Winstone giLLiAn AnDeRson

VAnESSA KiRBy DAViD suchet

MAR2013 LF

111


SOCI

CARTAFRECCIA

RACCOLTA

PUNTI

FANTASTICI

PREMI

I PREMI DEL MESE

BLOCCO APPUNTI

CONTER FORNITURE

2.500

PUNTI

PROMOZIONI

ESCLUSIVE

UN MONDO DI VANTAGGI

SCONTI

SPECIALI

AREA WEB

RISERVATA

SOLAR CHARGER

FUSE

CARNET 10

VIAGGI

PARTNER PUNTI VERDI

Iscriviti gratis!

È facile e veloce

su trenitalia.com.

Il programma

CartaFRECCIA

continua anche

nel 2013 e i punti

accumulati non

scadono!

L’operazione a premi CartaFRECCIA termina il 31 dicembre 2013. I premi potranno essere richiesti fino al 31 marzo 2014. Il regolamento completo è disponibile su www.trenitalia.com,

presso le self service Trenitalia, biglietterie e agenzie di viaggio. Scopri tutte le novità e le promozioni disponibili con la Newsletter dei soci. Per riceverla basta iscriversi su trenitalia.com,

accedendo nell’area riservata ai soci CartaFRECCIA, e rilasciare il consenso all’utilizzo dell’indirizzo e-mail.

PARTNER DEL MESE PUNTI VERDI

I titolari CartaFRECCIA che acquistano

una polizza viaggi possono

guadagnare punti extra. Fino a

dicembre vantaggiose condizioni

112 LF

MAR2013

Copertina in lino,

carta riciclata,

rilegato a mano

e certificato

Blauer Engel.

10.600

PUNTI

per i soci: subito il 5% di sconto

sul premio assicurativo per

le polizze Assistenza Sanitaria e

Spese Mediche, Bagaglio, Annullamento

Infortuni, Responsabilità

Civile e molte altre. E in più per

ogni euro speso si guadagna un

punto.

[www.erv-italia.it]

Caricabatterie

solare

portatile 4W

per cellulari,

iPod, GPS,

fotocamere.

Ideale per

viaggi, trekking

ed escursioni.

PORTA IPAD2

REGENESI

5.600

PUNTI

CARTAFRECCIA ORO

CARTAFRECCIA PLATINO

FRECCIACLUB

Per uno stile ecocompatibile i premi green proposti da Trenitalia, in

collaborazione con Acquisti Verdi

Elegante in

curve e linee,

realizzato

a mano da

artigiani

italiani con

strati di pelle

multicolore

rigenerata.

Viaggiare in treno permette di

risparmiare emissioni di CO 2 .

Trenitalia ricompensa questa

scelta green e per ogni acquisto

con CartaFRECCIA, oltre ai

Punti Fedeltà, accredita i Punti

Verdi, 1 ogni 10 km percorsi. Si

accelera così anche la raccolta

per ricevere i premi in palio.


«L’accoglienza di casa

tua, l’efficienza del tuo

ufficio»

I FRECCIAClub garantiscono ai clienti l’attesa in un’atmosfera

esclusiva con arredi eleganti ed accoglienti in stile italiano,

adatta per chi sceglie di lavorare, leggere, connettersi alla

Rete, chiacchierare e riposare, nel massimo comfort.

L’ingresso nel circuito è riservato ai titolari di CartaFRECCIA

ORO e PLATINO. Per i titolari CartaFRECCIA Base è possibile

comunque accedere ai FRECCIAClub acquistando un

abbonamento semestrale o annuale, un carnet 10 ingressi o

un biglietto Executive o Salottino Frecciarossa.

[Regolamento su www.trenitalia.com]

SERVIZI ESCLUSIVI GRATUITI

Snack bar self service con bevande, spuntini dolci

e salati, minicroissant di alta pasticceria

Quotidiani italiani ed esteri

WiFi gratuito

Biglietteria dedicata, anche telefonica

Prenotazione taxi

Servizio di fax in arrivo

[www.trenitalia.com]

FRECCIA CLUB

14 FRECCIAClub aperti tutti i giorni dell’anno nelle stazioni

di: Bari Centrale, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria

Novella, Milano Centrale, Milano Rogoredo, Milano Porta

Garibaldi, Napoli Centrale, Padova Centrale, Roma Termini,

Roma Tiburtina, Salerno, Torino Porta Nuova, Torino Porta

Susa, Venezia Santa Lucia.

CARTA DINERS CLUB FRECCIA

Diners Club FRECCIA, nata dalla partnership tra Diners e Trenitalia, è la carta di credito

ideale per chi vuole viaggiare veloce verso privilegi esclusivi.

Accessi Lounge al comfort dei FRECCIAClub Trenitalia e alle sale vip aeroportuali

Servizio Freccia Style con personal assistant dedicato

Punti CartaFRECCIA per ogni acquisto

Nessun limite di spesa prefissato

Sicurezza Diners sempre accettata in ogni parte del mondo

Promozione valida per richieste entro il 31/03/2013. A disposizione 4 buoni sconto da ¤ 25* da utilizzare per biglietti Trenitalia e

in più 100 punti CartaFRECCIA.

*Promo valida fino al 31/03/2013. N. 4 buoni da ¤ 25 cad. validi per biglietti valore minimo ¤ 50 acquistati su trenitalia.com. Messaggio Pubblicitario con finalità

promozionale. Le condizioni e i dettagli della carta di credito sono consultabili sul sito dinersclub.it. La Società è iscritta all’albo di cui all’art. 114-septies del d.

lgs 385 del 1 settembre 1993. La Società si riserva di accettare la richiesta.

MAR2013 LF

113


NEWS

NEw

AGENDA

FRECCIAROSSA MILANO-ANCONA

DAL 14 APRILE

L’Alta Velocità di Trenitalia raggiunge anche le Marche e

la Romagna. Dal 14 aprile il Frecciarossa unirà Ancona,

Pesaro e Rimini con Milano, percorrendo la linea AV Bologna-Milano.

I biglietti sono acquistabili su tutti i canali di

vendita e in oltre 5mila agenzie convenzionate, a partire da

19 euro in Super Economy. Disponibile l’intera gamma di

offerte e promozioni, dai Carnet 10 viaggi all’Offerta Famiglia.

Inoltre, per il primo mese, punti doppi CartaFRECCIA

per acquisti fino al 14 maggio. La nuova corsa parte da Ancona

alle 6.05 e arriva nel capoluogo lombardo alle 9.04.

Il pomeriggio partenza da Milano Centrale alle 17.45 per

essere ad Ancona alle 20.42.

FIERA ROMA CON CARTAFRECCIA

Agevolazioni e ingressi free a Fiera Roma per i soci CartaFRECCIA

che raggiungono la Capitale con le Frecce per

gli eventi Roma Cavalli (5-7 aprile) e Fuori Serie (13-14

aprile). Basta esibire alla biglietteria della Fiera la carta fedeltà

Trenitalia e il biglietto con destinazione Roma, e data

di viaggio coincidente a quella d’ingresso agli eventi. Fiera

Roma è raggiungibile con i treni regionali dalle stazioni Tiburtina,

Tuscolana, Ostiense e Trastevere.

TRENITALIA VA IN EUROPA

Trenitalia è la prima società ferroviaria ad aver stretto un

accordo con ECTAA - The European Travel Agents’ and

Tour Operators Associations’. La partnership promuove

e distribuisce l’intera gamma dei servizi Trenitalia attraverso

agenzie di viaggio e tour operator di tutta Europa.

Il processo di prenotazione di biglietti e prodotti è completamente

ticketless, mentre le operazioni di post-vendita

possono essere effettuate direttamente in agenzia.

TERMINI WORk IN PROGRESS

Entrano nel vivo i lavori per realizzare la Galleria Servizi di

Roma Termini nel nuovo Mezzanino e il parcheggio Multipiano

sopra i binari, il primo nel suo genere in Europa.

Un intervento che farà rinascere la stazione più grande

d’Italia. Dopo oltre 12 anni dall’ultimo rinnovamento, Grandi

Stazioni, società del Gruppo FS Italiane, conferma il suo

impegno nello sviluppo di un nodo cruciale al servizio della

Capitale e dei 150 milioni di viaggiatori, visitatori e turisti

che ogni anno la animano.

114 LF

MAR2013

LA POSTA

Informativa privacy

Gentile redazione,

per motivi professionali da poco tempo

mi sono trasferito da Milano a Roma e mi

capita spesso di prendere il Frecciarossa.

Vorrei conoscere eventuali opportunità di

viaggio conveniente su questa tratta, anche

con la mia famiglia.

Grazie, cordiali saluti

Roberto

Gentile Roberto, grazie per averci scritto.

Per gli spostamenti le consigliamo l’offerta Super

Economy in vigore su tutte le Frecce, per il percorso

tra Roma e Milano a partire da 29 euro. Se

invece viaggia con bambini c’è l’Offerta Famiglia: è

rivolta a gruppi composti da 2 a 5 persone, in cui

siano presenti almeno 1 maggiorenne e 1 bambino

fino a 15 anni non compiuti. Prevede lo sconto del

50% per i ragazzi e del 20% per gli altri.

Informazioni e approfondimenti sono disponibili su

www.trenitalia.com.

Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A., Titolare del trattamento, invita i lettori/

lettrici che inviano lettere e foto per l’eventuale pubblicazione sulla rivista

La Freccia a prendere visione del testo completo dell’informativa, resa

ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003, sui siti www.fsitaliane.it e www.

fsnews.it - sezione LaFreccia.MAG.

Qualora vengano inviate e-mail, lettere o foto di minorenni, le stesse dovranno

essere corredate di apposita autorizzazione di entrambi i genitori,

il cui testo è scaricabile sui predetti siti www.fsitaliane.it e www.fsnews.

it - sezione LaFreccia.MAG.

Le richieste di cui all’art.7 del D.lgs.196/2003 potranno essere rivolte

al Responsabile della Direzione Centrale Media - Redazione La Freccia,

Piazza della Croce Rossa n. 1 - 00161 Roma.


L’INFORMAZIONE ON AIR DI FS ITALIANE

Ogni giorno, h24, news in tempo reale sulla circolazione

ferroviaria, in italiano e in inglese, GR Ansa

Live e hit musicali del momento. Dal lunedì al venerdì

il mondo FS è in diretta no stop dalle 8 alle 20 con

anteprime, interviste al management, ai protagonisti

dello spettacolo e della cultura e ai campioni dello

sport. FSNews Radio è in diffusione in oltre 400 stazioni

ferroviarie, nei 14 FRECCIAClub, al Museo Na-

TOP 10

I brani più trasmessi

da FSNews Radio

di Renato Piccini [fsnewsradio@fsitaliane.it]

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Vasco Rossi - L’uomo più semplice

Bon Jovi - Because We Can

David Guetta - Just One Last Time feat. Taped Rai

Zucchero - Love Is All Around

David Bowie - Where Are We Now

Baby K - Killer feat. Tiziano Ferro

Dido - No Freedom

Lykke Li - I Follow Rivers

Francesca Michielin - Se cadrai

Maroon 5 - Daylight

COME GUARDARE

LaFreccia.TV

Da pc, tablet e smartphone:

- www.lafreccia.tv

- link nella homepage di FS Italiane

- canale LaFreccia.TV su YouTube

zionale Ferroviario di Pietrarsa

(NA) e al Treno Museo di Villarosa

(EN). E ancora su trenitalia.

com, fsnews.it e, grazie a un pop

up automatico, su fsitaliane.it dal

primo istante del collegamento.

La web radio del Gruppo FS è

anche su tablet e smartphone.

FRANCOFILM FEST

Dal 15 al 22 marzo, FSNews

Radio racconta il Festival del

Film Francofono di Roma organizzato

dall’Institut français.

Un invito al viaggio e al dialogo.

[www.ifcsl.com]

BABy K ON AIR

La rapper Baby k ai microfoni

di FSNews Radio: dopo il

boom ottenuto con il singolo

Killer featuring Tiziano Ferro,

lancia il nuovo album Una

seria.

L’INFORMAZIONE

CHE VIAGGIA

RADIO/T V

Every day, round the clock, real time

news on rail transport, updates from

Italy and the world, the greatest hits

of Italian and International music and

interviews. The first railway webradio,

broadcast in the FRECCIAClub circuit,

is in more than 400 Italian stations,

and on www.fsitaliane.it and www.

fsnews.it, the Gruppo Ferrovie dello

Stato Italiane daily newspaper online.

A marzo focus sull’ambiente. Protagonista del mese il Treno Verde, l’iniziativa

di FS Italiane e Legambiente giunta alla 24esima edizione. In 7

tappe, il convoglio green attraversa l’Italia in lungo e in largo per sensibilizzare

la popolazione sui temi della sostenibilità ambientale.

Continua, inoltre, il roadshow del più bel treno al mondo: dopo Rimini,

Berlino, Milano, Napoli e Bologna, il Frecciarossa 1000 è atteso a Firenze,

Roma e Bruxelles. In programma anche gli speciali dedicati alle

novità Trenitalia riservate ai clienti.

Viaggiare informati si può. Con LaFreccia. TV basta un click.

MAR2013 LF

115


SECURITY

SUGGERIMENTI

PER UN VIAGGIO

SICURO

COSA PUOI FARE TU

IN STAZIONE

Non perdere mai di vista il

bagaglio (se incustodito viene sottoposto

a controlli di polizia)

Chiudi le borse tenendo separati

denaro e documenti

Non accettare biglietti dagli

sconosciuti: acquistali solo utilizzando

i canali di vendita ufficiali

Fai attenzione nei luoghi in

cui operano i borseggiatori (atri,

biglietterie e aree self-service)

Non acquistare servizi e merci

da persone prive di regolare

licenza

IN TRENO

Posiziona i bagagli sulla cappelliera

sopra il tuo posto

Non lasciare incustoditi gli

oggetti di valore e tieni con te il

biglietto

Il consiglio dell’esperto

COMBATTERE IL PHISHING

Le stazioni sono più di un luogo

di passaggio, così come i treni

sono più di un semplice mezzo di

trasporto. La sicurezza non è un

Non acquistare merci da venditori

abusivi e non accettare cibi o

bevande da persone occasionalmente

conosciute in viaggio

Per qualsiasi problema rivolgiti

al personale in servizio

COSA FACCIAMO NOI

Abbiamo installato nelle principali

stazioni sistemi di videosorveglianza

e colonnine SOS

Presenziamo stazioni e treni

con personale specializzato

Abbiamo istituito un canale telefonico

diretto tra treno e PolFer

per rapidi interventi delle Forze

dell’Ordine su tutto il territorio a

contrasto degli illeciti

Monitoriamo le transazioni on

line per impedire acquisti con

carte di credito frodate

Lavoriamo h 24 insieme alla

Polizia Postale per prevenire gli

attacchi informatici

Uno dei crimini informatici più insidiosi, il cosiddetto phishing, si

attua a partire dalla ricezione di un messaggio di posta elettronica

simulante nella grafica e nel contenuto quello di un istituto di fiducia,

come la propria banca o Poste Italiane. Solitamente si riceve

un’e-mail che avvisa di particolari situazioni e invita l’utente a seguire

un link per risolvere il problema rappresentato. Cliccando sul

collegamento suggerito, però, non si entra nel sito web istituzionale,

ma in una copia fittizia controllata dal malintenzionato, che

cerca così di ottenere dati di interesse da utilizzare poi per portare

a termine una truffa online.

Ecco qualche suggerimento per proteggersi dalla frode: diffidare

sempre quando si ricevono e-mail da istituti che richiedono

informazioni personali. Contattare l’ente in questione attraverso

116 LF

MAR2013

A cura di Protezione Aziendale Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane

prodotto, ma un valore sociale: è impegno quotidiano

di tutti gli operatori della PolFer e del Gruppo FS Italiane,

oltre che comportamento attento da parte dei

passeggeri.

Abbiamo intensificato il controllo

dei biglietti

(No ticket, no parti)

Collaboriamo con Protezione

Civile e Ministero dell’Interno nelle

situazioni di emergenza

ATTENZIONE

AI TRUCCHI PIÙ USATI

PER DERUBARE

Urtare la vittima

Utilizzare cartoni, giornali o indumenti

per coprire il movimento

delle mani durante il borseggio

Provocare assembramento durante

la salita e la discesa dai treni

Sporcare di proposito la vittima

per poi offrirle aiuto

Chiedere informazioni per

distrarre la vittima

Raccontare storie commoventi

per elemosinare denaro

Security is a

commitment

of all the staff

of Gruppo FS

and PolFer,

the railway

police. The

main stations,

supervised by

specialized staff,

are fitted with

surveillance

systems and SOS

columns. On-line

ticket purchases

are monitored in

order to prevent

IT fraud. Ferrovie

dello Stato Italiane

recommends

paying attention

when purchasing

tickets and

looking after

luggage for the

possible presence

of unlicensed

sellers and bag

snatchers.

canali alternativi, per chiedere conferma. Leggere il contenuto

dell’e-mail: molto spesso, infatti, il tentativo di phishing si riconosce

dal linguaggio sgrammaticato e i link a cui re-direziona sono

chiaramente diversi dall’oggetto del messaggio. Aggiornare il proprio

computer e proteggerlo adeguatamente con sistemi in grado

di verificare l’attendibilità dei siti ai quali si sta accedendo. Infine,

denunciare sempre ogni fenomeno sospetto alla Polizia Postale.


CARTELLI SEGNALETICI

UTILI PER L’ESODO

MASCHERINE

FILTER MASKS

ESODO DALLE GALLERIE

DELLA LINEA ALTA VELOCITÀ/

ALTA CAPACITÀ FIRENZE-BOLOGNA

GALLERIA DI LINEA

Main rail tunnel

TRENO

Train

COME COMPORTARSI IN CASO DI EMERGENZA

A BORDO DEI TRENI AV E DI ESODO DALLE GALLERIE

A cura di Divisione Passeggeri N/I Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane

SCHEMA PERCORSO DI ESODO

FINESTRA

Emergency

exit

Indicazione della distanza delle

uscite di emergenza dalla galleria

in entrambe le direzioni (cartelli

sulla parete della galleria)

Rappresentazione dei percorsi

per raggiungere l’uscita di emergenza

nei posti di esodo (cartelli

sulla parete della galleria)

Individuazione degli attraversamenti

pedonali (cartelli sulla parete

della galleria)

Indicazione delle uscite di emergenza

(cartelli sulla porta e sulla

parete della galleria)

Indicazione della distanza per

raggiungere il piazzale di emergenza

(cartelli all’esterno della

galleria)

Indicazione della direzione e della

relativa distanza per raggiungere

l’esterno (cartelli all’interno delle

finestre)

Indicazione delle mascherine

antifumo a protezione delle vie

respiratorie (cartelli sulla parete

della galleria)

Indicazione del telefono di emergenza

vivavoce (cartelli sulla parete

della galleria)

Indicazione del pulsante per l’accensione

delle luci di emergenza

(cartelli sulla parete della galleria)

BYPASS

FRA I DUE TUBI

DELLA GALLERIA

Tunnel by-passes

TRENO

Train

PORTE ESTERNE

DEL TRENO

Pulsante

apertura porta

Opening door button

Aprire le porte

premendo il pulsante

con spia verde accesa

Open doors

by pushing on the button

when the green lamp is on

PER APRIRE

LE PORTE IN EMERGENZA,

A TRENO FERMO, SEGUIRE LE

ISTRUZIONI SOTTORIPORTATE

Aprire lo sportello

rompendo

il filo piombato

Ruotare

verso il basso

la maniglia

Spingere

con forza

Tirare

APERTURA

PORTA

OPEN

1. una volta discesi dal treno occorre dirigersi

verso la direzione più opportuna

per l’esodo seguendo i cartelli segnaletici

affissi sulla parete della galleria e/o le indicazioni

fornite dal personale ferroviario;

2. la galleria dovrà essere percorsa camminando

esclusivamente sul marciapiede

laterale della stessa evitando di invadere

i binari;

3. l’attraversamento dei binari, se necessario

per raggiungere l’uscita, deve

SAFETY

FINESTRINI USCITE

DI EMERGENZA

PER UTILIZZARE I FINESTRINI COME

USCITA DI EMERGENZA SEGUIRE

LE ISTRUZIONI SOTTORIPORTATE

ETR 500

Alzare

la tendina

Rompere

la protezione

Tirare

la maniglia

Ruotare

le leve

Spingere

il vetro

ETR 600/485

Prelevare il martello frangivetro

Alzare la tendina

Colpire nel punto rosso

Colpire ripetutamente il vetro

Per un ordinato e rapido esodo dalla galleria è necessario attenersi

alle istruzioni fornite dal personale ferroviario direttamente o mediante

gli impianti di diffusione sonora, prestando comunque osservanza alle

seguenti indicazioni di carattere generale:

essere preventivamente autorizzato dal

personale ferroviario;

4. durante l’esodo occorre mantenere la

calma, non spingere o accalcarsi con le

persone che precedono, non creare allarmismo;

5. aiutare, per quanto possibile, le persone

a mobilità ridotta;

6. una volta raggiunta l’uscita occorre non

disperdersi e seguire le istruzioni impartite

dalle squadre di soccorso.

MAR2013 LF

117


Photo © studioesse.net

CITY GUIDES AD ALTA VELOCITÀ

//BOLOGNA pag. 121 //VENEZIA pag. 122 //GENOVA pag. 124

CITYAV

Da marzo

è in distribuzione

il primo numero

del nuovo

travel magazine

REGIONI D’ITALIA TUTTE DA SFOGLIARE

MAR2013 LF

119


SLEEP

Millenhotel and

Internazionale

offers on

trenitaliahotels.

com.

EAT

ExHIBIT

Bologna

Network Le Frecce pag. 108

Dal Biassanot, a

typical Bolognese

trattoria, and

Centro Natura for

an organic break.

CULTURE

Italian Churches at

Raccolta Lercaro

and exhibition on

old Bolognese

poetry at San

Giorgio in Poggiale.

Millenhotel

Via Cesare Boldrini, 4

Offre ampie camere dotate

dei più moderni comfort.

Dal Biassanot

Via Piella, 16/A

tel. 051 230644

[www.dalbiassanot.it]

Trattoria a conduzione familiare,

con piatti tipici bolognesi e umbri.

Punto forte la pasta fresca.

Architetture della fede

Via Riva di Reno, 55

Raccolta Lercaro

[www.fondazionelercaro.it]

Chiese d’Italia dalle origini al

Rinascimento, per celebrare

l’Anno della Fede.

Fino al 7 luglio.

Collegamenti 122

Frecciarossa 50

Frecciargento 48

Frecciabianca 24

Internazionale

Via dell’Indipendenza, 60

All’interno di un edificio storico,

hotel dall’atmosfera informale.

Prenota su trenitaliahotels.com Prenota su trenitaliahotels.com

Fino al 10 aprile singola a partire

da ¤ 69 e doppia da ¤ 89.

Guadagni 1 punto CartaFRECCIA

per ogni 10 euro di spesa.

Fino al 10 aprile singola a partire

da ¤ 75 e doppia da ¤ 102.

Guadagni 1 punto CartaFRECCIA

per ogni 10 euro di spesa.

Centro Natura

Via degli Albari, 6

tel. 051 235643

[www.centronatura.it]

Tappa immancabile per i

vegetariani, ma anche per una

pausa veloce all’insegna del bio.

Antica poesia

Via Nazario Sauro, 20

Palazzo Pepoli

[www.genusbononiae.it]

Una mostra che approfondisce

la storia della poesia medioevale

bolognese e italiana.

Dal 14 marzo al 14 aprile.

Due di 2, sul palco del Teatro degli Alemanni, è la rassegna

d’improvvisazione che ogni due venerdì, fino al 5 aprile, accompagna

il pubblico tra anteprime, novità, eventi e spettacoli storici con un unico

filo conduttore per ogni appuntamento: il doppio e la sfida.

CITYAV

//BOLOGNA

Terminal Frecce: Centrale

COME ARRIVARE

CON LE FRECCE

Durata minima del viaggio

Milano-Bologna in 1h e 05

Venezia-Bologna in 1h e 25

Roma-Bologna in 1h e 57

Napoli-Bologna in 3h e 17

SERVIZI

In stazione: biglietteria e self

service, assistenza clienti,

FRECCIAClub, FRECCIADesk

al binario, Sala Blu.

Prima e dopo il viaggio:

Bagaglio Facile, insieme a

TNT: prelievo e invio valigie

a destinazione per chi

viaggia con le Frecce e i soci

CartaFRECCIA. Per chi sceglie

Frecciarossa: portale di

bordo accessibile via WiFi con

connessione Internet 3G, info

viaggio, film, programmi tv.

[www.trenitalia.com]

In station: ticket office and

self-service, customer service,

FRECCIAClub, FRECCIADesk on

track, Blue Room.

For Frecciarossa passengers:

onboard portal with WiFi access,

3G Internet, travel info, film, TV

programmes.

MAR2013 LF

121


SLEEP

CITYAV

Network Le Frecce pag. 108

Domina Home

Giudecca and Hotel

Santa Chiara offers

on trenitaliahotels.

com.

EAT

Osteria ai Assassini

for an alwayschanging

menu

and Da Ignazio for

Venetian memories

from the past.

CULTURE

An exhibition at

Ca’ Pesaro and a

reconstruction of

defence systems at

the Duke’s Palace.

ExHIBIT

122 LF

MAR2013

Venezia

Domina Home Giudecca

Corte Ferrando, 409/C

Elegante e raffinato, sull’omonima

isola collegata dai tipici ponti.

Prenota su trenitaliahotels.com

Fino al 10 aprile doppia a partire

da ¤ 68, colazione inclusa.

Guadagni 1 punto CartaFRECCIA

per ogni 10 euro di spesa.

Osteria ai Assassini

San Marco, 3695

tel. 041 5287986

[www.osteriaaiassassini.it]

Tipico bacaro veneziano, con un

menu che rende omaggio ogni

giorno a una diversa specialità.

Birolli, Deluigi, Santomaso e

Vedova

Santa Croce, 2076 - Ca’ Pesaro

tel. 041 721127

[www.capesaro.visitmuve.it]

Un ciclo di mostre sull’estesa produzione

culturale della città. Fino

al 28 aprile.

Collegamenti 80

Frecciargento 36

Frecciabianca 44

Hotel Santa Chiara

Santa Croce, 548

In un palazzo di oltre 500 anni,

con vista sul Canal Grande.

Prenota su trenitaliahotels.com

Fino al 10 aprile doppia a partire

da ¤ 76, colazione inclusa.

Guadagni 1 punto CartaFRECCIA

per ogni 10 euro di spesa.

Da Ignazio

San Polo, 2749

tel. 041 5234852

[www.trattoriadaignazio.com]

Un posto dove ricordare la

Venezia di una volta, in compagnia

dei piatti tipici della tradizione.

Fortezze veneziane del

Mediterraneo

San Marco, 1 - Palazzo Ducale

tel. 041 2715911

[www.palazzoducale.visitmuve.it]

Una ricostruzione dei sistemi

militari di difesa e dei capisaldi

fortilizi dello Stato da Mar.

Alla Casa dei Tre Oci, fino al 12 maggio, omaggio a un grande artista

dell’obiettivo famoso in Italia e all’estero: Gianni Berengo Gardin. Storie

di un fotografo ripercorre in 130 immagini il suo lavoro di reporter,

retrospettiva di un autore che ha fatto dell’etica la sua bandiera.

//VENEZIA

Terminal Frecce: Santa Lucia, Mestre

COME ARRIVARE

CON LE FRECCE

Durata minima del viaggio

Milano-Venezia S.L. in 2h e 27

Roma-Venezia S.L. in 3h e 12

Napoli-Venezia S.L. in 5h e 05

Firenze-Venezia S.L. in 2h e 05

SERVIZI

In stazione: biglietteria e self

service, assistenza clienti,

FRECCIAClub, FRECCIADesk

al binario, Sala Blu VE S.L.

Prima e dopo il viaggio:

per chi acquista un biglietto

per le Frecce su trenitalia.

com, assicurazione di viaggio

completa a soli ¤ 3,70 con

Allianz Global Assistance.

Per chi sceglie Frecciargento:

presso il bar prodotti freschi

della tradizione italiana e caffè

espresso Illy.

[www.trenitalia.com]

In station: ticket office and self

service, customer service,

FRECCIAClub, FRECCIADesk on

track, Blue Room VE S.L.

For Frecciargento passengers:

at the bar fresh products from

the Italian tradition and Illy

espresso coffee.


Genova

CITYAV

Network Le Frecce pag. 108

SLEEP

Idea Hotel San

Biagio and Grand

Hotel Savoia offers

on trenitaliahotels.

com.

EAT

Ligurian street

food at Friggitoria

Carega and

traditional dishes at

Antica

CULTURE

Musei di Strada

Nuova at via

Garibaldi and Steve

McCurry at the

Duke’s Palace.

ExHIBIT

124 LF

MAR2013

Idea Hotel San Biagio

Via Romairone, 14

Atmosfera accogliente in un

ambiente rilassante.

Prenota su trenitaliahotels.com

Fino al 10 aprile singola a ¤ 49

e doppia a ¤ 59. Guadagni 1

punto CartaFRECCIA per ogni

10 euro di spesa.

Friggitoria Carega

Via Sottoripa, 113/R

tel. 010 2470617

Per assaggiare i classici dello

street food ligure: cuculli e frisceu

(pastella con cipolle o zucchine),

panissa (listarelle di pasta di ceci),

farinata e pigneu e pignolini fritti.

Musei di Strada Nuova

Via Garibaldi - Palazzo Rosso,

Palazzo Bianco e Palazzo Tursi

[www.museidigenova.it]

Tre capolavori architettonici in

una via dichiarata dall’UNESCO

Patrimonio dell’Umanità.

Collegamenti

Frecciabianca 12

Grand Hotel Savoia

Via Arsenale di Terra, 5

Nel centro storico della città.

Prenota su trenitaliahotels.com

Fino al 10 aprile, eccetto 21-23

e 29-31 marzo, singola a ¤ 96 e

doppia a ¤ 108. Guadagni 1 punto

CartaFRECCIA per ogni 10 euro

di spesa.

Antica Osteria della Foce

Via Ruspoli, 72/R

tel. 010 5533155

Un luogo storico, piccolo ma

accogliente, che ha cambiato

gestione da poco. La tradizionale

osteria con piatti tipici e forno a

legna.

Viaggio intorno all’uomo

Piazza Matteotti, 9 - Palazzo Ducale

tel. 010 5574000

[www.palazzoducale.genova.it]

Imperdibile rassegna dedicata al

grande fotografo Steve McCurry.

Fino al 7 aprile.

Visitabile tutto l’anno il più grande Acquario italiano. Per i soci

CartaFRECCIA e i possessori di biglietti ferroviari con destinazione

Genova (esclusi i treni regionali) 10% di sconto sull’ingresso, e per chi

arriva in Frecciabianca sconto del 10% sul percorso AcquarioVillage.

//GENOVA

Terminal Frecce: Brignole, Piazza Principe

COME ARRIVARE

CON LE FRECCE

Durata minima del viaggio

Milano-Genova P.P. in 1h e 30

Pisa-Genova B. in 1h e 30

Roma-Genova B. in 4h e 02

SERVIZI

In stazione: biglietteria e self

service, Sala Blu GE P.P.

Prima e dopo il viaggio:

Noleggio Facile, in

collaborazione con Maggiore,

per prenotare un’auto con il

50% di sconto e ricevere punti

extra CartaFRECCIA.

Per chi sceglie Frecciabianca:

Servizio di pulitore viaggiante

per mantenere massima

igiene delle toilette e garantire

il decoro a bordo. Corner bar

per gustare caffè espresso Illy

e una selezione di prodotti di

alta qualità.

[www.trenitalia.com]

In station: ticket office and self

service, Blue Room GE P.P.

For Frecciabianca passengers:

corner bar to enjoy Illy espresso

coffee and a selection of highquality

products.


GIOCHI E SPIGOLATURE

FRECCIA rossa 9-10.qxp:FRECCIA 15-01-2013 14:16 Pagina 3 (Nero/Black pellicola)

F

CRUCI

E

Principio C di fuga

Spedisce

la lettera

C

Fabio in tv I Era venerato

in

Egitto

A

Un po’

di gelosia

Lavorano

viaggiando

Misure

terriere

Laziali

di città

Si coltivano

a verdure

Vale anche

questo

Lo era

Venere

PRIMADISCENDERE

Essere

soggetto

ad altri

Crudele

Stato

d’animo

Verde

anbio

Uno fu Noè

Fabbrica

tessile

Le separa

la S

La ne

di tutto

Coda di

maiale

Recato

con sé

Astratte,

non

pratiche

Piccolo passeriforme

Si sentono

nel canile

Colleghi

di Tacito

Associa

naz

ioni

Vanno

al voto

Milena

scrittrice

Sud-Est

Andato

in malora

Dentro

il catino

La Farrow

attrice

Sorella

di Osiri

Articolo

da pesca

Un amico...

di Ivan

UN’ALLEGRA

TRADIZIONE

Tra le più belle tradizioni pasquali, molto amata

dai bambini quella di dipingere le uova sode.

Un gesto antico pieno di allegria e di grande semplicità:

basta avere pennelli e coloranti per alimenti

e disegnare forme geometriche, floreali o piccoli

paesaggi. Serviranno a decorare la casa e la tavola o

per un gioco che ha una lunga storia nei paesi germanici:

nascoste in giardino, i più piccoli dovranno trovarle. A chi

ne scova di più in premio un bell’uovo di cioccolato.

Plurale

di “lo”

Madre

latina

Cantone

svizzero

Arrocca

con la

torre

Simbolo

dell’oro

Capovolgere

Iniziali di

Manzoni

Proprio

così!

SPI

GO

LATURE

Solerzia

nel lavoro

Le prime

in chiesa

Vocali per

turchi

Contengono

alghe

Sacrileghe

A cura del mensile

AUTODEFINITI PER TUTTI ©

[www.barbanera.it]

PIÙ BASSA DI COSì!

La Pasqua quest’anno si celebra il 31 marzo. Ma non è

sempre così e, alla domanda ricorrente se sarà alta o

bassa, risponde il proverbio: "di marzo ai ventidue

vien la Pasqua più bassa, d’aprile ai venticinque ci

arriva e mai li passa". La data si calcola infatti sulle

fasi della luna e cade ogni anno nella domenica

successiva al primo plenilunio dopo l’equinozio

di primavera. È bassa se cade entro il

31 marzo, media nella prima metà di aprile,

alta dal 16 al 25.

Buon compleanno il 1° marzo a Gene Gnocchi, il 2 a Jon Bon Jovi, il 3 a Thomas Milian, il 4 a Patsy kensit, il 5

a Marco Paolini, il 6 a Gabriel García Márquez, il 7 a Luciano Spalletti, l’8 ad Antonello Venditti, il 9 a Ornella

Muti, il 10 a Sharon Stone, l’11 a Rupert Murdoch, il 12 a Giuseppe Fiorello, il 13 a Luciano Ligabue, il 14 a

Michael Caine, il 15 a David Cronenberg, il 16 a Bernardo Bertolucci, il 17 a kurt Russell, il 18 a Luc Besson, il

19 a Claudio Bisio, il 20 a Spike Lee, il 21 a Timothy Dalton, il 22 a Lea Pericoli, il 23 a Franco Battiato, il 24 a

Dario Fo, il 25 a Sarah Jessica Parker, il 26 a Diana Ross, il 27 a Quentin Tarantino, il 28 a Lady Gaga, il 29 a

Elena Sofia Ricci, il 30 a Eric Clapton, il 31 a Isabella Ferrari.

126 LF

MAR2013

©

FASHION

Nel capoluogo lombardo una straordinaria

selezione d'immagini dagli

archivi Condé Nast di New York,

Parigi, Londra e Milano. In mostra

alla Fondazione Forma per la Fotografia

quasi una pièce teatrale

dove redattori, modelle, truccatori

e stylist rivestono ruoli importanti.

Oltre agli scatti dei padri dell'obiettivo,

come Cecil Beaton, Man Ray,

Edward Steichen, in rassegna anche

Helmut Newton, Mario Testino,

Paolo Roversi e tanti altri.

[www.formafoto.it]

Sacrileghe

Contengono

alghe

Astratte,

non D E A pratiche T E O R I C H E

Articolo

da pesca

Un amico...

di Ivan

Iniziali di

Cantone Manzoni

R E A T I N I svizzero Proprio A M

così!

Milena

scrittrice

Le prime

O R T I in chiesa

Sud-Est A G U S P

Vocali per

turchi

Colleghi

C I O di Tacito S T O R I C I

E T T A R I R E T E

F E R R O V I E R I

S O T T O S T A R E

Stato Le separa

Associa

d’animo la S

na zioni

Dentro

F U Verde La fine R Vanno O il catino R

anfibio di tutto

al voto

Simbolo

dell’oro

M I T T E N T E Capovol- A U

gere

Piccolo pas-

Plurale

seriforme

di “lo”

V O L O Si sentono L U I Madre G L I

nel canile

latina

Coda di

La Farrow

maiale

Andato attrice

R A Recato L E in malora Sorella M I A

con sé

di Osiri

Uno fu Noè

Fabbrica G E tessile P A T R I A R C A

Solerzia

nel lavoro

Arrocca

con la

torre

Essere

soggetto

ad altri

Crudele

Vale anche

questo

Lo era

Venere

Si coltivano

a verdure

Laziali

di città

Misure

terriere

Lavorano

viaggiando

Un po’

di gelosia

Fabio in tv

Era venerato

in

Egitto

FRECCIA rossa 9-10.qxp:FRECCIA 15-01-2013 14:16 Pagina 4 (Nero/Black pellicola)

Principio

di fuga

Spedisce

la lettera


ARIETE TORO GEMELLI CANCRO

Un marzo ad altissima velocità vi

costringerà a dare fondo a tutte

le vostre energie. Saprete fare

fronte a tutto, come sempre.

LEONE VERGINE BILANCIA SCORPIONE

Tenete duro, siete quasi in cima,

con l'arrivo della primavera molte

difficoltà sembreranno dissolversi

e tutto si rivelerà più facile.

Finalmente la primavera! Insieme

all'inverno andrà via un po'

di negatività e chi vi vuole bene

ritroverà la disponibilità e l'entusiasmo

soliti.

Siete un po' in controtendenza,

sembra proprio che le prime belle

giornate non vi rilassino. Non

fatevi schiacciare dalle ansie.

Con i primi tepori ritrovate un

po' di serenità, questo vi aiuterà

a vivere meglio sia gli aspetti

professionali che privati.

Per realizzare i vostri progetti ci

sarà da combattere. E anche se

questo non vi piace, dovrete trovare

in voi le giuste motivazioni.

Avete energia e determinazione

per dare il meglio di voi. La famiglia,

gli affetti, il lavoro beneficeranno

di questo stato di grazia.

Gli alti e bassi d'umore di queste

settimane saranno compensati

da tanta voglia di fare e da ottimi

risultati. Non risparmiatevi!

SAGITTARIO CAPRICORNO ACQUARIO PESCI

Questo inverno siete andati in

letargo, ma ora è tempo di darsi

una mossa e reagire al torpore

con un pò di entusiasmo.

128 LF

MAR2013

PRIMADISCENDERE

OROSCOPO E FUMETTO

Il solo pensiero della bella stagione

vi ha fatto partire a razzo su

tutti i fronti. Valorizzate le vostre

relazioni e attenti a non esagerare.

Tutto gira in vostro favore, non

vi resta che raccogliere i frutti di

tanta buona sorte, ma per questo

serve il vostro impegno.

A cura di

Finalmente rifiorite anche voi. Godete

di questo nuovo entusiasmo e

mettete energie e capacità in ogni

cosa. Avrete grandi soddisfazioni.


Assicura il tuo viaggio sulle

Frecce a soli € 3,70

Il compagno di viaggio migliore, ora anche in treno.

La prima polizza all-inclusive per i tuoi viaggi in treno, che ti offre il rimborso della

penale se rinunci alla partenza per motivi imprevisti, che riguardano te, i tuoi familiari,

il tuo socio di lavoro.

La serenità del tuo viaggio ad un prezzo davvero speciale.

Informazioni e dettagli su www.trenitalia.com (sezione “offerte e servizi”)

More magazines by this user
Similar magazines