Il leasing è un contratto attraverso il quale il locatore trasferisce al ...

economiaturismoassisi.it

Il leasing è un contratto attraverso il quale il locatore trasferisce al ...

CATEGORIA CRITERIO VALUTAZIONE

a) Held for Trading Fair value con iscrizione al conto economico.

Le perdite durevoli di valore (impairment) sono

implicite nel fair value.

b) Held to maturity Costo ammortizzato.

Perdite durevoli di valore (impairment).

c) Originated Costo ammortizzato.

Perdite durevoli di valore (impairement).

d) AfS Fair value con iscrizione nei conti di patrimonio

netto.

Perdite durevoli di valore al conto economico

(riprese a patrimonio netto).

Tutti i derivati non sono più considerati “fuori

bilancio” ma iscritti “sopra la linea”.

I derivati sono valutati al “fair value”.

Il “fair value” dello strumento di copertura guida la

valutazione dello strumento coperto.

Gli strumenti derivati sono sempre classificati come “Held

for Trading” ad eccezione di quelli designati come efficaci

strumenti di copertura

i credit default swap che prevedono lo scambio di flussi

finanziari basati sul tasso di cambio di un prodotto a

reddito fisso.

i non deliverable swap – NDS che prevedono lo scambio

dei differenziali delle valute oggetto del contratto.

gli swap spread che prevedono lo scambio di flussi

finanziari basati sulla differenza tra il tasso negoziato e

fisso di uno scambio.

i total return swap che prevedono una parte con tasso

non variabile basata sulla redditività di uno strumento a

reddito fisso con una vita più lunga dello scambio.

i volatily swap, tipo di contratto derivato a termine, basato

sulla volatilità di un dato prodotto.

CATEGORIA RICLASSIFICAZIONE

a) Held for Trading Un Financial Instrument può essere inserito in questa

categoria solo in prima classificazione ed in modo

irrevocabile.

b) Held to maturity Un Financial Instrument può essere inserito in questa

categoria in prima classificazione o successivamente

dalla AFS se sono passati due esercizi dall’uscita a

causa “taining”.

c) Originated Un Financial Instrument può essere inserito in questa

categoria in prima classificazione, ma potrebbe essere

spostato nella HFT o la AFS.

d) AfS Un Financial Instrument può essere inserito in questa

categoria in prima classificazione, o può essere

trasferito dalla HTM a causa del “Taining”. Alla stesso

modo può uscire per ritornare nella HTM al decadere

delle cause del “Taining”:

gli equity swap, in cui i dividendi e i guadagni in conto capitale

su un indice azionario vengono scambiati contro un tasso fisso o

variabile;

gli zero-coupon swap, in cui un pagamento in un'unica

soluzione viene scambiato con un flusso di pagamenti periodici;

i forward swap o deferred swap, in cui viene inserito un

significativo intervallo di tempo tra la data di stipula dello swap

e la data effettiva di inizio maturazione degli interessi delle

gambe dello swap:

i basis swap, in cui i due flussi di pagamento scambiati sono

entrambi a tasso variabile;

i bond swap con cui un investitore vende un bond e allo stesso

tempo acquista un differente bond con il ricavato della vendita.

i commodity swap che prevedono lo scambio di flussi

finanziari basati sul prezzo di un singolo di un prodotto.

Tutti gli strumenti finanziari, e quindi anche i

derivati, sono iscritti nello stato patrimoniale

al costo.

Il costo coincide con il “fair value”, che rappresenta

il corrispettivo dato in cambio, inclusi i costi di

transazione

23/11/2010

4

More magazines by this user
Similar magazines