news - Sede Anpep

sedeanpep.it

news - Sede Anpep

supplemento al n° 18 de: “il giornale italiano di psicologia e di educazione prenatale”, semestrale gennaio-giugno 2010,

autorizzazione del tribunale di tvn° 1128 del 24.04.2001 - poste italiane spa – spedizione in abbonamento postale – dl

353/2003 (conv. in l..27/02/04 n..46) art. 1, comma 1 ne/ tv

n e w s

newsletter anpep / giugno 2010

• ninna nanna

• speciale dario casadei

• corsi e convegni

• notizie dalle nostre sedi

• i nostri libri

• attività internazionali

• associazione tedesca ostetriche

NINNA NANNA

Ogni essere umano sa riconoscere,

cantare e, forse, ricordare

una forma musicale semplice e

inconfondibile: la ninna nanna.

Da tempi remoti fa parte del vissuto

di tutti, la sua melodia e il

suo ritmo (sempre pacato) sono

semplici, la voce è sussurrata, a

volte il testo c’è, a volte si esprime

semplicemente “a bocca chiusa”.


n e w s

NINNA NANNA

di Silvia Castagnola

L’aspetto semantico non è in primo piano,lo è invece l’aspetto

prosodico che esprime, insieme a poche note, il tono emotivo e il

sentimento della mamma che si raccoglie in una relazione intima

con il proprio bambino comunicando affetto e rassicurazione.

La ninna nanna è un’occasione straordinaria per alimentare

la comunicazione tra la mamma e il suo piccolo.

Il neonato ascolta la voce materna, già conosciuta prima

dell’evento della nascita e in questo mondo nuovo e sconosciuto,

a volte minaccioso, la voce famigliare lo rassicura, veicola

l’affetto di cui ha così bisogno e lo fa sentire contenuto oltre che

nelle braccia anche nel sentire.

Trovata un po’ di calma può rilassarsi e cercare anch’egli la

buona relazione con la mamma che è poi alla base della vita

relazionale dell’intera esistenza.

Si potrebbero dire meraviglie sulle potenzialità psicologiche

di questo canto che ci accoglie all’inizio della vita eppure nelle

ultime generazioni cantare ai neonati non è più così spontaneo,

2 • ANpep News

speCIALe: DARIO CAsADeI

Venezia, giugno, 2009

Ciao Dario,

molte persone, amici, conoscenti, in questo ultimo periodo

hanno scritto di te e su di te, dimostrando, ancora una volta –

oggi – quanto sei stato importante con i tuoi consigli, aiuti, come

amico, persona, marito e padre.

Dalle 2 e 20 di quella fatidica notte del 24 aprile solo ora riesco

ad elaborare, pensare, ri-sentirti vicino e quindi… scriverti.

Fino ad oggi solo lacrime nascoste, pensieri di vuoto, disperazione

segreta… con la voglia di non farmi vedere per le responsabilità

che mi sento.

Come ogni lunedì, anche a metà del mese di giugno dello

scorso anno, ti ho telefonato… era una nostra abitudine sentirci il

lunedì per salutarci, parlare, decidere quando vedersi durante la

settimana. Parlavamo di sport, pazienti, famiglia, dei miei piccoli

che crescono, del tuo grande che studia quelle cose “strane” da

ingegnere, del tuo piccolo che gira in lungo e in largo il mondo

per le sue gare… “Come stai?” ti ho chiesto, “Non tanto bene,

ieri sono uscito in bici, e questa mattina mi sono svegliato un po’

strano, e quindi ho deciso di fare alcuni esami…”, “Ok Dario, ti

richiamo domani o dopodomani che mi dici come sono andati gli

esami, ciao”.

Ho provato io a richiamarti, ma non rispondevi… provavo,

riprovavo, ma nulla… verso sera la Grazia mi telefona e mi dice

che ti eri chiuso in garage tra le tue bici… solo adesso capisco

quando hai cominciato a pensare, pensarti, dimostrare la tua dignità.

“Ha avuto l’esito degli esami… non c’è più nulla da fare… ti

raccomando Francesco e Alberto…”; dopo queste parole di Grazia

entro in doccia, faceva caldo, uno di quei caldi caratterizzati

da un cielo limpido all’imbrunire. La doccia mi bagna il corpo,

e piango… piango talmente tanto che escono più lacrime che

acqua dal flusso della doccia.

non c’è la convinzione che sia indispensabile inoltre si è persa

la tradizione orale delle ninna nanne cantate e tramandate da

generazioni e arricchite, di tanto in tanto, di un nuovo particolare.

È indispensabile sottolineare quanto sia prezioso rinnovare

questa consuetudine, destinandole tempo e dedizione, cosa non

facile in una cultura dove l’attenzione è concentrata all’acquisto

di oggetti e beni che comunque non potranno mai soddisfare i

bisogni esistenziali profondi del bambino.

Nei corsi di preparazione al parto con la musica si suggerisce

di cantare al bambino accompagnandosi con l’arpa.

Sembrerebbe una stravaganza!

L’arpa è uno strumento particolare, ha un suono delicato e

tranquillo che può accompagnare il canto della mamma con discrezione

creando un’atmosfera intima e intensa.

Durante l’attesa non si diventa arpiste ma si può imparare

a suonare gradevolmente un piccolo repertorio di ninna-nanne

che il neonato, dopo l’evento “nascita” sicuramente riconoscerà

La stessa sera – se non ricordo male – esco e passo quasi

tutta la notte seduto su dei gradini con Francesco; un paio di

birre a sfogare la sua/mia rabbia, la sua/mia perplessità. Un paio

di birre a contenere i la sua giovane età… non come psicologo

– cazzo !!! – ma come un fratello maggiore. (Alberto era con la

sua bici in giro per il mondo, e io e Francesco a pensare cosa e

come dirglielo).

Sconforto, tristezza, disperazione… Dopo qualche giorno ci

vediamo e subito mi dici “Questa bestia non mi fregherà, vedrai”.

Ritorna la tua forza, la tua dignità, la stessa forza e la stessa

dignità che hai saputo trasmettermi negli anni.

Sono trascorsi dei mesi lunghi… interminabili… ma adesso

che ci ripenso… mai troppo lunghi.

Mirano, Verona, Aviano, terapie, Peschiera del Garda, casa

tua… e poi l’ospedale di Mestre. E io a seguirti, pensarti: non

passava giorno che la realtà quotidiana della tua malattia non

fosse sostituita dal pensiero, dalla speranza, dalle lacrime.

Mi ricordo!! Ti ho conosciuto – così per caso – al COSPES.

Io un giovane laureato con la mania dei feti, delle emozioni prenatali.

Tu: un uomo esperto che aveva inventato il Protocollo

Integrato medico-psicologico in Ostetricia e Ginecologia. Quale

migliore unione. E via ad iniziare un’avventura professionale e

umana che ci ha visto continuamente amici e colleghi, autori in

mezzo mondo di articoli, libri, relazioni a congressi, ad insegnare

quello che ogni giorno sperimentavamo nei nostri Reparti… e

tutti a chiederci di parlare delle nostre ricerche e della nostra clinica.

Ospedali, università, corsi… ovunque un successo (ancora

troppo grande se penso alla “responsabilità” professionale che

mi hai lasciato… per me, ma soprattutto, oggi, per te, per il tuo

modello).

Tu mi conosci, conosci il mio profondo, il mio mondo interiore…

tu che sei stato il mio primo terapeuta… tu che ti sei portato

dietro il nostro grande segreto. GRAZIE.

I colleghi dicevano “Ecco Righetti, l’Io Ausiliario di Casadei”,

quale migliore complimento.

Grazia, Francesco, Alberto, la tua famiglia che è diventata anche

un po’ (TANTO !!!) la mia famiglia.

Sei stato tu per primo a chiamare mio figlio Jacopo “JM” e da

quando tu l’hai chiamato così anche io e Raffaella lo chiamiamo

“JM”.

Sei stato presente in molti momenti importanti della mia vita,

un Insegnante come uomo, marito, padre… ho sempre trovato

in te la persona giusta, il consiglio giusto, al momento giusto…

sempre, GRAZIE.

Se qualcuno oggi mi chiede di descriverti, tra le molte cose

che potrei dire è: Dignità, la più grande dignità che io abbia mai

conosciuto.

Mentre il tuo corpo si spegneva lentamente, la tua mente

manteneva un’energia ricca, piena. Anche nei giorni più duri non

mancavi mai di un sorriso. Gli amici e i colleghi mi chiedevano di

te, e tu con la tua grande dignità mi dicevi di dire che andava tutto

bene… “Ma tienimeli distante, non voglio che mi vedano così,

appena mi riprendo mi faccio vivo io”. Tutti ti ricordano come una

persona unica. Oggi rimangono anche delle bellissime testimonianze

su di te. Il mondo scientifico ti ha ricordato, ti ricorda e

credo proprio che ti ricorderà per un bel pezzo.

Ma veniamo a noi… sei tu che mi hai insegnato che per superare

la tristezza bisogna parlare, raccontare, e quindi io ti parlo

e ti ricordo.

Giovedì 23 aprile – nel pomeriggio – con Francesco e Alberto

decidiamo che la notte successiva te l’avremmo fatta io

e Francesco. Per non disturbarmi Francesco aveva chiesto ad

un amico di passarla con lui ma sentivo che forse preferiva la

mia presenza. Erano dei giorni che con Grazia e i ragazzi ci si

alternava nel farti assistenza. In quel pomeriggio ci telefoniamo e

ci massaggiamo: uno di questi messaggi tra me e Alberto citava:

SMS di Pier Luigi ad Alberto: “Sono o non sono il vostro «fratello

maggiore»? Quindi da fratello maggiore dico che questa

notte tu stai con la mamma a casa e io con Francesco con il babbo

(poi Francesco preferisce la mia compagnia a quella dell’amico,

si sente più sicuro). Ci vediamo alle 22.00, ciao”.

SMS di risposta di Alberto a Pier Luigi: “Ok…! Grazie big

brother!! Sei un bel testardo, eheh! Ma è perfetto così! Allora ci

vediamo dopo!”.

Alle 22.00 arrivo in ospedale con Francesco a dare il cambio

a Grazia ed Alberto. Prima che loro due se ne vadano tu chiami

Grazia e gli dici “Dammi due baci… ci vediamo domani”.

Mi hai sempre detto che tua moglie è una persona importante

per te: questo semplice bacio ha racchiuso un’infinità di amore

tra due persone uniche.

Inizia la notte, tu sempre vigile, attento, consapevole di tutto

quello che accadeva in quella stanza. Ci chiami e ci chiedi di

stringerti la mano… io e Francesco ti stiamo vicini, in silenzio, un

silenzio dai mille significati, un silenzio che voleva dire la fine. E

tu sempre presente.

Se chiudo gli occhi e ripenso a quei momenti vedo una specie

di luce che ti illumina da dietro nella penombra della stanza

dell’ospedale. Francesco da una parte e io dall’altra. Ci stringi la

mano. Continui a fare delle smorfie con lo sguardo, sei stanco,

ma il tuo viso riprende tono, diventa liscio, spariscono le rughe

della sofferenza… un ultimo respiro… sono le 2 e 20… e così ti

presenti a tua moglie e ad Alberto quando arrivano…

L’ultima persona che hai baciato – nella piena consapevolezza

delle tue emozioni, pienamente lucido – è Grazia e lei potrà

portare con se sempre questo ricordo e questa immagine.

Grazia: una donna fatta per te, un esempio di amore che ha

saputo darti moltissimo fino in fondo e che oggi, nel ricordarti

riesce ancora a darti.

Francesco: il grande, semplice e debole nelle sue emozioni

– specialmente quelle più “vivaci” – ma forte nei suoi comportamenti

e nel suo divenire un uomo. Anche se loro due non lo

capiscono (o lo capiscono a modo loro)… ma c’è tempo… un

esempio per suo fratello più piccolo.

Alberto: il piccolo, silenzioso, ma sempre presente, quello

che non manifesta e che preferisce sfogarsi con una corsa…

quello che le emozioni le chiude dentro una borraccia ma che

prima o poi devono uscire “perché se corri tanto la sete si fa

sentire”.

E io qui a scriverti, a pensarti, ad emozionarmi… grazie Dario,

mi hai insegnato e lasciato molte cose, ma in particolare due:

cosa vuol dire DIGNITA’ che per me è sinonimo di Dario; due

fratelli più piccoli (Francesco e Alberto) e una nuova madre (Grazia),

che seguirò sempre e ovunque… “non ti preoccupare me

ne occupo io!!!”.

Ti saluta anche mia moglie che in tutto questo rappresenta

una forza unica e un sostegno grande con il suo amore verso di

me e verso la tua famiglia.

Un giorno sarò fiero nel raccontare ai miei figli chi era DARIO

CASADEI.

Ciao

Pier Luigi (il tuo Io Ausiliario)

1° CONgRessO NAzIONALe AICIp

“dalla vita prenatale alla vita neonatale”

26 MARzO 2011

È stato richiesto accreditamento ECM per: medici, infermieri professionali, infermieri pediatrici,

ostetriche, psicologi, assistenti sanitari, puericultrici.

È prevista la traduzione simultanea in lingua tedesca.

Segreteria organizzativa: MaLiga EVEnti - Via Epomeo, 72 - NAPOLI - e mail: maligaeventi@olitre.it , Lia Esposito

ANpep News • 3


n e w s

4 • ANpep News

fORMAzIONe e CORsI DI AggIORNAMeNtO pROfessIONALe • fORMAzIONe e CORsI DI AggIORNAMeNtO pROfessIONALe • fORMAzIONe e CORsI DI AggIORNAMeNtO pROfessIONALe

CORsI DI fORMAzIONe peR OpeRAtORI 2010 - 2011

generatività

Condotto da: Dr. gino Soldera e Dr.ssa Susanna Mussato

Sede nazionale anPEP - via Padova, 37 - COnEgLianO VEnEtO

12 marzo - 2 e 30 aprile - 14 maggio 2011

Il corso di formazione per sviluppare le capacità necessarie ad accompagnare e sostenere le coppie interessate a mettere al mondo un

figlio, affronta in termini interdisciplinari e globali (biologico, relazionale, psicologico) la questione generativa dell’essere umano, con le

sue implicazioni individuali, di coppia, famigliari e sociali. Il corso, strutturato in 3 giornate teorico-esperenziali, offre agli operatori una

serie di indicazioni e di esercizi per favorire l’unione di coppia e l’apertura verso l’accoglienza e verso la vita.

PROgRaMMa

intRODUZiOnE aLLa gEnERatiVitÀ: ▪ lo sviluppo umano e le diverse fasi del ciclo della vita ▪ dalla pre-generatività alla generatività

▪ sessualità e generatività ▪ il processo procreativo (concepimento, gravidanza, nascita e allattamento) ▪ le tre fasi del concepimento ▪

l’imprinting positivo e negativo.

UOMO E DOnna: ▪ diversità e complementarietà tra donna e uomo ▪ dall’essere amati all’amare: il passaggio dalla vita individuale alla

vita di coppia e famigliare ▪ ricerca e sviluppo e dell’unità nella coppia e nella famiglia ▪ la triade e i nuovi ruoli di padre e madre ▪ prospettive

della famiglia.

La PURiFiCaZiOnE, L’aRMOniZZaZiOnE, La FiDUCia: ▪ i processi vitali della ovogenesi e spermatogenesi ▪ stili di vita nella fase

del pre-concepimento: la promozione della salute e della fertilità ▪ coltivare la purificazione interiore ed esteriore ▪ il processo di armonizzazione

e integrazione ▪ la fiducia utile al reciproco abbandono.

iL DOnO DELLa Vita: ▪ la programmazione e la preparazione al concepimento ▪ le varie fasi del concepimento e il ruolo della triade ▪

l’imprinting del concepimento nella formazione dell’individuo (genoma umano) ▪ i limiti della PMA (Procreazione Medicalmente Assistita ▪

la costituzione dell’essere umano ▪ l’educazione prenatale ▪ il progetto di vita del figlio: valore e significato ▪ il parto-nascita-accoglienza

▪ l’attaccamento pre e post-natale.

La RELaZiOnE inCLUSiVa: ▪ la fisiologia del rapporto sessuale ▪ la qualità della relazione nel concepimento ▪ i pre-requisiti del concepimento

▪ la sintonizzazione e sincronizzazione ▪ inclusione ed empatia.

Le giornate di formazione prevedono delle attività esperenziali che hanno come obiettivi:

• lo sviluppo del sentire dentro, della sensibilità interiore individuale e di coppia;

• lo spogliarsi interiore, come condizione per aprirsi all’altro;

• l’abbandono all’altro nella fiducia;

• la consapevolezza di sé e delle proprie funzioni: essere presenti a se stessi per essere consapevoli di sé da fermi e in movimento.

a CHi È RiVOLtO iL CORSO

Il Corso è destinato quale aggiornamento agli iscritti all’albo dei psicopedagogisti prenatali e agli iscritti all’albo degli abilitati al Metodo

“Educare Prima”.

DURata DEL CORSO

Il corso è articolato in 24 ore di lezione articolate in 3 giornate.

Gli orari delle lezioni sono i seguenti: 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle ore 18:00

PER inFORMaZiOni E iSCRiZiOni: Segreteria ANPEP - tel. e fax 0438 73429 - segreteria@sedeanpep.it - oggetto: info.corsi

educare prima

Programmata richiesta di accreditamento E.C.M.

per le figure dell’ostetrica, dello psicologo e dell’educatore

Condotto da: Dr. gino Soldera, psicologo e psicoterapeuta e dalla Dr.ssa alessia Beghi

Sede anPEP - v. Padova, 37 - COnEgLianO VEnEtO

16 ottobre, 13 novembre - 4 dicembre 2010 - 22 gennaio - 19 febbraio 2011

PROgRaMMa:

I programmi strutturati: caratteristiche, finalità, vantaggi e limiti • Il programma “Educare

Prima” • Criteri di partecipazione e costituzione del gruppo • Applicazione del programma •

Il significato delle diverse tappe nella gestazione e vita prenatale • Analisi di ciascuna tappa

del I, del II e del III trimestre.

OBiEttiVO DEL CORSO

L’obiettivo del corso, strettamente riservato a un gruppo max di 14 partecipanti aventi già una preparazione

di base in psicologia o educazione prenatale, è di fornire uno strumento pratico, completo

e semplice per permettere l’accompagnamento consapevole e competente dei genitori nel percorso

della gestazione e la loro attiva partecipazione al processo di crescita, maturazione ed educazione

del figlio dalla 6° alla 34° settimana di gestazione.

Il seminario vuole essere una opportunità per acquisire i metodi e le conoscenze nella conduzione

del gruppo e nella gestione pratica in ambito istituzionale e non del programma”Educare prima” in

tutte le sue tappe. Inoltre esso può diventare una grande opportunità per rivisitare il proprio prenatale

e per favorire il proprio processo di crescita e maturazione personale e professionale. Si parte

dalla consapevolezza che i nove mesi che un bambino trascorre in utero sono determinanti per la

sua salute futura e per la vita della coppia, della famiglia e della società..

a CHi È DEStinatO iL CORSO

Il corso è organizzato dala Scuola di “VITA PRENATALE”Adriano Dilani Comparetti dell’ANPEP ed

è destinato in primis quale aggiornamento agli iscritto all’albo dei psicopedagogisti prenatale e poi a

tutti quegli operatori del settore (Ostetriche, Psicologi, Psicoterapeuti, Medici, Educatori) aventi una

preparazione di base nell’ambito della psicologia ed educazione prenatale che hanno un particolare

interesse e motivazione professionale verso la genitorialità, l’educazione , la famiglia e tutte le tematiche

che riguardano l‘uomo fin dall‘inizio della sua esistenza e che condizionano la formazione

delle linee portanti della personalità futura.

DURata DEL CORSO

Il corso è articolato in 40 ore di lezioni teorico-pratiche articolate su 5 Sabati.

Gli orari delle lezioni sono i seguenti. dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle 14:00 alle ore 18:00

PER inFORMaZiOni E iSCRiZiOni:

Segreteria ANPEP - tel. e fax 0438 73429 - segreteria@sedeanpep.it - oggetto: info.corsi

CORsO peR OpeRAtORI DI pRepARAzIONe

ALLA NAsCItA-pARtO-ACCOgLIeNzA NAtURALe CON IL MetODO

respiro - movimento - integrato

Programmata richiesta di accreditamento E.C.M.

per le figure dell’ostetrica, dello psicologo e dell’educatore

Condotto da: Dr. gino Soldera, psicologo psicoterapeuta e Dr.ssa Lisa Sossai

29 e 30 ottobre - 26 e 27 novembre - 11 dicembre 2010

iL CORSO tRattERÀ COME aPPROFOnDiMEnti: • il metodo respiro-movi mento integrato applicato

alla triade: padre, madre, fi glio • il parto: evento del processo procreativo; fasi del parto; psicosomatica

del parto • il nascituro: vecchio e nuovo paradigma; movimenti fetali; la comunicazione

prenatale • il padre: modalità di rapporto, comunicazione e assistenza • l’inizio del parto: le relazioni

genitori/fi glio e psicogenetica; le posizioni della nascita • il parto: pretravaglio e fase prodromica;

le contratture • il travaglio, dilatazione ed espulsione(cosa fare, per chi assiste, caratteristiche delle

onde contrat tili); il ricovero; la regolazione endocrina, il dolore e il piacere del parto) • secondamento

e post-parto: il secondamento e il post-parto (cosa fare, per chi assiste); l’impronta; il legame

(fattori di protezione e di rischio).

OBiEttiVi DEL CORSO: • vivere l’esperienza della preparazione alla nascita come occasione di crescita

personale, di coppia e della famiglia. • porre al centro e rendere operative le grandi potenzialità

del bambino • rafforzare nella madre l’autostima personale, la fi ducia nel proprio corpo e nel proprio

intuito • permettere al padre di accompagnare e assistere la moglie e di accogliere attivamente il figlio

PER inFORMaZiOni E iSCRiZiOni: Segreteria ANPEP (tel. e fax) 0438 73429;

segreteria@sedeanpep.it, oggetto: info.corsi

RefeReNtI RegIONALI

sICILIA:

dr.ssa violetta sieli 091.229219

sARDegNA:

ost. Michela capra 347.6407501

CALABRIA:

dr.ssa donatella

ponterio 0961.771250

pUgLIA:

dr. giorgio cezza 0836.483848

CAMpANIA:

dr. arturo giustardi 081.7860445

LAzIO:

dr.ssa cristina vittorini 06.5082338

UMBRIA:

dr.ssa traclò Maria 347.1506202

MARCHe:

dr.ssa arianna bitti 340.2181001

tOsCANA:

ost. verena schmid 055.576043

eMILIA ROMAgNA:

dr.ssa errico antonella 0534.21378

sAN MARINO:

ost. Umberta bolognesi 0549.991357

LIgURIA:

dott.ssa viviana Federici di Martorana

010.752663

pIeMONte:

dr.ssa sara galleano 0174.65307

LOMBARDIA:

ost. linda tosoni 030.9921191

VeNetO:

dr.ssa alessia beghi

0422.874281

fRIULI VeNezIA gIULIA:

prof.ssa Fausta galuzzi deiuri 0434.364150

tReNtINO ALtO ADIge:

ost. Fedi sabina 347.0846857

ABRUzzO-MOLIse:

dr.ssa rachele giammario 339.8659752

CANtON tICINO (svizzera):

sig.ra antonella pomari +41.91.7436207

CROAzIA (ex Jugoslavia):

dott. petar-Kresimir hodzic +385.91.533.6573

ANpep ANpep News • News 5 • 5


n e w s

PER inFORMaZiOni: azorrillo@yahoo.it

6 • ANpep News

fORMAzIONe e CORsI DI AggIORNAMeNtO pROfessIONALe • fORMAzIONe e CORsI DI AggIORNAMeNtO pROfessIONALe • fORMAzIONe e CORsI DI AggIORNAMeNtO pROfessIONAL

educare ad essere

Programmata richiesta di accreditamento E.C.M. per le figure dello psicologo e dell’educatore

Condotto da: Dr.gino Soldera, psicologo terapeuta - Consultorio familiare - Dolo - Ve

17-18 e 24-25 settembre 2010 - dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18

“Educare ad essere” è un metodo educativo, sviluppato a

partire dagli studi sulla vita prenatale, nato con l’intento di rispondere

alle profonde esigenze di crescita e di maturazione

dei bambini (dalla nascita alla pre-adolescenza) attraverso

la promozione e il sostegno delle competenze genitoriali ed

educative di entrambi i genitori.

PROgRaMMa DEL CORSO

17 Settembre 2010 - i° inCOntRO

Introduzione al metodo educare ad essere

con programmi strutturati

1) Chi è il bambino?

Il bambino e la sua mission, Il bambino nella società moderna,

L’approccio al bambino, La realtà pluridimensionale del bambino,

L’archetipo del bambino, Il bambino ideale, immaginario e reale,

Il bambino come maestro di vita.

18 Settembre 2010 - ii° inCOntRO

2) L’educazione del figlio

Il progetto di vita del figlio, Le ombre e le luci, Le strategie e gli

strumenti educativi, il Sé inferiore ed il Sé superiore, La complementarietà

adulto/bambino, “Primum non nocere”, La centralità

della relazione, I diritti naturali di bimbi e bimbe

3) il sistema famigliare e la relazione genitori figli (PaRtE a)

La triade e ruoli, Maternogenesi e paternogenesi, Le relazioni genetiche,

Epigenetica ed attaccamento.

24 Settembre 2010 iii° - inCOntRO

3) il sistema famigliare e la relazione genitori figli (PaRtE B)

Il funzionamento del bambino, La relazione quantitativa e qualitativa,

I modelli di attaccamento (sicuro, ansioso e ambivalente,

disorganizzato), La sintonizzazione e la sincronizzazione.

4) Educare ai valori (PaRtE a)

Crisi dell’educazione, crisi di valori, Gli errori educativi più comuni,

La svalorizzazione, l’intellettualismo, l’iper-protezione, il permissivismo,

Paradossi educativi.

25 Settembre 2010 - iV° inCOntRO

4) Educare ai valori (PaRtE B)

Gli stili familiari: Genitori uniti, sensibili, biofili e autorevoli, I figli

apprendono per …, Educare alla vita, Crescere è amarsi e amare.

5) Educazione e autorealizzazione

Il ciclo della vita, Il temperamento, il carattere e la personalità,

Stati di coscienza e infanzia, Gerarchia dei bisogni umani, La relazione

che aiuta a crescere, L’individuazione, La relatività del

bene e del male, Diventare alchimisti, Le prove della vita.

COnCLUSiOni

OBiEttiVi Educare ad essere è un metodo educativo da proporre

ai genitori per accompagnarli nel far emergere nei figli le loro

potenzialità e risorse, sviluppare le loro capacità e competenze

per realizzare i motivi per cui sono venuti al mondo.

Il Corso permette di elaborare percorsi con i genitori per:

L’accettazione del figlio come realtà, Il riconoscimento del valore

del figlio come persona, Lo sviluppo di una relazione globale ed

empatica genitore-figlio, Lo scambio circolare creativo nella reciprocità

propositiva.

nOtE ORganiZZatiVE

Per esigenze organizzative si prevede un numero di partecipanti

fino ad un massimo di 20, in ordine di iscrizione.

SEDE DEL CORSO Il Corso di Formazione si terrà presso la sede

del Consultorio Familiare C.I.F. Centro “Famiglie in gioco” Via

dei Frati, 1 a Dolo (Ve). Tel. 041/415969 - Consultorio.cif.dolo@

gmail.com

CORsO DI speCIALIzzAzIONe ANNUO

educazione pre e post natale con la musica

38 crediti ECM

anpep - Milano - istituto Suore Orsoline di San Carlo a Sant’ambrogio, Via Lanzone 53

articolato in 8 week end distribuiti nel corso dell’anno: da ottobre 2010 ad aprile 2011

Il corso propone un percorso teorico pratico attraverso gli aspetti psicologici, pedagogici ed emotivi che racchiudono l’inizio della vita

umana in una visione preventiva; l’elemento musicale farà da filo conduttore al fine di affinare nei partecipanti le capacità creative e

comunicative in grado di sviluppare linguaggi non verbali che permettano di ampliare ed arricchire il contatto con le gestanti, i neogenitori

e gli operatori della prima infanzia. PER inFORMaZiOni: azorrillo@yahoo.it

psicologia prenatale

articolato in 4 week end: da ottobre 2010 a novembre 2010

OBiEttiVi DEL CORSO: Acquisire conoscenze e competenze nell’ambito dello sviluppo neurologico e neuropsicologico prenatale

(percezione, comunicazione, apprendimento, ecc.) • Approfondire la psicogenesi e gli elementi che concorrono allo sviluppo della

personalità • Conoscere i diversi fattori che influenzano l’esito della gravidanza, come: il contesto ambientale, il sistema famigliare, la

formazione dei primi legami, il ruolo svolto dai genitori • Comprendere il valore della prevenzione prenatale e le possibilità offerte in

ambito clinico dal materiale prenatale • Cogliere i nuovi ambiti di studio e di ricerca prenatale. PER inFORMaZiOni: azorrillo@yahoo.it

musica prenatale

articolato in 2 week end intensivi: 22 - 23 - 24 ottobre – 12 - 13 - 14 novembre 2010 - VEROna

CORsI DI fORMAzIONe peR OpeRAtORI

“Il cordone ombelicale sonoro”

corso preparto svolto in acqua con l’uso della musicoterapia

16 - 17 - 18 aprile 2010 - Molinetto di Mazzano - BR

“L’acquario di Nemo”

corso acquaticità con l’applicazione di una stimolazione

plurisensoriale per neonati dai 0 ai 3 anni

5 - 6 giugno 2010 (iª parte) e il 3 - 4 luglio 2010 (iiª parte)

“Dolce recupero” 14 novembre 2010

PER inFO su tutti i corsi del Cordone ombelicale sonoro, costi e modalità di

partecipazione consultare il sito www.ilcordoneombelicalesonoro.com oppure

scrivere a: info@ilcordoneombelicalesonoro.com - tel. al 347 5383567.

tEStiMOnianZa: Nonostante i numerosi segnali, i medici hanno confermato che ero in

attesa solo al 4 mese di gravidanza circa. Alla conferma dell’arrivo di Elena ci siamo chiesti

che cosa potessimo fare per non arrivare imprerati alla sua nascita. Ci è stato proposto

il corso Respiro-Movimento-Integrato, con la prospettiva di condividere assieme ad altre

coppie le emozioni della gravidanza e i dubbi. Di settimana in settimana abbiamo conosciuto

quello che cambiava nel nostro corpo e nella nostra mente. Questo corso ci ha resi

consapevoli della grande fortuna che ci stava capitando; ha accresciuto il nostro rapporto

di coppia in quanto avevamo strumenti per comprendere il modo di vivere la gravidanza

di entrambi, uomo/donna. Alla nascita della nostra bambina, anche se con cesareo programmato

vista la posizione podalica, eravamo una coppia emozionata, ma pronta ad accogliere

e ad amare nostra figlia. Martina &Gianluca, mamma e papà di Elena, in copertina

seDe DI sAN MARINO

iStitUtO PER La SiCUREZZa SOCiaLE

Referente: UMBERTA BOLOGNESI. Tel. 0549/991357 VIA SCIALOJA –

47893 BORGO MAGGIORE – C.P.I B-5 REPUBBLICA DI SAN MARINO

Le attività sono una guida per l’attesa e per il dopo. Vengono organizzati

- Momenti di Incontro settimanale con genitori in attesa - Corsi di educazione

prenatale “Educare prima” - Corsi di Preparazione al parto e di

accompagnamento alla nascita

In previsione: giornata studio Lipton.

PER inFO SUi CORSi: Ufficio Attività Promozionali ISS – v. Scialoja 1

47893 Rep. S. Marino; tel. 0549 – 994535 - 994600 - Fax 0549 - 903706

E mail: cemec@omniway.sm

Inoltre: Gestione di alcune urgenze ostetriche in sala parto

Corso intensivo teorico-pratico a piccoli gruppi su come affrontare alcune

urgenze ostetriche in sala parto. Per medici ed ostetriche.

Info: http://www.salute.sm

Corsi teorico-pratici sulla rieducazione del pavimento pelvico in gravidanza,

parto, puerperio. Per medici ed ostetriche.

Info: http://www.salute.sm

seDe sVIzzeRA

CEntRO YOgaLaYa

VIA CASTELROTTO 18 - 6600 LOCARNO (SVIZZERA)

Il mio centro si chiama Yogalaya, laya in sanscrito significa la casa dello

yoga dove si trova l’armonia. Armonia che cerco di far trovare in se stessi

durante le mie lezioni. Sul tema dell’armonia e del respiro ecco un mantra

che consiglio all’avvicinarsi della nascita.

SII IL TUO RESPIRO / SORRIDI / RILASSATI / E RICORDA:

NON TI PUOI SMARRIRE.

Le attività del CENTRO YOGALAYA sono:

3 volte alla settimana yoga in gravidanza / 3 volte alla settimana yoga

per tutti / 1 volta alla settimana yoga post parto con i neonati / 1 volta al

mese serata con i futuri papà / 1 volta al mese incontro di fitoterapia con il

Dottor Gabriele Peroni.

Inoltre: YOGA secondo l’insegnamento di TKV Desikachar

CICLO D’APPROFONDIMENTO IN TRE MODULI:

i 6 e 7 febbraio “L’ESPANSIONE DELLA COSCIENZA”

ii 5 e 6 giugno “L’ORDINE E IL CAOS”

iii 13 e 14 novembre “LA RISONANZA DEL CUORE

organizza a

Bolzano Sala di Kolping Via Ospedale 39100 Bolzano

Docenti: arturo giustardi, Monika Stablum

20-21 Settembre 2010 “Il neonato che non respira”

11 Ottobre 2010 La favola come strumento per aiutare la madre e il bambino

(Una Favola per crescere, una Favola per apprendere e capire)

25-26 Ottobre 2010 Disturbi di attaccamento madre e bambino e possibili

soluzioni”(massaggio farfallina)

8-9 novembre 2010 Il pianto del neonato e del lattante come gestirlo,L’uso

della fascia, prove pratiche.”

29-30 novembre 2010 “Assistenza della madre e del neonato in acqua”

6-7 Dicembre 2010 “Kangaro mother care e assistenza personalizzata

del prematuro”

10 gennaio 2011 “La gestione clinica del lutto perinatale, strategie di interventi

linee guida”

24-25 gennaio 2011 “Corso Allattamento avanzato”

21 Febbraio 2011 L’assistenza del neonato sano in sala parto

14-15 Marzo 2011 La dimissione a casa della mamma e del neonato

18-19 aprile 2011 ”Disturbi di attaccamento madre e bambino e possibili

soluzioni”(massaggio farfallina)

9-10 Maggio 2011 “Corsi accompagnamento alla nascita, Metodologia

6-7 giugno 2011 ”La stabilizzazione del neonato in attesa del trasporto

PER iSCRiZiOni E inFORMaZiOni:

Monika Stablum - Tel. 3383679491 dalle 15:00 alle 18:00

e mail: monikastablum@yahoo.it

INOLTRE: dal 18 al 21 novembre si terrà un corso di formazione per

insegnanti di massaggio infantile

ANTONELLA POMARI,via delle Vigne 30, 6648 Minusio(Svizzera);

Tel.+41 91 743 62 07 - Cell.+41 79 244 59 85 - E mail: antonellapo@yahoo.it

seDe DI MILANO

VIA A. CAGNONI 10, 20146 MILANO - Referente: ALIx ZORRILLO PAL-

LAVICINO - Tel. 333 4262845 - e-mail: azorrillo@yahoo.it

CORSO Di PREPaRaZiOnE aL PaRtO in aCqUa, COn La MUSiCa

Un corso basato sull’utilizzo della musica ed il movimento nell’elemento

acqua per il benessere psicofisico, per prepararsi insieme al travaglio e al

parto, per stimolare in modo profondo la comunicazione: mamma-papàbambino

e per favorire l’iinstaurarsi di un legame profondo fra genitori e figlio.

(Inizierà in primavera, raggiunto il numero minimo di partecipanti).

Informazioni e iscrizioni: Cell. 333 4262845

E mail azorrillo@yahoo.it - www.psicopedagogiaemusica.com

Inoltre, per operatori:

CORSO Di PREPaRaZiOnE PRE E POSt-nataLE COn La MUSiCa

CORSO Di PSiCOLOgi a PREnataLE (vedi corsi)

Per info e iscrizioni: Tel. 02 4049267 - Cell. 333 4262845 - E mail: azorrillo@

yahoo.it - www.psicopedagogiaemusica.com - Referente: Alix Zorrillo Pallavicino

seDe DI LeCCe

DaY HOSPitaL “Santa LUCia” - VIA OTRANTO, 51 – 73024 MAGLIE

(LE) - tel. 0386-423988 - Referente: PIA CITTI

www.dayhospitalsantalucia.com - E mail: dayhospital@anet.it

La nostra esperienza inizia dal 1983, epoca della fondazione dell’Associazione

senza fini di lucro denominata “IL MELOGRANO”.

L’attività dell’associazione si articolava in due settori intimamente col legati

tra di loro: - i Corsi di informazione e preparazione delle coppie al Parto

Attivo - l’assistenza medico-ostetrica al parto in casa. Dal 1993 è operativo

il DAY HOSPITAL “Santa Lucia” che ha completato l’attività dell’associazione

“Il Melograno”, e rende possibile l’erogazione dell’assistenza medicoostetrica

al travaglio-parto e alla nascita presso una struttura protetta e

anche in acqua. Il DAY HOSPITAL “Santa Lucia” è in grado, mediante la

sua attrezzata e qualificata équipe mobile, di prestare assistenza medicoostetrica

al parto in casa, secondo i criteri propri del Parto Attivo. Possiamo

dire, quindi, che dal 1993 fi nalmente le coppie in attesa che desiderano

vivere l’evento Maternità-Paternità in maniera gratifi cante e sicura hanno

la possibilità di scegliere tra il modello ospedaliero “medicalizzato” ed il

modello del Parto Attivo, più sicuro e naturale, anche a domicilio.

ANpep News • 7


nne ew ws s

seDe DI VARese

NOtIzIe DALLe NOstRe seDI • NOtIzIe DALLe NOstRe seDI • NOtIzIe DALLe NOstRe seDI • NOtIzIe DALLe NOstRe seDI • NOtIzIe DALLe NOstRe seDI • NOtIzIe DALLe NOstRe s

LA SEDE DI VARESE DELL’ANPEP SI TROVA PRESSO IL CEntRO

MEDiCO VaRESinO IN PIAZZA MONTE GRAPPA, 4 - 21100 VARESE.

TEL. 0332 743772 - e mail anpep.varese@valmaggia.com - www.anpep.

it - www.rebirthing-online.com

LE NOSTRE ATTIVITÀ

In collaborazione con la sede di Varese dell’ ANPEP, l’Istituto di Counseling

OceanoSintesi di Milano e la Scuola Olistica Nazionale Conacreis:

Corso di Rebirthing per diventare Rebirther e Breathworker Prenatale per

l’Anno Accademico Europeo 2010 – 2011

Informazioni: www.rebirthing-online.com

Tutti i martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 19 presso la locale

sede dell’ANPEP di Varese, si terranno consulenze informative e/o di sostegno

sulla prenatalità per la preparazione al concepimento, alla gravidanza e

al parto - nascita per coppie, singoli e mamme in attesa.

Sedute e consulenze di Rebirthing e corsi ed esperienze anche individuali

di Rebirthing e di prenatalità in acqua per singoli e coppie di futuri genitori.

seDe DI NApOLI

Istituto di Psicologia Funzionale “CEntRO StUDi WiLEHLM REiCH” VIA

ARCO MIRELLI, 36 - 80122 NAPOLI - Referente: dott.ssa PAOLA BOVO,

PSICHIATRA, PSICOTERAPEUTA DIDATTA S.I.F.

Tel. 081/2404114 - Fax 081/2404125

E-mail: napoli@psicologiafunzionale.it - Le attività dell’Istituto:

Gruppi settimanali per gestanti:

• Benessere in gravidanza e preparazione alla nascita

• A partire dal 4° mese, per una maternità e un parto in pieno contatto

con sé stesse, con il bambino e con le proprie emozioni

• Gruppi quindicinali per neomamme

• Counseling per coppie e per genitori

• Corsi di formazione per operatori con crediti ecm su: preparazione alla

nascita e assistenza alla gravidanza con metodologia Funzionale sia in

sede che presso enti o gruppi che ne facciano richiesta

• Gruppi di psicoterapia e di integrazione psicocorporea

• Workshop tematici

• Corsi di massaggio Funzionale e antistress

• Corsi di formazione e aggiornamento per insegnanti e operatori nel

campo dell’educazione e della salute

• Scuola di Specializzazione per psicoterapeuti in Psicoterapia Funzionale

riconosciuta dal MURST

seDe DI pORDeNONe

Sede “gYMnaSiUM” VIA TURATI, 2 – PORDENONE - Referente:

FAUSTA GALLUZZI DEIURI - Tel. 0434 364150 - Fax 0434 551477

E-mail: info@gymnasiumpiscine.it

Il Centro Gymnasium rappresenta una guida per l’attesa e il dopo.

Organizza:

• Attività motorie in acqua per il benessere psico-fisico in gravidanza e

la preparazione dinamica al parto

• La coppia in acqua/la coppia in palestra: condividere una grande

esperienza e affrontare insieme il travaglio e il parto

• Massaggio del bambino: massaggiare il proprio bambino è

un’esperienza meravigliosa

• Massaggio metamorfico: equilibrio fisico e emotivo durante la gestazione

• Prevenzione e educazione uro-ginecologica

• Riflessologia plantare: rilassare il corpo e la mente perché la sfera

corporea e psichica della gestante viva in armonia, con grande benessere

per sé stessa e il suo bimbo

• Massaggio connettivale per le problematiche relative all’allattamento

• Acquagym post-partum – attività motorie in acqua dopo il parto per

un completo recupero della linea e per una tonificazione delle parte

interessate alla nuova condizione di mamma (dorsali, spalle, ecc.)

• I bebè in acqua con la mamma o il papà per ritrovare le sensazioni

del grembo materno.

seDe DI VeRONA

Sede COnSULtORiO FaMiLiaRE VERONA SUD, VIA CALVI, 4B - 37137

VERONA - tel. 045.583480 - Referente: MIRIAM ZARANTONELLO

cell. 335.7772962

Attività del Consultorio Familiare Verona Sud rivolte ai genitori:

• consulenza specialistica per bambini, preadolescenti ed adolescenti;

• gruppi rivolti ai genitori su varie tematiche, presso enti ed istituzioni;

• gruppi dinamici di genitori;

• mediazione familiare sia su invio istituzionale che su richiesta privata;

• consulenza psico-pedagogica;

• consulenza pediatrica;

• consulenza genitoriale;

• progetto “Genitori si diventa”;

• attività di ricerca su temi specifici;

• pubblicazione di lavori specialistici;

• corsi di formazione per operatori;

• organizzazione di convegni.

CORSO PRATICO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA E ALLA CRESCITA

DEI FIGLI RIVOLTO AI GENITORI GENITORI SI DIVENTA

1. La vita prenatale: conoscere il bambino prima che nasca.

2. Da coppia a genitori: il gioco dei ruoli.

3. Sogni, ansie, paure…facciamo che sia tutto normale.

4. La salute in gravidanza per mamma e bambino.

5. Il parto… si può viverlo con serenità.

6. Quando è nato! ... impariamo a capirlo e ad accudirlo.

7. L’alimentazione... allattare: un piacere che s’impara.

8. Il puerperio e la contraccezione... protagonisti di un nuovo equilibrio.

9. La salute del bambino: prevenire è meglio che curare.

10. I bisogni irrinunciabili dei bambini.

Operatori del corso: dott. G.Mazzara, dott. Vincenzo Tinelli, dott.ssa

Myriam Zarantonello, dott.ssa Stefania Bellini

Sede del corso e per informazioni: Consultorio Familiare “Verona Sud”

via Calvi 4b - tel. 045.583480

seDe DI pADOVA

Via Eraclea, 12 – 35100 Padova - Tel. 049 684187 - Cell. 335 6090947

- valeria@silicon.it

Sede dei corsi: Via Valdobbiadene, Zona Mandria - Padova

Referente: Dott.ssa Valeria Lionello – Naturopata Si.hen, Insegnante di

Yoga e Massaggio Ayurvedico, Specializzata in Tecniche di Massaggio

Orientale Integrate

Il centro propone un articolato e completo:

• PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA E AI PRIMI MESI

Inoltre sono attivi:

• SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E SUPPORTO EMOTIVO

DURANTE IL TRAVAGLIO PARTO

• SERVIZIO TELEFONICO DI SOSTEGNO ALLE NEO MAMME

• SERVIZIO DI CONSULENZA IN NATUROPATIA E NUTRIZIONE

ENDOCELLULARE

• TRATTAMENTI INDIVIDUALI YOGA, AYURVEDA, SHIATSU, RI-

FLESSOLOGIA PLANTARE, PRANIC HEALING

E per i piccoli arrivati:

SPAZIO LATTE • SPAZIO ACQUATICO • AYURVEDIC BABY MASSAGE

seDe DI ROMA

CORSO TRIESTE, 175 – 00198 ROMA - Referente: SILVANA PERA - Tel.

06/86203709 - E-mail: silvapera@tiscalinet.it

INCONTRI INDIVIDUALI O DI GRUPPO GRAVIDANZA E MUSICA Fin

dai primi mesi della gravidanza, vengono proposte delle attività sonoromusicali

(per esempio ascolto guidato, canto, visualizzazione, improvvisazione,

lavoro basato sulla respirazione e sul movimento…) utili per: •

favorire il rilassamento; • facilitare l’esplorazione e l’espres sione delle

emozioni positive in gravidanza; • promuovere una relazione

NOTIZIE DALLE NOSTRE SEDI • ATTIVITÀ INTERNAZIONALI • ATTI-

VITÀ INTERNAZIONALI con gioia e speranza attorniata sempre dai tuoi

amati genitori fratelli e sorelle. Le attività del centro Yogalaya • 2 volte alla

settimana tengo lezioni di yoga in gravidanza • 3 volte alla settimana yoga

per tutti • 1 volta post parto • 1 volta al mese c’è un pomeriggio sull’aromaterapia

in gravidanza • 1 volta a stagione c’è un corso di massaggio

per il bebé di 6 lezioni

seDe DI VICeNzA

aSSOCiaZiOnE gEMME - VIALE SAN LAZZARO - VICENZA

referenti: dott.ssa MANUELA ZORZI e dott.ssa MONICA MARINOTTO

manuela88@virgilio.it - monica.marinotto@libero.it

tel. segreteria 0444552199 - 3475755353 - 3471521686

Se hai un anno di tempo pianta un seme Se hai dieci anni pianta un albero

Se hai cento anni educa la gente

Associazione Gemme

Gemme come pietre preziose, ma anche gemme come la prima manifestazione

della vita che rinasce e fa capolino sui rami degli alberi, fino ad allora

spogli ed apparentemente morti dopo il lungo inverno. Gemme come rinascita

di valori semplici ma essenziali, come quelli di comunicare, di parlare,

di ridere insieme e piangere a volte, di condividere e di sentirsi parte di un

tutto. Cellule vive e non numeri amorfi.

L’Associazione GEMME è nata dall’idea di mettere insieme professionisti del

sociale che vogliono porre al CENTRO di ogni proposta l’ESSERE UMANO, in

tutte le sue espressioni e nelle diverse fasi della sua esistenza. E’ nostra volontà,

inoltre, lavorare CON l’Essere Umano e non SU l’Essere Umano: crediamo

fermamente, infatti, nella risorsa che lui ha dentro di sé e nella sua capacità di

costruirsi una vita sana, fisicamente, psicologicamente e spiritualmente.

In quest’ottica noi abbiamo scelto di metterci a disposizione come facilitatori

di crescita e non come sostituti. L’intenzione è quella di riuscire a

costruire CON lui una rete di sostegno e condivisione sana e vicina alla

sua quotidianità, sostenendo anche l’avvio di Gruppi di Auto-Mutuo Aiuto.

L’Associazione Gemme è inoltre sede ANPEP per la zona di Vicenza.

L’ANPEP è l’Associazione Nazionale di Psicologia ed Educazione Prenatale,

che ha lo scopo di sviluppare la consapevolezza nelle nuove generazioni

sull’importanza dei nove mesi della gestazione nella vita dell’essere

umano e nel suo benessere. Al suo interno operano professionisti formati

nell’ambito della prenatalità. Per maggiori informazioni www.anpep.it

Le attività

L’Associazione Gemme quindi, viste le sue finalità generali, ha progettato

una serie di attività di sostegno alla famiglia, aiutando i vari componenti a

scoprire le proprie risorse personali.

La caratteristica principale di queste attività è che riguardano tutto il ciclo vitale.

Questo significa che i vari progetti sono rivolti a destinatari di diverse fasce d’età,

partendo dalle coppie in gravidanza fino ad arrivare agli incontri per i nonni.

• “Corsi di rebirthing prenatale per rilassarsi e comunicare con il feto”

• “Laboratori espressivi per le coppie in attesa”

• “Incontri per le mamme che hanno partorito e per i loro bambini”

• “Corsi di massaggio infantile (AIMI)”

• “Incontri per genitori”

• “ Incontri per genitori sulla comunicazione”

• “Percorsi di educazione all’affettività per adolescenti”

• “Incontri per le coppie”

• “Incontri per i nonni”

• “Sedute di consulenza e terapia” individuali e di coppia

• “Laboratori ludici espressivi per bambini” rivolti a bambini dai 6 ai 12 anni;

• “Nelle scuole sportelli d’ascolto per ragazzi, insegnanti”

• “Nei Comuni sportelli d’ascolto aperti alla popolazione”

Per avere maggiori informazioni relative all’Associazione Gemme e alle

diverse attività è possibile contattare i formatori direttamente:

Zorzi dott.ssa Manuela 347-5755353 / Marinotto dott.ssa Monica

347-1521686 / Paci dott. Gionata 347-5157262 / Rossi dott. Luca 347-

4291713 / Spolaor dott. Andrea 348-5846644

Anche tramite l’indirizzo email: assgemme@libero.it

Per maggiori informazioni sui corsi: www.anpep.it

seDe DI feRMO

PaRaCELSO SOCiEtÀ COOPERatiVa, STRADA PROVINCIALE FER-

MANA, 109 Località CAMPIGLIONE - 63023 FERMO

Tel. 0734.605403 - lun-giov. 15.30-19.30 - 340.2181001

www.cooperativaparacelso.it - paracelso.salus@libero.it

Paracelso è un Centro di Formazione Permanente nei Settori della:

• Formazione Professionale (Coaching, PNL, Psicologia Umanistica

Integrata, Sistemi di Comunicazione),

• Medicina Naturale (Naturopatia, Floriterapia e Nutrizione) e del Benessere

Olistico (Formazione in Rebirthing e Corsi di Psicologia ed

Educazione Prenatale).

Organizza:

• CORSO SULLE RELAZIONI “A-MORS”: seminario di crescita personale,

per avere e gestire le relazioni vitali con più armonia e soddisfazione

Il corso si terrà a Rimini nelle date del 20-21 Giugno.

Presso l’Hotel Continental - www.hotelcontinentalrimini.it/

• Formazione Avanzata Rebirthing-Psicopedagogia prenatale e Respiro-

Movimento Integrato (data inizio 17-18 ottobre 2009) con la partecipazione

straordinaria del Dr. Gino Soldera e del Dr. Franco Verzella.

Il percorso è rivolto:

A tutti coloro che hanno un’autentica intenzione di accelerare ed approfon-

dire la propria ricerca personale e lo sviluppo individuale.

Ai professionisti: terapeuti, infermieri, ostetriche, rebirthers, operatori sanitari

e del settore olistico, insegnanti che vogliono formarsi e apprendere la

tecnica di respirazione consapevole e i fondamenti di educazione e psicologia

prenatale per supportare la loro sfera di professionalità.

A quanti vogliono intraprendere una professione nel settore del counseling

o come educatori e riconoscono nel settore della promozione della salute e

delle risorse umane un ruolo di primaria importanza.

(http://www.cooperativaparacelso.it/node/7) (http://www.cooperativaparacelso.it/formazione+avanzata)

Corsi per genitori in preparazione al concepimento, durante l’attesa, dopo

la nascita:

• EDUCARE ALLA GENITORIALITÀ

• EDUCARE PRIMA

• MASSAGGIO INFANTILE

• INTELLIGENZA EMOTIVA

(http://www.cooperativaparacelso.it/node/7)

(http://www.cooperativaparacelso.it/formazione+avanzata)

Corso sulle relazioni vitali “A-MORS”

• Seminario di crescita personale, pedagogico educativo (19-20 giugno

2010)

(http://www.cooperativaparacelso.it/Amors-trova-il-partner-ideale)

Ricordiamo che presso il nostro centro è possibile richiedere il Trattamento

personalizzato per preparazione al parto e alla nascita con il Metodo Tomatis.

(http://www.cooperativaparacelso.it/metodotomatis)

seDe DI VAstO

LA SEDE È IN VIA EURIPIDE N. 95, è l’unica sede presente nella regione

ed è collegata alla Fondazione Padre Alberto Mileno

LE ATTIVITÀ SI SVOLGERANNO IN VIA PLATONE 77, Vasto presso il

centro di fisiocinesiterapia. Referente RACHELE GIAMMARIO

La sede sorge con la finalità di aiutare la mamma al pieno utilizzo delle sue

risorse nella formazione del figlio, di rivalutare la figura paterna e di concorrere

allo sviluppo delle capacità cognitive e relazionali del bambino.

Il campo di azione dell’ANPEP sarà la ricerca, la formazione e la diffusione

nell’ambito della vita prenatale, in modo dettagliato si occuperà di:

• promozione della psicologia e dell’educazione prenatale tramite convegni

e conferenze, pubblicazioni di testi ed articoli.

• formazione di corsi di Educazione Prenatale

• sensibilizzazione dell’opinione pubblica attraverso sui temi del prenatale

e sulle loro conseguenze pratiche nella vita individuale, familiare e sociale.

In progettazione: Progetto di volontariato in corsia ostetrica presso l’ASL

Lanciano-Vasto.

Inoltre si propone di collaborare con tutte le più importanti associazioni nazionali

ed internazionali che si occupano di psicologia e di educazione prenatale

e con le istituzioni pubbliche e private per la realizzazione di iniziative

volte a prevenire il disagio e la malattia, a realizzare una efficace opera di

prevenzione, a favorire il miglioramento della qualità della vita e lo sviluppo

e valorizzazione delle risorse e potenzialità umane prima e dopo la nascita.

Presso il centro si svolgeranno le seguenti attività:

Il centro collaborerà sia con reparti di ginecologia che con quelli di pediatria

presenti sul territorio.

Sede ANPEP di Vasto, Associazione Nazionale di Psicologia e di Educazione

Prenatale - sede: via Euripide n. 95 tel 3403032860 e 3398659752

seDe DI tRIeste

Per info rispetto alla dislocazione contattare la Referente STEINER MONICA

cell. 334 6530242 - mstein@libero.it

1) EDUCARE PRIMA CORSI PER GENITORI IN ATTESA

I corsi per genitori iniziano a settembre, il percorso è rivolto a gruppi di

massimo 10 coppie di genitori e/o “genitori single”.

L’inizio dei corsi è previsto a partire dalla 6ª- - 8ª settimana di gestazione.

Sono previsti 15 incontri con cadenza quindicinale con la durata di 2 ore

ciascuno e due incontri solo per i papà.

Sede del corso : via Ponchielli 1, Trieste

2) ASSISTENZA PSICOLOGICA DURANTE LA GRAVIDANZA E POST PAR-

TUM; PSICODIAGNOSI: Gli incontri si svolgeranno in Via Gallina 4 Trieste

seDe DI tReVIsO

CEntRO StUDi & RiCERCHE gaia sp – Ecologia e Arti dello Sviluppo

Umano - VIA ROMA, 1/A - 31052 MASERADA SUL P. - TREVISO

Tel. 348.2643521 - E MAIL: infogaia.sp@libero.it

Referenti: Dott.ssa SUSANNA MUSSATO e Dr. PAOLO DE LEONARDIS

8 • ANpep News ANpep News • 9


nne ew ws s

10 • ANpep News

fORMAzIONe e CORsI DI AggIORNAMeNtO pROfessIONALe • fORMAzIONe e CORsI • LIBRI • LIBRI • LIBRI • LIBRI • LIBRI • LIBRI • LIBRI • LIBRI• LIBRI • LIBRI • LIBRI • LIBRI • AttI

Le attività del centro rivolte all’ECO-SISTEMA FAMIGLIA Consulenze personalizzate

e percorsi formativi individuali, di coppia o in gruppo. Scienze Psicopedagogiche

ed Educative • Armonia di Coppia • Preparazione alla Generatività.

DURANTE LA GRAVIDANZA: • Accompagnamento alla nascita ed

Educazione Prenatale. DOPO LA NASCITA: • Pronto Soccorso Emozionale

del neonato • Massaggio Infantile • Attachment Parenting: portare il bambino

con la fascia. INFANZIA: • Genitorialità e sviluppo dei figli • Il carattere del

bambino: l’interpretazione dello scarabocchio e del disegno. ADOLESCEN-

ZA: • La comunicazione educativa tra genitori e figli • Comprendere i disagi

dei figli: grafodiagnosi dell’età evolutiva. Scienze Fisiche e Naturali • Educazione

al benessere • Analisi Psicosomatiche • Minelarogramma (Tissue

Mineral Analysis®). Scienze Ambientali • Gli ambienti e la salute dei bambini:

l’eco-cameretta • Psicologia dei colori • Medicina dell’habitat. Attività Ginnico-

Sportiva • Ginnastica specifica per le donne in gravidanza e per il recupero

dopo il parto attraverso Respiro- Movimento Integrato, Ginnastica Posturale,

Danza Creativa e Rilassamento Autogeno.

Inoltre il centro è autore di una Mostra Itinerante “CREATIVITÁ”: innovativo

percorso simbolico-didattico attraverso la storia dell’arte sul tema

della Vita Nascente.

Ginnastica specifica per donne in gravidanza, per il recupero forma dopo il parto

e per il periodo della menopausa attraverso Respiro-Movimento-Integrato®,

Ginnastica Posturale, Danza Creativa e Rilassamento Autogeno.

All’interno del Centro si trovano informazioni, pubblicazioni scientifiche, libri

e prodotti salutistici su tematiche educative, psicologiche e ambientali per

il benessere dell’eco-sistema famiglia.

Inoltre il Centro è autore di una Mostra itinerante “CREATIVITÁ”: innovativo

percorso simbolico-didattico attraverso la storia dell’arte sul tema

della Vita Nascente.

seDe ANpep DI VeNezIA

Presso: Consultorio Familiare C.I.F.

CEntRO FaMigLiE in giOCO - Via dei frati,1 30031 Dolo (Ve)

seDe NAzIONALe A.N.p.e.p.

in aPERtURa

VIA PADOVA, 37, 31015 CONEGLIANO - TV

Presso la sede collaborano:

Dr. Gino Soldera psicologo e psicoterapeuta / Dr.ssa Alessia Beghi psicologa

e psicoterapeuta / Dr.ssa Susanna Mussato educatrice / Dr.ssa Donata

Dileo psicologa e psicoterapeuta / Dr.ssa Linda Curto psicologa e psicomotricista,

Dr.ssa Sara Sanson ostetrica / Dr.ssa Lisa Sossai psicologa.

Si svolgeranno corsi per operatori: • Educare Prima • Respiro-Movimento-

Integrato • Generatività • Corsi per genitori in attesa • Consulenze • Psicoterapie

• Serate informative • Psicomotricità • etc.

Inoltre sono attivi: • Sportello ostetrico • Sportello psicologico • Sportello

educativo • sportello famiglia

La Sede A.N.P.E.P., che è anche Punto Famiglia Nascente, si propone di

collaborare con le istituzioni del territorio attraverso consulenze, internventi

di formazione ed informazione per favorire nei giovani una maggiore consapevolezza

dei valori della vita e della famiglia e accrescere nei genitori

competenze genitoriali ed educative.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria A.N.P.E.P. 0438 73429

SCUOLa Di Vita PREnataLE

“aDRiaSnO MiLani COMPaREtti” - Direttore Dr. Gino Soldera

All’albo accedono coloro che, dopo aver frequentato sia il corso di Educazione

che di Psicologia Prenatale e presentano una tesi su uno o

più argomenti trattati, sostengono con profitto l’esame di verifica finale.

ALBO DI espeRtI IN psICOpeDAgOgIA pReNAtALe

1. StEFania BELLini educatrice - Ab. V. Maceratoi, 40 - 37040

Roveredo in Guà - VR - tel. 0442 468328

2. MaRia tRaCLÒ psicologa - Ab. V. B. Buozzi, 14 - 060035

Jesi - AN - Cell. 347 1506222

3. MaRtina FERROnatO psicologa - Ab. V. Prati, 41 - 36067

Cassola - VI - tel. 0424 570530

4. PaOLa MiOtti ostetrica - Ab. V. del Bosco, 31 - 44047 S.

Agostino - FE - tel. 0532 350316 - 358 2595721

5. antOnELLa ERRiCO ginecologa ostetrica - Ab. V. Mazzini,

173 - 40046 Porretta Terma - BO - tel. 0534 21378 - 338 407021

6. FRanCESCa VaMPa psicologa - Ab. V. Castelcavallino,

213/a - 61029 Urbino - Tel. 0722 349094 – 338 407021

7. CiMaROSti MaRia LUiSa ostetrica - Ab. V. Olanda, 4 -

33097 Tauriano - PN

8. EManUELE tintO psicologo - Ab. V. Romolo Gessi, 37 -

36100 Vicenza - Tel. 0444 945923

9. MaRia BEatRiCE naVa psicologa - Ab. V. Divisione Julia, 7 -

24121 Bergamo - Cell. 320 4248811

10. MiCHELa MOREttO ostetrica - Ab. v. Tenda 1 - 37030

San Mauro di Saline - VR - Tel. 045 7848145

11. MOniCa MaRinOttO psicologa - Via Spinà 42 - 36033

Isola Vicentina - VI - Cell. 347 1521686

12. ELEna ZanOLLi psicologa - Ab. V. Virgilio, 15/74 – 37012

Bussolengo – Tel. 045 6703165

13. CHiaRa BaRBiRatO educatrice - Ab. V. Torino, 7 - Bovolone -

VR - Tel. 045 7101807

14. SiLVia CaStELLi educatrice - Ab. C. Europa, 29 - 24040

Castel Rozzone - BG - Cell. 338 0090920

ALBO DegLI ABILItAtI AL MetODO “eDUCARe pRIMA”

1. antOniO VaLMaggia Rebirther - Ab. v.Volta, 11 - 21026 Gavirate

- VA - Tel. 0332 743772 - e mail: antonio@valmaggia.com

- www.rebirthing-online.com

2. antOnELLa ERRiCO ginecologa ostetrica - Ab. V. Mazzini,

173 - 40046 Porretta Terma - BO - Tel. 0534 21378 - 338

407021 - e mail: d.ssaerrico@libero.it

3. CHiaRa BaRBiRatO educatrice - Ab. V. Torino, 7 – Bovolone -

VR - Tel. 045 7101807 - e mail: barbic@inwind.it

4. ELEna ZanOLLi psicologa - Ab. V. Virgilio, 15/74 - 37012

Bussolengo - VR - Tel. 045 6703165 - e mail: ellematty@

hotmail.com

5. EManUELE tintO psicologo - Ab. V. Romolo Gessi, 37

36100 Vicenza - Tel. 0444 945923 - e mail: info@emanueletinto.it

- www.emanueletinto.it

6. FRanCESCa VaMPa psicologa - Ab. Località Cavallino - via

Mari, 68 - Urbino - PU - Tel. 0722 349094 - 380 3168539 e

mail: sidharta@libero.it

7. MaRia PanDOLFi ostetrica - v. Trieste, 127 - 61017 Nova

Feltria - PU - Tel. 0541 927321 - 339 8570145 - e mail:

mariapandolfi2@yahoo.it

8. StEFania BELLini educatrice - Ab. V. Maceratoi, 40 –

37040 Roveredo di Guà - VR - tel. 0442 468328 - e mail:

sbellini.ep@libero.it

9. UMBERta BOLOgnESi ostetrica - v. G. Giacomini, 98 -

47031 RSM - Tel. 0549 991357 - 338 8859789

10. SOSSai LiSa psicologa - p.zza Martiri, 72 - 31058 Susegana

- TV - Tel. 348 4725864 - e mail: lisasossai@seeanpep.it

11. SiLVia CaStELLi educatrice - Ab. C. Europa, 29 – 24040

Castel Rozzone - BG - Cell. 338 0090920

12. LOREna PEOtta educatrice - V. Martiri della Libertà, 63 -

36075 Montecchio Maggiore VI - e mail: lopeo@libero.it

13. MaRia tERESa naRDi musicoterapeuta - Via Vittorio

Emanuele II, 20 - 20045 Besana Brianza - MI - e mail:

nardi@inttj.it

14. SUSanna MUSSatO educatrice - Via Trieste, 157/a -

31030 Arcade - TV - e mail: susanna.mussato@libero.it

15. VaLEntina MaRCOni psicologa - Via Addolorata, 102 -

62019 Recanati - MC - e mail: valemarco81@libero.it

16. POLini FaBiana laureata in Psicologia - Via Selvuzzis, 68 -

33034 Villaltas di Fagagna - UD - e mail: fabianapolini@yahoo.it

17. Cangini aLOa psicologa - Via Travisani, 11 - 47042

Cesenatico - FC - cell. 347 9630057 - aloac@inwind.it

18. MaiDa FEDERiCa ostetrica - Vicolo Delle Rose, 71, 34134

Trieste - cell. 347 3094354

19. CaMPO CinZia psicologa Junior - Via Martiri Di Uia Fani,

38 - 70056 Molfetta - BA - cinziaam@libero.it

20. DE BEni anna psicopedagogista - Via della Segheria 1/d

37141 VERONA - e mail: anna.debeni@libero.it

21. StEinER MOniCa psicologa M.E.S. - via Bellosguardi, 36

34100 TRIESTE - cell. 334 6530242 - mstein@libero.it

22. MaDDaLEna BEViLaCqUa educatrice - Via De Brigido, m 3 -

34142 Trieste - cell. 345 3380292 - bevilamadda@libero.it

23. BaRBaRa DE ROta ostetrica - tel. 392 6417869 - e mail:

barbydr@yahoo.it

ALBO DegLI ABILItAtI

AL MetODO “RespIRO-MOVIMeNtO-INtegRAtO”

1. SOSSai LiSa psicologa - Via Belvedere 18/A - Colfosco di

Susegana - TV - Tel. 348 4725864 - lisasossai@sedeanpep.it

2. SUSanna MUSSatO educatrice - Via Trieste, 157/a -

31030 Arcade - TV- e mail: susanna.mussato@libero.it

3. gaMBina iREnE psicologa - Tel 328 7232322 - Studi: Via

Longhin,115 - 35129 Padova - Via Rinaldo Veronesi, 30 -

37135 Verona - e mail: irene.gambina@fastweb.it

4. PaOLO DE LEOnaRDiS consulente grafo diagnostico - Centro

Studi & Ricerche GAIA.sp - via Roma, 1/a, 31052 Maserada

sul Piave - TV - Tel. 348 2643521 - infogaia.sp@libero.it

5. PaOLa MiOtti osterica - Ab. V. del Bosco, 31 - 44047 S.

Agostino - FE - Tel. 0532 350316 - 358 2595721

6. FEDERiCa MaiDa ostetrica - Vicolo Delle Rose, 71 - 34134

Trieste - cell. 347 3094354

7. CinZia CaMPO psicologa Junior - Via Martiri Di Uia Fani,

38 - 70056 Molfetta - BA

8. ZaRantOnELLO MYRiaM pediatra - Via Belfiore, 194 -

Cadidavid - VR

9. StEFania BELLini educatrice - Ab. V. Maceratoi, 40 – 37040 Roveredo

di Guà - VR - tel. 0442 468328 - e mail: sbellini.ep@libero.it

10. DE BEni anna psicopedagogista - Via della Segheria 1/D

37141 VERONA - anna.debeni@libero.it

11. CRESCEntini MELiSSa - Via Le Bosche, 18 - 47891

Falciano RSM

12. tURa angELiCa - Via del Leccio, 12 - 47891 Falciano RSM

13. gattEi MaRina psicologa - Via Marino Moretti, 33 - 47899

Serravalle RSM

14. BOLOgnESi UMBERta ostetrica - v. G. Giacomini, 98 -

47031 RSM - Tel. 0549 991357 - 3388859789

15. tOCCaCELi MOniCa - Via G. Guidi, 4 - 47897 Fiorentin - RSM

ERRata CORRigE: nel precedente numero della news non

era stata inserita al numero 14 l’ost. Umberta Bolognesi; era

stata inserita erroneamente Romina Bronzetti: ci scusiamo.

ALBO DegLI ABILItAtI AL MetODO “geNeRAtIVItà”

1. SUSanna MUSSatO educatrice - Via Trieste, 157/a - 31030

Arcade - TV - e mail: susanna.mussato@libero.it

2. StEFania BELLini educatrice - Ab. V. Maceratoi, 40 - 37040 Roveredo

di Guà - VR - tel. 0442 468328 - e mail: sbellini.ep@libero.it

3. antOnELLa POMaRi insegnante di Yoga - CENTRO

YOGALAYA - VIA CASTELROTTO 18 - 6600 LOCARNO

(SVIZZERA) - Tel. ++41(0)91 743 62 07 - cell. ++41(0)79

244 59 85 - e mail: antonellapo@yahoo.it

Se vi fosse necessità di aggiornare e/o modificare i propri dati negli

albi: inviare una e mail a: segreteria@sedeanpep.it con oggetto:

aggiORnaMEntO Dati aBiLitati

Se qualcuno ha fatto i corsi ma non ha l’abilitazione può mettersi in

contatto con la segreteria inviando una mail con oggetto:

RiCHiESta aBiLitaZiOnE aLBO ESPERti

aVViSO: il 4 settembre 2010, presso il Consultorio Famigliare VR

SUD, a Verona, ci sarà una sessione d’esame per quanti non sono

ancora inseriti negli albo sopracitati ma hanno effettuato i corsi: gli

interessati si mettano in contatto con la segreteria inviando una e

mail a: segreteria@sedeanpep.it con oggetto: ESAME

i nostri libri

gRAVIDANzA CONsApeVOLe

Il compito della donna: costruire un mondo migliore

di Bianca Buchal

Questo libro, si rivolge soprattutto a te, Donna che sei la maggiore interessata. Vorrei

trasmetterti le basi per svolgere al meglio il tuo ruolo di Madre, valorizzando tutto il tuo

meraviglioso potenziale. Ma mi rivolgo anche a te, Uomo, affinché tu prenda coscienza

del ruolo particolarmente importante che sarai chiamato a svolgere, nel momento in cui

saprai di diventare Padre.

Dal contenuto di queste pagine potrete facilmente intuire con quanta gioia io mi rivolga

alla Donna per aiutarla a ritrovare la sua giusta collocazione nella famiglia e nella società,

nonché il ruolo affidatole dalla Natura. Sarà bene che anche i giovani di qualunque

età ricevano queste nozioni, per avere le idee chiare quando sarà giunto per loro il

momento di formarsi una famiglia.

gRAVIDANzA e CONtestI psICOpAtOLOgICI

a cura di Pier Luigi Righetti

Se fino a qualche tempo fa gli aspetti psicologici e psicopatologici della gravidanza

e del puerperio venivano considerati su due piani teorici e pragmatici disgiunti, oggi

la letteratura clinica e scientifica internazionale ci sprona a un’integrazione medica e

psicologica, in un percorso in cui gravidanza, coppia in attesa e figlio siano valutati in

un unico continuum di intervento. Ciò significa considerare gli strumenti clinici in modo

multidisciplinare e multifocale, perché le diverse figure professionali (dal ginecologo allo

psicologo, dal neonatologo al pediatra) possano articolare interventi che, a partire dalla

madre, dal padre, dalla coppia, dal nascituro o dal figlio, si focalizzino poi sul contesto

evolutivo della genitorialità. Proporre degli strumenti integrati significa anche individuare

i predittori su cui è possibile centrare l’intervento nei casi in cui emergono delle difficoltà

(anche patologiche). Ed è questa l’intenzione a cui ha mirato P.L. Righetti curando il volume:

grazie al confronto tra chi fa ricerca e chi lavora in ospedale e nei servizi, proporre

esperienze e indicazioni utili ad un ampliamento della conoscenza e a favore della cura.

Un testo, dunque, in cui si cerca di passare “dal contesto teorico alla pratica clinica”:

accanto alla trattazione delle diverse situazioni potenzialmente problematiche della

gravidanza e del puerperio (PTSD, ansia, depressione, sessualità, diagnosi prenatale,

parto, IVG, morte endouterina, vulnerabilità psicopatologica, prematurità) illustrare modelli,

protocolli e suggerimenti specifici per ciascun contesto. Per le sue caratteristiche

il volume si rivolge quindi a tutti quei professionisti (medici, ostetriche, operatori sociosanitari,

psicologi) che, lavorando in équipe e volendo integrare le proprie conoscenze,

intendano facilitare il formarsi dell’esperienza genitoriale, fin dal suo inizio più precoce.

AttIVItà INteRNAzIONALI

XV Congresso internazionale aPPPaH info: www.birthpsychology.com

Come già indicato nella News precedente, il prossimo Congresso Internazionale

APPPAH è previsto dall’ 11-14 novembre 2010 in California (Asilomar).

Presidente del congresso sarà B.

Obiettivi del congresso sono:

• To raise awareness in the area of empirical research in the field of prenatal and

birth (perinatal) psychology at the international level;

• accrescere la consapevolezza nel campo della ricerca empirica riguardo la

psicologia prenatale e la nascita;

• riassumere la più alta qualità e più recente ricerca empirica volta ad aumentare

la credibilità di questo settore;

• diffondere la ricerca e stimolare il dibattito a sostegno della nascita dei servizi di

psicologia prenatale (prevenzione / intervento), nonché di influenzare le politiche

di azione sociale;

• integrare ciò che sappiamo per saggezza e conoscenza intuitiva, con un

approccio scientifico.

AssOCIAzIONe teDesCA OstetRICHe

La federazione tedesca delle osteriche vede 600 membri: la più grande associazione

della Germania e non solo. L’associazione è aperta a tutte le nazionalità e culture.

Si è tenuto in maggio il primo Congresso organizzato dalla Associazione tedesca

ostetriche presso il Centro Congressi Dusseldorf.

In apertura al congresso i saluti del Dr. Philipp Rösler : “[…] Con le ostetriche presenti al

Congresso si dimostra il forte impegno dell’Associazione tedesca delle ostetriche per la

cooperazione interdisciplinare. Ciò è lodevole e fondamentale, per una collaborazione

tra le ostetriche ed altri professionisti e anche in vista della qualità delle cure mediche

durante la gravidanza e il parto.

Tale collaborazione professionale è quindi vista come un importante contributo al

miglioramento della sicurezza del paziente in ostetricia. Auguro a tutti i partecipanti di

trovare il Congresso un evento informativo e interessante”.

Dr. Philipp Rösler - info: www.isppm.de

ANpep News • 11


nn ee ww ss

peR AppROfONDIRe Le CONOsCeNze sULLA VItA pReNAtALe:

IL gIORNALe ItALIANO DI psICOLOgIA pReNAtALe

il giornale italiano di psicologia ed educazione prenatale (organo ufficiale dell’anpep, associazione nazionale

di psicologia ed educazione prenatale) pubblica lavori scientifici, contributi clinici, reporter di esperienze, ecc.,

riguardanti il settore della psicologia ed educazione prenatale, della psicologia e psicoterapia dello sviluppo, nonché

della psicologia della gravidanza e della pre- e perinatalità.

per ricevere “il giornale i taliano di psicologia e di edUcazione prenatale” l’abbonamento è di euro

15,00 inviare la cartolina compilata con allegato assegno bancario oppure la ricevuta del versamento effettuato

nel c/c postale (iban): it06507601 01600 000013549464 intestato a “anpep, associazione nazionale di psicologia

e di educazione prenatale” oppure nel c/c bancario (iban): it96 U054 1861 4700 5257 0122265 - intestato

La segreteria ANpep

tel. e fax 0438 73429

orari: mar. e mer. 9.00-12.00

gio. 15.00-18.00

e mail: sede@sedeanpep.it

A s s o ciazione

Nazionale di

Psicologia e

di Educazione

Prenatale

Qualifica professionale o Ente

AppROfONDIMeNtI • AppROfONDIMeNtI • AppROfONDIMeNtI • AppROfONDIM

“anpep…” c/o veneto banca filiale di arcade.

segreteria ANpep, Via padova, 37 - 31015 CONegLIANO (tV)

le ricordiamo inoltre che la redazione è sempre a disposizione per considerare nove proposte

di pubblicazione di articoli, recensioni, commenti ecc. il nostro indirizzo di posta elettronica

è il seguente: gsoldera@alice.it. infine per informazioni, abbonamenti e servizio arretrati può

telefonare al seguente numero: 0438.73429

il Giornale italiano

di PsicoloGia

e di educazione Prenatale

rassegna scientifica di psicologia e di educazione per la salute

e il benessere del nascituro, della gestante e dei genitori

Cognome Nome

Via Località

12 • ANpep News

C.A.P. Data

ritagliare e spedire in busta chiusa

Direzione e redazione: Segreteria ANPEP

Via Padova, 37 - 31015 CONEGLIANO (TV)

Quota di abbonamento e 15,00

anno...............................................

Similar magazines