estratti - Aguaplano

aguaplano.eu

estratti - Aguaplano

12 Introduzione

stato incaricato presso l’Università di Chieti: sono stati anni di intensa

attività che lo hanno portato a organizzare a Chieti, nel marzo 1981,

il Symposium Heracliteum 1 , a cui presero parte i maggiori specialisti

dell’epoca. Tra questi, l’argentino Conrado Eggers Lan che, trasferitosi

in Messico per motivi politici, nel 1986 organizzò a Città del Messico il

Symposium Platonicum 1986. Al convegno messicano Rossetti, che vi

partecipò insieme con Giuseppe Mazzara, Thomas M. Robinson, Christopher

Rowe (i soli europei intervenuti), provò a lanciare l’idea di dare

un seguito a quell’incontro con un secondo Symposium Platonicum da

tenersi a Perugia – dove, nel 1983, era rientrato in veste di professore

associato, per la Storia della Filosofia Antica – a distanza di tre anni.

L’idea poté concretizzarsi e il Symposium perugino del 1989 fu onorato

dalla presenza di studiosi provenienti anche da aree che, all’epoca, era

normale non fossero rappresentate – la Cina, la Corea, il Giappone, la

Russia, la Polonia, il Messico, il Venezuela e l’Argentina –, nonché dalla

contestuale fondazione della International Plato Society (IPS), come

ricorda il prof. Robinson nel suo secondo contributo al presente volume.

Del 1987 è, invece, il volume Letture platoniche, frutto di un seminario

specifico da lui organizzato all’Università di Perugia, seminario al

quale contribuì lo stesso Robinson.

Fin dagli anni di Chieti, il professore si aprì nuovi ambiti di indagine

in direzione del diritto attico e della macroretorica, stimolato in questo

dalla frequentazione di un maestro insigne dell’ateneo perugino, il

filosofo del diritto Alessandro Giuliani. Tra i frutti di quella stagione si

possono ricordare da un lato i contributi accolti dallo stesso Giuliani in

L’educazione giuridica (Le magistrature nell’Atene classica: forme di

controllo e forme di responsabilità nel 1981; La riforma delle istituzioni

tra legislazione e educazione in Platone nel 1987; Processo e istituzioni

giudiziarie nelle “Leggi” di Platone nel 1994), dall’altro il volume

Strategie macro-retoriche: la “formattazione” dell’evento comunica-

1. Gli atti del Symposium sono stati pubblicati in due volumi (Atti del Symposium

Heracliteum 1981, a cura di L. Rossetti, Roma 1983-1984). Seguì poi Eraclito. Bibliografia

1970-1984 e complementi 1621-1969 (a cura di F. De Martino, L. Rossetti e P.P. Rosati,

Napoli 1986). Il convegno di Chieti ha avuto un seguito particolarmente significativo

venticinque anni dopo, per merito di Enrique Hülsz Piccone, con il Symposium Heracliteum

Secundum di Città del Messico (2006, atti pubblicati nel 2010). Da notare che, in

occasione del symposium messicano, venne lanciata l’idea di costituire un’International

Association for Presocratic Studies (IAPS), nata appena due anni dopo.

More magazines by this user
Similar magazines