documento pdf 7MB - Museo Tridentino di Scienze Naturali

mtsn.tn.it

documento pdf 7MB - Museo Tridentino di Scienze Naturali

Progetto “Siamo tutti biodiversi?” Invasioni biologiche

Bruno Maiolini - Museo Tridentino di Scienze Naturali

,


Definizioni:

Specie native = specie storicamente presenti in un ecosistema

e non oggetto di introduzione

sinonimi: indigena, autoctona

Specie aliene = qualsiasi specie non nativa di un ecosistema

sinonimi: alloctona, non-nativa, non-indigena, esotica,

immigrante, introdotta

Specie invasive = una specie aliena alla cui introduzione

segue una forte esplosione demografica con danni verso gli

ecosistemi e/o le attività umane.


Alcune caratteristiche degli “invasori”

•Buona capacità riproduttiva

•“specie pioniere”

•Elevato cambio generazionale

•Vita lunga

•Forte capacità di dispersione

•Ampio areale originario

•Abbondante nell’area originale

•Specie tolleranti verso diverse condizioni ambientali

•Generalisti

MA … anche se abbiamo discrete conoscenze sulle

specie invasive, non siamo in grado di predire se una

specie aliena potrà diventare invasive in una regione


La scala temporale


La scala temporale


La scala spaziale


Gherardi et. al.

Biol. Invasions, 2008


È più importante il seme o il campo?


La prima minaccia alla biodiversità è la

scomparsa o il degrado degli habitat

La seconda è la diffusione di specie invasive

scomparsa o degrado degli habitat

diffusione di specie invasive

http://www.iucn.org/

http://www.invasive.org/ http://www.issg.org/database/welcome/


Dreissena polimorfa


Dreissena polymorpha

1971 1971 1971

2003

1992 1992 1992


filamenti del bisso

larva veliger planctonica

fase adulta bentonica sessile

organismo filtratore


• trasporto con imbarcazioni turistiche


300

250

200

150

100

50

0

Moriglione

1999 2000 2001 2002 2003 2004


180

160

140

120

100

80

60

40

20

0

Moretta

1999 2000 2001 2002 2003 2004


50

45

40

35

30

25

20

15

10

5

0

Svasso maggiore

1999 2000 2001 2002 2003 2004


250

200

150

100

50

0

Folaga

2002 2003 2004


60

50

40

30

20

10

0

Airone cenerino

1999 2000 2001 2002 2003 2004


Orctonectes limosus


Orconectes limosus

Iseo1991


• euriecia

• politrofica

• altamente riproduttiva

• cresce rapidamente

• vettore della peste del gambero


O. O. limosus limosus

A. A. pallipes

pallipes


Procambarus clarkii

Corbicula fluminea

1 cm


7

4

11

5

4

3

O. A. O. A. pallipes

pallipes limosus limosus

1 esuvia


Effetti dell’invasione dell invasione di O. limosus

• interazione competitiva

• indirettamente come

diretta per le risorse

vettore di nuove

malattie

(Aphanomices

Aphanomices astaci)

progressiva eliminazione della specie nativa

netto calo dell’abbondanza dell abbondanza delle

popolazioni di A. pallipes


Metodi per il controllo delle specie invasive

1) Controllo chimico

Es., pesticidi

2) Controllo meccanico

Es., rimozione fisica delle specie invasive

3) Controllo biologico

Es., Introducendo un nemico naturale

4) Controllo ecologico

Es., Manipolando i fattori ambientali


Di cosa abbiamo bisogno?

Una maggior conoscenza di:

• Dinamiche delle attuali specie invasive.

• Impatto delle specie invasive sugli ecosistemi.

• La probabilità che alcune specie introdotte

possano diventare invasive.

Una migliore stima economica delle conseguenze di

invasioni.

Maggior consapevolezza da parte degli (in)formatori,

della cittadinanza, degli addetti alla gestione

ambientale, dei politici,


Grazie

per l’attenzione!

More magazines by this user
Similar magazines