le Associazioni - Comune di Cislago

comunedicislago.it

le Associazioni - Comune di Cislago

Inaugurazione

del monumento

Giornata di festa, per il gruppo Avis di Cislago.

Domenica 23 maggio, si è svolta

infatti l’inaugurazione del monumento

Avis, opera creata dallo scultore cislaghese, Sergio

Quagliotti.

Oltre ad i donatori Avis di Cislago, alle Autorità

civili, religiose e militari, un pubblico numeroso

ha assistito alla cerimonia, tra cui molte associazioni

di Cislago e dei paesi limitrofi.

La scultura di bronzo, posta nell’aiuola di Piazza

Castelbarco, vuole essere un gesto di gratitudine

rivolto a tutti gli Avisini passati e presenti per la

loro costante e silenziosa disponibilità.

La sua visibilità, possa inoltre essere un richiamo

visivo e continuo alla donazione.

Il taglio del nastro è stato fatto dalla Madrina dell’Avis,

la Signora Lina Perego, già madrina al momento

della Fondazione del Gruppo di Cislago

nel 1977.

Al Presidente Maurizio Alberti il compito di fare

da cerimoniere della giornata. Riportiamo una

delle frasi più significative del suo bel discorso

nel momento dell’inaugurazione.

“Speriamo che un’opera così bella possa ricordare

a tutti i cittadini l’importanza e la bellezza della

donazione e riesca ad avvicinare a questo nobile

gesto, altri donatori. Nonostanti i progressi

delle scienze biologiche e biochimiche, il sangue

resta ancora insostituibile.”

La sezione di Cislago, con i suoi 180 donatori, è

certamente tra le più attive del territorio, ma il

Lo scultore Sergio Quagliotti presenta l’opera

le Associazioni

Il taglio del nastro

Il monumento Avis

A.V.I.S. Cislago

bisogno di sangue richiede una continua

sensibilizizzazione. Perchè donare il sangue?

Il dono del sangue, ci ricorda lo Statuto

Avis è un dono anonimo, gratuito,

volontario, periodico e responsabile, costituisce

un atto di umana solidarietà e

dovere civico. Nel donare, proteggiamo

quel valore inestimabile della donazione

e, nello stesso tempo, salvaguardiamo la

nostra salute.

La mattinata, si è conclusa in Villa Isacchi,

con la consegna delle Benemerenze agli

Avisini.

La redazione

CISLAGO - N. 10 LUGLIO 2004

15

More magazines by this user
Similar magazines