05.06.2013 Views

tessuto nervoso

tessuto nervoso

tessuto nervoso

SHOW MORE
SHOW LESS

You also want an ePaper? Increase the reach of your titles

YUMPU automatically turns print PDFs into web optimized ePapers that Google loves.

NEURONI: cellule nervose

TESSUTO NERVOSO

CELLULE di NEVROGLIA: sostegno

trofismo

morfogenesi

fagocitosi


PROPRIETA’ PROPRIETA funzionali del NEURONE

IRRITABILITA’

CONDUCIBILITA’

COMUNICAZIONE: contiguità tra neuroni per consentire trasmissione

comunicazione via SINAPSI


Morfologia del neurone

corpo cellulare → SOMA

PIRENOFORO

PERICARIO

prolungamenti → DENDRITI

ASSONE

dendriti

assone

soma


Nucleo

Mitocondri

RER

Apparato del Golgi

Inclusioni

Neurofibrille

CORPO CELLULARE

Nucleo


– Voluminoso

– Cromatina dispersa

– Nucleolo evidente

NUCLEO


RER

– Assente nell’assone

– Corpi di Nissl

– Composizione chimica:

test istochimico con

ribonucleasi

MET


INCLUSIONI

MELANINA – sostanza nera Soemmering (mesencefalo)

– locus coeruleus (ponte)

granuli scuri prodotti residui della sintesi di catecolammine

(tirosina, dopamina, adrenalina, noradrenalina..)

– nucleo motore dorsale del vago (mid. allungato)

– gangli simpatici

LIPOFUSCINA granuli bruno dorati

residui della digestione

lisosomiale


NEUROFIBRILLE

Microfilamenti

Neurofilamenti

(filamenti intermedi)

Microtubuli


DENDRITI

Espansioni del pirenoforo a conduzione cellulipeta

Lunghezza variabile (non oltre i 700 µm)

Calibro degradante

Spine (sede sinapsi)

Ramificazioni multiple, ad angolo acuto

Organuli citoplasmatici uguali a quelli del soma


ASSONE

Unico, a conduzione cellulifuga

Calibro uniforme tranne emergenza

Assolemma liscio

Ramificazioni: scarse lungo il

decorso, multiple terminali

Bottoni terminali sinaptici per:

altri neuroni, strutture muscolari o ghiandolari

ASSENZA di corpi di Nissl

sede di FLUSSO ASSONICO


FLUSSO ASSONICO

Processo bidirezionale di trasferimento

attivo di materiale citoplasmatico da e

verso il pirenoforo (3 volte il contenuto

pirenoforo / die)

Avviene su un sistema di

microcanalicoli costituiti

dall’assemblaggio parallelo di

neurofilamenti e microtubuli. I

microfilamenti sono associati

soprattuto all’assolemma.

Lento (0,2-0,4 mm/die)

Veloce (20-400 mm/die)


ANTEROGRADO

RETROGRADO

Flusso lento: proteine strutturali

proteine citoplasmatiche e di membrana

precursori di neurotubuli e neurofilamenti

organuli citoplasmatici.

Flusso veloce: proteine funzionali

Flusso veloce

trasmettitori chimici ed enzimi in vescicole

recupero di cataboliti e di sostanze endocitate dalla

terminazione assonica

diffusione virus (herpes simplex, virus della rabbia)


Esiste un controllo molecolare del FLUSSO ASSONICO:

La CHINESINA e la DINEINA sono MOTORI citoplasmatici

associati ai MICROTUBULI


SISTEMA NERVOSO CENTRALE

SISTEMA NERVOSO PERIFERICO

SISTEMA NERVOSO


SISTEMA NERVOSO DELLA VITA DI RELAZIONE

Controlla:

• le attività motorie dell’organismo inerenti alla vita di relazione

• centri e vie preposte alla raccolta della sensibilità

SISTEMA NERVOSO VEGETATIVO

Controlla:

• la motilità viscerale (muscolatura liscia)

• la secrezione ghiandolare

Si distinguono:

SN simpatico (ortosimpatico)

SN parasimpatico


Midollo spinale

Encefalo

Il corpo cellulare del neurone

è situato nella sostanza grigia

del SNC, nei gangli e nei

nuclei.


UNIPOLARI

BIPOLARI

MULTIPOLARI

Classificazione dei neuroni


NEURONI UNIPOLARI

CELLULE SENSITIVE PRIMARIE

CELLULE VISIVE

CELLULE OLFATTIVE

CELLULE SENSITIVE SECONDARIE

(EPITELI EPITELI SENSORIALI)

CELLULE ACUSTICHE

CELLULE STATOCINETICHE

CELLULE GUSTATIVE

articolo

esterno

giunzione

citoneurale o

Articolo

esterno

neurosensoriale


CELLULE SENSITIVE PRIMARIE

CELLULE VISIVE CELLULE OLFATTIVE


CELLULE SENSITIVE SECONDARIE

(EPITELI SENSORIALI)

GUSTATIVE ACUSTICHE STATOCINETICHE

Giunzioni CITONEURALI o NEUROSENSORIALI


NEURONI BIPOLARI

OPPOSITOPOLARI (embrionali, gangli vestibolare e cocleare)

PSEUDOUNIPOLARI

a V

a T (dell’adulto,gangli spinali)


NEURONI MULTIPOLARI

Tipi: neuroni stellati, piramidali, cell. Purkinje

1° tipo di Golgi (ad assone lungo-può uscire dalla

sostanza bianca)

2° tipo di Golgi (ad assone breve-rimane nella

sostanza grigia)


METODI DI COLORAZIONE SPECIFICI

del NEURONE

Metodo di GOLGI

Metodo di CAJAL

Metodo di NISSL

impregnazione cromo-argentica

metalli pesanti

+

agenti riducenti

(Idrochinone)

Coloranti basici:

Blu di toluidina,

Cresil violetto,

Tionina

metodo neurofibrillare


La fibra nervosa

definizione: assone rivestito o meno da guaine


Tipi di fibre nervose

1. Assone nudo : l’assone non è rivestito da guaine e si trova a livello della

sostanza grigia del SNC.

2. Fibra completa: l’assone è rivestito sia dalla guaina mielinica, sia dalla

guaina di Schwann o nevrilemma e si trova a livello del SNP.

3. Fibra mielinica: l’assone è rivestito solo dalla guaina mielinica e si trova a

livello sostanza bianca del SNC.

4. Fibra amielinica: l’assone è rivestito solo dalla guaina di Schwann o nevrilemma

e si trova a livello del SNA.


1. ASSONE NUDO

Sede: sostanza grigia SNC (nevroglia), origine e terminazione assone, nodo di Ranvier .


2. FIBRA COMPLETA

ASSONE RIVESTITO DA GUAINA MIELINICA E GUAINA DI SCHWANN

Sede: SNP, nervi misti cranici e spinali


ISTOGENESI

– Lemnoblasti in successione

– Mesoassone

– Proliferazione di membrana

– Mielinizzazione


– NODI DI RANVIER :

restringimenti dove termina

una cellula di Schwann e ne

inizia un’altra

– Internodi (100-200 mm)

– Teoria saltatoria

– Diretta proporzionalità tra

velocità di conduzione e

internodoe calibrodellafibra

Colorazone con AgNO 3 : croci di Ranvier

strie SCHMIDT-LANTERMANN

Colorazone con acido osmico


STRIE DI SCHMIDT-LANTERMANN


3. FIBRA MIELINICA

ASSONE RIVESTITO DA GUAINA MIELINICA

-Sede: sostanza bianca del SNC

- Oligodendrociti


4. FIBRA AMIELINICA

ASSONE RIVESTITO DA GUAINA DI SCHWANN

– Sede: nervi SNP vegetativo

– Cellule di Schwann


Tipi di fibre nervose

Assone nudo

Fibra completa

Fibra mielinica

Fibra amielinica


– Insieme di fibre nervose

complete ed amieliniche

– Rivestimenti:

epinevrio

perinevrio

endonevrio

MORFOLOGIA DEL NERVO MISTO

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!