neospora caninum - Ordinevetverona.it

ordinevetverona.it

neospora caninum - Ordinevetverona.it

In alcuni casi, più del 30% delle bovine gravide ha abortito per Neosporosi nel

giro di alcuni mesi (Thornton et al., 1994). Un insieme di questi modelli può

essere osservato in alcune mandrie che hanno sperimentato una storia

prolungata di casi sporadici di aborto da N. caninum e focolai occasionali di

aborti attribuibili a N. caninum.

Infezioni primarie sono molto probabilmente la causa di focolai di aborto

indotto da N. caninum nei bovini (Fig. 19), mentre un aumento della

percentuale di aborto annuale può essere una conseguenza della trasmissione

verticale.

In molti casi, le bovine che abortiscono un feto infetto da N. caninum

andranno incontro sia ad aborti che a infezioni fetali ulteriori alle gravidanze

successive (Barr et al., 1993; Anderson et al., 1995; Dubey et al., 1996). Le

conseguenze cliniche in queste gravidanze successive sono variabili, ma una

bovina sieropositiva che presenta un aborto, avrà un rischio di aborto

aumentato di 5,7 volte alla gravidanza successiva (Thurmond e Hietala, 1997).

Fig. 19. Feto abortito. Non sono visibili

particolari lesioni.

- 57 -

More magazines by this user
Similar magazines