Download pdf

ghenos.net

Download pdf

Mara Cappelletti

46 ilbagno 265 12


265_12 ilbagno 47


Ci sono aziende che sanno unire tradizione e innovazione,

attingendo a realtà apparentemente lontane, che si arricchiscono

di interessanti interscambi.

t questo il caso di Toto, società giapponese specializzata in

bagni dal 1917, che mostra un grande talento nell'apprendere

e nell'adattare fonti provenienti dall'esterno, senza sacrificare

gli elementi fondamentali della propria tradizione.

l'essenzialità delle forme, l'uso delle superfici non decorate

e le linee pulite sono i valori estetici che caratterizzano le

proposte di Toto, allo stesso tempo però sono le soluzioni

high-tech il vero punto di forza dell'azienda.

Come la resina epossidica e traslucida Luminist, utilizzata

per i prodotti da bagno, che offre una superficie resistente

e allo stesso tempo vellutata al tatto e si presta a essere

illuminata da Led di diverso colore nella collezione Neorest/

Le. Sia la vasca da bagno infatti, sia il lavabo si possono

accendere di luce colorata o bianca, a seconda dei desideri.

l dettagli tecnologici aggiungono comfort d'uso all'esperien-

48 il bagno 265_ 12

za sensoriale. Per esempio, i rubinetti sono integrati nella

resina e controllati da un bottone collocato sul bordo del

lavabo. l cassetti si aprono con un leggero push da parte

dell'utente. Nel box doccia il getto d'acqua si può attivare

dall'esterno, impostando la temperatura desiderata e controllandola

con un display Led posizionato sia all'interno

che all'esterno del box. Il soffione è dotato della tecnologia

a risparmio idrico Aerial Shower, insieme con la funzione di

idromassaggio a pulsazioni.

•Oltre che nella rea lizzazione di prodotti belli e comodi -

spiega Maruhashi, direttore creativo di Toto - siamo anche

impegnati nella salvaguardia dell'ambiente. La tecnologia

Aerial Shower che inserisce una piccola bolla d'aria in ogni

goccia d'acqua, fa sl che per ogni doccia la quantità d'acqua

utilizzata sia molto minore, senza che l'utente sia per

questo penalizzato•.

Toto ha anche inventato i washlet più di 30 anni fa e ne ha

venduti, finora, oltre 30 milioni in tutto il mondo. La com-

BETWEEN EAST

ANDWEST

Aesthetic values and a spirit of

service for the consumer: this

is how Masahiro Maruhashi art

director and designer for Toto

summarizes the philosophy of

the Japanese company, ready

for success on international

markets. Some companies

know how to combine tradition

and innovation, drawing from

apparently far off realities,

made ali the richer through

exciting exchanges. This is

what happened in Toto's case,

a Japanese company that

has specialised in bathrooms

Risultato della collaborazione

fra il designer giapponese

Masahuo Maruhash1 e il

tedesco M1cheal Ste1n, la

nuova collezione Modular

Home MH di Toto è molto

versatile e si decima m

lavabi, vasche da bagno,

docce, rubinetti, accessori,

. wc, b1det e due washlet.


In alto: vasca della collezione NeoresVle in luminist, una

speciale resina cui viene abbinata la tecnologia led, per

distnbu1re equamente la luce in tutto il matenale e nell'ambiente.

A lato: in alto, box doccia della collezione NeoresUSe, l'acqua

può essere azionata dall'esterno, la temperatura pre-selezionata

e controllata con display led, interno ed esterno, tecnologia a

risparmio idrico Aerea l Shower. Sotto: uno dei cinque washlet.

pagnia offre cinque differenti washlet nella sua gamma di

prodotti per il mercato europeo. Questi includono la tecnologill

washlet, un s1stema di ugelli che consente l'igiene intima

sfruttando getti di acqua calda, il coperchio che si apre automaticamente,

il sistema a filtro per la purificazione dell'aria,

la seduta riscaldata e la funzione asciugante che rende superfluo

l'utilizzo della carta igienica. Con le serie Neorest/Le e

Neorest/Se, i washlet diventano una unità integrata, dotata di

una funzione asciugatrice e di memoria, registrando le abitudini

dell'utente per 14 giorni ed andando in standby mentre

non è in uso. Versatilità eccezionale e utilizzo sensuale di matenali

naturali sono alcuni degli aspetti chiave che caratteriztano

la nuova collazione Modular Home MH di Toto.

•la serie MH - racconta Maruhashi - nasce dall'attenzione

allo spazio che hanno i giapponesi, proprio perché le case in

Giappone non hanno stanze molto ampie. Per questo offriamo

una serie di basi, mobili e prodotti modulari con strutture

flessibili che possono adattarsi a qualunque ambiente e

possono essere combinate tra loro per arredare con facilità

ed eleganza ogni bagno•.

Anche qui l'invisibile conta tanto, se non più, del visibile: la

p1ombatura di rubinetti e lavabi è elegantemente nascosta

dietro ai cassetti leggermente ridotti, permettendo cosl collegamenti

dietro il mobile: in questo modo il lavabo e i mobili

possono essere posizionati ovunque si desideri, senza che

le piombature debbano essere spostate.

•la nostra azienda ·conclude Maruhashi -crede in una filosofia

che si riassume nell'acronimo Oasi (originality, affordability,

smcerity, integrity). Vogliamo infatti creare prodotti

che siano belli e innovativi nel design, disponibili per tutti e

di facile utilizzo, realizzati nel rispetto dell'ambiente e delle

risorse naturali•. _

srnce 1917, and which is enormously

talented in understanding and adapting

sources from elsewhere, without

sacrificing the fundamental elements

of its tradit1on. The essential spirit of

form, use of undecorated surfaces and

clean lines are the aesthetic values that

characterize Toto proposals, at the same

time however, high-tech solutions are the

company's true strength. "Our company,"

Maruhashi, art director, explains,

"believes in a philosophy summed

up by the acronym Oasi (originality,

affordability, sincerity, integrity).

We want to create products that are

beautiful and innovative in design,

accessible for everyone and easy to use,

made with respect for the environment

and using natura! resources."

Like the new MH series: versatile and

sensual, developed with typical Japanese

attention to space, because homes in

Japan typically have small rooms. So its

modular bases, furniture and products

with flexible structures can be adapted to

any space and combined with each other.

265_12 ilbagno 49

Similar magazines