continuativo - Comune di Rovigo

comune.rovigo.it

continuativo - Comune di Rovigo

LeVilli libretto:LeVilli libretto 2008 28-11-2008 10:13 Pagina 26

ROBERTO

La scordai, l’ho tradita,

E per me perdè la vita.

Ah, è tremendo il dolore

Che mi tocca soffrir!

Col rimorso nel cuore

Io mi sento morir!

Roberto va verso Anna come spinto da

una forza ignota. Poi fa per vincere il

fascino che lo investe, ma non può e si

slancia verso di lei. Anna avanzandosi,

stende le braccia e lo attira a sè. Intanto

le Villi accorrono, circondano Roberto ed

Anna e li trascinano, danzando

vertiginosamente, fuori della scena.

SPIRITI

interni

Qui noi t’aspettiam, traditor!

Da noi non attender pietà!

SPIRITI e VILLI

Chi in vita fu sordo all’amor

In morte perdono non ha!

Traditor, t’aspettiam!

Gira! Balza! Gira! Balza!

Roberto accorrendo ansimante, coi

capelli irti, va a bussare alla casa di

Guglielmo. Poi, scorgendo le Villi, che lo

inseguono venendo dalla destra, fa per

fuggire dalla parte opposta, ma Anna

appare alla sinistra. Ella lo riafferra e lo

travolge nuovamente in una ridda, fra le

Villi che sopraggiungono.

ROBERTO

sfinito, cadendole ai piedi

Anna, pietà!

ANNA

disparendo

Sei mio!

SPIRITI e VILLI

Osanna! Osanna! Osanna!

i protagonisti

More magazines by this user
Similar magazines