DI STEFAno – FILoSoFI E GIuRISTI SoCIALI - Sindacato Libero ...

slsi.it

DI STEFAno – FILoSoFI E GIuRISTI SoCIALI - Sindacato Libero ...

CAPITOLO XV

GIORGIO DEL VECCHIO

Giorgio Del Vecchio (1878-1970) è stato, com’è noto,

uno dei più eminenti filosofi del diritto in un periodo a cavallo

fra due secoli; secoli, aggiungiamo, fra i più ricchi,

dal punto di vista culturale e, nel contempo, fra i più tormentati

dal punto di vista politico, viste le vicissitudini che

l’hanno caratterizzato e travagliato in maniera così drammatica

e cosi cruenta. ora a più di quarant’anni dalla

scomparsa dello studioso bolognese, ma soprattutto a cento

anni dalla nascita di Antonino Giuffrè, fondatore dell’omonima

Casa editrice tale benemerita Istituzione editoriale

ha, opportunamente, pensato di ripubblicare un piccolo

gioiello di Giorgio Del Vecchio e vale a dire l’aureo libretto

‘Sui principi generali del diritto’.

Questo perché, come osserva nell’Avvertenza l’Editore,

la Casa editrice Giuffrè, fra i molti meriti “seppe riconoscere

e dar voce a tanti uomini di genio che hanno segnato la

storia della scienza giuridica moderna”. Presentato da Giovanni

Conso insigne giurista ed ex presidente della Corte

Costituzionale il quale pone l’accento sulla considerazione

che la preveggenza di Giorgio Del Vecchio è indiscutibile

in forza dell’asserzione secondo cui il valore dei patti liberamente

sottoscritti è un’affermazione generale di diritto

More magazines by this user
Similar magazines