Entusiasmo da record per ripartire - il mese parma magazine

ilmese.it

Entusiasmo da record per ripartire - il mese parma magazine

La vittoria col Siena

apre l’era Donadoni

Donadoni inizia con una vittoria:

il Siena arriva al Tardini

L’era

per uno scontro diretto teso alla

salvezza, e ne esce sconfitto per 3 a 1.

Il mattatore della partita è Giovinco:

segna il terzo gol in pieno recupero, ma

nelle fasi più calde dell’incontro è lui a

sbrogliare la matassa servendo a Valiani

il gol del 2 a 0. Era stato Biabiany ad

aprire le marcature, il gol di Grossi del

provvisorio 2 a 1 non servirà ai toscani

per raggiungere il pareggio.

Con la partita successiva, a Bologna, si

chiude il girone di andata. Per i crociati

è pareggio, 0 a 0, e inizia a vedersi

per la prima volta un Valdes formato

regista, vera e propria invenzione del

neo allenatore Donadoni. Qui giostra

ancora sulla trequarti, ma nel mese

di marzo diventerà il playmaker della

squadra. Nell’intervallo della partita,

Morrone deve abbandonare lo stadio e

precipitarsi in città per il ricovero in

Il 3 a 1 ai toscani fa presagire ciò che

di buono arriverà poi. I pareggi di

Bologna e Catania fanno classifica.

ospedale del figlio più piccolo: fortunatamente,

finisce tutto bene.

Ancora una trasferta apre il girone di

ritorno: si va a Catania, incontrato peraltro

a dicembre al Tardini nella gara

di andata a causa del rinvio della prima

giornata per il mancato accordo tra

presidenti e calciatori per il contratto

collettivo.

La partita finisce 1 a 1, succede tutto

nel primo tempo, quando Modesto riprende

gli etnei dopo il vantaggio di

Bergessio. Donadoni parte quindi con

una perfetta media inglese: una vittoria

casalinga e due pareggi esterni.

Pegolo ci prova, ma non ci arriva: è il gol del provvisorio 2 a 0 per i gialloblu, che nella foto in alto esultano dopo il gol del

3 a 1 segnato da Giovinco. Inizia come meglio non potrebbe l’era Donadoni.

VI

More magazines by this user
Similar magazines