Entusiasmo da record per ripartire - il mese parma magazine

ilmese.it

Entusiasmo da record per ripartire - il mese parma magazine

A Cesena l’ora buia.

Rinascita con la Lazio

Il recupero con la Fiorentina è la

partita della famosa “panolada” di

protesta (civile) indetta dai tifosi

gialloblu: l’incontro finisce 2 a 2, grazie

ad un rigore di Giovinco nel finale

di partita. Questo è forse il momento

più difficile della gestione Donadoni: il

calendario è complicato, e propone una

trasferta a Bergamo che finisce uno a

uno, con due gol spettacolari realizzati

da due difensori che di solito non segnano

mai: Manfredini e Paletta. Proprio

Paletta, da questa partita, inizierà una

serie di gol importanti che contribuiranno

non poco a trascinare la squadra.

Al Tardini arriva un Milan lanciato nella

lotta scudetto: i rossoneri vincono 2 a

0, l’impegno dei gialloblu, che peraltro

I gialloblu attraversano il momento più

difficile perdendo col Milan e pareggiando

a Cesena. Con il 3 a 1 sulla Lazio si riparte.

prendono due traverse, non produce

punti. La successiva trasferta col Cesena

finisce con un pareggio per 2 a 2, ma

da questo incontro, che sembra rendere

grigio il futuro crociato, viene preso lo

slancio necessario per lo sprint finale.

D’altra parte, si dice che l’ora più buia è

quella che precede l’alba. E così è anche

per il Parma.

Al Tardini scende una Lazio concentra-

I giocatori del Parma ringraziano comunque i tifosi dopo la sconfitta interna per 2 a 0 contro il Milan. La squadra di Donadoni,

nell’occasione, è anche sfortunata: due traverse, una di Floccari l’altra di...Thiago Silva, che sfiora l’autogol.

X

ta sull’obiettivo Champions League, ma

non ha scampo con i ragazzi di Donadoni:

finisce 3 a 1, senza discussioni,

con un Floccari spaziale che segna una

grande doppietta e sfrutta gli assist di

un Giovinco come al solito ispirato. Neanche

un improvviso black out delle luci

del Tardini ferma i gialloblu.

La sconfitta di Udine a Pasqua si rivelerà

un incidente di percorso.

More magazines by this user
Similar magazines