Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow1.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

130

cise tutti aun sol botto, detenporale

morte edeternale.

Cliome nou dir si pò mal che pec-

cato, non bene si pò dir fjia che uertii-

te. dacui solo agiustisia ouni salute,

come tutto dauisio e cruciato. Solo a-

uertu dedio lo grande stato, inuertu

fecie ereggie angeli ehomo, regno cita

edomo, manten uertu esola essa e co-

llere, inhom merta eamore, uertu dedio

edomo un quazi face, unde profera dio

conta homo tale, disonmo edeternale.

regnio fai rede epartel degni noia,

sourenpiel donni gioia, uertu eposses-

sion donni riccore. lo qual non perde

alcun sennon lui piace.

Onni uizo comonni mal fuggire,

uertu tutta seguir contutto bene, uoi

donque donne mie senpre conuene. ma-

cie chenonuiuol nente fallire. Echastita

for cui donna gradire, non contuttaltre

uertu mai porla, chechastitate obbria.

escuza in donna quazi ognaltro mendo.

alquanto amo ecomendo. donna chetene

chasto corpo ecore. uiueren carne for

uoler carnale, euita angelicale, angeli

castità ano for charne. machi lane con

More magazines by this user
Similar magazines