Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow1.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

137

nere. Chetante poi uè piaccia, mizura

ecanoscensa. nona potensa innoi nepo

auere.- Ora torni aragione. lauostra oppinione.

per dio placente donna eamo-

roza. Siccliaggiate pietansa. dime ca-

dabondansa. amo più uoi cheme odaltra

coza.

Desto amore meo. mauene oime

lasso, come quei lasso sua sementa face.

Ecome quei che reo. nemico onora e-

serue. che pur lui diserue estrugge es-

face. Chenonmi parto matto, nonposso

sisson matto (1). (71 d) Chemeglio amo

dauoi. ciò cliio nechero altroi. tutto

quello che deo uorrebbi auere.

Amor nonmi dispero, chenon fora

ualensa. bona soffrensa fa bon conpi-

mento. Chele grecesco enpero. lora che

troia assize. nonse deuize per soffrir

tormento. Neperchessi fortera. chedinul-

la mainerà, uedea chessi potesse conque-

rere. Epur mise lamorte. echilo suo più

forte, conquide dobla lauda uol auere.

(1) Qui e nel ras. lasciato bianco lo spazio

per un verso.

More magazines by this user
Similar magazines