Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow1.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

149

uastemi lo rizo. Leman uostre eia ghola.

cogliocclii midan ghola. tanto aueder si

miro, mostrai! chelautre menbra. ua-

glian pio ciò mi menbra. pur detanto

mismiro.

Volea iieder non pare, nessuna don-

na ruma, quanto uoi bella sia. Non tro-

uai uostra pare, cercato infina ruma,

grasie mercie uo sia. Leuostre beltà

sole, chelucen pio che sole, mano damerò

punto. Cheo nera sordo e muto,

ormone uesto emuto, echantone ogni

punto.

Lomeo cor nonfa fallo, seddame

sidiparte. esaglisce inuoi alpe. Maimi

(74 cZ) conforta fallo, nonno loco ne par-

te, oppio carcione in alpe. Malpie le-

ghato e serra, eppoi mistringie eserra,

enon uol cheo sormonti, louostro amor

che colpa, amene sensa colpa, fames-

ser pian di monti.

Louostro amor micura. diuano amor

ma mondo, eson pio fermo e sag-

gio. Poi chenuoi misi cura, sourana de-

sto mondo, cheddamor siete saggio. Sal-

uostro amor maresto. adassai pio sottil

resto, silegha saggio e matto, di bella

More magazines by this user
Similar magazines