Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow1.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

158

parete, enonpare difore. Emolto mipar

forte, iionso seui sauete. comio uama

bon core. Cliasson siuergognoso. clieo

pur uiguardo ascoso, enonui mostro a-

more.

Auendo gran dizio. dipinsi una fi-

gura, bella uoi simiglante. E quando uoi

nonuio. guardon quellan pintura, eppar

cheo uaggia auante. Sicomom cliessi

crede, saluare per sua fede, ancor non-

uadauante.

Alcor marduna dogla. comom che

tene ilfoco. alo suseno ascozo. Equanto

più lonuogla. tanto prende pio loco, enonpo

star rincliiozo. Similemente ardo,

quando passe nonguardo, auoi uizamo-

rozo.

Si colpo quando passo, inuer uoi

nonmi giro, bella peruoi guardare. An-

dando adogne passo, sigitto uno sospiro,

cliemifaciangosciare. Ecerto bene ango-

scio, cliapena miconoscio. tanto forte

mipare.

Assai uaggio laudata, madonna in-

molte parte, dibellesse chauete. Nonso

sene contato, cliio lo faccia per arte,

clieuoi uene dolete. Aggiatelo per sin-

More magazines by this user
Similar magazines