Testi inediti di antiche rime volgari

booksnow1.scholarsportal.info

Testi inediti di antiche rime volgari

quattro lettere e quattro sonetti di

Meo, e una lettera e un sonetto di

Dotto; lettere e sonetti che, per esser

stati messi in luce assai diligente-

mente dal Bottari, ho stimato inutile

riprodurre. Diligentemente ho detto,

ma non già diplomaticamente, come

risulterà dal confronto di alcuni brani

scelti a caso nel codice coi corrispon-

denti della stampa :

Cod. rediano, fol. 1 a:

Qui cominciano le lettere

!)•

Deletto echaro mio da taciere ora

quanto. Gianni hentiuegna. Guitto . . .

frate allacauallaria della donna no-

stra archa uoita eanimo pieno sempt^e.

Delettissimo mio uiddi lettera uo-

stra non pogho allegro ecc.

(1) Forse al tempo del Bottiri si leggevano an-

cora le parole mancanti in questo luogo.

More magazines by this user
Similar magazines