*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 357 -

E —Dell apparecchio escretore del fegato nei vertebrati.

Quest'apparecchio non è fornito di un diverticolo in tutt'i vertebrati.

La vescichetta biliare manca in alcuni mammiferi ed in alcuni

uccelli, ma esiste in tutt'i rettili ed in quasi tutt'i pesci.

Tra i mammiferi che ne sono sforniti si notano parecchi roditori.

i asino ed il cavallo tra i solipedi, l'elefante ed il rinoceronte tra i

pachidermi, il cervo ed il camello tra i ruminanti. Nella classe detfli

uccelli, la vescichetta manca nei pappagalli e nei cuculi tra i

rampicanti , la gallina faraona ed il colombo tra i 'gallinacei, e lo

struzzo d'Affrica tra i trampolieri.

La legge che presiede all'esistenza o all'assenza di quest.» diverticolo

e stata poco studiata. L'osservazione però ci ha fatti» conoscere

che, tranne i cetacei tra i mammiferi ed il cuculo tra gli uè

celli, non manca che negli erbivori, nei frugivori e nei granivori

in una parola nei vertebrati che vivono di vegetali: e ciò sembra spiegarci

perchè esista in tutt'i rettili e nulla maggior parte dei pesci,

che quasi tutti prendano la loro nutrizione dal regno animale.

DOTTI EMATO-CISTICI. — l'er giungere nel diverticolo annesso al

dotto escretore del fegato, la bile non passa in tutt'i vertebrati pel

canale coledoco. In molti tra loro è portato nella vescichetta da alcuni

dotti, che provengono, sia dai lobuli della glandola, sia dal canale

epatico o da una delle sue radici, e che shoccano ora nella ve>cichetta

ed ora nel suo canale escretore : questi sono i dotti epaloetsl

lei.

Nella maggior parte dei mammiferi è per mezzo del canale coledoco

o del canale cistico che la bile giunge nella vescichetta. Ma

in alcuni essa è portata inoltre dal canale epatico nel cistico mediante

da una o due branche, che si estendono dall'uno all'altro a mo' di

anastomosi.

In altri, più rari, passa dal canale epatico o da una delle branche

che concorrono a formarlo nella vescichetta biliare: questa disposizione

che si osserva nel bue, è stata indicata anche nel lupo,

nel cane, nel riccio e nella lepre. In altri, del tutto eccezionali, e

trasmessa da canali che nascono dalla stessa sostanza del feguio e

che sj aprono nella vescichetta sulla sua faccia aderente.

Negli uccelli si veggono uscire dal fegato due dotti ; uno dei

quali costituisce il canale epatico, e l'altro si porta nella vescichetta,

eh.- riceve cosi la metà della bile segregata dal fegato.

Nei clielonli la maggior parte della bile e versata nella vescichetta

da dotti e palo-cistici, che emanano diretiaineute dal legato. Ma nel

maggior numero dei sauri n degli otldi vi giunge per una, e più

raramente per due o tre anastomosi, estese «lai canale epatico a!

cistico.

More magazines by this user
Similar magazines