*.V *

bore.usp.br

*.V *

* - 413 -

posta di frammenti cartilaginei, ed altre volte di una sostanza più compatta

di quella di una glandola (1).

Le fibro-cartilagini delle glandola aritenoidee si trovano, di fatti,

situate sulla branca verticale, tra questa branca e la mucosa, sotto

la quale formano un piccolo rilievo, e la cui semitrasparenza lascia

travedere il loro colore bianco pallido. Il loro aspetto, secondo

Morgagni, é quello di una piccola colonna, un po' schiacciata, larga l

millimetro, alta 0 ad 8. In avanti questa piccola colonna si continua

per mezzo di fasci di fibrille col prolungamento che l'epici, ttide invia

nelle pieghe ariteno-epi^lottiche. Indietro aderisce al pericondrio delle

cartilagini àritenoidi per mezzo di fibrille analogie-. La stia estremità

superiore, anotondita, sporge sul margine libero delle pieghe aritenoepiglottiche;

in basso si continua col legamento della corda vocale superiore

assottigliandosi semprepiù. Ma non giuni_r sempre |.-iò sino

a questo legamento.

Alcune volte queste fibro-cartilagini come avea già constatato

Morgagni, si compongono di parecchi nuclei, sovrapposti a ino' dei

grani di un rosario. Altre volte sono filiformi e sembrano appena

esistere. In alcuni casi, molto rari, non se ne trovano tracce.

R. — Articolazioni e legamenti della laringe.

Lo scheletro cartilagineo della laringe si unisce in alto all'osso ioide,

in basso alla trachea. Inoltri 1 i differenti pezzi che lo compongono

si articolano tra di loro. Quest'organo ci olire dunque a studiati* articolazioni

estrinseche ed intrinseche.

a. — Articolazioni estrinseche.

l.° Articolazione tiro-ioidea. La cartilagine ti nude è unita all'osso

ioide per mezzo di tre legamenti: uno mediano e due laterali

(llg. H62).

11 legamento tiròiaideo medio ha la forma di una membrana fibrosa,

estesa dal margine superiore della cartilagine tiroide all'orlo

superiore del corpo e delle grandi corna dell'osso ioide. La parte

mediana è più spessa e meno alta delle parti laterali. La prima è

coverta dalla borsa sierosa che abbiamo visto giungere sino alia taccia

posteriore del corpo dell'osso ioide, e più superficialmente dall'aponevrosi

cervicale e dalla pelle. Le sue parti laterali sono in rapporto

col muscoli tlro-ioldei, aterno-ioidei e scapulo-ioidei. Indietro questo

(1) i Qoatdaro velli»! oolumetln videtur ex*tiuda. inUtdum ex e» tilagiw»it

frnjimontM, alias ex «oliditncnla ijtiidem gianduia* «nbslantia. • (Mi

gagni, Ai1t»rr$. anali****., prim. 17 lt*. p. 1 e '-»

More magazines by this user
Similar magazines