*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 400 -

§ 1/ —DISPOSIZIONE GENERALE, CAMMINO, RAPPORTO DELLE PLEURE.

La pleura polmonare si comporta verso i polmoni come il foglietto

viscerale di tutte le membrane sierose riguardo ai visceri

*_

che ricopre: essa li circonda senza contenerli nella sua caviti ed

aderisce alla loro periferia nel modo più intimo. E molto resistente

e pur tuttavia tanto sottile e trasparente, che lascia vedere con la

limpidità del cristallo le minime particolarità che appariscono tx\\\

loro superficie e tutte le tinte di colorito che possono offrire.

La pleura parietale si estende molto regolarmente anche su tutte

le parti che riveste. Ma non è unita alle parti sottostanti che per

mezzo di un lento tessuto cellulare. Si distingue inoltre dalla pleura

polmonare per la sua spessezza più considerevole, per la sua maggior

resistenza e pel tessuto cellulo-adiposo che là fodera in alcuni

punti del suo cammino.

Questa pleura si applica: in avanti, in dietro ed in fuori, alle costolo

ed ai muscoli intercostali: in basso, al diaframma; in dentro al setto

del torace, che essa completa e che, così completato, prende il nome

di mediastino. Si divide così in tre porzioni, la pleura costale, la

diaframmatica e la mediastinica.

La pleura costale, seguita da dentro in fuori e d' avanti indietro,

riveste dapprima le parti laterali dello sterno, il muscolo triangolari 1

sottostante ed i vasi mammarii interni. Più lontano, si applica sulle

cartilagini costali e sui muscoli intercostali intorni poi su questi

stessi muscoli e sulle coste. Al livello delle gronde vertebrali, si applica,

nell'intervallo delle costole, sui vasi e sui nervi intercostali.

Indentro di queste gronde corrisponde al eolio dolio costole, al gran

simpatico, alle arterie ed alle vene intercostali. —In alto la pleura

costale sporge sulla prima costola di 10 o 12 millimetri, o corrisponde

all'arteria succlavia, all'origine dell'arteria intercostale superiore,

al ganglio cervicale inferiore del gran simpatico, ed alla

branca anteriore del primo paio dorsale. Tutta questa parte della

pleura parietale che sporge sulla prima costola forma l'apice della

cavità pleurale o il fondo cieco superiore della pleura.

Le aderenze della pleura costale alle costole sono poco intime,

in modo che si riesco facilmente a staccamela.

Al livello degli spazii intercostali , è rinforzata da una lamina

aponevrotica, che la separa indietro dei nervi e dai vasi intercostali.

Qua e là si trovano sotto la pleura costali; ammassi o serie di

vescichette adipose, distribuite sotto forma di bendelle, nastri, o zolle

, che sollevare) appena la sierosa e nrtn sembrano portare onta

colo all'attrito reciproco delle pleure pulmonale e costalo.

La pleura diaframmatica riveste soprattutto la parte «lei diaframma

ch«- si trova situata infuori del «entro frenico, essendo qw

More magazines by this user
Similar magazines