*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 680 -

e ad applicarla alla parete opposta. Esso entra in azione al momento

in cui lo sperma si versa nel canale; applicando allora vivamente la

parete anteriore di questo alla posteriore, proietta questo lluido nella

porzione membranosa dell' uretra, che contraendosi a sua volta, lo

proietta nel bulbo, donde è espulso al di fuori per la contrazione energica

dei bulbo-cavernosi. Ciascuna delle tre porzioni dell'uretra possiede,

in conseguenza, un muscolo a fibre striate destinato in tutte

tre allo stesso uso. La destinazione speciale di questo muscolo ci

spiega la sua presenza in un corpo glandolare ove non si trovano

in altri punti che fibre muscolari lisce ; quando un' azione . in effetti

, dev* essere istantantanea è sempre affidata ad un muscolo a

libre striate: ora l'espulsione dello sperma versato nella porzione

prostatica dell'uretra presenta al più alto grado questo carattere d'istantaneità.

Al ili sotto dello sfintere della porzione prostatica si osservano dei

l'asci di fibre muscolari lisce che hanno una direzione longitudinale

e che lo separano dalla mucosa uretrale.

Le ai.ANIMILE della parete anteriore del canale sono situate nella

spessezza ili questi fasci muscolari; esse giungono fin sui limiti dello

sfintere della porzione prostatica, in cui penetrano anche in parte,

ma senza oltrepassare il suo strato profondo d}^. 013).

Tali sono li* parti che concorrono a formare la parete anteriore

del canale. Così costituite, bisogna ammettere che la prostata circonda

completamente l'uretra. Parecchi anatomici pensano ancora, invera,

che in alcuni casi non si trovano glandolo nella parete anteriore ed

altri che non se ne trovano mai. La prostata formerebbe per essi

una gronda aperta in avanti. L'osservazione dà la più completa mentita

a questa opinione, ammessa solamente dagli autori che non hanno

studiata l'anatomia che coi tagli, con la dissezione

More magazines by this user
Similar magazines