*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 000 -

Le dandole «Iella porzione membranosa sono più conosciute sotto

i .me di glandolo di Littre, che ne ha indicata l'esistenza nel 1700.

t m termini poco chiari. Occupano anche tutta la periferia deli

tra, senza essere però uniformemente ripartite. Sulla parete super,

ae ;>i trovano in maggior numero; inferiormente divengono più

rare. Appartengono alla classe delle glandoìe a grappolo e sono con-

Immate esattamente come le glandoìe mucose della porzione prostata

a.—11 loro volume presenta grandi differenze; le più grandi hanno

ti; volume quindici o venti volte maggiore delle più piccole. La loro

il .-e/ione in generale è perpendicolare alle pareti dell'uretra. L'oiit/io

per mezzo del quale si aprono sulla mucosa è circolare nelle

tu piccole, ovale o elittico per le medie e per le più voluminose.—

\ì'j*Mc glandoìe, come le precedenti, hanno una certa analogia con

quelle della prostata. Non è raro incontrarvi calcoli del tutto simili

a quelli che invadono queste ultime; solamente, nelle glandoìe

mucose della porzione membranosa ne esistono pochi e quasi sempre

allo stato microscopico.

Le piandole «Iella porzione spugnosa hanno anche per sede preilil'-ita

la parete superiore del canale. Sono molto numerose ancora

udì* pareti laterali, e più disseminate sulla parete inferiore. E so-

|Haiutto nella parte media che si osservano; divengono rare e mollo

piccole nella porzione bulbosa. Queste glandoìe hanno per carat-

''ii comuni : 1° la lunghezza considerevole del dotto escretore 2°

fct loro direzione molto obliqua «* quasi parallela alla mucosa, lì" il

loro sbocco rivolto verso il meato urinario

More magazines by this user
Similar magazines