*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 717 _

e ;i riprodurrà periodicamente per tutta la durata della mestruando"

e della fecondità della donna.

Quando le vescichette entrano nel periodo del loro completo svil.j|.j.o,

«livengono più vascolari. La tunica propria prende più chiaramente

i caratteri del tessuto reticolato. Le cellule stellate contenute

dia Mia spessezza sì sviluppano, si uniscono tra loro per mezzo di

polungamenti più manifesti. Un liquido si forma nella loro cavità

^ra l'ovulo e la parte dell'ovisacco che corrisponde al bulbo : a mirini

che esso aumenta, l'ovulo si avvicina a quella parte della ve-, i-

Énetta che corrisponde alla periferia dell' ovario e che chiamerò il

,\uipolo periferico, in opposizione al punto diametralmente opposto

>he rappresenterà il suo polo bulbare.

I Mentre eli'- questo spostamento si compie por la formazione sempre

più considerevole del liquido, 1' epitelio che circonda V uovo si

Riedifica profondamente. Non è più rappresentato allora che «la un

cottile strato aderente alle pareti «Iella vescichetta. Sotto questa nuova

jfcrma esso costituisce la membrana granuloso o proti gera, •• presen-

Pa, al livello del polo periferico, uno ispessimento nel quale sta l'ovulo.

ftytian

More magazines by this user
Similar magazines