*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 755 -

in superiori o laterali ed inferiore o mediano. I primi risultano dalla

oinvergeuza del margine superiore e dei margini laterali. Ognun di

Suro rappresenta un canale infundibuliforme, all' apice del quale si

apre la tromba. Sono stali considerati a ragione come un ultimo vestigio

'h'Ila bifidità che 1' «itero presenta alla i>ase nel maggior numero

dei mammiferi. L'angolo inferiore, formalo dalla convergenza dei

margini laterali, è meno acuto dei precedenti: si continua e«d distretto

parte intermedia della cavità uterina.

Nelle donne che sono state madri, la cavità del corpo conserva la

ma forma triangolare. Solamente, in luogo di rappresentare un triangolo

a margini convessi o rientranti rappresenta un triangolo a

tnaigini rettilinei. Vi sono però su questo riguardo alcune varietà :

molto spesso i margini conservano ancora la loro convessità, ma

qu«'sta e allora molto meno pronunziata. Sonò un poco più lunghi,

ed hanno una lunghezza me«lia di 27 a 28 millimetri (tig. t»22. li)he

paridi di questa cavità non olirono iu tutti i punti una spessezza

«'guaio. Al livello del fondo dell'utero, è in media di 10 milliiti«-tri,

ed al livello dello sbocco delle trombe, di 8 .solamente; sulle

Iacee e sui margini laterali raggiunge 12 a lo millimetri.

li. ha carità del collo differisce molto da «-.uella del corpo. Ha

la forma di un canale leggermente gonfio alla sua parte media, un

ix*'schiacciato d'avanti in dietro: offre in conseguenza a studiare

«lue pareti, duo margini e «lue estremità o onli/ii.

I.e pareti sono notevoli per la presenza «li una sporgenza longitudinale,

dalla quale nascono, a destra